Società Sportiva Calcio Napoli 1973-1974

SSC Napoli
Società Sportiva Calcio Napoli 1973-74.jpg
Stagione 1973-1974
AllenatoreBrasile Luís Vinício
PresidenteItalia Corrado Ferlaino
Direttore generaleItalia Franco Janich
Serie A3º (in Coppa UEFA)
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Carmignani, Orlandini, Pogliana (30)
Miglior marcatoreCampionato: Clerici (15)
StadioSan Paolo

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Calcio Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 1973-1974.

StagioneModifica

Nella stagione 1973-1974 il Napoli affidato all'allenatore Luis Vinicio ottiene con 36 punti il terzo posto della classifica, lontano dalle prime due, la Lazio che con 43 punti vince il suo primo scudetto tricolore e la Juventus seconda con 41 punti. Retrocedono in Serie B il Foggia, il Genoa ed il Verona.

Per questa stagione il presidente Corrado Ferlaino affida il Napoli al suo ex centravanti Luis Vinicio, il quale ripaga la fiducia con un campionato molto positivo, con 12 vittorie, 12 pareggi e 6 sconfitte. Miglior realizzatore il brasiliano Sergio Clerici non di primo pelo ma ancora capace di mettere a segno 15 reti. In Coppa Italia il Napoli disputa il sesto gruppo di qualificazione, vinto dal Bologna.

Maglie e sponsorModifica

Casa

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  P Pietro Carmignani
  P Mario Da Pozzo
  D Giuseppe Bruscolotti
  D Spartaco Landini
  D Luigi Pogliana
  D Luigi Punziano
  D Carlo Ripari
  D Giovanni Vavassori
  D Mario Zurlini
  C Antonio Albano
  C Salvatore Esposito
N. Ruolo Giocatore
  C Antonio Juliano (capitano)
  C Riccardo Mascheroni
  C Vincenzo Montefusco
  C Andrea Orlandini
  A Giorgio Braglia
  A Cané
  A Sergio Clerici
  A Giovanni Ferradini
  A Rocco Fotia
  A Gaetano Troja

CalciomercatoModifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Giorgio Braglia Foggia definitivo
A Sergio Clerici Fiorentina definitivo
A Rocco Fotia Mantova prestito
D Spartaco Landini Palermo definitivo
C Riccardo Mascheroni Varese prestito
D Carlo Ripari Lanerossi Vicenza definitivo
A Gaetano Troja Palermo prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Giuseppe Damiani Lanerossi Vicenza definitivo
D Domenico Fontana Lanerossi Vicenza definitivo
C Giovanni Improta Sampdoria prestito
A Giorgio Mariani Inter definitivo
D Dino Panzanato Latina svincolato
D Angelo Rimbano Bologna definitivo

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1973-1974.

Girone di andataModifica

Cagliari
7 ottobre 1973
1ª giornata
Cagliari0 – 0NapoliStadio Sant'Elia
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Napoli
14 ottobre 1973
2ª giornata
Napoli2 – 0JuventusStadio San Paolo
Arbitro:  Bernardis (Milano)

Milano
28 ottobre 1973
3ª giornata
Inter2 – 2NapoliStadio San Siro
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Napoli
4 novembre 1973
4ª giornata
Napoli1 – 0SampdoriaStadio San Paolo
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Firenze
18 novembre 1973
5ª giornata
Fiorentina1 – 1NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Napoli
25 novembre 1973
6ª giornata
Napoli2 – 1Lanerossi VicenzaStadio San Paolo
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Roma
2 dicembre 1973
7ª giornata
Roma0 – 1NapoliStadio Olimpico
Arbitro:  Gonella (Torino)

Napoli
9 dicembre 1973
8ª giornata
Napoli1 – 0CesenaStadio San Paolo
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Roma
16 dicembre 1973
9ª giornata
Lazio1 – 0NapoliStadio Olimpico
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Napoli
23 dicembre 1973
10ª giornata
Napoli1 – 2MilanStadio San Paolo
Arbitro:  Menegali (Roma)

Napoli
30 dicembre 1973
11ª giornata
Napoli2 – 0VeronaStadio San Paolo
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Foggia
6 gennaio 1974
12ª giornata
Foggia1 – 0NapoliStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  C. Lo Bello (Siracusa)

Napoli
13 gennaio 1974
13ª giornata
Napoli2 – 0BolognaStadio San Paolo
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Torino
21 gennaio 1974
14ª giornata
Torino1 – 1NapoliStadio Comunale
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Napoli
27 gennaio 1974
15ª giornata
Napoli1 – 0GenoaStadio San Paolo
Arbitro:  Casarin (Milano)

Girone di ritornoModifica

Napoli
3 febbraio 1974
16ª giornata
Napoli1 – 0CagliariStadio San Paolo
Arbitro:  Picasso (Chiavari)

Torino
10 febbraio 1974
17ª giornata
Juventus4 – 1NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Napoli
17 febbraio 1974
18ª giornata
Napoli2 – 1InterStadio San Paolo
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Genova
3 marzo 1974
19ª giornata
Sampdoria0 – 0NapoliStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Napoli
10 marzo 1974
20ª giornata
Napoli2 – 1FiorentinaStadio San Paolo
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Vicenza
17 marzo 1974
21ª giornata
Lanerossi Vicenza2 – 1NapoliStadio Romeo Menti
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Napoli
24 marzo 1974
22ª giornata
Napoli1 – 1RomaStadio San Paolo
Arbitro:  C. Lo Bello (Siracusa)

Cesena
31 marzo 1974
23ª giornata
Cesena1 – 1NapoliStadio La Fiorita
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Napoli
7 aprile 1974
24ª giornata
Napoli3 – 3LazioStadio San Paolo
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Milano
15 aprile 1974
25ª giornata
Milan0 – 0NapoliStadio San Siro
Arbitro:  Gonella (Torino)

Verona
21 aprile 1974
26ª giornata
Verona1 – 0NapoliStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Napoli
28 aprile 1974
27ª giornata
Napoli1 – 1FoggiaStadio San Paolo
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Bologna
5 maggio 1974
28ª giornata
Bologna2 – 2NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Napoli
12 maggio 1974
29ª giornata
Napoli1 – 1TorinoStadio San Paolo
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Piacenza
19 maggio 1974
30ª giornata[1]
Genoa1 – 2NapoliStadio Galleana
Arbitro:  Motta (Monza)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1973-1974.

Primo turnoModifica

Napoli
29 agosto 1973
1ª giornata
Napoli1 – 1ReggianaStadio San Paolo
Arbitro:  Trono (Torino)

Napoli
2 settembre 1973
2ª giornata
Napoli2 – 1BolognaStadio San Paolo
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Avellino
9 settembre 1973
3ª giornata
Avellino3 – 2NapoliStadio Partenio
Arbitro:  Serafino (Roma)

Napoli
16 settembre 1973
4ª giornata
Napoli2 – 0
A tav.[2]
GenoaStadio San Paolo

NoteModifica

  1. ^ Partita disputata sul campo neutro di Piacenza.
  2. ^ Punteggio assegnato (2-0) a tavolino dal Giudice Sportivo per rinuncia del Genoa di giocare la gara, a causa di un'epidemia di colera in corso a Napoli. Il Comune di Genova ha rifiutato l'inversione del campo; per tale rinuncia il Genoa è stato penalizzato di un punto nella classifica del girone.

BibliografiaModifica

  • Arrigo Beltrami (a cura di), [Almanacco illustrato del calcio 1975, Modena, Edizioni Panini, 1974, pp. 117-265.

Collegamenti esterniModifica