Apri il menu principale
Albert Luque
Albert-Luque.jpg
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 183 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Ritirato 2011
Carriera
Giovanili
1995-1997 Barcellona
Squadre di club1
1997-1998Maiorca B31 (15)
1998-1999Mallorca5 (0)
1999-2000Málaga23 (3)
2000-2002Mallorca68 (25)
2002-2005Deportivo101 (26)
2005-2007Newcastle Utd21 (1)
2007-2008Ajax16 (4)
2008-2009Málaga32 (8)
2009-2011Málaga19 (1)
Nazionale
1998-2000Spagna Spagna U-2113 (3)
2002-2005Spagna Spagna17 (2)
2002-2006Catalogna Catalogna3 (2)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Slovacchia 2000
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Sydney 2000
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Albert Luque Martos (Barcellona, 11 marzo 1978) è un ex calciatore spagnolo, di ruolo centrocampista o attaccante.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Ha giocato principalmente come esterno d'attacco sulla fascia sinistra.

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto nel Barcellona, nel 1997, diciannovenne, viene ceduto al Maiorca.

In quattro stagioni con il club delle Baleari segna 25 reti in 73 partite, con una parentesi di un anno con il Malaga, durante la quale segna 3 reti. Nel 2002 si trasferisce al Deportivo La Coruña, squadra con cui ha l'opportunità di giocare la Champions League. In tre stagioni totalizza 101 gare e 26 reti in campionato.

Nel 2005 passa al Newcastle per 20 milioni di euro.[1] Dopo due stagioni nella Premier League, durante le quali gioca poco e segna 3 reti, nell'agosto 2007 passa all'Ajax firmando un contratto fino al 2010.

Nella stagione 2008-2009 rientra in Spagna per un prestito annuale nelle file del Malaga: qui disputa 32 incontri e realizza 8 reti, prima che l'Ajax lo richiami nei Paesi Bassi per l'inizio della stagione 2009-2010. Rescisso il contratto con l'Ajax, torna al Malaga nell'estate 2009. A gennaio 2011 rescinde il proprio contratto col Malaga.

NazionaleModifica

Ha esordito in Nazionale il 12 giugno 2002, durante una partita contro il Sudafrica valida per la prima fase del campionato del mondo 2002. Ha disputato in totale 17 gare con la Roja, realizzando due reti, tra il 2002 e il 2005 contro Belgio (vittoria 2-0)[2] e Lituania (vittoria 1-0)[3] nelle qualificazioni ai Mondiali 2006.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-6-2002 Daejeon Sudafrica   2 – 3   Spagna Mondiali 2002 - 1º turno -   77’
16-6-2002 Suwon Spagna   1 – 1 dts
(3 - 2 dcr)
  Irlanda Mondiali 2002 - Ottavi di finale -   80’
11-10-2003 Erevan Armenia   0 – 4   Spagna Qual. Euro 2004 -   78’
18-2-2004 Barcellona Spagna   2 – 1   Perù Amichevole -   46’
31-3-2004 Gijón Spagna   2 – 0   Danimarca Amichevole -   46’
5-6-2004 Getafe Spagna   4 – 0   Andorra Amichevole -
20-6-2004 Lisbona Spagna   0 – 1   Portogallo Euro 2004 - 1º turno -   72’
9-10-2004 Santander Spagna   2 – 0   Belgio Qual. Mondiali 2006 1   53’
13-10-2004 Vilnius Lituania   0 – 0   Spagna Qual. Mondiali 2006 -
17-11-2004 Madrid Spagna   1 – 0   Inghilterra Amichevole -   46’
9-2-2005 Almería Spagna   5 – 0   San Marino Qual. Mondiali 2006 -   46’
26-3-2005 Salamanca Spagna   3 – 0   Cina Amichevole -   46’
4-6-2005 Valencia Spagna   1 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2006 1   56’
8-6-2005 Valencia Spagna   1 – 1   Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2006 -   34’
17-8-2005 Gijón Spagna   2 – 0   Uruguay Amichevole -   74’
3-9-2005 Santander Spagna   2 – 1   Canada Amichevole -   55’
7-9-2005 Madrid Spagna   1 – 1   Serbia e Montenegro Qual. Mondiali 2006 -   75’
Totale Presenze 17 Reti 2

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Maiorca: 1998
Deportivo: 2002
Ajax: 2007

Competizioni internazionaliModifica

Newcastle: 2006

NazionaleModifica

Sydney 2000

NoteModifica

  1. ^ (EN) Michael Walker, Newcastle sign Luque, in The Guardian, 27 agosto 2005. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  2. ^ (EN) Benjamin Strack-Zimmermann, Spain vs. Belgium (2:0), su www.national-football-teams.com. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  3. ^ (EN) Benjamin Strack-Zimmermann, Spain vs. Lithuania (1:0), su www.national-football-teams.com. URL consultato il 9 febbraio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica