Apri il menu principale

Eccellenza Sicilia 2011-2012

edizione del torneo calcistico

1leftarrow blue.svgVoce principale: Eccellenza 2011-2012.

Eccellenza Sicilia 2011-2012
Competizione Eccellenza Sicilia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 21ª
Organizzatore LND
Comitato Regionale Sicilia
Date dal 10 settembre 2011
al 20 maggio 2012
Luogo Sicilia Sicilia
Partecipanti 32
Formula 2 gironi con
eventuali play-off e play-out
Risultati
Promozioni Ribera
Ragusa
Città di Messina
Retrocessioni Castellammare
Terrasini
Palermitana
Aquila Caltagirone
Atletico Catania
Leonzio
Enna
Statistiche
Miglior marcatore 23 - Saheed (Mazara)
23 - Saraniti (Ragusa)
Incontri disputati 486
Gol segnati 1 329 (2,73 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

Il campionato italiano di calcio di Eccellenza regionale 2011-2012 è il ventunesimo organizzato in Italia. Rappresenta il sesto livello del calcio italiano.

Questi sono i gironi organizzati dal Comitato Regionale della Sicilia.

Le gare si disputano in orari differenti a seconda dei periodi dell'anno: alle 16:00 la prima giornata e dalla ventisettesima alla ventinovesima, alle 15:30 dalla seconda alla settima, alle 14:30 dall'ottava alla diciannovesima, alle 15:00 dalla ventesima alla ventiseiesima, alle 16:30 la trentesima giornata e le gare di play-off e play-out.

Una novità regolamentare introdotta in questa stagione riguarda proprio la disputa di play-off e play-out: ogni incontro si disputa soltanto se fra le due squadre ipoteticamente coinvolte ci sono meno di 10 punti di distacco. Se la seconda classificata ha almeno dieci punti di vantaggio sulla terza accederà direttamente alla fase nazionale degli spareggi.[1]

Per la stagione 2011-12, delle 32 squadre partecipanti due provengono dalla Serie D: il Modica e il Mazara. Fra le squadre aventi il diritto a partecipare al torneo, il Biancadrano è stato ripescato nella categoria superiore, mentre il Giarre non ha provveduto a tutti gli adempimenti necessari all'iscrizione. Dalla Promozione sei squadre sono state promosse al termine della stagione: Atletico Campofranco, Audace Monreale, Atletico Catania, Leonzio, Palermitana e Misterbianco (che ha acquisito il titolo del Città di Acireale tramite fusione). A queste si aggiungono il Terrasini vincitore della Coppa Italia di categoria, e le ripescate Riviera Marmi, Comiso e San Giovanni Gemini.

La disposizione geografica delle squadre

Indice

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stadio Stagione 2010-2011
U.S.D. Akragas Città dei templi Agrigento Stadio Esseneto 11° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Alcamo Alcamo (TP) Stadio Lelio Catella 6° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Atletico Campofranco Campofranco (CL) Stadio Alfonso Virciglio[2] 1° in Promozione gir. A
A.S.D. Audace Città di Monreale Monreale (PA) Stadio Conca d'Oro 1° in Promozione gir. B
A.S.D. Castellammare Calcio Castellammare del Golfo (TP) Stadio polivalente Giorgio Matranga 10° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Città di Terrasini Terrasini (PA) Stadio Salvatore Favazza 5° in Promozione gir. A
A.S.D. Folgore Selinunte Castelvetrano (TP) Stadio Paolo Marino 8° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Kamarat Cammarata (AG) Stadio Salaci 12° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Mazara Calcio Mazara del Vallo (TP) Stadio Nino Vaccara 18° in Serie D gir. I
A.S.D. Palermitana Calcio Palermo Campo Santocanale 4° in Promozione gir. B
A.P.D. Parmonval Partanna-Mondello (quartiere di Palermo) Campo Franco Lo Monaco 7° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Pol. Ribera 1954 Ribera (AG) Stadio Nino Novara 3° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Riviera Marmi Custonaci Custonaci (TP) Campo Cornino 3° in Promozione gir. A
G.S.D. San Giovanni Gemini San Giovanni Gemini (AG) Stadio Nino Lo Bue 2° in Promozione gir. A
A.S.D. Sancataldese Calcio San Cataldo (CL) Stadio Valentino Mazzola 9° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Valderice Valderice (TP) Stadio Comunale di Valderice 4° in Eccellenza gir. A

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Ribera 68 30 21 5 4 56 16 +40
  2. Alcamo 61 30 18 7 5 44 21 +23
  3. Akragas 58 30 17 7 6 48 25 +23
  4. Atletico Campofranco 55 30 17 4 9 58 39 +19
  5. Kamarat 54 30 15 9 6 43 27 +16
6.   Audace Monreale 48 30 14 6 10 51 35 +16
7.   Riviera Marmi 46 30 14 4 12 42 34 +8
8. Mazara 45 30 13 6 11 49 36 +13
9. Sancataldese 43 30 11 10 9 41 34 +7
10.   Valderice 40 30 12 4 14 49 47 +2
  11.   San Giovanni Gemini 37 30 11 4 15 28 32 -4
  12.   Parmonval 36 30 10 6 14 35 41 -6
  13.   Castellammare 34 30 9 7 14 33 42 -9
  14. Folgore Selinunte[3] 29 30 7 8 15 29 42 -13
  15.   Terrasini[4] 12 30 2 7 21 22 78 -56
  16.   Palermitana 6 30 2 0 28 22 101 -79

Legenda:
      Ribera promosso in Serie D 2012-2013.
      Akragas ammesso ai play-off nazionali.
      Castellammare retrocesso in Promozione 2012-2013 dopo play-out.
      Palermitana e Terrasini retrocessi in Promozione 2012-2013.

Play-offModifica

Semifinali

Risultati Luogo e data
Alcamo 1 - 1 (dts) Kamarat Stadio Lelio Catella (Alcamo), 13 maggio 2012
Akragas 2 - 0 Atletico Campofranco Stadio Esseneto (Agrigento), 12 maggio 2012

Finale

Risultati Luogo e data
Alcamo 0 - 2 Akragas Stadio Lelio Catella (Alcamo), 20 maggio 2012

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
S.Giovanni Gemini 2 - 0 Folgore Selinunte Stadio Nino Lo Bue (S.Giovanni G.), 13 maggio 2012
Parmonval 1 - 0 Castellammare Campo Franco Lo Monaco (Palermo), 13 maggio 2012

RisultatiModifica

TabelloneModifica

CalendarioModifica

Andata (1ª)
Prima giornata
Ritorno (16ª)
10 set. 0-0 Atl.Campofranco-Alcamo 1-0 7 gen.
1-1 Audace Monreale-Akragas 1-0
11 set. 0-0 Castellammare-Valderice 1-1 8 gen.
1-0 Folgore Selinunte-Palermitana 3-0
10 set. 0-2 Parmonval-Mazara 1-3 18 gen.[5]
11 set. 0-0 Ribera-Kamarat 1-2 8 gen.
1-0 San Giovanni Gemini-Riviera Marmi 0-1
0-0 Terrasini-Sancataldese 2-5


Andata (3ª)
Terza giornata
Ritorno (18ª)
25 set. 3-1 Atl.Campofranco-Palermitana 3-1 22 gen.
0-0 Audace Monreale-Mazara 1-0
0-0 Castellammare-Riviera Marmi 1-2
1-3 Folgore Selinunte-Akragas 1-1 25 gen.[6]
24 set. 1-1 Parmonval-Terrasini 1-1 22 gen.
25 set. 1-0 Ribera-Sancataldese 1-1 25 gen.[6]
0-1 San Giovanni Gemini-Kamarat 0-0 22 gen.
0-1 Valderice-Alcamo 0-2


Andata (5ª)
Quinta giornata
Ritorno (20ª)
8 ott. 2-2 Atl.Campofranco-Akragas 0-2 4 feb.
9 ott. 2-1 Audace Monreale-Terrasini 1-1 5 feb.
2-1 Castellammare-Kamarat 0-4
1-2 Folgore Selinunte-Mazara 0-0
3-5 Palermitana-Alcamo 1-5
1-0 Ribera-Parmonval 1-0 4 feb.
0-0 San Giovanni Gemini-Sancataldese 0-2 5 feb.
0-1 Valderice-Riviera Marmi 0-2


Andata (7ª)
Settima giornata
Ritorno (22ª)
22 ott. 4-1 Atl.Campofranco-Mazara 0-2 19 feb.
23 ott. 0-2 Audace Monreale-Ribera 0-3
0-0 Castellammare-Sancataldese 0-1
2-0 Folgore Selinunte-Terrasini 1-1
0-1 Palermitana-Akragas 0-5
1-1 Riviera Marmi-Alcamo 0-2
0-1 San Giovanni Gemini-Parmonval 1-1 18 feb.
1-2 Valderice-Kamarat 4-0 19 feb.


Andata (9ª)
Nona giornata
Ritorno (24ª)
6 nov. 1-3 Akragas-Alcamo 1-1 4 mar.
7-2 Atl.Campofranco-Terrasini 3-0
2-1 Castellammare-Parmonval 4-2 3 mar.
0-2 Folgore Selinunte-Ribera 0-1 4 mar.
2-4 Palermitana-Mazara 1-7
0-0 Riviera Marmi-Kamarat 0-1
2-1 San Giovanni Gemini-Audace Monreale 0-0
3-0 Valderice-Sancataldese 0-2


Andata (11ª)
Undicesima giornata
Ritorno (26ª)
19 nov. 2-1 Akragas-Mazara 1-0 18 mar.
20 nov. 2-1 Atl.Campofranco-Ribera 0-1
1-5 Castellammare-Audace Monreale 2-3
1-2 Folgore Selinunte-San Giovanni Gemini 0-1
2-1 Kamarat-Alcamo 0-0
0-2 Palermitana-Terrasini 2-0
4-1 Riviera Marmi-Sancataldese 2-3
1-0 Valderice-Parmonval 1-1 17 mar.


Andata (13ª)
Tredicesima giornata
Ritorno (28ª)
4 dic. 2-1 Akragas-Terrasini 4-0 14 apr.
1-0 Atl.Campofranco-San Giovanni Gemini 2-0 22 apr.[7]
2-0 Castellammare-Folgore Selinunte 1-2
1-1 Kamarat-Sancataldese 1-1
1-3 Mazara-Alcamo 0-1
1-3 Palermitana-Ribera 0-4
2-1 Riviera Marmi-Parmonval 0-1
1-2 Valderice-Audace Monreale 2-4


Andata (15ª)
Quindicesima giornata
Ritorno (30ª)
18 dic. 1-2 Akragas-Ribera 1-1 29 apr.
1-0 Alcamo-Sancataldese 5-2
2-3 Atl.Campofranco-Castellammare 1-3
1-0 Kamarat-Parmonval 1-3
3-0 Mazara-Terrasini 5-2
0-3 Palermitana-San Giovanni Gemini 1-5
1-0 Riviera Marmi-Audace Monreale 2-3
3-1 Valderice-Folgore Selinunte 0-1


Andata (2ª)
Seconda giornata
Ritorno (17ª)
18 set. 2-1 Akragas-San Giovanni Gemini 2-1 15 gen.
2-1 Alcamo-Terrasini 2-0
17 set. 4-1 Kamarat-Audace Monreale 0-2
18 set. 1-0 Mazara-Ribera 0-1
2-1 Palermitana-Castellammare 1-2
1-3 Riviera Marmi-Folgore Selinunte 1-0
2-1 Sancataldese-Parmonval 0-1 14 gen.
2-1 Valderice-Atl.Campofranco 2-4


Andata (4ª)
Quarta giornata
Ritorno (19ª)
2 ott. 1-0 Akragas-Castellammare 1-0 29 gen.
0-2 Alcamo-Parmonval 0-1 28 gen.
3-1 Kamarat-Folgore Selinunte 1-3 29 gen.
3-0 Mazara-San Giovanni Gemini 1-0
2-3 Palermitana-Valderice 1-4
0-2 Riviera Marmi-Atl.Campofranco 0-1 28 gen.
2-1 Sancataldese-Audace Monreale 0-0 29 gen.
0-1 Terrasini-Ribera 1-7


Andata (6ª)
Sesta giornata
Ritorno (21ª)
16 ott. 2-0 Akragas-Valderice 1-2 12 feb.
0-0 Alcamo-Ribera 1-3
1-1 Kamarat-Atl.Campofranco 1-0
2-0 Mazara-Castellammare 1-1
15 ott. 1-2 Parmonval-Audace Monreale 0-5
16.ott. 3-2 Riviera Marmi-Palermitana 3-0
5-0 Sancataldese-Folgore Selinunte 1-1
0-1 Terrasini-San Giovanni Gemini 1-2 22 feb.[8]


Andata (8ª)
Ottava giornata
Ritorno (23ª)
30 ott. 2-0 Akragas-Riviera Marmi 1-3 26 feb.
1-0 Alcamo-Audace Monreale 1-0
2-0 Kamarat-Palermitana 4-0
2-4 Mazara-Valderice 1-2 25 feb.
29 ott. 1-0 Parmonval-Folgore Selinunte 0-0
30 ott. 3-0 Ribera-San Giovanni Gemini 1-0 26 feb.
3-1 Sancataldese-Atl.Campofranco 1-2
1-1 Terrasini-Castellammare 1-3


Andata (10ª)
Decima giornata
Ritorno (25ª)
13 nov. 1-0 Alcamo-San Giovanni Gemini 1-0 11 mar.
2-1 Audace Monreale-Folgore Selinunte 1-1
2-0 Kamarat-Akragas 0-2
0-1 Mazara-Riviera Marmi 1-3
12 nov. 2-1 Parmonval-Atl.Campofranco 3-5
13 nov. 3-0 Ribera-Castellammare 1-0
4-1 Sancataldese-Palermitana 1-0
1-1 Terrasini-Valderice 0-8


Andata (12ª)
Dodicesima giornata
Ritorno (27ª)
27 nov. 3-1 Alcamo-Folgore Selinunte 0-0 25 mar.
1-2 Audace Monreale-Atl.Campofranco 1-3 24 mar.
1-1 Mazara-Kamarat 2-2 25 mar.
26 nov. 4-0 Parmonval-Palermitana 5-0
27 nov. 5-0 Ribera-Valderice 1-2
2-1 San Giovanni Gemini-Castellammare 0-2
0-1 Sancataldese-Akragas 1-1
2-1 Terrasini-Riviera Marmi 0-5


Andata (14ª)
Quattordicesima giornata
Ritorno (29ª)
11 dic. 3-0 Audace Monreale-Palermitana 8-0 25 apr.[7]
0-1 Castellammare-Alcamo 0-0
2-2 Folgore Selinunte-Atl.Campofranco 1-2
10 dic. 0-0 Parmonval-Akragas 0-4
11 dic. 2-0 Ribera-Riviera Marmi 3-3
3-0 San Giovanni Gemini-Valderice 3-2
1-1 Sancataldese-Mazara 1-2
0-2 Terrasini-Kamarat 0-3[9]


Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stadio Stagione 2010-2011
A.C.R.D. Acicatena Aci Catena (CT) Stadio Polivalente 9° in Eccellenza gir. B
P.D. Aquila Caltagirone Caltagirone (CT) Stadio Agesilao Greco 8° in Eccellenza gir. B
U.S.D. Atletico Catania Catania Campo Monte Po'[10] 1° in Promozione gir. C
S.S.D. Città di Messina Messina Stadio Giovanni Celeste 5° in Eccellenza gir. B
A.C.D. Città di Vittoria Vittoria (RG) Stadio Comunale di Vittoria 6° in Eccellenza gir. B
A.S.D. Comiso Comiso (RG) Stadio Comunale di Comiso 3° in Promozione gir. D
A.S.D. Due Torri Gliaca, frazione di Piraino (ME) Stadio Enzo Vasi 2° in Eccellenza gir. A
G.S.D. Enna calcio Enna Stadio Generale Gaeta 14° in Eccellenza gir. B
A.S.D. Leonzio 1909 Lentini (SR) Stadio Angelino Nobile 1° in Promozione gir. D
A.S.D. Misterbianco Misterbianco (CT) Stadio Toruccio La Piana 5° in Promozione gir. C[11]
A.S.D. Modica Calcio Modica (RG) Stadio Caitina 16° in Serie D gir. I
N.F.C. Orlandina Capo d'Orlando (ME) Stadio Francesco Micale 5° in Eccellenza gir. A
A.S.D. Ragusa calcio Ragusa Stadio Aldo Campo 4° in Eccellenza gir. B
A.S.D. Real Avola Avola (SR) Stadio Meno Di Pasquale 2° in Eccellenza gir. B
A.S.D. Taormina Taormina (ME) Stadio Valerio Bacigalupo 13° in Eccellenza gir. B
U.S.D. Trecastagni Trecastagni (CT) Stadio La Carlina 10° in Eccellenza gir. B

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Ragusa 84 30 27 3 0 76 10 +66
  2. Città di Messina 79 30 25 4 1 70 7 +63
3. Due Torri 56 30 17 5 8 59 30 +29
4.   Real Avola 47 30 12 11 7 39 30 +9
5. Vittoria 46 30 14 4 12 45 34 +11
6.   Taormina 43 30 12 7 11 47 30 +17
7.   Trecastagni[12] 43 30 12 7 11 33 27 +6
8. Orlandina 42 30 11 9 10 57 37 +20
9. Acicatena[12] 41 30 12 5 13 43 43 0
10. Comiso 41 30 12 5 13 47 45 +2
11.   Misterbianco 40 30 11 7 12 52 40 +12
  12. Modica 35 30 9 8 13 30 31 -1
  13.   Aquila Caltagirone[13] 31 30 9 5 16 25 49 -24
  14. Atletico Catania[14] 25 30 7 7 16 22 49 -27
  15. Leonzio[15] 6 30 2 3 25 8 98 -90
  16. Enna[16] 2 30 2 2 26 15 108 -93

Legenda:
      Ragusa promosso in Serie D 2012-2013.
      Città di Messina promosso in Serie D 2012-2013 dopo play-off nazionali.
      Aquila Caltagirone retrocesso in Promozione 2012-2013 dopo play-out.
      Atletico Catania, Leonzio ed Enna retrocessi in Promozione 2012-2013.

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Modica 3 - 0 Aquila Caltagirone Stadio Caitina (Modica), 13 maggio 2012

RisultatiModifica

TabelloneModifica

CalendarioModifica

Andata (1ª)
Prima giornata
Ritorno (16ª)
11 set. 1-0 Aquila Caltagirone-Orlandina 0-3 8 gen.
0-1 Atl.Catania-Acicatena 1-0
3-1 Città di Messina-Comiso 2-1
5-2 Due Torri-Enna 5-0[17]
0-0 Leonzio-Modica 0-2
3-1 Ragusa-Real Avola 3-0
10 set. 0-2 Trecastagni-Taormina 1-1
11 set. 4-1 Vittoria-Misterbianco 0-1 7 gen.


Andata (3ª)
Terza giornata
Ritorno (18ª)
25 set. 0-0 Aquila Caltagirone-Acicatena 1-4 8 feb.[6]
2-0 Atl.Catania-Enna 2-1
2-1 Città di Messina-Orlandina 1-1 22 gen.
2-0 Due Torri-Trecastagni 2-0
0-3[9] Leonzio-Real Avola 0-3 8 feb.[6]
24 set. 2-2 Misterbianco-Comiso 1-2
25 set. 2-0 Ragusa-Taormina 2-1 22 gen.
2-0 Vittoria-Modica 1-2 8 feb.[6]


Andata (5ª)
Quinta giornata
Ritorno (20ª)
9 ott. 0-0 Aquila Caltagirone-Enna 4-1 5 feb.
0-0 Atl.Catania-Trecastagni 0-3 4 feb.
3-0 Città di Messina-Acicatena 1-0 5 feb.
1-0 Leonzio-Taormina 0-6
8 ott. 4-3 Misterbianco-Modica 0-1
9 ott. 1-1 Orlandina-Comiso 2-2
5-0 Ragusa-Due Torri 1-0
0-0 Vittoria-Real Avola 1-1


Andata (7ª)
Settima giornata
Ritorno (22ª)
23 ott. 1-0 Aquila Caltagirone-Trecastagni 0-2 18 feb.
0-1 Atl.Catania-Ragusa 0-4 19 feb.
5-1 Città di Messina-Enna 1-0
0-1 Leonzio-Due Torri 0-8
2 nov.[18] 0-1 Misterbianco-Real Avola 1-1 18 feb.
23 ott. 0-1 Modica-Comiso 2-3 19 feb.
2-1 Orlandina-Acicatena 2-3
2-0 Vittoria-Taormina 1-1


Andata (9ª)
Nona giornata
Ritorno (24ª)
6 nov. 3-0 Acicatena-Comiso 1-2 4 mar.
1-4 Aquila Caltagirone-Ragusa 0-4
3-0 Città di Messina-Trecastagni 0-0 3 mar.
0-0 Leonzio-Atl.Catania 0-6 4 mar.
5 nov. 1-0 Misterbianco-Taormina 1-3
6 nov. 0-1 Modica-Real Avola 1-0
3-0 Orlandina-Enna 3-1
2-1 Vittoria-Due Torri 1-4


Andata (11ª)
Undicesima giornata
Ritorno (26ª)
20 nov. 2-0 Acicatena-Enna 5-1 18 mar.
1-0 Aquila Caltagirone-Leonzio 3-0
0-0 Città di Messina-Ragusa 0-1
19 nov. 1-2 Misterbianco-Due Torri 0-3
20 nov. 1-1 Modica-Taormina 1-2
2-0 Orlandina-Trecastagni 1-2
2-1 Real Avola-Comiso 3-1
1-1 Vittoria-Atl.Catania 2-1


Andata (13ª)
Tredicesima giornata
Ritorno (28ª)
4 dic. 1-0 Acicatena-Trecastagni 2-4 22 apr.[7]
4-0 Città di Messina-Leonzio 8-0
1-0 Enna-Comiso 2-8
3 dic. 5-0[19] Misterbianco-Atl.Catania 3-0
4 dic. 0-0 Modica-Due Torri 1-2
2-2 Orlandina-Ragusa 0-3
2-2 Real Avola-Taormina 1-1
3-0 Vittoria-Aquila Caltagirone 0-1


Andata (15ª)
Quindicesima giornata
Ritorno (30ª)
18 dic. 1-2 Acicatena-Ragusa 0-4 29 apr.
3-1 Città di Messina-Vittoria 2-0
2-0 Comiso-Taormina 2-0
17 dic. 0-3[17] Enna-Trecastagni 1-5[17]
1-1 Misterbianco-Aquila Caltagirone 3-1
18 dic. 1-0 Modica-Atl.Catania 3-0[9]
8-0 Orlandina-Leonzio 7-1
1-1 Real Avola-Due Torri 1-5


Andata (2ª)
Seconda giornata
Ritorno (17ª)
18 set. 3-0[9] Acicatena-Leonzio 2-1 15 gen.
1-1 Comiso-Trecastagni 0-1 14 gen.
1-4 Enna-Ragusa 0-9[17] 15 gen.
17 set. 0-2 Misterbianco-Città di Messina 0-0
18 set. 0-3 Modica-Aquila Caltagirone 2-0
1-2 Orlandina-Vittoria 1-3
0-0 Real Avola-Atl.Catania 0-0
1-2 Taormina-Due Torri 1-2


Andata (4ª)
Quarta giornata
Ritorno (19ª)
2 ott. 1-0 Acicatena-Vittoria 3-0 29 gen.
2-1 Comiso-Due Torri 0-3
1-0 Enna-Leonzio 0-0
0-2 Modica-Città di Messina 0-2
0-0 Orlandina-Misterbianco 1-1 28 gen.
1-0 Real Avola-Aquila Caltagirone 1-0 29 gen.
1-0 Taormina-Atl.Catania 3-0
1º ott. 0-1 Trecastagni-Ragusa 0-1


Andata (6ª)
Sesta giornata
Ritorno (21ª)
16 ott. 3-5 Acicatena-Misterbianco 1-1 11 feb.
1-3 Comiso-Ragusa 0-3 12 feb.
0-0 Due Torri-Atl.Catania 0-1
15 ott. 0-1 Enna-Vittoria 0-7
16 ott. 1-1 Modica-Orlandina 1-1
0-1 Real Avola-Città di Messina 0-1
3-1 Taormina-Aquila Caltagirone 1-1
15 ott. 3-2 Trecastagni-Leonzio 3-1


Andata (8ª)
Ottava giornata
Ritorno (23ª)
30 ott. 1-0 Acicatena-Modica 1-1 26 feb.
2-2 Comiso-Atl.Catania 1-2
1-0 Due Torri-Aquila Caltagirone 1-1
1-3 Enna-Misterbianco 0-4 25 feb.
1-0 Ragusa-Leonzio 3-0[9] 26 feb.
2-0 Real Avola-Orlandina 0-4 25 feb.
0-2 Taormina-Città di Messina 0-1 26 feb.
29 ott. 0-1 Trecastagni-Vittoria 0-1


Andata (10ª)
Decima giornata
Ritorno (25ª)
12 nov. 3-0[20] Atl.Catania-Aquila Caltagirone 0-2 21 mar.[21]
13 nov. 1-0 Comiso-Leonzio 3-0 11 mar.
0-2 Due Torri-Città di Messina 0-2
0-1 Enna-Modica 1-6
3-2 Ragusa-Vittoria 1-0
3-1 Real Avola-Acicatena 2-2
1-0 Taormina-Orlandina 2-1 10 mar.
12 nov. 1-0 Trecastagni-Misterbianco 2-0 14 mar.[21]


Andata (12ª)
Dodicesima giornata
Ritorno (27ª)
27 nov. 0-3[22] Atl.Catania-Città di Messina 0-7 25 mar.
4-0 Comiso-Aquila Caltagirone 0-2
2-3 Due Torri-Orlandina 1-1
26 nov. 0-2 Enna-Real Avola 0-6
27 nov. 1-0 Leonzio-Vittoria 1-5
3-0 Ragusa-Misterbianco 2-0 24 mar.
2-0 Taormina-Acicatena 0-0 25 mar.
26 nov. 1-0 Trecastagni-Modica 0-0


Andata (14ª)
Quattordicesima giornata
Ritorno (29ª)
11 dic. 0-3 Aquila Caltagirone-Città di Messina 0-4 25 apr.[7]
1-2 Atl.Catania-Orlandina 0-3[9]
4-1 Due Torri-Acicatena 1-0
0-4 Leonzio-Misterbianco 0-9[23]
0-0 Ragusa-Modica 1-0
4-0 Taormina-Enna 8-0
10 dic. 0-0 Trecastagni-Real Avola 1-1
11 dic. 1-0 Vittoria-Comiso 1-3


NoteModifica

  1. ^ Comunicato Ufficiale n°43 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto]
  2. ^ Dal 6 novembre allo Stadio Ferdinando Lombardo di Casteltermini
  3. ^ Retrocesso dopo play-out ma in seguito ripescato
  4. ^ Un punto di penalizzazione (Comunicato Ufficiale n°458 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto])
  5. ^ Inizialmente prevista l'8 gennaio, rinviata per infortunio dell'arbitro
  6. ^ a b c d e Inizialmente prevista il 22 gennaio, rinviata per il blocco della Sicilia durante le proteste del Movimento dei Forconi
  7. ^ a b c d Rinviata a seguito del blocco di tutti i campionati del 15 aprile, disposto dalla FIGC in segno di lutto per la morte di Piermario Morosini
  8. ^ Inizialmente prevista l'11 febbraio, rinviata per neve
  9. ^ a b c d e f A tavolino per rinuncia
  10. ^ Fino al 1º ottobre allo Stadio Comunale di Mascalucia
  11. ^ Come Città di Acireale
  12. ^ a b Rinuncia ad iscriversi al campionato successivo
  13. ^ Un punto di penalizzazione (Comunicato Ufficiale n°191 LND Comitato Regionale Sicilia Archiviato il 26 dicembre 2014 in Internet Archive.)
  14. ^ Tre punti di penalizzazione (Comunicati ufficiali n°191 LND Comitato Regionale Sicilia Archiviato il 26 dicembre 2014 in Internet Archive., n°458 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto] e n°467 LND Comitato Regionale Sicilia Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive.)
  15. ^ Tre punti di penalizzazione (Comunicati ufficiali n°67 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto], n°77 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto] e n°354 Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto])
  16. ^ Sei punti di penalizzazione (Comunicato Ufficiale n°493 (stag. 10-11) LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto])
  17. ^ a b c d Sospese perché l'Enna si ritrova con numero di giocatori inferiore al minimo regolamentare. Mantenuti i risultati parziale del campo (Comunicati Ufficiali n°229 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto], n°259 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto], n°270 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto] e n°467 LND Comitato Regionale Sicilia Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive.)
  18. ^ Inizialmente prevista il 22 ottobre, rinviata per impraticabilità del campo
  19. ^ Sospesa al minuto 17 perché l'Atletico Catania si ritrova con numero di giocatori inferiore al minimo regolamentare. Mantenuto il risultato parziale del campo (Comunicato Ufficiale n°201 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto])
  20. ^ A tavolino per ritiro dell'Aquila Caltagirone al minuto 82, sul risultato di 1-0 per l'Atletico Catania
  21. ^ a b Inizialmente prevista l'11 marzo, rinviata per maltempo
  22. ^ A tavolino per indisponibilità di un impianto sportivo
  23. ^ Sospesa al minuto 47 perché la Leonzio si ritrova con numero di giocatori inferiore al minimo regolamentare. Mantenuto il risultato parziale del campo (Comunicato Ufficiale n°458 LND Comitato Regionale Sicilia[collegamento interrotto])

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica