Apri il menu principale
Simone Palombi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Cremonese
Carriera
Giovanili
2001-2016Lazio
Squadre di club1
2014-2016Lazio0 (0)
2016-2017Ternana28 (8)
2017-2018Lazio1 (0)
2018Salernitana14 (1)
2018-2019Lecce29 (8)
2019-Cremonese6 (1)
Nazionale
2014-2015Italia Italia U-193 (2)
2017-2018Italia Italia U-214 (0)
2018-Italia B Italia1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 settembre 2019

Simone Palombi (Tivoli, 23 aprile 1996) è un calciatore italiano, attaccante della Cremonese, in prestito dalla Lazio.

CarrieraModifica

ClubModifica

Lazio: settore giovanileModifica

Nato a Tivoli, a pochi chilometri da Roma, cresce nel vivaio della Lazio, dove si mette in luce divenendo il capocannoniere nei vari campionati giovanili a cui prende parte, dai Giovanissimi Provinciali alla Primavera. Esordisce con la Primavera biancoceleste il 30 agosto 2013 all'ultima giornata di campionato, realizzando una doppietta contro il Napoli (5-1)[1].

Dalla stagione 2013-2014, annata in cui segna dieci gol, è in pianta stabile nella formazione Primavera, dove ritrova l'allenatore Simone Inzaghi, con cui aveva realizzato 20 reti negli Allievi Nazionali. Segna 19 gol nel 2014-2015, con quattro reti nelle prime cinque partite[2]. Nel 2015-2016 è capocannoniere del girone C del campionato Primavera con 19 gol in 18 presenze, comprese cinque doppiette e due triplette[2]. Con la Primavera della Lazio disputa complessivamente 92 partite, con 55 reti segnate, vincendo due Coppe Italia Primavera e una Supercoppa Primavera.

Esordio in prima squadra e vari prestiti in Serie BModifica

Il 1º agosto 2016, dopo essere stato convocato con la prima squadra del club biancoceleste in qualche sporadica occasione, viene ceduto, a titolo temporaneo, alla Ternana militante in Serie B.[3] L'esordio in maglia rossoverde arriva il 7 agosto successivo nel secondo turno di Coppa Italia contro il Pordenone; la partita viene vinta 2-0 ai tempi supplementari ed aprire le marcature è proprio il giovane attaccante che mette a segno la sua prima rete da professionista.[4] L'esordio in Serie B arriva il 1º ottobre 2016 in occasione della partita casalinga persa, per 0-3, contro il Verona.[5] Il 13 novembre successivo arriva anche la prima marcatura nel campionato cadetto italiano in occasione della sconfitta esterna, per 4-2, contro la Salernitana dove mette a segno la rete che ha aperto le marcature.[6] Il 1º aprile 2017 mette a segno la sua prima doppietta da professionista in occasione della trasferta vinta, per 1-2, contro il Novara.[7] Conclude la sua prima stagione da professionista con un bottino di 28 presenze e 8 reti in Serie B (oltre a 2 presenze e un gol in Coppa Italia) che aiutano le Fere a salvarsi dalla retrocessione e rimanere in Serie B.[8]

Il 23 giugno 2017 la Ternana esercita il diritto d'opzione per l'acquisto delle prestazioni dell'attaccante per una cifra vicina ai 150 mila euro, mentre la Lazio immediatamente esercita il contro-riscatto, per circa 300 mila euro, per riportarlo a Roma.[9] Il 13 agosto, pur non scendendo in campo, vince il suo primo titolo in maglia biancoceleste poiché la Lazio si impone, per 2-3, sulla Juventus nella partita valida per l'assegnazione della Supercoppa italiana 2017.[10] Sette giorni più tardi arriva anche l'esordio in Serie A in occasione del pareggio interno, per 0-0, contro la SPAL.[11] Il 23 novembre 2017 disputa la sua prima partita di Europa League in occasione del pareggio interno, per 1-1, contro gli olandesi del Vitesse.

Il 9 gennaio 2018, dopo 3 presenze con la maglia della Lazio, viene ceduto, a titolo temporaneo, alla Salernitana, in Serie B, con la quale esordisce il 20 gennaio successivo in occasione della vittoria casalinga per 3-2 contro il Venezia. In tale occasione mette a segno anche la rete del momentaneo 3-0. Conclude il prestito con 14 presenze e una rete.

L'11 luglio 2018 è ufficializzato il suo trasferimento, a titolo temporaneo, al Lecce, neo-promosso in Serie B, con diritto di opzione e contro-opzione.[12] Debutta con la maglia giallorossa il 7 agosto successivo nella sfida del secondo turno di Coppa Italia, vinta dai salentini, contro la Feralpisalò, in cui mette a segno il gol del definitivo 1-0 durante i tempi supplementari. Esordisce in Serie B con il Lecce il 15 settembre, nella partita persa in casa dell'Ascoli (1-0). Una settimana dopo con una doppietta al Via del Mare è decisivo per la vittoria per 2-1 dei giallorossi in rimonta contro il Venezia. Il 25 settembre realizza un'altra doppietta sul campo del Livorno (0-3). Chiude la stagione con 8 gol in 29 presenze in serie cadetta con i salentini, promossi in Serie A.

Il 9 luglio 2019 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto alla Cremonese[13]. Debutta con i grigiorossi l'11 agosto, nel secondo turno di Coppa Italia, segnando una doppietta alla Virtus Francavilla, nella vittoria per 4-0. [14]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 30 settembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015   Lazio A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2015-2016 A 0 0 CI 0 0 UCL+UEL[15] - - SI 0 0 0 0
2016-2017   Ternana B 28 8 CI 2 1 - - - - - - 30 9
2017-gen. 2018   Lazio A 1 0 CI 0 0 UEL 2 0 SI 0 0 3 0
Totale Lazio 1 0 0 0 2 0 0 0 3 0
gen.-giu. 2018   Salernitana B 14 1 CI 0 0 - - - - - - 14 1
2018-2019   Lecce B 29 8 CI 1 1 - - - - - - 30 9
2019-2020   Cremonese B 6 1 CI 2 2 - - - - - - 8 3
Totale carriera 77 18 5 4 2 0 0 0 82 22

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-9-2017 Toledo Spagna Under-21   3 – 0   Italia Under-21 Amichevole -   85’
4-9-2017 Cittadella Italia Under-21   4 – 1   Slovenia Under-21 Amichevole -   80’
22-3-2018 Perugia Italia Under-21   1 – 1   Norvegia Under-21 Amichevole -   88’
27-3-2018 Novi Sad Serbia Under-21   0 – 1   Italia Under-21 Amichevole -   65’
Totale Presenze 4 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni giovaniliModifica

Lazio: 2013-2014, 2014-2015
Lazio: 2014

Competizioni nazionaliModifica

Lazio: 2017

NoteModifica

  1. ^ Simone Palombi: il bomber biancoceleste del futuro, Football Scouting, 25 febbraio 2015.
  2. ^ a b Palombi, giocate da bomber vero. La sua carriera comincia qui, Pianeta Lecce, 27 settembre 2018.
  3. ^ Dalla Lazio arriva l’attaccante Simone Palombi, ternanacalcio.com, 1º agosto 2016. URL consultato il 20 agosto 2017.
  4. ^ Fere, 2-0 all’esordio in Tim Cup contro il Pordenone, ora il Cesena, ternanacalcio.com, 7 agosto 2016. URL consultato il 20 agosto 2017.
  5. ^ Al Liberati passa l’Hellas Verona con due rigori, Fere in 10 dal primo tempo: finisce 0-3, ternanacalcio.com, 1º ottobre 2016. URL consultato il 20 agosto 2017.
  6. ^ Salernitana-Ternana 4-2: reti rossoverdi di Palombi e Falletti, ternanacalcio.com, 13 novembre 2016. URL consultato il 20 agosto 2017.
  7. ^ Primo sorriso in trasferta: a Novara finisce 1-2, doppietta di Palombi, ternanacalcio.com, 1º aprile 2017. URL consultato il 20 agosto 2017.
  8. ^ La Ternana vince ad Ascoli e si salva: Avenatti e Falletti per chiudere a 49, ternanacalcio.com, 19 maggio 2017. URL consultato il 20 agosto 2017.
  9. ^ Comunicato 23.06.2017, sslazio.it, 23 giugno 2017. URL consultato il 20 agosto 2017.
  10. ^ Jacopo Gerna, Juventus-Lazio 2-3: Murgia al 94' decide la Supercoppa (Gazzetta dello Sport), 13 agosto 2017. URL consultato il 20 agosto 2017.
  11. ^ #LazioSpal - Pre partita, Palombi: "Sono molto emozionato, voglio giocarmi le mie chance" (sslazio.it), 20 agosto 2017. URL consultato il 20 agosto 2017.
  12. ^ UFFICIALE PALOMBI IN GIALLOROSSO, su uslecce.it, 11 luglio 2018. URL consultato il 15 luglio 2018.
  13. ^ https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2019/07/09-58763046/lazio_nuovo_prestito_per_palombi_va_alla_cremonese/
  14. ^ Redazione, Bum bum Palombi travolge la Virtus Francavilla, su Calcio Lecce, 11 agosto 2019. URL consultato il 12 agosto 2019.
  15. ^ Non inserito nella lista UEFA.

Collegamenti esterniModifica