Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXII Olimpiade - 100 metri piani maschili

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
100 metri piani maschili
Mosca 1980
Informazioni generali
Luogo Stadio Lenin di Mosca
Periodo 24-25 luglio 1980
Partecipanti 65
Podio
Medaglia d'oro Allan Wells Regno Unito Regno Unito
Medaglia d'argento Silvio Leonard Cuba Cuba
Medaglia di bronzo Petar Petrov Bulgaria Bulgaria
Edizione precedente e successiva
Montréal 1976 Los Angeles 1984
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Mosca 1980
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

I 100 metri piani hanno fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XXII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 24-25 luglio 1980 allo Stadio Lenin di Mosca.

Assenti a causa del boicottaggioModifica

Nota: le prestazioni si riferiscono all'anno olimpico.

Primato mondiale stagionale 10"02 11 maggio   James Sanford
Secondo atleta USA 10"07 24 maggio   Stanley Floyd
Terzo atleta USA 10"12 6 giugno   Mike Roberson

La garaModifica

Nei quarti il britannico Allan Wells sfreccia in 10"11 e mette paura a tutti.

Nella prima semifinale, vinta a sorpresa dal bulgaro Petrov sul cubano Leonard, escono i due migliori duecentisti del momento: Mennea e il giamaicano Quarrie. Wells domina la seconda serie.

Finale incertissima: in quattro corrono appaiati fino ai 60 metri, poi rimangono Leonard e Wells, con un leggero vantaggio del cubano. A 7 metri dall'arrivo Wells guadagna una mezza falcata che gli consente di raggiungerlo sul traguardo. I due tagliano la linea d'arrivo nello stesso momento. Nemmeno il fotofinish è in grado di separarli: 10"25 per entrambi. I giudici assegnano la vittoria al britannico perché era in rimonta.

A 28 anni, Allan Wells è il velocista più maturo ad aver vinto i 100 metri alle Olimpiadi.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

9 Batterie 24 luglio 65 partenti Si qualificano i primi 3
+ i 5 migliori tempi.
4 Quarti di finale 24 luglio 8 + 8 + 8 + 8 Si qualificano i primi 4.
2 Semifinali 25 luglio 8 + 8 Si qualificano i primi 4.
Finale 25 luglio 8 concorrenti

FinaleModifica

FonteModifica

Elio Trifari (a cura di): Olimpiadi. La storia dello sport da Atene a Los Angeles. Rizzoli, Milano, 1984. Vol. III.