Apri il menu principale

I Simpson - Il videogioco

videogioco del 2007
I Simpson - Il videogioco
videogioco
Simpsonvg.png
Homer e Bart ne "I Simpson - il videogioco"
Titolo originaleThe Simpsons Game
PiattaformaPlayStation 3, PlayStation 2, PlayStation Portable, Xbox 360, Wii, Nintendo DS
Data di pubblicazioneStati Uniti 30 ottobre 2007
PAL 2 novembre 2007
Australia 8 novembre 2007

PSP:
Europa6 novembre 2007 PlayStation 3

PAL9 novembre 2007
GenereAzione
TemaI Simpson
OrigineStati Uniti
SviluppoEA Redwood Shores
PubblicazioneElectronic Arts / 20th Century Fox Games
Modalità di giocoGiocatore singolo, Multiplayer
Periferiche di inputSixaxis o DualShock 3, Gamepad, Wiimote, Controller Wireless
SupportoBlu-ray Disc, DVD-ROM, UMD
Fascia di etàPEGI: 12

I Simpson - Il videogioco, titolo originale The Simpsons Game, è un videogioco ispirato alla serie televisiva d'animazione I Simpson. Il gioco è distribuito da Electronic Arts ed è stato distribuito per Xbox 360, Wii, Nintendo DS, PSP, PlayStation 2 e PlayStation 3.

TramaModifica

Il gioco inizia con la famiglia Simpson davanti alla televisione che trasmette uno spot di un gioco estremamente violento, "Grand Theft Grattachecca", parodia di Grand Theft Auto. Homer si addormenta e gli appare in sogno la Terra del Cioccolato, un posto immaginario in cui tutto è di cioccolato; nella dinamica del gioco il livello funge da tutorial. Homer sogna di avere il potere di trasformarsi in una gigantesca palla e di poter mangiare qualsiasi cosa, specialmente i conigli di cioccolata che fungono da nemici, ma poco dopo però si sveglia.

Nel frattempo, Bart riesce ad acquistare Grand Theft Grattachecca nella catena SequelStop (parodia della catena di negozi GameStop) ma quando Marge lo scopre, glielo "confisca". Mentre Bart se ne va triste, scorge un manuale di un videogioco caduto dal cielo. Con il manuale, Bart scopre che tutta la famiglia ha dei superpoteri. Bart si traveste da Bartman e, accompagnato da Homer, si dirige nelle caverne sotto il Museo di Springfield. Bart vede i tre bulletti della scuola Secco Patata e Spada rubare nel museo e li sconfigge, scoprendo che Skinner ha organizzato la rapina.

Più tardi, Homer utilizza la capacità di mangiare e si trasforma in una palla umana gigante, partecipando alla Sfida di Mangiata Duff. Ovviamente, Homer vince.

Bart informa Lisa dei suoi nuovi superpoteri Buddhisti. Scoprono che Burns ha costituito un grande impianto di abbattimento degli alberi e che vuole "tagliare ogni albero per sostituirlo con un unico stuzzicadenti di lusso". Bart e Lisa utilizzano i loro poteri per distruggere l'impianto e salvano Lenny e Carl da una morte atroce nella segheria.

Più tardi, Marge è fiduciosa che Grand Theft Grattachecca sarà vietato, ma apprende che il sindaco Quimby terrà un evento promozionale in cambio di una tangente da parte dell'EA Executor (parodia della Software house EA Games). Marge riunisce una gang di concittadini che, distruggendo cartelloni e carri promozionali, costringono Quimby a vietare il gioco. Lisa rileva l'ipocrisia dei metodi violenti di Marge per vietare un gioco violento.

Durante la cena, la famiglia è euforica per i loro nuovi poteri. Tuttavia, sono indecisi su come usare in buon modo le loro capacità. Nel frattempo, gli alieni Kang e Kodos ritengono questo il momento opportuno per attaccare e invadono la Terra. Gli alieni portano in vita la statua di Lardello, con un misterioso raggio rendono i delfini malvagi e iniziano a saccheggiare il centro commerciale.

Bart e Lisa cercano il professor Frink in un mondo parallelo, il motore di gioco, che però è rapito da una scimmia simile a Donkey Kong. Bart e Lisa sconfiggono la scimmia, ottenendo il diritto di prendere la guida del gioco, e il professor Frink decide di rimanere nel mondo parallelo.

Ora che i loro poteri sono più forti, i Simpson tentano di sventare l'invasione: Homer e Bart distruggono la statua di Lardello e fermano il saccheggio del centro commerciale e Bart e Lisa sconfiggono i delfini.

Tuttavia, gli alieni sono tutt'altro che sconfitti e iniziano a distruggere Springfield. La famiglia utilizza quindi Internet per scoprire che cosa devono fare. Ma Homer rovescia una birra sulla tastiera e la famiglia, risucchiata nel computer, finisce nel motore di gioco, dove trovano il creatore di The Sims, Will Wright, che vuole distruggere la versione precedente dei Simpson di un vecchio gioco a 8 bit. Homer e Bart però salvano i loro antenati, e poi scoprono che se non vogliono anche loro correre lo stesso rischio, devono sconfiggere Matt Groening, il grande creatore de "I Simpson". Tuttavia, per accedere alla sua dimora, la famiglia ha bisogno di acquisire quattro chiavi magnetiche da quattro futuri giochi de "I Simpson": "Neverquest", "Medal of Homer", "Grand Theft Grattachecca" e "Gioco Superspassoserrimo"" (rispettivamente, parodie di EverQuest, Medal of Honor, "Grand Theft Auto" e Pokémon mischiato ad un gioco GDR multilivello ambientato in Giappone).

  • Homer e Marge sconfiggono un drago a due teste (simile a Patty e Selma) nel gioco "Neverquest".
  • Homer e Bart arrivano in Francia al tempo della seconda guerra mondiale per sventare il piano del giovane Burns che mira a impossessarsi di preziosi quadri Francesi in "Medal of Homer".
  • Marge e Lisa eliminano da "Grand Theft Grattachecca" tutti gli elementi che ne fanno un gioco violento, li sostituiscono con altri inoffensivi e cacciano il sindaco, il cane Poochie.
  • Infine, Lisa e Homer raggiungono il Giappone antico in un gioco di stile RPG per sconfiggere il malefico Mr Dirt, (Milhouse) in "Gioco Superspassoserrimo".

Una volta che hanno tutte e quattro le chiavi Bart e Homer si infiltrano nel palazzo del creatore. Infatti sono stati scoperti da Matt Groening, che scatena contro di loro i personaggi di Futurama. Tuttavia Groening viene sconfitto e rivela ai Simpson di aver creato il gioco solo per i soldi, però ingannandoli preme il pulsante di game over e fugge su un elicottero. Tornano a Springfield che è ancora attaccata dagli alieni. Lisa decide di usare il suo potere per creare una scala per il paradiso e chiedere a Dio un consiglio. Homer e Bart sconfiggono Shakespeare e Franklin e i cinque si trovano al cospetto di Dio, che li sfida a una gara a tempo, nella quale si devono premere giustamente i tasti senza sbagliare per distruggere le tre console per videogiochi di Dio: PrayStation, XodusBox e Hii, parodie della PlayStation, Xbox, e Wii.

Dopo aver vinto, Dio rivela che è stato lui a inviare il manuale per errore. Egli concede alla famiglia tre desideri. Gli alieni sono sconfitti, i Simpson mantengono i loro poteri, e non usciranno altri giochi dei Simpson rendendo questo obsoleto. Alla fine del gioco si vede che Ralph Winchester sta giocando al gioco dei Simpson e dice al padre il commissario Winchester che qualcuno (il giocatore) lo sta guardando.

Modalità di giocoModifica

CitazioniModifica

L'intero videogioco è una parodia o una critica dei videogiochi in generale e anche di sé stesso. Critica in particolare la sempre crescente violenza nei videogiochi e un "fantomatico" sfruttamento dei personaggi dei videogiochi; sarà proprio questo a spingere i Simpson a salvare i loro alter ego fatti di pixel e a sconfiggere in battaglia Matt Groening e lo stesso Dio.

Un'altra presa in giro dei videogiochi sono le ricorrenti parodie di videogiochi e film famosi come Neverquest, Medal of Homer, Bartman Begins, Il giro del mondo in 80 morsi, Grand Theft Grattachecca.

In ogni livello, inoltre, vi sono dei cliché nascosti ovvero ogni volta che un personaggio compie qualcosa di molto usato nei videogiochi, il gioco si interrompe e appare l'Uomo Fumetto che fa delle critiche al riguardo.

CopertineModifica

Ogni versione di questo gioco ha una cover diversa per i personaggi sullo sfondo e per quello che fa Homer in primo piano

  • La versione per XBOX 360 ha Homer che esulta
  • La versione per Wii ha Homer attaccato da un alieno
  • La versione per PS3 ha Homer che scansa Fighetto
  • La versione per PS2 ha Homer morso da Ralph
  • La versione per PSP ha Homer attaccato dai pupazzetti di Krusty
  • La versione per Nintendo DS ha Homer attaccato dai conigli di cioccolata

DoppiatoriModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica