Palmarès della Società Sportiva Lazio

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

Nella presente pagina è riportato il palmarès della Società Sportiva Lazio.

Il primo titolo vinto dalla sua sezione calcistica, quella più famosa, fu la Coppa Baccelli (trofeo a carattere cittadino) nel 1906, alloro raggiunto con il nome di Società Podistica Lazio. La conquista del suo primo titolo nazionale accade nel 1974 con la vittoria nel Campionato di Serie A 1973-74, mentre la Coppa Italia è stata vinta dalle Aquile per la prima volta nel 1958. Il primo trofeo internazionale in assoluto vinto dalla Lazio è stato la Coppa delle Alpi nel 1971, mentre il suo primo titolo vinto in ambito di una competizione UEFA per club accadde nel 1999.

Il primo trofeo in assoluto vinto dalle divisioni minori biancocelesti si è verificato in una manifestazione nazionale: il Campionato Juniores Nazionali, vinto nel 1948.

Il club occupa il diciassettesimo posto – sesto tra i club italiani – nella speciale classifica dei migliori club europei del XX secolo stilata dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS).[1]

Indice

Prima squadraModifica

« Nel 1999 abbiamo perso la Supercoppa Europea contro la Lazio che in quel momento era la migliore squadra al mondo ed è forse questo il ricordo più amaro. »
(Sir Alex Ferguson, allenatore del Manchester United[2])
 
Il capitano della Lazio Pino Wilson ed il presidente Umberto Lenzini mostrano al pubblico dello Stadio Olimpico la Coppa Campioni d'Italia 1973-74.

La prima squadra della sezione calcistica del club è al quarto posto nella classifica nazionale per titoli vinti (14). Vincitrice del suo primo trofeo ufficiale nel 1958, la Lazio si è aggiudicata in 2 occasioni il campionato nazionale, arrivando a disputare anche la finalissima nazionale nel 1913 e 1914, perdendo rispettivamente con Pro Vercelli e Casale, e nel 1923, quando venne superata nella doppia finale dal Genoa. Le Aquile sono, con 6 successi, la quarta squadra per numero di vittorie in Coppa Italia (ex aequo con la Fiorentina), principale competizione di coppa nazionale del paese, vincendo anche la Supercoppa d'Italia in quattro occasioni, per un totale di 12 vittorie in competizioni nazionali.

Le sue vittorie in Coppa delle Coppe (1999) e della Supercoppa UEFA (idem) ne fanno l'unico club di Roma, nonché una tra le undici squadre affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), ad aver vinto tornei in ambito confederale ed interconfederale. In precedenza a ciò, nel 1971, vinse una Coppa delle Alpi, ancorché trofeo non riconosciuto dall'Unione delle Federazioni Calcistiche Europee (UEFA).

La formazione romana ha centrato il Double, ovvero la vittoria del campionato di massima serie e della coppa nazionale nella stessa annata, nella stagione 1999-2000.

Il club capitolino venne inserito al sesto posto fra le società calcistiche italiane, e al ventesimo in assoluto, nella classifica mondiale per club di tutti i tempi stilata dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS), nel dicembre del 2009.

La Lazio, scelta squadra italiana dell'anno dall'Associazione Italiana Calciatori nel 1999, occupa il sesto posto tra i club italiani ed il ventesimo a livello mondiale nel ranking stilato dall'IFFHS relativamente al periodo che va dal 1991 al 2009.

Le Aquile furono inserite al quinto posto tra le formazioni calcistiche italiane, e al trentacinquesimo in assoluto, nella classifica mondiale per club stilata dall'IFFHS relativa al periodo che va dal 2001 al 2010.[3]

Titoli ufficialiModifica

21 trofei

Titoli nazionaliModifica

19 trofei

Titolo/i Anno/i Seconda classificata
  Campionato italiano: 2 1973-74; 1999-00 1912-13; 1913-14; 1922-23; 1936-37; 1994-95; 1998-99
  Coppa Italia: 6 1958; 1997-98; 1999-00; 2003-04; 2008-09; 2012-13 1960-61; 2014-15; 2016-17
  Supercoppa italiana: 4
1998; 2000; 2009; 2017 2004; 2013; 2015

Titoli internazionaliModifica

2 trofei

Titolo/i Anno/i
  Coppa delle Coppe: 1 1998-99
  Supercoppa UEFA: 1 1999

Titoli non ufficialiModifica

Titoli nazionaliModifica

  • 4 Coppe Baccelli: 1906; 1908; 1909; 1910
  • 1 Campionato romano: 1907
  • 1 Torneo di Perugia: 1907
  • 3 Coppe Tosti: 1908; 1909; 1910
  • 2 Coppe d'Onore: 1908; 1909
  • 1 Campionato Interregionale Centro-sud[4]: 1908
  • 1 Torneo Pro Francia: 1910
  • 1 Coppa Gaia Perugini: 1911
  • 1 Coppa Italia Sportiva: 1911
  • 3 Targhe del Tiro a Segno: 1912; 1913; 1914
  • 1 Coppa Ancherani: 1912
  • 1 Coppa Branca: 1913
  • 1 Targa Audace: 1913
  • 1 Coppa di Pasqua: 1914
  • 1 Campionato Laziale di Seconda Categoria: 1915-16
  • 1 Coppa di Natale: 1916
  • 1 Torneo dei Primi Calci: 1917
  • 3 Tornei Canalini: 1919; 1920; 1921
  • 1 Coppa Fornari: 1932
  • 1 Campionato romano di guerra: 1943-44
  • 1 Coppa "Il Messaggero": 1952
  • 2 Coppe dell'Amicizia: 1953; 1966
  • 1 Coppa del Presidente della Repubblica: 1956
  • 1 Coppa Luciano Re Cecconi: 1986
  • 1 Trofeo Dino Viola: 1993
  • 5 Coppe Renato Dall'Ara:[5] (1997-1998; 1999-2000; 2003-2004; 2008-2009; 2012-2013)
  • 1 Trofeo Cirio: 1998
  • 1 Memorial Rosario Aquino: 2000
  • 2 Trofeo Tre Cime di Lavaredo: 2016; 2017

Titoli internazionaliModifica

Seconda squadra (squadra riserva)Modifica

Settore giovanileModifica

La sezione giovanile della Lazio è una delle più vittoriose della sua categoria a livello nazionale, potendo vantare 13 titoli di campione d'Italia, e vincendo anche a livello internazionale numerosi tornei, tra cui il Trofeo Internazionale Karol Wojtyla, competizione conquistata per sei volte dalle Giovani Aquile, le quali detengono il record di vittore del torneo, oltre al Torneo Internazionale Carlin's Boys di Sanremo ed il Torneo Internazionale Città di Gradisca - Trofeo Nereo Rocco. Malgrado i giovani calciatori biancocelesti abbiano raggiunto la finale in ben quattro occasioni, non sono mai riusciti a trionfare nel prestigioso Torneo di Viareggio, e la stessa sorte è toccata ai laziali nel Torneo Città di Arco, con due finali perse ed otto terzi posti conquistati.

Competizioni ufficialiModifica

Titolo/i Anno/i Seconda classificata
  Campionato Nazionale Primavera: 5 1975-76; 1986-87; 1994-95; 2000-01; 2012-13 1964-65; 1984-85; 1985-86; 1992-93; 2011-12; 2014-15
  Coppa Italia Primavera: 3 1978-79; 2013-14; 2014-15 1982-83; 2002-03
  Supercoppa Primavera: 1 2014 2013; 2015
Campionato nazionale Dante Berretti (Under 18): 1 1976-77 1982-83
Campionato Allievi Nazionali (Under 17): 2 1976-77; 1977-78
Campionato Giovanissimi Nazionali (Under 14): 3 1990-91; 1993-94; 2001-02 2004-05
Campionato Pulcini (Under 11): 1 1953-54
Campionato Juniores Nazionali: 1
1947-48

Altre competizioniModifica

Squadra Primavera (under 20)Modifica

Competizioni regionaliModifica
  • 1 Trofeo Agostini: 1966
Competizioni nazionaliModifica
  • 1 Trofeo "M. Righi": 1963
  • 1 Torneo Città di Roma - Trofeo "Cin Casoni": 1966
  • 1 Trofeo "Marco Seguiti": 2007
  • 1 Torneo "Tommaso De Sanctis": 2009
  • 1 Memorial "Franco Sensi": 2010
  • 1 Torneo di Ostuni: 2011
Competizioni internazionaliModifica
  • 1 Trofeo Internazionale di Praga "Josef Vogel": 1965
  • 1 Torneo di Pasqua di Ginevra: 1969
  • 6 Trofei Internazionali Karol Wojtyla: 2007; 2008; 2009; 2010; 2012; 2015 (record)
  • 2 Trofei Internazionali Tirreno e Sport: 2010; 2011 (record)

Squadre Allievi (under 17)Modifica

Allievi nazionaliModifica
Competizioni nazionaliModifica
  • 3 Trofei "Maurizio Grossi-Manlio Morera": 1979; 1980; 1984
Competizioni internazionaliModifica
Allievi regionaliModifica
Competizioni regionaliModifica
  • 1 Torneo "Nello De Julis": 1971
Competizioni nazionaliModifica
  • 1 Memorial Nazionale "Tommaso De Sanctis e Marco Piroli": 2010
Allievi romaniModifica
Competizioni regionaliModifica
  • 1 Torneo Berti: 1971

Squadre Giovanissimi (under 15)Modifica

Giovanissimi Fascia B Coppa Provincia di RomaModifica
Competizioni regionaliModifica
  • 1 Coppa Provincia di Roma - Trofeo Fair Play 1996: 2008-09

Squadra Pulcini (under 11)Modifica

Competizioni regionaliModifica
  • 1 Torneo Anno Nuovo Ragazzi: 1934-35

Squadra Debuttanti (under 10)Modifica

Competizioni internazionaliModifica
  • 1 Torneo Memorial Claudio Sassi-Sassuolo: 1: 1993

Squadra RagazziModifica

Competizioni regionaliModifica
  • 4 Campionati Laziali Ragazzi: 1934-35; 1938-39; 1939-40; 1940-41
  • 1 Campionato Laziale Ragazzi Federali: 1934-35
  • 2 Campionati Romani Ragazzi Federali: 1934-35; 1939-40
  • 1 Torneo Anno Nuovo Ragazzi: 1934-35
  • 2 Campionati Romani Ragazzi: 1943-44; 1944-45
  • 1 Torneo Romano: 1943-44
  • 2 Tornei "Giuseppe Ercoli": 1952-53; 1954-55
  • 2 Campionati Ragazzi Federali: 1951-52; 1953-54
  • 1 Campionato Lega Giovanile Ragazzi: 1953-54
Competizioni nazionaliModifica
  • 1 Campionato Centro-Meridionale Ragazzi: 1929-30
Competizioni internazionaliModifica
  • 1 Torneo Fiera del Levante di Bari: 1951
  • 3 Tornei Giovanili di Capodanno "Cin Casoni": 1953-54; 1954-55; 1956-57

Squadra JunioresModifica

Competizioni nazionaliModifica
  • 1 Torneo Industria e Sport - Trofeo "Umberto Nistri": 1964
Competizioni internazionaliModifica
  • 1 Torneo Internazionale Juniores di Cannes: 1958
  • 2 Tornei Internazionali di Grasse: 1960; 1961
  • 1 Torneo Internazionale Juniores "Aldo Parodi": 1964
  • 1 Torneo Internazionale Juniores Saint Ouen: 1967
  • 1 Torneo Internazionale Città di Riccione: 1967

Titoli di capocannoniereModifica

La Lazio detiene 8 titoli di capocannoniere conquistati da un proprio giocatore nel campionato di Serie A a girone unico, ai quali se ne aggiungono 5 conquistati in Coppa Italia, 3 nel campionato di Serie B, uno in Europa League ed un altro in Coppa delle Alpi, per un totale di 18 titoli di capocannoniere. Giuseppe Signori detiene il record societario come maggior numero di titoli conquistati (5), il record come numero di reti segnate in un'unica stagione (nella stagione 1992-1993 mise a segno ben 26 reti), eguagliato dall'argentino Hernán Crespo nella stagione 2000-2001.

Stagione Naz. Giocatore Reti
1936-37   Silvio Piola 21
1942-43   Silvio Piola 21
1973-74   Giorgio Chinaglia 24
1978-79   Bruno Giordano 19
1992-93   Giuseppe Signori 26
1993-94   Giuseppe Signori 23
1995-96   Giuseppe Signori 24
2000-01   Hernán Crespo 26
Stagione Naz. Giocatore Reti
1958   Humberto Tozzi 11
1992-93   Giuseppe Signori 6
1997-98   Giuseppe Signori 6
2003-04   Stefano Fiore 6
2008-09   Goran Pandev 6
Stagione Naz. Giocatore Reti
1971-72   Giorgio Chinaglia 21
1982-83   Bruno Giordano 18
1985-86   Oliviero Garlini 18
Stagione Naz. Giocatore Reti
2012-13   Libor Kozák 8
Stagione Naz. Giocatore Reti
1971   Giorgio Chinaglia 7

Premi e riconoscimentiModifica

Al clubModifica

Agli allenatoriModifica

Ai giocatoriModifica

OnorificenzeModifica

Al clubModifica

La Società Sportiva Lazio è stata insignita nel corso della sua storia ultracentenaria d'importanti onorificenze a livello nazionale. Poche altre realtà sportive posso vantare i riconoscimenti assoluti che ha ricevuto il sodalizio biancoceleste.

La S.S. Lazio fu eretta in Ente Morale con Regio Decreto del 2 giugno 1921 n°907 per volontà dell'allora Ministro della Pubblica Istruzione On. Benedetto Croce. Questo importante e prestigioso riconoscimento fu dato alla società romana poiché i dirigenti dell'epoca decisero di trasformare il proprio campo da gioco in orto di guerra allo scopo di sfamare la popolazione durante il Primo Conflitto Mondiale.[8]
La S.S. Lazio, insignita nel 1967 della Stella d'Oro al merito sportivo, si riconosce nel patrimonio morale e sportivo di tale Ente originario, del quale continua la tradizione e sviluppa l'attività in numerose discipline sportive.[9]
La S.S. Lazio ha ricevuto nel 2002 il Collare d'Oro al Merito Sportivo per i suoi cento anni di attività e per aver onorato la storia dello sport nazionale. Tale onorificenza è assegnata una sola volta dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano.[10]

Ai giocatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Europe's Club of the Century, International Federation of Football History & Statistics, 10-9-2009. URL consultato il 14-09-2009.
  2. ^ Ferguson e quel ricordo amaro «La sconfitta nel '99 contro la Lazio è un rimpianto che ho... Ma erano i più forti!», tuttomercatoweb.com. URL consultato l'08-11-2011.
  3. ^ Classifica IFFHS, Barcellona miglior squadra del decennio. Lazio trentacinquesima, lalaziosiamonoi.it, 26-11-2009. URL consultato il 30-11-2010.
  4. ^ Ricerche Storiche: 1908, il Torneo di Pisa, novegennaiomillenovecento.it. URL consultato il 19-04-2013.
  5. ^ Titolo assegnato contestualmente alla vittoria della Coppa Italia a partire dal 1964.
  6. ^ La classifica è stilata dell'IFFHS (International Federation of Football History & Statistics), l'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio vede appunto i biancocelesti come il ventunesimo club che più volte è stato primo in questa particolare classifica con un punto. Prima compagine in assoluto è il Milan con 37 punti. Per quanto riguarda le altre italiane, la Juventus è sesta con 16 punti, l'Inter ottava con 13, seguita dalla Roma nona con 11 punti e il Torino sedicesimo con 4 punti. Vedi la classifica Clubs World Ranking sul sito ufficiale IFFHS
  7. ^ (EN) IFFHS The World's Club Team of the Month, International Federation of Football History & Statistics, 03-01-2008. URL consultato il 03-01-2008.
  8. ^ Lazio eretta ad Ente Morale nel 1921, sslazio.it.
  9. ^ La Lazio riceve la Stella d'Oro al Merito Sportivo, sslazio1900.it.
  10. ^ La Lazio riceve il Collare d'Oro al Merito Sportivo, sslazio1900.it.

Voci correlateModifica