Royal Antwerp Football Club

club calcistico belga di Anversa

Il Royal Antwerp Football Club, noto in Italia come Anversa e internazionalmente come Antwerp, è una società calcistica belga con sede nella città di Anversa. Dalla stagione 2017-2018 milita nella Pro League, la massima divisione del calcio belga.

Royal Antwerp FC
Calcio
Great Old
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Rosso, bianco
SimboliGufo
Dati societari
CittàAnversa
NazioneBandiera del Belgio Belgio
ConfederazioneUEFA
Federazione URBSFA/KBVB
CampionatoJupiler Pro League
Fondazione1880
PresidenteBandiera del Belgio Jan Michel
AllenatoreBandiera dei Paesi Bassi Mark Van Bommel
StadioBosuilstadion
(16 649 posti)
Sito webwww.rafc.be
Palmarès
Titoli nazionali5 Campionati belgi
Trofei nazionali4 Coppe del Belgio
1 Supercoppa del Belgio
Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Fondata nel 1880, è stato il primo club ad iscriversi alla Federcalcio belga. È il club calcistico, ancora in attività, più antico del paese, e per questo è parte del Club of Pioneers, associazione che accoglie i club più longevi per ogni federazione.[1]

Nella sua storia ha conquistato 5 campionati, 4 coppe nazionali e una Supercoppa del Belgio; a livello internazionale il massimo traguardo è stato il raggiungimento della finale della Coppa delle Coppe 1992-1993 nella quale è stato sconfitto dal Parma.

Storia modifica

L'Anversa viene fondato nel 1880 come società polisportiva, alla quale viene aggiunta in seguito la sezione calcistica; questa risulta essere la prima squadra iscritta alla Federazione belga. Il club prende parte alla prima edizione del campionato nazionale nella stagione 1895-1896, classificandosi secondo alle spalle del RFC Liegi. Nel 1900, però, molti giocatori lasciano il club per approdare al neonato Beerschot, e l'Anversa non partecipa al campionato nella stagione successiva.

L'Anversa conquista il primo titolo nella stagione 1928-1929, mentre due anni dopo arriva la seconda vittoria; successivamente nei primi anni trenta l'Anversa ottiene tre secondi posti, mentre per il terzo titolo bisogna aspettare la stagione 1943-1944.

Nella seconda metà degli anni cinquanta inizia per l'Anversa un buon periodo: la squadra conquista la prima Coppa del Belgio nel 1955, mentre Victor Mees viene nominato calciatore belga dell'anno nel 1956; nella stagione 1956-1957 arriva poi il quarto titolo. I belgi partecipano così alla Coppa dei Campioni 1957-1958, ma il sorteggio non è fortunato: dall'urna esce il Real Madrid, la squadra più forte dell'epoca, che vince il doppio confronto con un pesante 8-1. Al termine di quella stagione l'Anversa ottiene un secondo posto in Patria, e Jef van Gool diventa capocannoniere del campionato.

Nella prima parte degli anni sessanta l'Anversa ottiene un secondo posto nella stagione 1962-1963 ed un terzo l'anno precedente. Nella seconda parte del decennio la squadra, dopo aver partecipato a quattro edizioni della Coppa delle Fiere senza peraltro superare mai il secondo turno, retrocede in seconda divisione al termine della stagione 1967-1968. Tornata in massima divisione all'inizio degli anni settanta la squadra ottiene altri due secondi posti sotto la guida di Guy Thys: in particolare nel campionato 1974-1975 Alfred Riedl diventa capocannoniere, e sempre nella stessa stagione la squadra torna a disputare la finale nella Coppa del Belgio, uscendo però sconfitta 1-0 dall'Anderlecht; successivamente i belgi disputano due edizioni di Coppa UEFA venendo eliminati in entrambi i casi nei sedicesimi. Nel decennio successivo arrivano in squadra tra gli altri Leo Van Der Elst, László Fazekas e Marc Van Der Linden, ma la squadra ottiene al massimo due terzi posti in campionato, uno dei quali nel campionato 1987-1988 quando Francis Severeyns diventa capocannoniere, e viene ingaggiato dal Pisa per la stagione successiva. In squadra arriva così Nico Claesen, e l'Anversa raggiunge i quarti di finale nella Coppa UEFA 1989-1990, dove viene eliminato dal Colonia.

La squadra torna a sollevare un trofeo nel 1992 conquistando la Coppa del Belgio, che consente all'Anversa di partecipare per la prima volta alla Coppa delle Coppe. Qui i belgi, grazie anche ai gol del capocannoniere Alexandre Czerniatynski raggiungono la finale, che viene disputata il 12 maggio 1993 allo Stadio di Wembley. L'incontro vede l'Anversa opposta al Parma, ma vincendo l'incontro per 3-1 sono gli emiliani a conquistare il prestigioso trofeo.

Dopo due quinti posti in campionato e altrettante partecipazioni alla Coppa UEFA, l'Anversa retrocede al termine della stagione 1997-1998. In seguito viene stipulata una partnership con il Manchester Utd, club al quale l'Anversa ha affidato diverse volte alcuni suoi giocatori per permetterne lo sviluppo calcistico. L'Anversa torna nel massimo campionato nella stagione 2000-2001, senza più tuttavia riuscire a classificarsi nelle posizioni di vertice. L'ultima retrocessione in seconda divisione arriva al termine del campionato 2003-2004. Dalla stagione 2017-2018 torna a militare nella Pro League, il massimo campionato belga. Nella stagione 2022-2023 torna a vincere il campionato, il quinto della propria storia, a 66 anni dall'ultimo; è il secondo trofeo stagionale dopo la Coppa nazionale conquistata il 30 aprile. Ottenuto il diritto di disputare la UEFA Champions League 2023-2024, l'Anversa viene sorteggiato insieme a Barcellona, Porto e Shakthar Donetsk, arrivando ultimo nel girone con soli 3 punti conquistati (frutti di una vittoria contro i blaugrana).

Cronistoria modifica

Cronistoria del Royal Antwerp Football Club
  • 1880: fondazione del club

Il club abbandona il campionato.


  • 1910-11 · 7º in Division I.
  • 1911-12 · 6º in Division I.
  • 1912-13 · 9º in Division I.
  • 1913-14 · 9º in Division I.
  • 1914-15 · Non disputato
  • 1915-16 · Non disputato
  • 1916-17 · Non disputato
  • 1917-18 · Non disputato
  • 1918-19 · Non disputato
  • 1919-20 · 4º in Division I.


  • 1930-31   Campione del Belgio (2º titolo).
  • 1931-32 · 2º in Division d'Honneur.
  • 1932-33 · 2º in Division d'Honneur.
  • 1933-34 · 5º in Division d'Honneur.
  • 1934-35 · 5º in Division d'Honneur.
  • 1935-36 · 4º in Division d'Honneur.
  • 1936-37 · 8º in Division d'Honneur.
  • 1937-38 · 4º in Division d'Honneur.
  • 1938-39 · 8º in Division d'Honneur.
  • 1939-40 · Non disputato

  • 1940-41 · Non disputato
  • 1941-42 · 3º in Division d'Honneur.
  • 1942-43 · 5º in Division d'Honneur.
  • 1943-44   Campione del Belgio (3º titolo).
  • 1944-45 · Non disputato
  • 1945-46 · 2º in Division d'Honneur.
  • 1946-47 · 4º in Division d'Honneur.
  • 1947-48 · 4º in Division d'Honneur.
  • 1948-49 · 9º in Division d'Honneur.
  • 1949-50 · 6º in Division d'Honneur.

Vince la Coppa del Belgio (1º titolo).
Eliminato nel primo turno della Coppa dei Campioni.

Eliminato nel secondo turno della Coppa delle Fiere.
Eliminato nel secondo turno della Coppa delle Fiere.
Eliminato nel secondo turno della Coppa delle Fiere.
Eliminato nel primo turno della Coppa delle Fiere.
  • 1968-69 · 12º in Division II.
  • 1969-70 2º in Division 2.. Promosso in Division 1

Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.
Finalista nella Coppa del Belgio.
Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.

Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nei quarti della Coppa UEFA.

Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Vince la Coppa del Belgio (2º titolo).
Finalista nella Coppa delle Coppe.
Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
  • 1995-96 · 13º in Division I.
  • 1996-97 · 6º in Division I.
  • 1997-98 18º in Division 1. Retrocesso in Division 2
  • 1998-99 · 2º in Division II.
  • 1999-00 ·1º in Division 2.. Promosso in Division 1

  • 2000-01 · 12º in Division I.
  • 2001-02 · 16º in Division I.
  • 2002-03 · 12º in Division I.
  • 2003-04 18º in Division 1. Retrocesso in Division 2
  • 2004-05 · 4º in Division II.
  • 2005-06 · 7º in Division II.
  • 2006-07 · 4º in Division II.
  • 2007-08 · 5º in Division II.
  • 2008-09 · 3º in Division II.
  • 2009-10 · 8º in Division II.

  • 2010-11 · 6º in Division II.
  • 2011-12 · 10º in Division II.
  • 2012-2013 · 10º in Division II.
  • 2013-2014 · 7º in Division II.
  • 2014-2015 · 10º in Division II.
  • 2015-2016 · 3º in Division II.
  • 2016-2017 · 1º in Division II. Promosso in Pro League
  • 2017-2018 · 8º in Jupiler Pro League.
  • 2018-2019 · 4º in Jupiler Pro League.
  • 2019-2020 · 4º in Jupiler Pro League.
Vince la Coppa del Belgio (3º titolo).
Eliminato ai sedicesimi di Europa League.
Eliminato al girone di Europa League.
Eliminato agli spareggi di Conference League.
Vince la Coppa del Belgio (4º titolo).
Vince la Supercoppa del Belgio (1º titolo).
Eliminato ai gironi di Champions League.
Finalista di Coppa del Belgio.

Allenatori modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Royal Antwerp F.C..

Gli allenatori del club sono stati[2]:

Allenatori

Calciatori modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Royal Antwerp F.C..
Calciatori

Vincitori di titoli modifica

Calciatori campioni olimpici di calcio

Palmarès modifica

Competizioni nazionali modifica

1928-1929, 1930-1931, 1943-1944, 1956-1957, 2022-2023
1954-1955, 1991-1992, 2019-2020, 2022-2023
2023
1999-2000, 2016-2017

Competizioni internazionali modifica

1978
1902

Altri piazzamenti modifica

Secondo posto: 1895-1896, 1924-1925, 1929-1930, 1931-1932, 1932-1933, 1945-1946, 1955-1956, 1957-1958, 1962-1963, 1973-1974, 1974-1975
Terzo posto: 1896-1897, 1921-1922, 1941-1942, 1951-1952, 1961-1962, 1982-1983, 1987-1988, 2020-2021
Finalista: 1974-1975, 2023-2024
Semifinalista: 1955-1956, 1973-1974, 1981-1982, 1995-1996
Finalista: 1992
Terzo posto: 2015-2016
Finalista: 1992-1993
Semifinalista: 1935

Statistiche modifica

Statistiche nelle competizioni UEFA modifica

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2019-2020.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
UEFA Champions League 1 2 0 0 2 1 8
Coppa delle Coppe 1 9 2 4 3 14 15
Coppa UEFA/UEFA Europa League 9 34 11 8 15 49 55
Coppa delle Fiere 4 14 5 2 7 14 21
Coppa Intertoto 1 4 2 1 1 7 7

Organico modifica

Rosa 2023-2024 modifica

Aggiornata al 5 febbraio 2024.

N. Ruolo Calciatore
1   P Jean Butez
2   D Ritchie De Laet
3   D Björn Engels
5   D Owen Wijndal
7   A Gyrano Kerk
8   C Alhassan Yusuf
11   A George Ilenikhena
10   A Michel-Ange Balikwisha
11   A Arbnor Muja
17   A Jacob Ondrejka
18   A Vincent Janssen
19   A Chidera Ejuke
23   D Toby Alderweireld  
24   C Jurgen Ekkelenkamp
27   C Mandela Keita
N. Ruolo Calciatore
33   D Zeno Van Den Bosch
34   C Jelle Bataille
44   D Soumaïla Coulibaly
46   C Milan Smits
52   D Kobe Corbanie
55   A Anthony Valencia
56   D Eran Tuypens
60   A Victor Udoh
77   C Milo Horemans
81   P Niels Devalckeneer
84   C Mahamadou Doumbia
87   P Davino Verhulst
91   P Senne Lammens
  C Eliot Matazo

Note modifica

  1. ^ (EN) A CLUB OF PIONEERS, su sheffieldfc.com. URL consultato il 3 maggio 2024.
  2. ^ "Trainersarchief", su rafcmuseum.be, www.rafcmuseum.be.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125720161 · LCCN (ENn2009021637 · WorldCat Identities (ENlccn-n2009021637
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio