Apri il menu principale

Mercedes-Benz Arena (Stoccarda)

stadio di Stoccarda
Mercedes-Benz Arena
Neckarstadion
Gottlieb-Daimler-Stadion
Mercedes-Benz-Arena Stuttgart.jpg
UEFA 4/4 stelle
Informazioni
StatoGermania Germania
UbicazioneStoccarda
Inizio lavori1933
Inaugurazione1933
Strutturacircolare
Coperturatutti i settori
Ristrutturazione2006
Mat. del terrenoErba
ProprietarioStoccarda
GestoreVerein für Bewegungsspiele Stuttgart 1893
ProgettoPaul Bonatz
Uso e beneficiari
CalcioStoccarda
Capienza
Posti a sedere60 441
Mappa di localizzazione

Coordinate: 48°47′32″N 9°13′55″E / 48.792222°N 9.231944°E48.792222; 9.231944

La Mercedes-Benz Arena, nota in precedenza con il nome di Gottlieb-Daimler-Stadion, è il maggiore stadio di calcio di Stoccarda, in Germania.

StoriaModifica

Costruito nel 1933 su progetto dell'architetto Paul Bonatz, ospita le partite casalinghe dello Stoccarda.

Prima del 1993 veniva chiamato Neckarstadion, dal nome del fiume Neckar, che scorre a poca distanza. Dopo una grossa ristrutturazione a cavallo tra gli anni 1980/1990, il consiglio comunale di Stoccarda ha deciso di cambiare nome allo stadio, intitolandolo a Gottlieb Daimler. Il 30 luglio 2008, in occasione di una partita amichevole contro l'Arsenal, fu cambiato ufficialmente il nome dello stadio in Mercedes-Benz Arena.

Nello stadio di Stoccarda si disputarono i Campionati europei di atletica leggera 1986, i Campionati del mondo di atletica leggera 1993 e la IAAF World Athletics Final dal 2006 al 2008. Lo stadio ha inoltre ospitato incontri dei mondiali di calcio del 1974 e degli europei del 1988. Il primo incontro della nazionale tedesca dopo la II guerra mondiale (contro la Svizzera nel 1950) e il primo dopo la riunificazione tedesca (sempre contro la Svizzera) si sono giocati in questo stadio, che inoltre ha ospitato anche finali di Coppa UEFA e di Coppa dei Campioni, oltre a sei partite del mondiale di calcio 2006.

Il 18 maggio 2009 iniziarono i lavori di ristrutturazione che resero la Mercedes-Benz Arena uno stadio all'inglese (con la ricostruzione delle curve, l'eliminazione della pista di atletica e ampliamento della copertura) e ne portarono la capienza 60.100 posti. Il 31 ottobre 2015 lo stadio ospitò la finale dei mondiali di League of Legends.

Incontri InternazionaliModifica

Mondiale 1974Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato mondiale di calcio 1974.

Europeo 1988Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato europeo di calcio 1988.

Mondiale 2006Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato mondiale di calcio 2006.

Coppa dei Campioni UEFAModifica

Finale 1959Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1958-1959.

Finale 1988Modifica

Coppa delle Coppe UEFAModifica

Coppa UEFAModifica

VisitatoriModifica

Lo stadio può essere raggiunto con la S-Bahn presso la stazione Neckarpark (Mercedes-Benz) o con il tram presso la fermata NeckarPark (Stadion).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica