Juriy Cannarsa

allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Juriy Cannarsa
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Livorno (Primavera)
Ritirato 2014 - calciatore
Carriera
Squadre di club1
1993-1999 Pescara 70 (2)
1999-2000 Fermana 18 (0)
2000-2001 Livorno 23 (0)
2001 Pescara 2 (0)
2001-2004 Livorno 91 (3)
2004-2006 Reggina 41 (0)
2006-2009 Frosinone 43 (0)
2009 Salernitana 10 (0)
2010 Arezzo 8 (0)
2010-2011 Savona 10 (1)
2011 Rodengo Saiano 8 (1)
2011-2012 Rosignano Sei Rose 26 (3)
2012-2013 Forcoli 29 (1)
Carriera da allenatore
2014-2015LivornoGiovannissimi Reg.
2015-2016LivornoVice
2016-2018LivornoUnder17
2018-LivornoPrimavera
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'08 marzo 2018

Juriy Cannarsa (Torino, 22 aprile 1976) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore, attualmente tecnico della formazione primavera del Livorno.

CarrieraModifica

La sua prima squadra professionistica fu il Pescara con cui giocò quattro stagioni in Serie B tra il 1996 e il 1999, in seguito militò ancora in cadetteria con la Fermana.

Nel 2000 passò al Livorno dove alla seconda stagione vince il campionato di Serie C1. Rimane poi nella città labronica anche in Serie B nelle due successive annate, conquistando la promozione in massima serie nel 2004 con in panchina Walter Mazzarri. In quell'estate segue il tecnico trasferitosi a Reggio Calabria. Ha quindi esordito in Serie A il 12 settembre 2004 con la maglia della Reggina nella partita Reggina-Udinese (0-0).

Nel 2006 passa al Frosinone dove resta per due stagioni e mezzo in Serie B.

Nel gennaio 2009 firma un contratto biennale con la Salernitana, quindi passa all'Arezzo, in serie C1.

Nell'estate 2010 approda al Savona, in serie C2, con un ingaggio fino al 30 giugno 2011. Nella finestra di mercato di gennaio 2011 passa in prestito per 6 mesi al Rodengo Saiano.

Nel settembre 2011 passa al Rosignano Sei Rose, militante in Serie D girone D.[1] . Il 14 dicembre seguente, a seguito dell'esonero di Stefano Brondi, la dirigenza rosignanese "promuove" temporaneamente Cannarsa (in coppia con Fratini) ad allenatore del Rosignano[2]. Dopo una sola partita, vittoriosa in trasferta, la coppia Cannarsa-Fratini lascia spazio in panchina a Rino Lavezzini, che sostituirà nuovamente poche gare dopo.

Nel luglio 2012 passa al Forcoli ancora in Serie D[3].

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
1993-1994   Pescara B 0 0 0 0
1994-1995 B 0 0 0 0
1995-1996 B 3 0 3 0
1996-1997 B 14 1 14 1
1997-1998 B 22 0 22 0
1998-1999 B 31 1 31 1
ago.-ott. 1999 B 0 0 0 0
Totale Pescara 70 2 70 2
ott. 1999-2000   Fermana B 18 0 18 0
ago.-ott. 2000   Pescara B 0 0 0 0
ott. 2000-2001   Livorno C1 23 0 23 0
2001-2002 C1 26 0 26 0
2002-2003 B 31 1 31 1
2003-2004 B 34 2 34 2
Totale Livorno 91 3 91 3
2004-2005   Reggina A 34 0 34 0
2005-2006 A 7 0 7 0
Totale Reggina 41 0 41 0
2006-2007   Frosinone B 29 0 29 0
2007-2008 B 11 0 11 0
2008-gen. 2009 B 3 0 3 0
Totale Frosinone 43 0 43 0
gen.-giu. 2009   Salernitana B 10 0 10 0
gen.-giu. 2010   Arezzo LP1 8 0 8 0
2010-gen. 2011   Savona LP2 10 1 10 1
gen.-giu. 2011   Rodengo Saiano LP2 8 1 8 1
2011-2012   Rosignano Sei Rose D 26 3 26 3
2012-2013   Forcoli D 29 1 29 1
Totale carriera 354 11 354 11

PalmarèsModifica

Livorno: 2001-2002
  • Campionato italiano serie B Livorno 2003-2004

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica