Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade - 200 metri piani femminili

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
200 metri piani femminili
Rio de Janeiro 2016
Informazioni generali
Luogo Stadio Nilton Santos
Periodo 15-17 agosto 2016
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Elaine Thompson Giamaica Giamaica
Medaglia d'argento Dafne Schippers Paesi Bassi Paesi Bassi
Medaglia di bronzo Tori Bowie Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Rio de Janeiro 2016
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

I 200 metri piani hanno fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni dal 15 al 17 agosto allo Stadio Nilton Santos di Rio de Janeiro.

Situazione pre-garaModifica

Prima di questa competizione, il record del mondo (RM) e il record olimpico (RO) erano i seguenti.

Record Prestazione Atleta Data Competizione
 
 
21"34 Florence Griffith-Joyner
  Stati Uniti
24 settembre 1988
  Seul (Corea del Sud)
Giochi della XXIV Olimpiade

Campionesse in caricaModifica

Le campionesse in carica, a livello mondiale e olimpico, erano:

Campione Atleta Prestazione Data Competizione
  Olimpico Allyson Felix
  Stati Uniti
21"88 8 agosto 2012
  Londra (Regno Unito)
Giochi della XXX Olimpiade
  Mondiale Dafne Schippers
  Paesi Bassi
21"63 28 agosto 2015
  Pechino (Cina)
Campionati del mondo 2015

La stagioneModifica

Prima di questa gara, le atlete con le due migliori prestazioni dell'anno erano[1]:

Pos. Atleta Prestazione Data
1 Dafne Schippers
  Paesi Bassi
21"93 9 giugno 2016
  Oslo (Norvegia)
2 Tori Bowie
  Stati Uniti
21"99 28 maggio 2016
  Eugene (Stati Uniti)

La garaModifica

L'anno precedente l'olandese Dafne Schippers ha vinto i Mondiali con un notevole 21”63, facendo meglio delle tedesche dell'Est degli anni ottanta. Ai Giochi c'è grande attesa su di lei.
La campionessa olimpica in carica, Allyson Felix, non si è qualificata ai Trials arrivando quarta. Gareggia solo sui 400 metri.
Tutte le migliori passano il primo turno. Le batterie hanno però una vittima illustre: Veronica Campbell, che è salita sul podio nelle ultime quattro edizioni dei Giochi. La trentaquattrenne giamaicana è solo terza con 22”97.
In semifinale Dafne Schippers batte la fresca campionessa dei 100 metri, Elaine Thompson (21”96 contro 22”13). Ma in finale la giamaicana corre i primi 100 metri con grande scioltezza e si presenta sul rettifilo finale davanti a tutte: la Schippers è dietro di 3 metri. Nei secondi 100 metri l'olandese avvia la rimonta, ma non basta: al traguardo la Thompson è ancora avanti di un metro.
Staccata di oltre tre decimi dalla Thompson si classifica terza la statunitense Tori Bowie. L'ivoriana Marie-Josée Ta Lou è quarta con il nuovo record nazionale.

Elaine Thompson è la sesta donna a realizzare la doppietta olimpica 100-200 metri.

RisultatiModifica

BatterieModifica

Qualificazione: I primi due di ogni batteria (Q) e i 6 successivi migliori tempi (q).

Batteria 1Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 4 Dafne Schippers   Paesi Bassi 22"51 Q
2 7 Nataliya Pohrebnyak   Ucraina 22"64 Q
3 6 Crystal Emmanuel   Canada 22"80 q  
4 5 Anna Kiełbasińska   Polonia 22"95  
5 2 Reyare Thomas   Trinidad e Tobago 22"97
6 1 Maja Mihalinec   Slovenia 23"38
7 3 Olivia Borlée   Belgio 23"53
8 8 Afa Ismail   Maldive 24"96  

Batteria 2Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 1 Jenna Prandini   Stati Uniti 22"62 Q
2 7 Lisa Mayer   Germania 22"86 Q  
3 6 Tynia Gaither   Bahamas 22"90 q
4 5 Ángela Tenorio   Ecuador 22"94 q  
5 3 Celiangeli Morales   Porto Rico 23"00  
6 2 Gloria Hooper   Italia 23"05
7 8 Mariely Sánchez   Rep. Dominicana 23"39
8 4 Cynthia Bolingo   Belgio 23"98

Batteria 3Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Michelle-Lee Ahye   Trinidad e Tobago 22"50 Q
2 5 Simone Facey   Giamaica 22"78 Q
3 8 Kauiza Venancio   Brasile 23"06
4 4 Alyssa Conley   Sudafrica 23"17
5 1 Isidora Jiménez   Cile 23"29
6 2 Estela García   Spagna 23"43
7 7 Nataliya Strohova   Ucraina 23"69
8 6 Yelena Ryabova   Turkmenistan 25"45

Batteria 4Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 7 Marie-Josée Ta Lou   Costa d'Avorio 22"31 Q  
2 4 Elaine Thompson   Giamaica 22"63 Q
3 3 Gina Lückenkemper   Germania 22"80 q
4 2 Maria Belimpasaki   Grecia 23"19
5 6 Justine Palframan   Sudafrica 23"33
6 1 Janet Amponsah   Ghana 23"67
7 8 Diana Khubeseryan   Armenia 25"16
8 5 Margret Hassan   Sudan del Sud 26"99  

Batteria 5Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 4 Blessing Okagbare   Nigeria 22"71 Q
2 7 Dina Asher-Smith   Regno Unito 22"77 Q
3 1 Anthonique Strachan   Bahamas 22"96  
4 8 Tessa van Schagen   Paesi Bassi 23"41
5 2 Gina Bass   Gambia 23"43
6 6 Srabani Nanda   India 23"58
7 5 Aurelie Alcindor   Mauritius 24"55
8 3 Gayane Chiloyan   Armenia 25"03

Batteria 6Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 7 Deajah Stevens   Stati Uniti 22"45 Q
2 4 Nercely Soto   Venezuela 22"89 Q  
3 2 Jamile Samuel   Paesi Bassi 23"04
4 5 Ramona Papaioannou   Cipro 23"10  
5 1 Yelyzaveta Bryzhina   Ucraina 23"28
6 8 Nigina Sharipova   Uzbekistan 23"33
7 6 Viktoriya Zyabkina   Kazakistan 23"34
8 3 Najima Parveen   Pakistan 26"11

Batteria 7Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 6 Ivet Lalova-Collio   Bulgaria 22"61 Q
2 3 Ella Nelson   Australia 22"66 Q
3 4 Jodie Williams   Regno Unito 22"69 q  
4 1 Lorène Bazolo   Portogallo 23"01  
5 8 Chisato Fukushima   Giappone 23"21
6 5 LaVerne Jones-Ferrette   Isole Vergini americane 23"35
7 2 Vitória Cristina Rosa   Brasile 23"35  
8 7 Sheniqua Ferguson   Bahamas 23"62

Batteria 8Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 8 Tori Bowie   Stati Uniti 22"47 Q
2 6 Murielle Ahouré   Costa d'Avorio 22"52 Q  
3 3 Mujinga Kambundji   Svizzera 22"78 q  
4 1 Nadine Gonska   Germania 23"03
5 5 Eleni Artymata   Cipro 23"27
6 2 Arialis Gandulla   Cuba 23"41
7 7 Brenessa Thompson   Guyana 23"65
8 4 Maizurah Abdul Rahim   Brunei 28"02  

Batteria 9Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Edidiong Odiong   Bahrein 22"74 Q  
2 1 Semoy Hackett   Trinidad e Tobago 22"78 Q
3 6 Veronica Campbell-Brown   Giamaica 22"97
4 8 Olga Safronova   Kazakistan 23"29
5 7 Ashley Kelly   Isole Vergini britanniche 23"61
6 4 Tameka Williams   Saint Kitts e Nevis 23"61
7 2 Sabina Veit   Slovenia 23"75
8 5 Kristina Pronzhenko   Tagikistan 25"53

SemifinaliModifica

Qualificazione: i primi due di ogni semifinale (Q) e i 2 seguenti migliori tempi (q).

Semifinale 1Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Dafne Schippers   Paesi Bassi 21"96 Q
2 4 Elaine Thompson   Giamaica 22"13 Q  
3 5 Deajah Stevens   Stati Uniti 22"38 q
4 7 Dina Asher-Smith   Regno Unito 22"49 q
5 6 Blessing Okagbare   Nigeria 22"69
6 2 Mujinga Kambundji   Svizzera 22"83
7 8 Lisa Mayer   Germania 22"90
8 1 Tynia Gaither   Bahamas 23"45

Semifinale 2Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Marie-Josée Ta Lou   Costa d'Avorio 22"28 Q  
2 4 Ivet Lalova-Collio   Bulgaria 22"42 Q  
3 7 Ella Nelson   Australia 22"50  
4 6 Jenna Prandini   Stati Uniti 22"55
5 5 Nataliya Pohrebnyak   Ucraina 22"81
6 8 Semoy Hackett   Trinidad e Tobago 22"94
7 2 Ángela Tenorio   Ecuador 22"99
8 1 Jodie Williams   Regno Unito 22"99

Semifinale 3Modifica

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 4 Tori Bowie   Stati Uniti 22"13 Q
2 6 Michelle-Lee Ahye   Trinidad e Tobago 22"25 Q
3 8 Simone Facey   Giamaica 22"57  
4 5 Murielle Ahouré   Costa d'Avorio 22"59
5 2 Gina Lückenkemper   Germania 22"73
6 3 Edidiong Odiong   Bahrein 22"84
7 7 Nercely Soto   Venezuela 22"88  
8 1 Crystal Emmanuel   Canada 23"05

FinaleModifica

Mercoledì 17 agosto, ore 22:30. Vento: -0,1 m/s.

Pos. Corsia Atleta Età Nazione Tempo Note
  6 Elaine Thompson 24   Giamaica 21"78  
  4 Dafne Schippers 24   Paesi Bassi 21"88  
  5 Tori Bowie 26   Stati Uniti d'America 22"15
4 3 Marie-Josée Ta Lou 28   Costa d'Avorio 22"21  
5 2 Dina Asher-Smith 21   Regno Unito 22"31  
6 6 Michelle-Lee Ahye 24   Trinidad e Tobago 22"34
7 1 Deajah Stevens 21   Stati Uniti d'America 22"65
8 7 Ivet Lalova-Collio 32   Bulgaria 22"69

NoteModifica

  1. ^ (EN) 2016 Top List - 200m Women, IAAF.org. URL consultato il 19 agosto 2016.

Altri progettiModifica