Apri il menu principale
Campionato Nazionale Dilettanti
fase Toscana 1958-1959
Competizione Campionato Nazionale Dilettanti
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC
Lega Regionale Toscana
Luogo Italia Italia
Partecipanti 48
Formula Gironi all'italiana
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1957-1958 1959-1960 Right arrow.svg

Il Campionato Nazionale Dilettanti 1958-1959 è stato il V livello del campionato italiano. A carattere regionale, fu il secondo campionato dilettantistico con questo nome, e il settimo se si considera che alla Promozione fu cambiato il nome assegnandogli questo.

Questi sono i gironi organizzati dalla Lega Regionale Toscana per la regione Toscana.

Indice

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1957-1958
  A.S. Altopascio Altopascio (LU)
  A.S. Camaiore Camaiore (LU)
  G.S. C.R.A.L. Castelfranco di Sotto Castelfranco di Sotto (PI)
  U.S. Castelnuovo Castelnuovo di Garfagnana (LU)
  U.S. Chiesina Uzzanese Chiesina Uzzanese (PT)
  U.S. Fornaci di Barga Fornaci di Barga (LU)
  U.S. Forte dei Marmi Forte dei Marmi (LU)
  U.S. Fucecchio Fucecchio (FI)
  A.C. Monsummanese Monsummano Terme (PT)
  U.S. Pescia Pescia (PT)
  U.S. Pietrasanta Pietrasanta (LU)
  U.S. Ponte Buggianese Ponte Buggianese (PT)
  U.S. San Marco Avenza (MS)
  G.S.C. Sanromanese Montopoli in Val d'Arno (PI)
  S.S. Vecchiano Vecchiano (PI)
  G.S. Villaggio Piaggio Pontedera (PI)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Pietrasanta[1] 41 30 16 9 5 64 30 +34
2. Camaiore 41 30 17 7 6 59 24 +35
3. Fucecchio 39 30 16 7 7 45 31 +14
4. Monsummanese 38 30 12 14 4 55 19 +36
4.   Villaggio Piaggio 38 30 14 10 6 50 32 +18
4.   Altopascio 38 30 15 8 7 53 42 +11
7. Forte dei Marmi 29 30 12 6 12 44 47 -3
8.   Castelfranco di Sotto 27 30 8 11 11 42 50 -8
8.   Sanromanese 28 30 11 6 13 40 50 -10
10.   Vecchiano 27 30 11 5 14 48 61 -13
10.   Chiesina Uzzanese 27 30 10 7 13 42 57 -15
12.   Fornaci di Barga 26 30 8 10 12 36 40 -4
12.   Ponte Buggianese 26 30 9 8 13 42 54 -12
14.   San Marco 25 30 8 9 13 37 38 -1
15.   Pescia 21 30 7 7 16 31 50 -19
  16.   Castelnuovo (-1)[2] 7 30 1 6 23 20 83 -63

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1957-1958
  A.C. Amiata Abbadia San Salvatore (SI)
  U.S. Antella Antella (FI)
  C.S. Aquila 1902 Montevarchi (AR)
  U.S. Castiglionese Castiglion Fiorentino (AR)
  Pol. Chiusi Chiusi (SI)
  U.S. Colligiana Colle di Val d'Elsa (SI)
  U.S. Libertas Tavarnelle Val di Pesa (FI)
  G.S. Marzocco Firenze
  S.S. Pro Firenze Firenze
  S.S. Resco Reggello (FI)
  U.S. San Sepolcro Sansepolcro (AR)
  A.C. Sestese Sesto Fiorentino (FI)
  S.S. delle Signe Signa (FI)
  S.S. Stia Stia (AR)
  Pol. Torrita Torrita di Siena (SI)
  S.S. Virtus Chianciano Terme (SI)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Chiusi 41 28 18 5 5 56 24 +32
2.   Aquila Montevarchi 39 28 14 11 3 47 21 +26
3. Sansepolcro 36 28 14 8 6 43 22 +21
4.   Amiata 35 28 12 11 5 47 32 +15
5.   Marzocco 32 28 11 10 7 43 30 +13
6.   Torrita 31 28 10 11 7 39 34 +5
7.   Libertas 30 28 12 6 10 40 38 +2
8.   Virtus Chianciano 29 28 11 7 10 45 34 +11
8. AS Sestese 29 28 13 3 12 39 38 +1
8. Signe 29 28 12 5 11 52 57 -5
11.   Antella 23 28 7 9 12 34 43 -9
12.   Castiglionese 22 28 9 4 15 29 52 -23
13. Colligiana 21 28 7 7 14 42 50 -8
14.   Pro Firenze 17 28 6 5 17 41 64 -23
15.   Resco (-1)[2] 5 28 1 4 23 34 92 -58
  ---   Stia[3] Ritirata

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1957-1958
  S.S. Audace Portoferraio (LI)
  U.S. Castiglioncello Castiglioncello di Rosignano Marittimo (LI)
  A.S. Cecina Cecina (LI)
  A.C. Collesalvetti Collesalvetti (LI)
  U.S. Forcoli Forcoli di Palaia (PI)
  U.S. Marinese Marina di Pisa (PI)
  G.S. Mobilieri Cascina (PI)
  A.C. Mobilieri Ponsacco Ponsacco (PI)
  U.S. Orbetello Orbetello (GR)
  G.S. Portuale Livorno
  A.S. Pro Follonica Follonica (GR)
  A.C. Riunite Livornesi[4] Livorno
  S.S. San Prospero Navacchio (PI)
  S.S. Scintilla Riglione (PI)
  S.S. Urbino Taccola Uliveto Terme (PI)
  U.S. Virtus Venturina (LI)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Mobilieri Cascina 46 30 20 6 4 57 29 +28
2. Orbetello 39 30 15 9 6 62 28 +34
3.   Mobilieri Ponsacco 38 30 14 10 6 60 32 +28
4.   Portuale 37 30 15 7 8 42 29 +13
5.   Cecina 33 30 14 5 11 50 38 +12
6.   Virtus 31 30 11 9 10 51 40 +11
7.   Scintilla (-1)[2] 30 30 12 7 11 46 43 +3
7.   Urbino Taccola 31 30 12 7 11 45 54 -9
9.   Collesalvetti 28 30 11 6 13 35 43 -8
9.   Pro Follonica 28 30 10 8 12 39 46 -7
11.   Audace 26 30 9 8 13 39 40 -1
12.   San Prospero 25 30 7 11 12 32 45 -13
13. Forcoli 24 30 10 4 16 46 58 -12
14.   Castiglioncello 23 30 9 5 16 40 63 -23
15.   Marinese 22 30 6 10 14 29 48 -19
16.   Riunite Livornesi[5] 18 30 6 6 18 31 70 -39

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti finaliModifica

  • Chiusi, Mobilieri Cascina e Pietrasanta sono ammesse alle finali nazionali per il titolo del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • Castelnuovo e Stia retrocesse in Seconda Categoria.
  • Stia esclusa successivamente dai campionati 1959-1960 a causa delle nuove norme della L.N.D..
  • Riunite Livornesi riammessa in Prima Categoria per allargamento dei quadri 1959-1960.

NoteModifica

In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito. In caso di assegnazione di un titolo sportivo era previsto uno spareggio in campo neutro.

  1. ^ Vince lo spareggio per il primo posto in classifica contro il Camaiore, in luogo ignoto. (Non ancora consultati i giornali in Biblioteca).
  2. ^ a b c Penalizzato di un punto per una rinuncia.
  3. ^ Ritirata ed esclusa dal campionato. Applicato l'art. 58 del Regolamento Organico che prevedeva l'esclusione dalla classifica e l'annullamento di tutti i risultati.
  4. ^ Molto spesso scritta in modo semplificato sui giornali come "ACRL".
  5. ^ Retrocessa in Seconda Categoria, è successivamente riammessa alla compilazione dei nuovi quadri della Prima Categoria avendo il C.R. Toscano aggiunto un altro girone di 16 squadre.

BibliografiaModifica

Libri:

  • Carlo Fontanelli, Almanacco Canarino - 1945/2005 - 60 anni con la Sanromanese - Geo Edizioni Srl.
  • G.Poli, M.Magagnini, E.Guidi, Leggenda e storia gialloblù - A cura dell'U.S. Castelnuovo - Grafica Lotti.
  • Alessandro Orrù, Carlo Fontanelli e Iano Caporali, Orbetello 1908 - Un secolo di pallone in laguna - Geo Edizioni Srl.
  • Libero Sarchielli e Carlo Fontanelli, Libero di Signa 90 anni di calcio fra Arno e Bisenzio - Geo Edizioni Srl.