Campionati del mondo di atletica leggera 2019 - 400 metri ostacoli maschili

Mondiali di
atletica leggera di
Doha 2019
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini donne
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Staffetta 4×400 m mista

La gara dei 400 metri ostacoli maschile dei campionati del mondo di atletica leggera 2019 si è svolta tra il 27 e il 30 settembre.

PodioModifica

Pos. Atleta Nazionalità Tempo
  Karsten Warholm   Norvegia 47"42
  Rai Benjamin   Stati Uniti 47"66
  Abderrahman Samba   Qatar 48"03

Situazione pre-garaModifica

RecordModifica

Prima di questa competizione, il record del mondo e il record dei campionati erano i seguenti.

Record Prestazione Atleta Data Competizione
  46"78 Kevin Young
  Stati Uniti
6 agosto 1992
  Barcellona, Spagna
Olimpiadi 1992
  47"18 Kevin Young
  Stati Uniti
19 agosto 1993
  Stoccarda, Germania
Mondiali 1993

Campioni in caricaModifica

I campioni in carica, a livello mondiale e olimpico, erano:

Campione Atleta Prestazione Data Competizione
  Olimpico Kerron Clement
  Stati Uniti
47"73 18 agosto 2016
  Rio de Janeiro, Brasile
Olimpiadi 2016
  Mondiale Karsten Warholm
  Norvegia
48"35 9 agosto 2017
  Londra, Regno Unito
Mondiali 2017

La stagioneModifica

Prima di questa gara, gli atleti con le migliori tre prestazioni dell'anno erano[1]:

Pos. Atleta Prestazione Data
1 Karsten Warholm
  Norvegia
46"92 29 agosto 2019
  Zurigo, Svizzera
2 Rai Benjamin
  Stati Uniti
46"98 29 agosto 2019
  Zurigo, Svizzera
3 Abderrahman Samba
  Qatar
47"27 18 maggio 2019
  Shanghai, Cina

RisultatiModifica

BatterieModifica

Le batterie si sono tenute il 27 settembre alle ore 20:35.
Qualificazione: i migliori 4 tempi di ogni batteria (Q) e i successivi 4 migliori tempi (q) si qualificano per le semifinali.[2]

Pos. Batteria Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Abderrahman Samba   Qatar 49"08 Q
2 3 Takatoshi Abe   Giappone 49"25 Q
3 1 Karsten Warholm   Norvegia 49"27 Q
4 5 Rasmus Mägi   Estonia 49"34 Q,  
5 1 Thomas Barr   Irlanda 49"41 Q
6 5 Ludvy Vaillant   Francia 49"49 Q
7 3 TJ Holmes   Stati Uniti 49"50 Q
8 5 Abdelmalik Lahoulou   Algeria 49"54 Q
9 2 Kyron McMaster   Isole Vergini britanniche 49"60 Q
10 4 Rai Benjamin   Stati Uniti 49"62 Q
11 1 Jabir Madari Pillyalil   India 49"62 Q
12 1 Kemar Mowatt   Giamaica 49"63 Q
13 2 Alison dos Santos   Brasile 49"66 Q
14 1 Amere Lattin   Stati Uniti 49"72 q
15 5 Chris McAlister   Regno Unito 49"73 Q
16 5 Yasmani Copello   Turchia 49"75 q
17 4 Mohamed Amine Touati   Tunisia 49"76 Q
18 4 Patryk Dobek   Polonia 49"89 Q
19 2 Chen Chieh   Taipei Cinese 49"95 Q
19 1 Fernando Arodi Vega   Messico 49"95 q
21 3 Rilwan Alowonle   Nigeria 50"04 Q
22 4 Vít Müller   Rep. Ceca 50"15 Q
23 2 Luke Campbell   Germania 50"20 Q
24 4 Masaki Toyoda   Giappone 50"34 q
25 1 Mehdi Pirjahan   Iran 50"46
26 3 Nick Smidt   Paesi Bassi 50"54
27 5 Dharun Ayyasamy   India 50"55
28 3 Kariem Hussein   Svizzera 50"62
29 4 Sergio Fernández   Spagna 50"71
30 2 Creve Armando Machava   Mozambico 50"76
31 5 Constantin Preis   Germania 50"93
32 4 Márcio Teles   Brasile 51"02
33 3 Wilfried Happio   Francia 51"25
34 1 Artur Terezan   Brasile 51"52  
35 2 Lindsay Hanekom   Sudafrica 51"71
36 2 Ned Azemia   Seychelles 52"58
37 3 Andrea Ercolani Volta   San Marino 52"60  
38 5 Malique Smith   Isole Vergini americane 59"45
2 Bienvenu Sawadogo   Burkina Faso sq [3]

SemifinaliModifica

Le batterie si sono tenute il 28 settembre alle ore 18:05.
I migliori 2 di ogni batteria (Q) e i successivi due migliori tempi (q) avanzano alla finale.[4]

Pos. Batteria Nome Nazionalità Tempo Note
1 2 Karsten Warholm   Norvegia 48"28 Q
2 1 Alison dos Santos   Brasile 48"35 Q,  
3 1 Yasmani Copello   Turchia 48"39 Q,  
4 2 Abdelmalik Lahoulou   Algeria 48"39 Q,  
5 1 Kyron McMaster   Isole Vergini britanniche 48"40 q
6 3 Rai Benjamin   Stati Uniti 48"52 Q
7 2 TJ Holmes   Stati Uniti 48"67 q
8 3 Abderrahman Samba   Qatar 48"72 Q
9 1 Rasmus Mägi   Estonia 48"93  
10 3 Takatoshi Abe   Giappone 48"97
11 3 Thomas Barr   Irlanda 49"02  
12 2 Ludvy Vaillant   Francia 49"10
13 1 Mohamed Amine Touati   Tunisia 49"14  
14 2 Chris McAlister   Regno Unito 49"18  
15 1 Amere Lattin   Stati Uniti 49"20
16 1 Kemar Mowatt   Giamaica 49"32
17 3 Jabir Madari Pillyalil   India 49"71
18 3 Fernando Arodi Vega   Messico 49"96
19 3 Vít Müller   Rep. Ceca 49"97
20 1 Chen Chieh   Taipei Cinese 50"00
21 2 Luke Campbell   Germania 50"00
22 2 Patryk Dobek   Polonia 50"18
23 2 Masaki Toyoda   Giappone 50"30
24 3 Rilwan Alowonle   Nigeria 52"01

FinaleModifica

La finale si è svolta 30 settembre alle ore 22:40.[5]

Pos. Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
  4 Karsten Warholm   Norvegia 47"42
  7 Rai Benjamin   Stati Uniti 47"66
  9 Abderrahman Samba   Qatar 48"03
4 2 Kyron McMaster   Isole Vergini britanniche 48"10  
5 3 TJ Holmes   Stati Uniti 48"20  
6 6 Yasmani Copello   Turchia 48"25  
7 5 Alison dos Santos   Brasile 48"28  
8 8 Abdelmalik Lahoulou   Algeria 49"46

NoteModifica

  1. ^ (EN) 2019 Top List - 400m ostacoli Uomini, IAAF.org.
  2. ^ Risultati Batterie (PDF), su media.aws.iaaf.org.
  3. ^ Oltrepasso linea
  4. ^ Risultati Semifinali (PDF), su media.aws.iaaf.org.
  5. ^ Risultati Finale (PDF), su media.aws.iaaf.org.

Altri progettiModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera