Apri il menu principale
Lacina Traoré
Lacina Traoré 19.jpg
Nazionalità Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Altezza 203 cm
Peso 87 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Újpest
Carriera
Giovanili
2006-2007 ASEC Mimosas
Squadre di club1
2007-2008Stade d'Abidjan 27 (6)
2008-2011CFR Cluj44 (14)
2011-2012Kuban'38 (18)
2012-2013Anži29 (13)
2014Monaco 0 (0)
2014Everton 1 (0)
2014-2016Monaco24 (4)
2016-2017CSKA Mosca 14 (5)
2017Sporting Gijón 8 (2)
2017-2018Amiens18 (0)
2019-Újpest9 (3)
Nazionale
2011-2012 Costa d'Avorio Costa d'Avorio U-23 5 (3)
2012-2015 Costa d'Avorio Costa d'Avorio 12 (4)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Oro Guinea Equatoriale 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2018

Lacina Traoré (Abidjan, 20 agosto 1990) è un calciatore ivoriano, attaccante dell'Újpest.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

CFR ClujModifica

Stagione 2008-2009Modifica

Dopo aver iniziato la carrierà nelle file dello Stade d'Abidjan, all'inizio del 2008 Traoré viene ingaggiato dalla squadra rumena del Cluj. L'esordio del giocatore ivoriano avviene il 4 aprile 2009 contro il FC Vaslui vinta 3-0, entrando al 90º minuto[1]. L'esordio da titolare avviene nella 26ª giornata di campionato, contro lo Steaua Bucarest, match finito 1-1[2]. La giornata prima aveva siglato il suo primo gol con il Cluj, nel match vinto 1-0 contro il Farul in trasferta[3].

Totalmente, il primo anno in Romania si conclude con 6 presenze e un gol[4].

Stagione 2009-2010Modifica

Nella seconda stagione l'esordio avviene nella seconda giornata di campionato, contro lo Steaua Bucarest, match finito 2-2[5]. Il 17 settembre 2009, al suo debutto in Europa League, sigla il gol del definitivo 2-0 nel match di Europa League contro il Copenaghen[6]. Il 5 novembre si ripete nel match perso 3-2 contro lo Sparta Praga[7].

Totalmente, quest'anno gioca 33 partite, mettendo a segno 8 gol e 2 assist[8].

Stagione 2010-2011Modifica

Il primo gol stagionale in campionato avviene contro l'Astra Giurgiu (2-2), dove sigla anche un assist[9]. Il 15 settembre 2010 realizza il suo primo goal in Champions League nell'incontro della fase a gironi contro il Basilea, conclusosi con il punteggio di 2-1 per la formazione romena.[10]. Nella partita di ritorno contro la Roma è protagonista del match, in cui segna il definitivo 1-1[11].

Totalmente, in quest'anno gioca 21 partite (tra cui la Suppercoppa romena vinta 4-2 contro l'Unirea Urziceni)[12], segnando 9 gol[13].

Kuban'Modifica

Stagione 2010-2011Modifica

Il 6 febbraio 2011 si trasferisce ai russi del Kuban' per una cifra vicina ai 5 milioni di euro, dove è protagonista di una grande stagione, che conclude con 18 reti in 38 partite[14]. L'esordio con i giallo-verdi avviene il 13 marzo 2013, contro il Rubin Kazan (perso 0-2), entrando al 76º minuto della partita[15]. Tra i 18 gol sigla 5 doppiette, rispettivamente contro Amkar Perm' (vinta 3-2)[16], Volga Nižnij Novgorod (vinta 5-0)[17], Terek Groznyj (vinta 1-2)[18], Krasnodar (vinta 0-2)[19] e Zenit S. Pietroburgo (2-2)[20].

Stagione 2011-2012Modifica

L'esordio in questa stagione avviene nella Kubok Rossii, dove la sua squadra perde per 1-3 contro la Dinamo Brjansk[21].

Il passaggio all'AnžiModifica

Stagione 2012-2013Modifica

Il 15 luglio 2012 lascia il Kuban' e passa all'Anži per 12 milioni di euro[22]. Il suo esordio avviene proprio contro la sua ex squadra: il Kuban' Krasnodar[23]. João Carlos segna l'1-0 per la ex, poi recuperato da Eto'o e Traoré mette fine alla partita[24]. Il match finisce 2-1 per la sua nuova squadra[23]. L'esordio in Europa League avviene contro l'AZ Alkmaar, vinta 1-0 con il suo gol[25]. Ciò si ripete il match di ritorno vinto 5-0 sempre contro l'AZ Alkmaar, così che la sua squadra va alla fase ai gironi[26].

Monaco ed il prestito all'EvertonModifica

Il 4 gennaio 2014 viene acquistato dal Monaco per 10 milioni di euro, firmando un contratto di quattro anni.

Il 24 gennaio 2014 passa in prestito all'Everton. Il 16 febbraio seguente fa il suo esordio con la nuova maglia, nella partita di FA Cup contro lo Swansea (3-1), realizzando anche un gol. Il 22 febbraio, durante il riscaldamento prepartita di Chelsea-Everton (1-0), subisce un infortunio alla coscia che lo costringe a due mesi di stop. L'11 maggio scende in campo per la prima ed unica volta in Premier League con i Toffees, nella vittoria per 2-0 sul campo dell'Hull City.

Ritorno al MonacoModifica

Il 1º luglio 2014 fa ritorno al Monaco. Durante la preparazione estiva il dolore alla coscia si ripresenta e costringe il giocatore ad un lungo stop. Ritorna in campo il 18 ottobre 2014 nella sfida vinta 2-0 contro l'Evian. Tuttavia, dopo 6 presenze e un gol, subisce un grave infortunio alla tibia e conclude così la sua prima stagione al Monaco. Nella stagione successiva esordisce in campionato alla terza giornata entrando nei minuti finali. Non gioca nei preliminari della Champions League 2015-2016 dove la sua squadra viene eliminata dal Valencia. Gioca invece la prima partita in Europa League contro l'Anderlecht, partita in cui segna il gol che regala il pareggio finale ai monegaschi. Si ripete in Europa contro il Qarabag, segnando questa volta il gol vittoria. Il 5 dicembre 2015 torna a segnare in campionato, realizzando una doppietta contro il Bastia nella vittoria per 1-2.

Il 3 gennaio 2016 firma quattro reti in Coppa di Francia contro il Saint-Jean Beaulieu, in un rotondo 10-2: realizza la sua quaterna nel giro di 24', tutte siglate nel solo primo tempo.

CSKA MoscaModifica

L'8 luglio 2016 il Monaco annuncia il suo passaggio in prestito al CSKA Mosca.[27]

NazionaleModifica

Il 14 novembre 2012 fa il suo debutto in Nazionale, subentrando nel secondo tempo dell'amichevole giocata tra Costa d'Avorio ed Austria, segnando il gol del definitivo 3-0. Prende parte, anche se non da titolare, alla Coppa d'Africa 2015, alla fine della quale si laurea campione d'Africa.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 3 gennaio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Cluj Liga I 6 1 CR 0 0 UCL 0 0 - - - 6 1
2009-2010 Liga I 25 6 CR 1 0 UEL 6[28] 2[28] - - - 34 8
gen.-2011 Liga I 13 7 CR 1 0 UCL 6 2 SR 1 0 21 9
Totale Cluj 44 14 2 0 14 4 1 0 61 18
2011-2012   Kuban' PL 38 18 KR 1 0 - - - - - 39 18
2012-2013   Anži PL 29 13 KR 2 0 UEL 10[29] 4[30] - - - 43 18
2013-2014   Everton PL 1 0 FACup+CdL 1+0 1+0 - - - - - - 2 1
2014-2015   Monaco L1 6 1 CF+CdL 0 0 UCL 2 0 - - - 8 1
2015-2016 L1 19 3 CF+CdL 2+0 5+0 UCL 6 2 - - - 27 10
Totale Monaco 25 4 2 5 8 2 - - 35 10
Totale carriera 164 55 8 6 36 11 1 0 209 76

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Costa d'Avorio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-11-2012 Linz Austria   0 – 3   Costa d'Avorio Amichevole 1   46’
14-1-2013 Abu Dhabi Costa d'Avorio   4 – 2   Egitto Amichevole 1   46’
26-1-2013 Rustenburg Costa d'Avorio   3 – 0   Tunisia Coppa d'Africa 2013 - 1º Turno -   68’
3-2-2013 Rustenburg Costa d'Avorio   1 – 2   Nigeria Coppa d'Africa 2013 - Quarti -   83’
8-6-2013 Banjul Gambia   0 – 3   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2014 1   24’   64’
16-6-2013 Dar es Salaam Tanzania   2 – 4   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2014 1   90’
12-10-2013 Abidjan Costa d'Avorio   3 – 1   Senegal Qual. Mondiali 2014 -   77’
30-5-2014 Saint Louis Bosnia ed Erzegovina   2 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   63’
14-11-2014 Freetown Sierra Leone   1 – 5   Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2015 -
19-11-2014 Abidjan Costa d'Avorio   0 – 0   Camerun Qual. Coppa d'Africa 2015 -   46’
15-1-2015 Abu Dhabi Costa d'Avorio   0 – 2   Svezia Amichevole -   79’
Totale Presenze 11 Reti 4

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Cronaca della partita: CFR Cluj - FC Vaslui 3-0.
  2. ^ Cronaca della partita: Steaua Bucarest - CFR Cluj 1-1
  3. ^ Cronaca della partita: Farul - CFR Cluj 0-1 in <<transfermarkt.it>>.
  4. ^ Lacina Traoré: stagione 2008-2009, su transfermarkt.it (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2014).
  5. ^ Cronaca della partita: Steaua Bucarest - CFR Cluj 2-2.
  6. ^ (EN) Busy CFR exhaust willing København Uefa.com
  7. ^ UEFA Europa League 2009/10 - Storia - CFR Cluj-Sparta Praha, su uefa.com, 5 novembre 2009.
  8. ^ Lacina Traoré: stagione 2009-2010, su transfermarkt.it (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2014).
  9. ^ Cronaca della partita: CFR Cluj - Astra Giurgiu 2-2, su transfermarkt.it.
  10. ^ (EN) Wilfried holds nerve in action-packed finale Uefa.com
  11. ^ La Roma passa, ma Borriello non basta, su it.eurosport.yahoo.com.
  12. ^ (RO) Supercupa Romaniei CFR - Unirea Urziceni 4-2 (d.p.)/ Superficialitate ialomiteana, su sport.hotnews.ro, 18 iulie 2010.
  13. ^ Lacina Traoré: stagione 2010-2011, su transfermarkt.it (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2014).
  14. ^ Ufficiale: colpaccio del Kuban: acquistato Lacina Traoré dal Cluj tuttomercatoweb.com
  15. ^ Cronaca della partita: .
  16. ^ Cronaca della partita: Kuban' - Amkar Perm 3-2.
  17. ^ Cronaca della partita: Kuban' - Volga NN 5-0.
  18. ^ Cronaca della partita: Terek Grozny - Kuban' 1-2.
  19. ^ Cronaca della partita: Krasnodar - Kuban Krasnodar 0-2.
  20. ^ Cronaca della partita: Kuban' - Zenit San Pietroburgo 2-2.
  21. ^ Cronaca della partita: Dinamo Briansk - Kuban' 3-1 dts.
  22. ^ Russia, UFFICIALE: Lacina Traoré all'Anzhi, su calciomercato.com, 29 giugno 2012.
  23. ^ a b Cronaca della partita: Anzi-Kuban' 2-1.
  24. ^ Campionati di calcio; Russia: Anzhi-Kuban' 2-1, su calcio.lastampa.it.
  25. ^ Anzhi Makhachkala vs AZ Alkmaar 1:0, su transfermarkt.it.
  26. ^ AZ Alkmaar-Anzhi Makhachkala 0-5, su soccerfame.it.
  27. ^ (FR) Lacina Traoré prêté au CSKA Moscou, in Asmonaco.com, 8 luglio 2016. URL consultato l'8 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2016).
  28. ^ a b 2 presenze e 0 reti nei turni preliminari.
  29. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  30. ^ 1 reti nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica