Apri il menu principale

Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2006

Indice

AFCModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2006 - AFC.
  • 39 squadre partecipanti (Cambogia, Filippine, Bhutan e Brunei non iscritte, Birmania esclusa);
  • 3 turni di qualificazione e una gara di play-off;
  • Si qualificano le prime 2 classificate dei 2 gironi del terzo turno, mentre la vincente dei play-off tra le terze classificate accede allo spareggio interzona contro la 4ª classificata della fase finale delle qualificazioni CONCACAF.

Squadre qualificate:

  •   Arabia Saudita (1ª classificata nel gruppo A della fase finale);
  •   Corea del Sud (2ª classificata nel gruppo A della fase finale);
  •   Giappone (1ª classificata nel gruppo B della fase finale);
  •   Iran (2ª classificata nel gruppo B della fase finale).

CAFModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2006 - CAF.
  • 51 squadre partecipanti alle qualificazioni (Gibuti e Comore non iscritte);
  • 2 turni di qualificazione (il primo con partite di andata e ritorno, il secondo con 5 gironi da 6 squadre ciascuno);
  • Si qualificano le prime classificate dei 5 gironi della fase finale.

Squadre qualificate:

  •   Togo (1ª classificata nel gruppo 1 della fase finale);
  •   Ghana (1ª classificata nel gruppo 2 della fase finale);
  •   Costa d'Avorio (1ª classificata nel gruppo 3 della fase finale);
  •   Angola (1ª classificata nel gruppo 4 della fase finale);
  •   Tunisia (1ª classificata nel gruppo 5 della fase finale).

CONCACAFModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2006 - CONCACAF.
  • 34 squadre partecipanti alle qualificazioni (Porto Rico non iscritto);
  • 3 turni di qualificazione;
  • Si qualificano le 3 prime classificate della fase finale, mentre la 4ª classificata disputa uno spareggio interzona con la vincente dello spareggio tra le terze classificate nei 2 gruppi della fase finale AFC.

Squadre qualificate:

  •   Stati Uniti (1ª classificata nel gruppo unico della fase finale);
  •   Messico (2ª classificata nel gruppo unico della fase finale);
  •   Costa Rica (3ª classificata nel gruppo unico della fase finale).

CONMEBOLModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2006 - CONMEBOL.
  • 10 squadre partecipanti alle qualificazioni;
  • 1 girone di qualificazione;
  • Si qualificano le 4 prime classificate, mentre la 5ª classificata disputa uno spareggio interzona con la vincente della finale delle qualificazioni OFC.

Squadre qualificate:

  •   Brasile (1ª classificata nel gruppo unico);
  •   Argentina (2ª classificata nel gruppo unico);
  •   Ecuador (3ª classificata nel gruppo unico);
  •   Paraguay (4ª classificata nel gruppo unico).

OFCModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2006 - OFC.
  • 12 squadre partecipanti alle qualificazioni (la Nuova Caledonia partecipa quale membro provvisorio);
  • 2 turni di qualificazione (coincidenti con le qualificazioni e la fase finale della Coppa delle nazioni oceaniane 2004, ad eccezione della finale di coppa) ed una finale;
  • La vincente della finale delle qualificazioni OFC disputa uno spareggio interzona con la 5ª classificata del girone unico di qualificazione CONMEBOL.

UEFAModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2006 - UEFA.
  • 51 squadre partecipanti alle qualificazioni (Germania ammessa automaticamente in quanto paese organizzatore);
  • 8 gruppi di qualificazione (5 da 6 squadre e 3 da 7 squadre);
  • Si qualificano, oltre alla Germania, le 8 prime classificate di ciascun girone, le 2 migliori seconde e le 3 vincitrici degli spareggi tra le 6 peggiori seconde.

Squadre qualificate:

Spareggi intercontinentaliModifica

Spareggio AFC-CONCACAFModifica

Port of Spain
12 novembre 2005, ore 18:30 UTC-4
Trinidad e Tobago  1 – 1
referto
  BahreinHasely Crawford Stadium (24.991 spett.)
Arbitro:   Mark Shield

Riffa
16 novembre 2005, ore 19:00 UTC+3
Bahrein  0 – 1
referto
  Trinidad e TobagoBahrain National Stadium (35.000 spett.)
Arbitro:   Óscar Ruiz

Qualificata:   Trinidad e Tobago

Spareggio CONMEBOL-OFCModifica

Montevideo
12 novembre 2005, ore 18:00
Uruguay  1 – 0
referto
  AustraliaEstadio Centenario (55.000 spett.)
Arbitro:   Claus Bo Larsen

Sydney
16 novembre 2005, ore 20:00
Australia  1 – 0
(d.t.s.)
referto
  UruguayTelstra Stadium (82.698 spett.)
Arbitro:   Luis Medina Cantalejo

Qualificata:   Australia

Squadre qualificateModifica

 
Le squadre qualificate
Squadre Numero di presenze Numero di presenze consecutive Ultima apparizione
  Angola 1 1 esordiente
  Arabia Saudita 4 4 2002
  Argentina 14 9 2002
  Australia 2 1 1974
  Brasile 18 18 2002
  Corea del Sud 7 6 2002
  Costa d'Avorio 1 1 esordiente
  Costa Rica 3 2 2002
  Croazia 3 3 2002
  Ecuador 2 2 2002
  Francia 12 3 2002
  Germania [1] 16 [2] 14 2002
  Ghana 1 1 esordiente
  Giappone 3 3 2002
  Inghilterra 12 3 2002
  Iran 3 1 1998
  Italia 16 12 2002
  Messico 13 4 2002
  Paesi Bassi 8 1 1998
  Paraguay 7 3 2002
  Polonia 7 2 2002
  Portogallo 4 2 2002
  Rep. Ceca 9 [3] 1 1990
  Serbia e Montenegro 10 [4] 1 1998
  Spagna 12 8 2002
  Stati Uniti 8 5 2002
  Svezia 11 2 2002
  Svizzera 8 1 1994
  Togo 1 1 esordiente
  Trinidad e Tobago 1 1 esordiente
  Tunisia 4 3 2002
  Ucraina 1 1 esordiente

NoteModifica

  1. ^ Qualificata automaticamente quale paese organizzatore
  2. ^ Incluso 10 partecipazioni come Germania Ovest; escluso 1 partecipazione come Germania Est
  3. ^ Incluso 8 partecipazioni come Cecoslovacchia
  4. ^ Incluso 9 partecipazioni come Jugoslavia

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio