Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XVII Olimpiade - Decathlon

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Decathlon
Roma 1960
La grande olimpiade (decathlon).jpg
Johnson consola Yang alla fine della gara
Informazioni generali
Luogo Roma
Periodo 5 e 6 settembre
Partecipanti 30 da 20 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Rafer Johnson Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Yang Chuan-Kwang Taiwan Taiwan
Medaglia di bronzo Vasili Kuznetsov URSS URSS
Edizione precedente e successiva
Melbourne 1956 Tokyo 1964
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Roma 1960
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione del decathlon di atletica leggera ai Giochi della XVII Olimpiade si è disputata nei giorni 5 e 6 settembre 1960 allo Stadio Olimpico di Roma.

Ancora oggi la gara è ricordata grazie al film La grande olimpiade (1960), di Romolo Marcellini, che la descrive minuziosamente e con dovizia di immagini.

Indice

L'eccellenza mondialeModifica

La scena mondiale è dominata dallo statunitense Rafer Johnson (argento a Melbourne) e dal taiwanese Yang (che vive negli Stati Uniti e studia nella stessa università del rivale). Alle selezioni olimpiche (notoriamente "open" negli Stati Uniti), Johnson batte Yang e migliora per la terza volta il record mondiale con 8.683 punti.

L'unico che ai Giochi potrebbe fare da terzo incomodo è il sovietico Kusnetsov, già detentore del record mondiale. Ma il russo è reduce da un infortunio e non sarà mai veramente in lotta per l'oro.

RisultatiModifica

I due protagonisti sono vicini in tutte le specialità; alla fine della prima giornata è davanti Johnson di soli 55 punti: 4647 contro 4592.

Nella seconda giornata i due si scavalcano più volte in testa alla classifica. Johnson giunge in vantaggio di 67 punti prima della prova finale, i 1500 metri. In questa gara il taiwanese vanta un personale di 4'36", mentre lo statunitense ha un personale ben più alto: 4'54"2, stabilito a Melbourne. Yang, se vuole vincere, deve staccare Johnson di almeno dieci secondi. La gara è massacrante: Johnson si incolla dietro Yang dall'inizio alla fine. Yang sprinta in rettilineo, ma riesce a distanziare il rivale di soli 1"2 secondi.

Pos. Atleta Età Nazione Punti
  Rafer Johnson 25   Stati Uniti d'America 8392
  Yang Chuan-kwang 27   Taiwan 8334
  Vasilij Kuznecov 28   Unione Sovietica 7809
4 Yuriy Kutenko 28   Unione Sovietica 7567
5 Eef Kamerbeek 26   Paesi Bassi 7236
6 Franco Sar 26   Italia 7195
7 Markus Kahma 27   Finlandia 7112
8 Klaus Grogorenz 23   Germania 7032
9 Jože Brodnik 24   Jugoslavia 6918
10 Manfred Bock 19   Germania 6894
11 Fritz Vogelsang 27   Svizzera 6767
12 Seppo Suutari 19   Finlandia 6751
13 Luciano Paccagnella 21   Italia 6279
14 Björgvin Hólm 25   Islanda 6261
15 Herman Timme 27   Paesi Bassi 6206
16 Walter Meier 33   Germania 6000
17 Johann Muchitsch 27   Austria 5950
18 Léopold Marien 26   Belgio 5919
19 Juris Laipenieks 20   Cile 5865
20 Héctor Thomas 21   Venezuela 5753
21 Rodolfo Mijares 22   Messico 5413
22 George Stulac 26   Canada 5198
23 Panagiotis Epitropopoulos 22   Grecia 4737
- Jurij Diachk'ovi 20   Unione Sovietica Rit.
- Phil Mulkey 25   Stati Uniti d'America Rit.
- Gurbachan Singh Randhawa 21   India Rit.
- Mirko Kolnik 24   Jugoslavia Rit.
- Alois Büchel 19   Liechtenstein Rit.
- Júlio Santos 24   Portogallo Rit.
- David Allan Edstrom 21   Stati Uniti d'America Rit.

Dopo l'enorme fatica Johnson dirà "Mai più" e infatti alla fine della stagione si ritirerà dall'attività agonistica. Farà in tempo a ricevere il premio come migliore atleta USA dell'anno negli sport non professionistici.

Tutte le proveModifica

Pos. Atleta Totale Prove 100m Lungo Peso Alto 400m 110hs Disco Asta Giavell. 1500m
    Rafer Johnson 8392 Prestazione
Punti
10"9
948
7,35
906
15,82
976
1,85
832
48"3
985
15"3
740
48,49
894
4,10
795
69,76
980
4'49"7
336
    Yang Chuan-kwang 8334 Prestazione
Punti
10"7
1034
7,46
950
13,33
703
1,90
900
48"1
1005
14"6
923
36,59
622
4,30
915
68,22
937
4'48"5
345
    Vasilij Kuznecov 7809 Prestazione
Punti
11"1
870
6.96
773
14,46
817
1,75
711
50"2
828
15"0
813
50,52
972
3,90
695
71,20
1024
4'53"8
306
4   Jurij Kutenko 7567 Prestazione
Punti
11"4
768
6.93
764
13,97
767
1,80
770
51"1
765
15"6
673
45,63
795
4,20
855
71,44
1031
4'44"2
379
5   Eef Kamerbeek 7236 Prestazione
Punti
11"3
800
7.21
856
13,76
746
1,80
770
51"1
765
14"9
840
44,31
753
3,80
645
57,49
677
4'43"6
384
6   Franco Sar 7195 Prestazione
Punti
11"4
768
6.69
692
13,89
759
1,80
770
51"3
751
14"7
894
49,58
935
3,80
645
55,74
641
4'49"2
340
7   Markus Kahma 7112 Prestazione
Punti
11"5
737
6,93
764
14,55
827
1,75
711
50"5
807
15"9
612
44,93
773
3,60
556
60,50
743
4'22"8
582
8   Klaus Grogorenz 7032 Prestazione
Punti
10"8
990
6,93
764
12,42
619
1,73
689
48"0
1015
16"9
443
40,12
630
3,70
596
60,81
750
4'27"0
536
9   Jože Brodnik 6918 Prestazione
Punti
11"6
707
6,91
758
12,3
609
1,80
770
51"0
772
15"7
652
37,66
563
4,10
795
65,30
858
4'37"7
434
10   Manfred Bock 6894 Prestazione
Punti
11"4
768
6,79
722
12,03
584
1,85
832
50"5
807
16"1
575
37,69
564
3,90
695
63,63
817
4'27"6
530
11   Fritz Vogelsang 6767 Prestazione
Punti
11"3
800
6,94
767
11,78
562
1,70
656
50"0
844
15"3
740
37,03
547
4,00
745
52,61
578
4'27"7
528
12   Seppo Suutari 6751 Prestazione
Punti
11"1
870
6,94
767
14,96
872
1,83
806
51"8
716
15"6
673
37,94
571
3,50
516
59,86
729
5'04"8
231
13   Luciano Paccagnella 6279 Prestazione
Punti
11"8
650
6,73
704
14,18
788
1,80
770
54"3
565
15"7
652
45,67
797
3,60
556
48,60
503
4'55"4
294
14   Björgvin Hólm 6261 Prestazione
Punti
11"8
650
6,93
764
13,58
728
1,75
711
51"8
716
16"2
557
39,50
612
3,30
438
57,45
676
4'40"6
409
15   Herman Timme 6206 Prestazione
Punti
11"3
800
6,93
764
13,19
689
1,83
806
51"2
758
15"7
652
39,08
601
3,30
438
51,74
561
5'21"4
137
16   Walter Meier 6000 Prestazione
Punti
11"3
800
NM
0
13,68
738
1,83
806
49"5
884
16"0
593
39,18
603
3,70
596
47,33
480
4'30"6
500
17   Johann Muchitsch 5950 Prestazione
Punti
11"5
737
7,14
832
11,07
505
1,80
770
51"3
751
15"8
632
31,79
418
3,20
400
38,44
330
4'23"3
575
18   Léopold Marien 5919 Prestazione
Punti
11"5
737
6,62
672
11,44
535
1,75
711
50"5
807
15"5
694
34,28
477
3,30
438
44,71
434
4'40"0
414
19   Juris Laipenieks 5865 Prestazione
Punti
11"6
707
6,88
749
12,65
640
1,65
605
53"2
630
17"1
413
40,49
640
3,30
438
61,44
764
4'57"5
279
20   Héctor Thomas 5753 Prestazione
Punti
11"1
870
6,81
728
13,42
712
1,75
711
54"1
576
16"9
443
40,77
648
3,20
400
51,15
549
5'25"2
116
21   Rodolfo Mijares 5413 Prestazione
Punti
11"3
800
6,20
562
10,59
467
1,65
605
50"5
807
17"3
385
37,55
561
3,40
476
43,36
411
4'49"3
339
22   George Stulac 5198 Prestazione
Punti
12"0
597
5,92
493
12,74
648
1,70
656
53"0
642
18"4
250
36,67
555
3,60
556
50,4
536
4'59"6
265
23   Panagiotis Epitropopoulos 4737 Prestazione
Punti
11"7
678
6,23
570
12,06
587
1,73
689
53"6
606
18"1
283
34,68
487
NM
0
50,66
540
4'55"0
297
-   Jurij Diachk'ovi Rit. Prestazione
Punti
11"6
707
7,12
825
13,22
692
1,85
832
50"7
793
15"3
740
37,87
569
3,80
645
-   Phil Mulkey Rit. Prestazione
Punti
11"5
737
6,87
746
14,10
780
1,83
806
52"2
690
18"1
283
34,12
473
-   Gurbachan Singh Randhawa Rit. Prestazione
Punti
11"6
707
6,87
746
11,35
528
1,90
900
52"0
702
16"4
523
-   Mirko Kolnik Rit. Prestazione
Punti
11"2
834
6,93
764
13,1
681
1,70
656
53"9
588
-   Alois Büchel Rit. Prestazione
Punti
11"5
737
6,54
651
9,79
406
1,73
689
-   Júlio Santos Rit. Prestazione
Punti
12"0
597
6,32
592
10,85
488
1,65
605
-   David Allan Edstrom Rit. Prestazione
Punti
11"4
768
6,39
610
13,59
729

BibliografiaModifica

  • (EN) the Organizing Committee, Athletics (PDF), in The games of XVII Olympiad - Rome 1960, Volume Two part 1, Roma, 1960, pp. 59-213. URL consultato il 4 maggio 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica