Apri il menu principale

Chandrila è un pianeta immaginario appartenente all'universo espanso di Guerre stellari. È il mondo natale della fondatrice dell'Alleanza Ribelle, Mon Mothma.

DescrizioneModifica

Chandrila era uno dei pianeti del Nucleo, un centro politico, culturale e di influenza sociale importante per il resto della Galassia. Su Chandrila esiste almeno una tomba di uno Jedi antico, visitata da Jaden Korr durante la caccia ai Discepoli di Ragnos.

Chandrila è un mondo popolato scarsamente e prevalentemente rurale. Le città, piccole e frammentate, sono separate da giardini a terrazza e da pianure. Il pianeta è in genere considerato quasi incontaminato, e spesso comparato ad Alderaan in quanto a bellezza. In questo ambiente libero è cresciuta Mon Mothma, che diede il via alla rivolta segreta contro la tirannia dell'Impero.

Durante le guerre dei cloni, la senatrice Chandrilana Mon Mothma era membro della Delegazione dei 2000 che presentò una petizione al Cancelliere con lo scopo di limitare il suo potere esecutivo. Quando Palpatine si autoproclamò Imperatore, Mothma dovette fuggire assieme a Bail Organa, principe e Senatore di Alderaan, diventando leader dell'Alleanza Ribelle.

Il senatore successivo di Chandrila, Canna Omonda, si rivelò di animo ribelle e venne arrestato, torturato e obbligato a rilasciare una confessione falsa riguardo a reati contro l'Impero. Canna venne designato ad essere giustiziato durante la celebrazione dell'anno nuovo su Coruscant. Molti Chandrilani furono fortunati e riuscirono a fuggire su Raltiir o Alderaan. Il pianeta fu sito di una grande battaglia tra gli Imperiali e il Rogue Squadron. Il Moff Seerdon tentò di bloccare la città e di fermare tutti gli scambi di merce sul pianeta, ma il piano fallì quando il Rogue Squadron distrusse la squadra di caccia TIE mandata a disabilitare i treni fluttuanti ad Hanna City, la capitale del pianeta.

Sei mesi dopo la Battaglia di Endor, sette Distruttori Stellari Imperiali vennero mandati nello spazio Chandrilano e bloccarono il pianeta. Il blocco venne annullato dopo che un colpo militare su Coruscant interruppe la linea di successione stabilita. Chandrila divenne ufficialmente libero alcuni anni dopo e Mon Mothma poté ritornare a casa. Chandrila diventò in seguito un membro della Repubblica Galattica e dell'Alleanza Galattica.

ApparizioniModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari