Apri il menu principale
Daniele Verde
Real Valladolid - CD Leganés 2018-12-01 (28).jpg
Daniele Verde con la maglia del Real Valladolid
Nazionalità Italia Italia
Altezza 168[1] cm
Peso 64[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Squadra AEK Atene
Carriera
Giovanili
2010-2015Roma
Squadre di club1
2014-2015Roma7 (0)
2015-2016Frosinone6 (1)
2016Pescara7 (1)[2]
2016-2017Avellino32 (1)
2017-2018Verona30 (1)
2018-2019Real Valladolid22 (2)
2019-AEK Atene0 (0)
Nazionale
2014-2015Italia Italia U-198 (1)
2015-2016Italia Italia U-204 (0)
2015-Italia Italia U-2112 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 luglio 2019

Daniele Verde (Napoli, 20 giugno 1996) è un calciatore italiano, centrocampista o attaccante dell'AEK Atene.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Mancino, nasce calcisticamente come terzino prima di essere trasformato da Vincenzo Montella, suo tecnico nella formazione Giovanissimi della Roma, in esterno d'attacco[3][4]. Ha nella rapidità e nel dribbling nello stretto le sue qualità migliori, unite a un buon bagaglio tecnico[5].

CarrieraModifica

ClubModifica

Inizi e RomaModifica

Inizia a giocare a sei anni nella scuola calcio San Domenico Sport Club, per continuare poi nella Pro Calcio. Passato in seguito al Pigna[6], qui nel 2010 viene notato da Bruno Conti, responsabile del settore giovanile della Roma, e dopo un provino si trasferisce per 18 000 euro al club giallorosso, dove cresce nel settore giovanile.[3][6]

Nella stagione 2014-2015 viene aggregato alla prima squadra dall'allenatore Rudi Garcia. Il 17 gennaio 2015, a diciotto anni, fa il suo debutto assoluto da professionista, esordendo in Serie A nella sfida contro il Palermo (1-1), subentrando al 75° al posto di Iturbe[7]. L'8 febbraio seguente, alla sua terza presenza in massima serie, scende in campo da titolare nella vittoriosa trasferta (2-1) contro il Cagliari, fornendo entrambi gli assist per i due gol dei capitolini[4]. Il successivo 19 febbraio, fa il suo esordio dal primo minuto in Europa League nella gara casalinga contro gli olandesi del Feyenoord, match terminato 1-1[8]. Conclude la sua prima stagione da professionista totalizzando 10 presenze tra campionato e coppe.

I prestiti tra Serie A e BModifica

Il 9 luglio 2015 viene ufficializzato il trasferimento con la formula del prestito al Frosinone, neopromosso in Serie A[9]. Con la squadra ciociara non trova molto spazio, ottenendo 6 presenze in Serie A, e il 7 gennaio 2016 viene dirottato dalla Roma, ancora in prestito, al Pescara in Serie B[10]. In Abruzzo mette a referto 7 presenze in campionato, realizzando il suo primo gol tra i professionisti il 6 febbraio 2016 nel pareggio per 2-2 contro la Salernitana; il successivo 1º giugno 2016 realizza una doppietta nella partita Pescara-Novara (4-2) valida per la semifinale ritorno dei play-off. Dopo la vittoriosa finale dei play-off contro il Trapani, ottiene con i biancazzurri la promozione in Serie A.

Il 15 luglio 2016 passa, con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro riscatto, all'Avellino, ancora in Serie B[11]. L'esordio ufficiale con la maglia dei lupi avviene il successivo 7 agosto, in occasione della partita esterna di Coppa Italia contro il Bassano[12]. Il 1º ottobre 2016, al Partenio, mette a segno i primi gol in biancoverde: una doppietta contro la Pro Vercelli nella partita finita 3 a 2 per gli irpini. A fine stagione realizza 8 gol in 32 partite di campionato.

Il 7 luglio 2017 si trasferisce con la stessa formula al Verona, neopromosso in Serie A[13], con cui esordisce in gare ufficiali il successivo 13 agosto in Coppa Italia, proprio contro l'Avellino, sua recente ex squadra a cui segna una doppietta[14]. Il 22 ottobre 2017 va a segno per la prima volta in massima serie, aprendo le marcature nel derby di Verona, poi perso 2-3 contro il Chievo.

Real ValladolidModifica

L'8 agosto 2018 viene nuovamente girato in prestito, agli spagnoli del Real Valladolid.[15] Segna il suo primo gol per la squadra spagnola nel match contro l'Espanyol, con un calcio di punizione che sancisce il pareggio al 91'.

AEK AteneModifica

Il 17 luglio 2019, Verde firma un contratto con il club greco del AEK Atene, al prezzo di 1 milione di euro in favore della Roma.[16]

NazionaleModifica

Ha esordito il 10 ottobre 2014 nell'Italia Under-19, contro i pari età dell'Armenia, gara nella quale ha realizzato anche un gol nel 3-0 finale[17]. Esordisce con l'Italia Under-21 il 12 agosto 2015, a 19 anni, giocando titolare nella partita amichevole contro l'Ungheria (0-0) disputata a Telki.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 2 settembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015   Roma A 7 0 CI 1 0 UCL+UEL 0+2 0 - - - 10 0
2015-gen. 2016   Frosinone A 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
gen.-giu. 2016   Pescara B 7+2[18] 1+2[18] CI 0 0 - - - - - - 9 3
2016-2017   Avellino B 32 8 CI 1 0 - - - - - - 33 8
2017-2018   Verona A 30 2 CI 3 2 - - - - - - 33 4
2018-2019   Real Valladolid PD 22 2 CR 4 4 - - - - - - 26 6
2019-2020   AEK Atene SLE 2 0 CG 0 0 UEL 3[19] 0 - - - 5 0
Totale carriera 105+2 14 8 6 3 0 - - 122 20

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-8-2015 Telki Ungheria Under-21   0 – 0   Italia Under-21 Amichevole -   46’
8-9-2015 Reggio Emilia Italia Under-21   1 – 0   Slovenia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -   73’
1-9-2017 Toledo Spagna Under-21   3 – 0   Italia Under-21 Amichevole -   86’
4-9-2017 Cittadella Italia Under-21   4 – 1   Slovenia Under-21 Amichevole -   70’
5-10-2017 Budapest Ungheria Under-21   2 – 6   Italia Under-21 Amichevole -   46’
14-11-2017 Frosinone Italia Under-21   3 – 2   Russia Under-21 Amichevole 1   58’
22-03-2018 Perugia Italia Under-21   1 – 1   Norvegia Under-21 Amichevole -   56’
27-3-2018 Novi Sad Serbia Under-21   0 – 1   Italia Under-21 Amichevole -   46’
25-5-2018 Estoril Portogallo Under-21   3 – 2   Italia Under-21 Amichevole -   55’
29-5-2018 Besançon Francia Under-21   1 – 1   Italia Under-21 Amichevole -   46’
15-11-2018 Ferrara Italia Under-21   1 – 2   Inghilterra Under-21 Amichevole 1   90+1’
19-11-2018 Reggio Emilia Italia Under-21   1 – 2   Germania Under-21 Amichevole -   83’
Totale Presenze 12 Reti 2

NoteModifica

  1. ^ a b Alessandro Paoli, Debutto in A per Verde: ecco chi è il numero 53 giallorosso, su vocegiallorossa.it, 18 gennaio 2015. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  2. ^ 9 (3) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ a b Alessandro Angeloni, Daniele Verde, il mastino napoletano: pupillo di Montella nato sotto il Vesuvio, su sport.ilmessaggero.it, 9 febbraio 2015. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  4. ^ a b Francesco Oddi, Roma, ecco Verde: a Cagliari è nata una stella. Garcia: "Sa faticare, farà strada", su gazzetta.it, 8 febbraio 2015. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  5. ^ Roma nel segno di Verde: la sua storia, su calciomercato.com, 8 febbraio 2015. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  6. ^ a b Gianluca Monti, Daniele Verde, da Fuorigrotta alla A con 200 palleggi, Bruno Conti e Montella, su gazzetta.it, 10 febbraio 2015. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  7. ^ Armando Ossorio, Palermo-Roma 1-1: Dybala colpisce a freddo, Garcia ringrazia Destro, su repubblica.it, 17 gennaio 2015. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  8. ^ Massimo Cecchini, Roma-Feyenoord 1-1: tacco di Gervinho, Kazim in fuorigioco, l'Olimpico fischia, su gazzetta.it, 19 febbraio 2015. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  9. ^ Daniele Verde al Frosinone, su frosinonecalcio.com. URL consultato il 9 luglio 2015.
  10. ^ Calciomercato, su pescaracalcio.com, 7 gennaio 2016. URL consultato il 23 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 31 gennaio 2016).
  11. ^ Daniele Verde è un calciatore dell’Avellino, su usavellino.club, 15 luglio 2016. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  12. ^ Avellino con l’amaro in coppa: il Bassano vince la Samp, su irpinianews.it, 7 agosto 2016. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  13. ^ Benvenuto Daniele Verde, su hellasverona.it, 7 luglio 2017. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  14. ^ Hellas Verona-Avellino 3-1, su usavellino.club, 13 agosto 2017. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  15. ^ Daniele Verde in prestito al Valladolid, su asroma.com, 8 agosto 2018.
  16. ^ Benvenuto, Verde, su aekfc.gr, 17 luglio 2019.
  17. ^ Qualificazioni Europee: 3-0 all’Amenia con le reti di Cerri, Bonazzoli e Verde, su figc.it, 10 ottobre 2014. URL consultato il 23 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2017).
  18. ^ a b Play-off.
  19. ^ Nei turni preliminari.

Collegamenti esterniModifica