Apri il menu principale

I Balosar sono una razza dell'universo immaginario di Guerre stellari.

Si tratta di una razza molto simile a quella umana, se non fosse dotata di antenne retrattili sul capo. La razza è nativa di un pianeta iper-inquinato dalle esalazioni delle numerose fabbriche, conosciuto anche come Balosar, situato nel Core.

I Balosar sono generalmente mal visti dalla altre razze: sono considerati infidi imbroglioni e furfanti. In quanto popolo, i Balosar sembrano accettare volentieri di lasciare il proprio pianeta-madre sotto il dominio di corporazioni straniere e sindacati criminali, raccogliendo tangenti o altri pagamenti in cambio di concessioni terriere o di altri diritti. L'intera amministrazione Balosar sembra infatti essere corrotta. Le classi più sfavorite di Balosar sono retribuite poveramente e sfruttate lavorativamente, per lo più in fabbriche, malgrado gli sforzi della Vecchia Repubblica.

Un Balosar appare in Episodio II l'Attacco dei Cloni. Avvicina Obi-Wan Kenobi per chiedergli se è interessato ad acquistare degli spaccacervelli. Obi-Wan lo manda rapidamente via grazie a un'imposizione mentale Jedi.

Guerre stellari Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari