Società Sportiva Lazio 2017-2018

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

Società Sportiva Lazio
DK-Lazio (15).jpg
La formazione della Lazio scesa in campo il 15 marzo 2018 in Europa League
Stagione 2017-2018
AllenatoreItalia Simone Inzaghi
All. in secondaItalia Massimiliano Farris
PresidenteItalia Claudio Lotito
Serie A5º posto (in Europa League)
Coppa ItaliaSemifinale
Europa LeagueQuarti di finale
Supercoppa italianaVincitore
Maggiori presenzeCampionato: Strakosha (38)
Totale: Strakosha (53)
Miglior marcatoreCampionato: Immobile (29)
Totale: Immobile (41)
StadioOlimpico (72 968)
Maggior numero di spettatori68 236 vs Inter
(20 maggio 2018)
Minor numero di spettatori0 vs Zulte Waregem
(28 settembre 2017)
Media spettatori30 990¹
¹ considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Lazio nelle competizioni ufficiali della stagione 2017-2018.

Indice

StagioneModifica

La Lazio, che nella stagione 2017-2018 giunge alla 75ª partecipazione nel massimo campionato, conferma in panchina Simone Inzaghi.[1] L'allenatore vince la Supercoppa italiana, ottenendo il primo trofeo della sua carriera da tecnico: l'avversario è la Juventus, campione d'Italia per il sesto anno consecutivo ma battuta per 3-2 grazie alla doppietta di Immobile e al gol di Murgia.[2] I biancocelesti rimangono ancorati alle prime posizioni in campionato[3], tornando anche a battere i bianconeri in casa loro dopo 14 anni[4], e in Europa League raggiungono i sedicesimi di finale[5]: il primo posto, che assicura la vittoria del gruppo, è ottenuto con due giornate di anticipo.[6] Il 14 dicembre la squadra romana passa ai quarti di finale di Coppa Italia poiché batte il Cittadella per 4-1. Il 26 dicembre supera anche i quarti di finale battendo la Fiorentina per 1-0 qualificandosi così per le semifinali. Il 22 febbraio, dopo aver perso la partita d'andata per 1-0, la Lazio si impone, per 5-1, nei sedicesimi di finale di Europa League contro i romeni del FCSB passando così agli ottavi.[7] Il 28 febbraio non riesce a qualificarsi per la seconda finale consecutiva di Coppa Italia poiché in semifinale non riesce a superare il Milan nei due doppi confronti terminati entrambi con il risultato di 0-0 così di far decidere l'obiettivo in palio prima con i tempi supplementari poi con la lotteria dei calci di rigore dove la squadra milanese si impone per 5-4. Il 15 marzo, dopo aver pareggiato la partita d'andata per 2-2, i biancocelesti riescono a superare gli ottavi di finale di Europa League andando a battere, fuori casa, gli ucraini della Dinamo Kiev con il risultato di 0-2. Il 12 aprile la Lazio viene eliminata dall'Europa League; a sorpresa nella partita di ritorno dei quarti di finale, dopo aver vinto all'andata per 4-2, viene battuta per 4-1 dagli austriaci del Salisburgo. Conclude la stagione al quinto posto, mancando in extremis la qualificazione alla Champions League: all'ultima giornata di campionato, con Lazio e Inter rispettivamente in quarta e quinta posizione con tre punti di differenza, i biancocelesti ospitano in casa proprio i nerazzurri, che si impongono per 2-3 e, in virtù degli scontri diretti, scavalcano il club romano, che deve accontentarsi dell'accesso all'Europa League.[8]

Maglie e sponsorModifica

Lo sponsor ufficiale per la stagione 2017-2018 è la Sèleco, già sponsor dei biancocelesti nel finale di stagione precedente e negli anni ottanta. A partire dalla finale di Supercoppa italiana e per tutto il resto della stagione il retro maglia è stato arricchito dal marchio della neonata brand extension Sèleco Easy Life, nuovo marchio del gruppo Sèleco dedicato a una fascia di prodotti tecnologici di largo consumo.[9] In occasione delle gare di campionato Lazio-Fiorentina del 26 novembre e Inter-Lazio del 30 dicembre 2017 sulle casacche laziali campeggiava anche il logo della clinica Paideia, struttura sanitaria di riferimento del club romano.

Casa
Trasferta[10]
3ª divisa
Portiere Casa
Trasf. Portiere
3ª Portiere

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Consiglio di gestione
Consiglio di sorveglianza
  • Presidente: Corrado Caruso
  • Vicepresidente: Alberto Incollingo
  • Consiglieri: Fabio Bassan, Vincenzo Sanguigni, Monica Squintu, Silvia Venturini

Area organizzativa

  • Direttore Sportivo: Igli Tare
  • Club Manager: Angelo Peruzzi
  • Segretario Generale: Armando Antonio Calveri
  • Direzione Amm.va e Controllo di Gestione / Investor Relator: Marco Cavaliere
  • Direzione Legale e Contenziosi: Francesca Miele
  • Direzione Organizzativa Centro Sportivo di Formello, Uffici, Country Club, Stadio: Giovanni Russo
  • S.L.O. / Supporter Liaison Officer: Armando Antonio Calveri
  • D.A.O. / Disability Access Officer: Giampiero Angelici
  • Delegato Sicurezza Stadio/R.S.P.P.: Sergio Pinata
  • Responsabile Biglietteria: Angelo Cragnotti
  • Direzione Settore Giovanile: Mauro Bianchessi
  • Segretario Settore Giovanile: Giuseppe Lupo

Area marketing

  • Coordinatore Marketing, Sponsorizzazioni ed Eventi: Marco Canigiani
  • Area Marketing: Massimiliano Burali d'Arezzo, Laura Silvia Zaccheo
  • Area Licensing e Retail: Valerio D'Attilia

Area comunicazione

  • Responsabile della Comunicazione: Arturo Diaconale
  • Direttore Ufficio Stampa, Canale Tematico, Radio, Rivista e Area Digitale: Stefano De Martino

Area tecnica

  • Allenatore: Simone Inzaghi
  • Allenatore in seconda: Massimiliano Farris
  • Analista: Enrico Allavena
  • Preparatore dei portieri: Adalberto Grigioni
  • Collaboratore preparatore dei portieri: Gianluca Zappalà
  • Preparatore atletico: Fabio Ripert
  • Collaboratori preparatore atletico: Adriano Bianchini, Alessandro Fonte
  • Team Manager: Maurizio Manzini, Stefan Derkum
  • Magazzinieri: Mauro Patrizi, Walter Pela, Stefano Delle Grotti
  • Collaboratori tecnici: Mario Cecchi, Ferruccio Cerasaro

Area sanitaria

  • Direttore sanitario: dott. Ivo Pulcini
  • Coordinatore staff medico e consulente ortopedico: dott. Fabio Rodia
  • Medici sociali: dott.i Antonino Maggio, Massimo Razzano, Angelo Ventura
  • Ecografista: dott. Claudio Meli
  • Struttura Sanitaria di riferimento: Paideia

RosaModifica

Rosa e numerazione sono aggiornate al 28 febbraio 2018.[11]

N. Ruolo Giocatore
1   P Thomas Strakosha
3   D Stefan de Vrij
4   D Patric
5   D Jordan Lukaku
6   C Lucas Leiva
7   C Nani
8   D Dušan Basta
10   C Felipe Anderson
11   C Luca Crecco
13   D Wallace
15   D Bastos
16   C Marco Parolo (vice-capitano)
17   A Ciro Immobile
18   C Luis Alberto
19   C Senad Lulić (capitano)
N. Ruolo Giocatore
20   A Felipe Caicedo
21   C Sergej Milinković-Savić
22   D Martín Cáceres[12]
23   P Guido Guerrieri
25   P Ivan Vargić
26   D Ștefan Radu
27   D Luiz Felipe
29   A Simone Palombi[13]
30   A Pedro Neto
32   C Alessio Miceli
33   D Maurício[14]
66   C Bruno Jordão
77   D Adam Marušić
88   C Davide Di Gennaro
96   C Alessandro Murgia

CalciomercatoModifica

La Lazio ha iniziato la sessione estiva di calciomercato con l'acquisto del difensore montenegrino Adam Marušić prelevandolo dall'Ostenda per una cifra vicina ai 6,5 milioni di euro.[15] Il 18 luglio viene ufficializzato l'acquisto del brasiliano Lucas Leiva dal Liverpool per una cifra pari a 5 milioni di euro.[16][17] Quattro giorni più tardi il club biancoceleste tessera lo svincolato ex Cagliari Davide Di Gennaro.[18][19] Ad agosto vengono inseriti in squadra l'attaccante Felipe Caicedo, a titolo definitivo dall'Espanyol, e il centrocampista Nani, in prestito dal Valencia.[20][21] Per quanto concerne le cessioni invece a lasciare la squadra sono in tre: il capitano Lucas Biglia, che passa al Milan per 17 milioni, il difensore Wesley Hoedt, volato in Inghilterra al Southampton per 17 milioni, e l'attaccante Keita Baldé Diao al Monaco per 30 milioni.

Nel mercato invernale da registrare solo l'acquisto del difensore uruguaiano Martín Cáceres dal Verona e della cessione in prestito dell'attaccante Simone Palombi alla Salernitana. Il 28 febbraio, dopo la chiusura della finestra di mercato di gennaio, viene ceduto, a titolo temporaneo, il difensore brasiliano Maurício ai polacchi del Legia Varsavia.

Sessione estiva (dal 1/7 al 31/8)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Adam Marušić Ostenda definitivo (6,5 milioni €)
C Davide Di Gennaro Cagliari svincolato
C Bruno Jordão Braga prestito
C Lucas Leiva Liverpool definitivo (5 milioni €)
C Nani Valencia prestito
A Felipe Caicedo Espanyol definitivo (2,5 milioni €)
A Pedro Neto Braga prestito
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Etrit Berisha Atalanta fine prestito
P Gabriele D'Apote Vigor Perconti prestito
P Guido Guerrieri Trapani fine prestito
P Mattia Sordini Fiorentina definitivo
D Andrea Battistelli Urbetevere prestito
D Mirco De Santis Ostiamare Lido prestito
D Josip Elez Rijeka fine prestito
D Luiz Felipe Salernitana fine prestito
D Mattia Ferlicca Vigor Perconti prestito
D Lorenzo Filippini Virtus Entella fine prestito
D Luca Germoni Ternana fine prestito
D Ameth Lo Milan svincolato
D Maurício Spartak Mosca fine prestito
D Gianluca Pollace Racing Roma fine prestito
D Franjo Prce Brescia fine prestito
D Jorge Silva Benfica definitivo
C Francesco Barba Vigor Perconti prestito
C Danilo Cataldi Genoa fine prestito
C Beli Lukaj Aarau svincolato
C Federico Marchesi Milan svincolato
C Ravel Morrison QPR fine prestito
C Chris Oikonomidis Aarhus fine prestito
C Francesco Orlando Vicenza definitivo (? milioni €)
C Ronaldo Salernitana fine prestito
A Luca Del Signore Roma definitivo
A Ricardo Kishna Lilla fine prestito
A Simone Palombi Ternana definitivo (300 mila €)
A Brayan Perea Lugo fine prestito
A Antonio Rozzi Lupa Roma fine prestito
A Massimo Zilli Pordenone definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Wesley Hoedt Southampton definitivo (17 milioni €)
C Lucas Biglia Milan definitivo (17 milioni €)
A Keita Baldé Monaco definitivo (30 milioni €)
A Cristiano Lombardi Benevento prestito
Altre operazioni
R. Nome a Modalità
P Marius Adamonis Salernitana prestito
P Etrit Berisha Atalanta definitivo (5 milioni €)
P Luca Borelli Union Feltre prestito
D Josip Elez Rijeka definitivo (500 mila €)
D Lorenzo Filippini Pisa prestito
D Luca Germoni Parma prestito
D Ameth Lo Naxxar Lions definitivo (0 €)
D Gianluca Pollace Sicula Leonzio definitivo (? €)
C Daniel Bezziccheri Reggina prestito
C Cassio Cardoselli Carrarese definitivo (0 €)
C Danilo Cataldi Benevento prestito
C Michael Folorunsho Virtus Francavilla definitivo (? €)
C Ravel Morrison Atlas prestito
C Francesco Orlando Salernitana prestito
C Manolo Portanova Juventus definitivo (? €)
C Ronaldo Novara definitivo (? €)
A Ricardo Kishna ADO Den Haag prestito
A Simone Palombi Ternana definitivo (150 mila €)
A Alessandro Rossi Salernitana prestito

Sessione invernale (dal 3 al 31 gennaio 2018)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Martín Cáceres Verona definitivo
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
D Luca Germoni Parma fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
Altre operazioni
A Simone Palombi Salernitana prestito
R. Nome a Modalità
D Luca Germoni Perugia prestito
D Franjo Prce Istria 1961 prestito
C Chris Oikonomidis Western Sydney prestito
C Davide Paglia Ternana definitivo
A Mamadou Tounkara Flamurtari Valona prestito

Trasferimenti successivi alla sessione invernaleModifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Maurício Legia Varsavia prestito

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2017-2018.

Girone di andataModifica

Roma
20 agosto 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Lazio 0 – 0
referto
SPAL Stadio Olimpico (25.000 spett.)
Arbitro Abisso (Palermo)

Verona
27 agosto 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Chievo 1 – 2
referto
Lazio Stadio Marcantonio Bentegodi (10.000 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Roma
10 settembre 2017, ore 16:00[22] CEST
3ª giornata
Lazio 4 – 1
referto
Milan Stadio Olimpico (34.000 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Genova
17 settembre 2017, ore 20:45 CEST
4ª giornata
Genoa 2 – 3
referto
Lazio Stadio Luigi Ferraris (19.065 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Roma
20 settembre 2017, ore 20:45 CEST
5ª giornata
Lazio 1 – 4
referto
Napoli Stadio Olimpico (28.000 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Verona
24 settembre 2017, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Verona 0 – 3
referto
Lazio Stadio Marcantonio Bentegodi (16.316 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Roma
1º ottobre 2017, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Lazio 6 – 1
referto
Sassuolo Stadio Olimpico (25.000 spett.)
Arbitro Maresca (Napoli)

Torino
14 ottobre 2017, ore 18:00 CEST
8ª giornata
Juventus 1 – 2
referto
Lazio Allianz Stadium (39.145 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Roma
22 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Lazio 3 – 0
referto
Cagliari Stadio Olimpico (20.000 spett.)
Arbitro Pairetto (Nichelino)

Bologna
25 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
10ª giornata
Bologna 1 – 2
referto
Lazio Stadio Renato Dall'Ara (20.070 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Benevento
29 ottobre 2017, ore 12:30 CET
11ª giornata
Benevento 1 – 5
referto
Lazio Stadio Ciro Vigorito (12.413 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Roma
24 gennaio 2018[23], ore 18:30 CET
12ª giornata
Lazio 3 – 0
referto
Udinese Stadio Olimpico (25.000 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Roma
18 novembre 2017, ore 18:00 CET
13ª giornata
Roma 2 – 1
referto
Lazio Stadio Olimpico (55.775 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Roma
26 novembre 2017, ore 18:00 CET
14ª giornata
Lazio 1 – 1
referto
Fiorentina Stadio Olimpico (25.000 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Genova
3 dicembre 2017, ore 20:45 CET
15ª giornata
Sampdoria 1 – 2
referto
Lazio Stadio Luigi Ferraris (18.050 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Roma
11 dicembre 2017, ore 21:00 CET
16ª giornata
Lazio 1 – 3
referto
Torino Stadio Olimpico (20.000 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Bergamo
17 dicembre 2017, ore 20:45 CET
17ª giornata
Atalanta 3 – 3
referto
Lazio Stadio Atleti Azzurri d'Italia (16.692 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Roma
23 dicembre 2017, ore 12:30 CET
18ª giornata
Lazio 4 – 0
referto
Crotone Stadio Olimpico (40.000 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Milano
30 dicembre 2017, ore 18:00 CET
19ª giornata
Inter 0 – 0
referto
Lazio Stadio Giuseppe Meazza (61.852 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Girone di ritornoModifica

Ferrara
6 gennaio 2018, ore 15:00 CET
20ª giornata
SPAL 2 – 5
referto
Lazio Stadio Paolo Mazza (12.037 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Roma
21 gennaio 2018, ore 15:00 CET
21ª giornata
Lazio 5 – 1
referto
Chievo Stadio Olimpico (25.000 spett.)
Arbitro Abisso (Palermo)

Milano
28 gennaio 2018, ore 18:00 CET
22ª giornata
Milan 2 – 1
referto
Lazio Stadio Giuseppe Meazza (50.822 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Roma
5 febbraio 2018, ore 20:45 CET
23ª giornata
Lazio 1 – 2
referto
Genoa Stadio Olimpico (30.000 spett.)
Arbitro Maresca (Napoli)

Napoli
10 febbraio 2018, ore 20:45 CET
24ª giornata
Napoli 4 – 1
referto
Lazio Stadio San Paolo (32.940 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Roma
19 febbraio 2018, ore 20:45 CET
25ª giornata
Lazio 2 – 0
referto
Verona Stadio Olimpico (25.000 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Reggio nell'Emilia
25 febbraio 2018, ore 15:00 CET
26ª giornata
Sassuolo 0 – 3
referto
Lazio Mapei Stadium-Città del Tricolore (8.582 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Roma
3 marzo 2018, ore 18:00 CET
27ª giornata
Lazio 0 – 1
referto
Juventus Stadio Olimpico (43.000 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Cagliari
11 marzo 2018, ore 15:00 CET
28ª giornata
Cagliari 2 – 2
referto
Lazio Sardegna Arena (14.241 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Roma
18 marzo 2018, ore 20:45 CET
29ª giornata
Lazio 1 – 1
referto
Bologna Stadio Olimpico (20.000 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Roma
31 marzo 2018, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Lazio 6 – 2
referto
Benevento Stadio Olimpico (30.000 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Udine
8 aprile 2018, ore 18:00 CEST
31ª giornata
Udinese 1 – 2
referto
Lazio Stadio Friuli (21.676 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Roma
15 aprile 2018, ore 20:45 CEST
32ª giornata
Lazio 0 – 0
referto
Roma Stadio Olimpico (55.000 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Firenze
18 aprile 2018, ore 20:45 CEST
33ª giornata
Fiorentina 3 – 4
referto
Lazio Stadio Artemio Franchi (24.008 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Roma
22 aprile 2018, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Lazio 4 – 0
referto
Sampdoria Stadio Olimpico (40.000 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Torino
29 aprile 2018, ore 20:45 CEST
35ª giornata
Torino 0 – 1
referto
Lazio Stadio Olimpico Grande Torino (17.060 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Roma
6 maggio 2018, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Lazio 1 – 1
referto
Atalanta Stadio Olimpico (45.000 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Crotone
13 maggio 2018, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Crotone 2 – 2
referto
Lazio Stadio Ezio Scida (14.983 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Roma
20 maggio 2018, ore 20:45 CEST
38ª giornata
Lazio 2 – 3
referto
Inter Stadio Olimpico (68.236 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2017-2018.

Fase finaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2017-2018 (fase finale).
Roma
14 dicembre 2017, ore 21:00 CET
Ottavi di finale
Lazio 4 – 1
referto
Cittadella Stadio Olimpico (5.000 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Roma
26 dicembre 2017, ore CET
Quarti di finale
Lazio 1 – 0
referto
Fiorentina Stadio Olimpico (21.000 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Milano
31 gennaio 2018, ore 20:45 CET
Semifinale - Andata
Milan 0 – 0
referto
Lazio Stadio Giuseppe Meazza (17.724 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Roma
28 febbraio 2018, ore 20:45 CET
Semifinale - Ritorno
Lazio 0 – 0
(d.t.s.)
referto
Milan Stadio Olimpico (40.000 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

UEFA Europa LeagueModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2017-2018.

Fase a gironiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2017-2018 (fase a gironi).
Arnhem
14 settembre 2017, ore 21.05 CEST
1ª giornata
Vitesse 2 – 3
referto
Lazio Gelredome (20.462 spett.)
Arbitro   Liany

Roma
28 settembre 2017, ore 19:00 CEST
2ª giornata
Lazio 2 – 0
referto
Zulte Waregem Stadio Olimpico (0[24] spett.)
Arbitro   Lechner

Nizza
19 ottobre 2017, ore 19:00 CEST
3ª giornata
Nizza 1 – 3
referto
Lazio Allianz Riviera (21.386 spett.)
Arbitro   Thomson

Roma
2 novembre 2017, ore 21:05 CET
4ª giornata
Lazio 1 – 0
referto
Nizza Stadio Olimpico (20.000 spett.)
Arbitro   Gil Manzano

Roma
23 novembre 2017, ore 19:00 CET
5ª giornata
Lazio 1 – 1
referto
Vitesse Stadio Olimpico (8.000 spett.)
Arbitro   Palabıyık

Waregem
7 dicembre 2017, ore 21:05 CET
6ª giornata
Zulte Waregem 3 – 2
referto
Lazio Regenboogstadion (8.845 spett.)
Arbitro   Kalogeropoulos

Fase a eliminazione direttaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2017-2018 (fase a eliminazione diretta).
Bucarest
15 febbraio 2018, ore 21:05 CET
Sedicesimi di finale - Andata
FCSB 1 – 0
referto
Lazio Arena Națională (33.455 spett.)
Arbitro   Aytekin

Roma
22 febbraio 2018, ore 19:00 CET
Sedicesimi di finale - Ritorno
Lazio 5 – 1
referto
FCSB Stadio Olimpico (27.597 spett.)
Arbitro   Vinčić

Roma
8 marzo 2018, ore 21:05 CET
Ottavi di finale - Andata
Lazio 2 – 2
referto
Dinamo Kiev Stadio Olimpico (25.000 spett.)
Arbitro   Kružliak

Kiev
15 marzo 2018, ore 19:00 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Dinamo Kiev 0 – 2
referto
Lazio Stadio Olimpico (52.639 spett.)
Arbitro   Gil Manzano

Roma
5 aprile 2018, ore 21:05 CEST
Quarti di finale - Andata
Lazio 4 – 2
referto
Salisburgo Stadio Olimpico (42.538 spett.)
Arbitro   Hategan

Salisburgo
12 aprile 2018, ore 21:05 CEST
Quarti di finale - Ritorno
Salisburgo 4 – 1
referto
Lazio Red Bull Arena (29.520 spett.)
Arbitro   Skomina

Supercoppa italianaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Supercoppa italiana 2017.
Roma
13 agosto 2017, ore 20:45 CEST
Finale
Juventus 2 – 3
referto
Lazio Stadio Olimpico (52.000 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Statistiche aggiornate al 20 maggio 2018.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 72 19 9 5 5 45 21 19 12 4 3 44 28 38 21 9 8 89 49 +40
  Coppa Italia - 3 2 1 0 5 1 1 0 1 0 0 0 4 2 2 0 5 1 +4
  Europa League - 6 4 2 0 15 6 6 3 0 3 11 11 12 7 2 3 26 17 +9
  Supercoppa italiana - - - - - - - 1 1 0 0 3 2 1 1 0 0 3 2 +1
Totale - 28 15 8 5 65 28 27 16 5 6 58 41 55 31 13 11 123 69 +54

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T C T C T T C T C T C T C T T C T C T C T C T C C T C T C T C T C
Risultato N V V V P V V V V V V V P N V P N V N V V P P P V V P N N V V N V V V N N P
Posizione 11 9 4 4 6 4 4 4 4 4 4 4 5 5 5 5 5 5 5 4 3 3 5 5 4 3 4 4 5 5 3 4 4 4 4 4 4 5

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie A Coppa Italia UEFA Europa League Supercoppa italiana Totale
                                       
Anderson, Felipe Felipe Anderson 2140041006300----31800
Alberto, Luis Luis Alberto 341150300091001000471250
Basta, D. D. Basta 1100030007020100022020
Bastos, Bastos 2144010006100----28540
Cáceres, M. M. Cáceres[12] 610020002010----10110
Caicedo, F. F. Caicedo 2231020009300----33610
Crecco, L. L. Crecco --------2000----2000
de Vrij, S. S. de Vrij 3663030007100100047730
Di Gennaro, D. D. Di Gennaro 2000----3000----5000
Felipe, Luiz Luiz Felipe 18060300010050----310110
Guerrieri, G. G. Guerrieri --------------------
Immobile, C. C. Immobile 332931420098201210474161
Jordão, B. B. Jordão --------------------
Leiva, L. L. Leiva 36290400092201010504120
Lukaku, J. J. Lukaku 3012040008020100043140
Lulić, S. S. Lulić 353814100101201010505111
Marušić, A. A. Marušić 3233110105000100039341
Maurício, Maurício[14] 1000------------1000
Miceli, A. A. Miceli --------2000----2000
Milinković-Savić, S. S. Milinković-Savić 3512804010823010004814120
Murgia, A. A. Murgia 1603110009110110027241
Nani, Nani 1832010005000----24320
Neto, P. P. Neto --------------------
Palombi, S. S. Palombi[13] 1000----2000----3000
Parolo, M. M. Parolo 3144130008220101043671
Patric, Patric 1101110009000----21011
Radu, Ș. Ș. Radu 310101302060001000410121
Strakosha, T. T. Strakosha 38-49204-11010-13001-20053-6530
Vargić, I. I. Vargić --------2-400----2-400
Wallace, Wallace 1305010002000100017050

NoteModifica

  1. ^ Marco Ercole, Supercoppa, Lazio; Inzaghi: "Evitare errori del passato". Keita non convocato: è rottura, su repubblica.it, 12 agosto 2017.
  2. ^ Marco Ercole, Supercoppa alla Lazio con Immobile e Murgia Inzaghi è nella storia, in la Repubblica, 14 agosto 2017, p. 5.
  3. ^ Enrico Currò, Lento cantiere Milan la Lazio capovolge il potere dei soldi, in la Repubblica, 11 settembre 2017, p. 34.
  4. ^ Emanuele Gamba, Le crepe nella Juve e gli errori di Allegri Dybala ora è un caso, in la Repubblica, 15 ottobre 2017, p. 30.
  5. ^ Andrea Sorrentino, La Lazio da viaggio soffoca il canto della cicala Balotelli, in la Repubblica, 20 ottobre 2017, p. 55.
  6. ^ Nicola Berardino, Europa League, Lazio-Nizza 1-0: Inzaghi ai sedicesimi da primo del girone, su gazzetta.it, 2 novembre 2017.
  7. ^ Francesco Corda, FCSB travolto, una Lazio devastante si prende gli ottavi, su it.uefa.com, 22 febbraio 2018. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  8. ^ Luca Taidelli, Lazio-Inter 2-3, nerazzurri in Champions! Decide la testa di Vecino, su gazzetta.it, 20 maggio 2018.
  9. ^ Sèleco rafforza il legame con la S.S. Lazio posizionando il marchio Easy Life sul retro maglia, sslazio.it, 11 agosto 2017. URL consultato il 20 agosto 2017.
  10. ^ Utilizzata nelle partite in trasferta di campionato e nelle partite di Europa League.
  11. ^ S.S.Lazio I tesserati, su sslazio.it. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  12. ^ a b Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  13. ^ a b Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  14. ^ a b Ceduto all'estero successivamente alla sessione invernale di mercato.
  15. ^ Comunicato 01.07.2017, su sslazio.it, 1º luglio 2017. URL consultato il 2 luglio 2017.
  16. ^ Comunicato 18.07.17, su sslazio.it, 18 luglio 2017. URL consultato il 18 luglio 2017.
  17. ^ (EN) Sam Williams, Lucas Leiva completes transfer to SS Lazio, su liverpoolfc.com, 18 luglio 2017. URL consultato il 18 luglio 2017.
  18. ^ Benvenuto Davide, su sslazio.it, 21 luglio 2017. URL consultato il 21 luglio 2017.
  19. ^ Comunicato 21.07.17, su sslazio.it, 21 luglio 2017. URL consultato il 21 luglio 2017.
  20. ^ Comunicato 02.08.17, su sslazio.it, 2 agosto 2017. URL consultato il 2 agosto 2017.
  21. ^ (EN) Comunicato 31.08.17, su sslazio.it. URL consultato il 31 agosto 2017.
  22. ^ Lazio-Milan posticipata alle 16 per allerta meteo, legaseriea.it, 10 settembre 2017. URL consultato il 10 settembre 2017.
  23. ^ Prevista per il 5 novembre, rinviata per maltempo e disputata in tale data
  24. ^ Partita disputata a porte chiuse dovuto al provvedimento emesso dalla UEFA per comportamento razzista durante la partita di Europa League del 17 marzo 2016 contro lo Sparta Praga.

Collegamenti esterniModifica