Apri il menu principale

Francesca Michielin

cantautrice italiana

BiografiaModifica

Primi anni e vittoria a X Factor (2011-2012)Modifica

All'età di 9 anni inizia lo studio del pianoforte, mentre a 12 anni comincia a studiare basso e a cantare in alcuni cori locali.[5][6]

Nel 2011 partecipa alla quinta edizione di X Factor nella squadra Under Donne capitanata da Simona Ventura, vincendo il programma.[2][7]

Il 6 gennaio 2012 viene pubblicato dalla Sony Music il suo singolo di debutto, Distratto.[8] Il brano, composto da Elisa e Roberto Casalino, ha raggiunto la prima posizione della rispettiva classifica ed è stato successivamente certificato disco multiplatino per le oltre 60.000 copie vendute.[9][10] Il brano è il singolo apripista dell'omonimo EP di debutto, il quale è stato pubblicato in formato digitale e in formato fisico rispettivamente il 6 e il 24 gennaio.[11] L'EP ha raggiunto la nona posizione della relativa classifica.[12]

Il 17 febbraio dello stesso anno, nel corso della quarta serata del Festival di Sanremo 2012, Francesca calca il palco del teatro Ariston come duettante interpretando il brano Al posto del mondo con Chiara Civello, quest'ultima in gara nella categoria Artisti.[13]

Nel marzo 2012 Distratto compare nel film 10 regole per fare innamorare,[14] ma non viene inserito nel relativo album.[15]

Riflessi di me (2012-2014)Modifica

Il 31 agosto 2012 viene pubblicato Sola,[16] singolo che anticipa l'uscita del primo album in studio della cantante, intitolato Riflessi di me e pubblicato il 2 ottobre dello stesso anno.[17] L'album si è avvalso della supervisione artistica di Elisa e della produzione di Andrea Rigonat[18] ed ha visto il debutto della cantante nei panni di scrittrice e compositrice.[19] L'album ha raggiunto la quarta posizione della classifica italiana degli album,[20] mentre il singolo Sola ha raggiunto la 13ª posizione, venendo certificato successivamente disco d'oro per le oltre 15.000 copie vendute.[21]

Dall'album sono stati estratti anche i singoli Tutto quello che ho e Se cadrai, rispettivamente pubblicati il 16 novembre 2012 e il 25 gennaio 2013.[22][23] La cantante ha inoltre collaborato con Fedez alla realizzazione del brano Cigno nero, presente nell'album del rapper Sig. Brainwash - L'arte di accontentare e pubblicato come singolo il 1º marzo 2013.[24] Nell'ultima settimana del 2014 i lbrano viene certificato doppio disco di platino dalla FIMI, per aver venduto oltre 60mila copie in digitale.[25]

Durante l'estate 2013 apre apre i concerti di vari artisti: il 20 luglio a Gardone Riviera per Gino Paoli e Danilo Rea, il 28 luglio a Tarvisio per Franco Battiato,[26] il 18 agosto a Marina di Pietrasanta per Cristiano De André,[27] e il 21 settembre a Padova per Elio e le Storie Tese.[28][29]

Nel gennaio 2014 prende parte allo spettacolo teatrale La ragazza con l'orecchino di perla nel ruolo della protagonista.[30] Allo spettacolo hanno preso parte anche Franco Battiato, curatore delle musiche, Marco Goldin, ideatore della rappresentazione, e Alice, che è salita a sua volta sul palco.[31]

Collaborazioni, di20 (2014-2016)Modifica

Nel mese di marzo del 2014 viene scelta come unica artista italiana per la colonna sonora del film The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro. Il brano, intitolato Amazing, è contenuto nella colonna sonora del film e vede la Michielin in veste di coautrice sia del testo che della musica.[32] Il 26 marzo la cantante ha rivelato che il brano sarebbe stato pubblicato come singolo a partire dal 28 dello stesso mese. L'11 aprile è stato invece pubblicato il videoclip.

Dopo la maturità classica ottenuta nel luglio 2014 presso l'Istituto Cavanis Possagno,[33] la cantante ha collaborato nuovamente con Fedez alla realizzazione del singolo Magnifico, contenuto nel quarto album in studio del rapper Pop-Hoolista e rivelatosi essere un successo a livello nazionale, venendo certificato cinque volte disco di platino per le oltre 250.000 copie vendute.[34]

Il 6 marzo 2015 la cantante pubblica il singolo L'amore esiste composto da Fortunato Zampaglione.[35] Il videoclip ufficiale, diretto da Giacomo Triglia, è stato reso disponibile il 9 marzo.[36] In seguito il brano è stato certificato multiplatino per aver venduto oltre 100.000 copie.[37] Il 5 maggio viene pubblicato Ora o mai più, il primo album del rapper e produttore Don Joe al quale la cantante partecipa con il brano Le nostre ali.[38]

Nel giugno 2015 la cantante prende parte al Summer Festival con L'amore esiste e Magnifico in duetto con Fedez, ottenendo due nomination per il Premio RTL 102.5 - Canzone dell'estate. Il 7 luglio è stata invece annunciata l'uscita del secondo singolo Battito di ciglia, avvenuta il 10 dello stesso mese assieme alla pubblicazione del relativo videoclip.[39] Il 6 settembre 2015 è stata protagonista di un concerto a Piazza della Repubblica a Terni dedicato a Sergio Endrigo per il decennale della sua scomparsa.[40]

Il 25 settembre 2015 viene pubblicato il terzo singolo Lontano,[41] anticipando di una settimana il relativo videoclip ufficiale.[42] Il 27 settembre invece la cantante annuncia attraverso Facebook il suo secondo album in studio, intitolato di20. L'album, prodotto da Michele Canova Iorfida, è stato pubblicato il 23 ottobre dello stesso anno.[43] Il 13 dicembre viene annunciata la sua partecipazione alla 66ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione "Campioni".[44] Tre giorni più tardi è uscito il videoclip per il brano 25 febbraio, girato sull'Isola di Cirella.[45]

A gennaio 2016 la cantante è impegnata con Nice to Meet You, la sua prima tournée in cui si esibisce da sola sul placo.[46] Il 30 gennaio, al termine dell'esperienza, viene pubblicato in formato digitale Nice to Meet You (Acoustic Live Solo), un EP contenente alcuni dei brani cantati durante i live, fra cui l'omonimo inedito Nice to Meet You.

 
Francesca Michielin durante le prove della finale dell'Eurovision Song Contest 2016 di Stoccolma

Dal 9 al 13 febbraio 2016 è in gara alla 66ª edizione del Festival di Sanremo con Nessun grado di separazione,[44] brano ispirato alla teoria dei sei gradi di separazione. Nel corso della terza serata dedicata alla cover la cantante interpreta Il mio canto libero di Lucio Battisti in una versione riarrangiata.[47] Alla fine della kermesse la cantante si classifica seconda dietro a Un giorno mi dirai degli Stadio.[48] Poiché questi ultimi hanno rinunciato alla partecipazione all'Eurovision Song Contest 2016, la quale spetta di diritto al vincitore del Festival, la Rai ha scelto Francesca Michielin come rappresentante italiana:[49] per tale occasione la cantautrice decide di partecipare al concorso con una versione ridotta e bilingue del singolo sanremese intitolata No Degree of Separation e diffusa online il il 25 marzo 2016.[50] Il 19 febbraio viene pubblicata la riedizione dell'album, di20are, contenente anche Nessun grado di separazione, l'inedito È con te, Tutto è magnifico (versione originaria di Magnifico) e Nice to Meet You.[51]

Il 19 aprile 2016 esordisce su Cartoon Network Italia la serie animata statunitense The Powerpuff Girls, reboot de Le Superchicche di cui Francesca Michielin canta la sigla d'apertura.[52]

Il 29 aprile 2016 è partito da Bassano del Grappa Beat the Street, viaggio articolato in differenti città europee nel quale la cantante ha incontrato alcuni dei partecipanti all'Eurovision Song Contest 2016.[53] Dopo le tappe di Vienna, Varsavia, Berlino e Copenaghen il tutto si è concluso a Stoccolma, sede della manifestazione canora europea. La cantante si è automaticamente qualificata per la finale poiché l'Italia fa parte delle Big Five. Al termine del concorso si è classificata sedicesima.[54]

Il 3 giugno 2016 è stato pubblicato il singolo Un cuore in due,[55] successivamente certificato disco d'oro per le oltre 25.000 copie vendute.[56] Il 13 giugno viene diffuso il videoclip ufficiale della canzone.[57]

Nel settembre 2016, in occasione della 73ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, è stato presentato il film Piuma il cui tema principale è Almeno tu,[58] brano estratto come ultimo singolo di di20are il 23 dello stesso mese.[59] Il 5 ottobre la cantautrice dà il via al di20are Tour, tournée che la impegna per tutto l'autunno del 2016 in vari club d'Italia.[60]

Nel febbraio 2017 ha preso parte alla colonna sonora del film d'animazione Ballerina con il brano Tu sei una favola,[61] mentre il 28 aprile viene pubblicato 10 + 10, raccolta dei migliori successi di Syria contenente un duetto con Francesca Michielin sulle note di Non dimentico più.[62]

2640 (2017-2018)Modifica

Il 21 luglio 2017 viene pubblicato Vulcano, singolo scritto dalla stessa Michielin assieme a Dario Faini.[63] Il video ufficiale della canzone è stato girato da Giacomo Triglia a Berlino tra le 22.00 e le 5.30 del mattino ed è stato diffuso online il giorno stesso della pubblicazione del singolo.[64] Vulcano ha ottenuto il disco di platino per aver venduto oltre 50.000 copie.[65] Il 3 settembre esegue Il Canto degli Italiani in occasione del Gran Premio d'Italia 2017.

Il 10 novembre viene pubblicato l'album Duets - Tutti cantano Cristina di Cristina D'Avena, con la quale Francesca Michielin duetta nel brano L'incantevole Creamy, sigla italiana dell'omonimo anime.[66]

Il 17 novembre è stata la volta del secondo singolo destinato all'anticipazione dell'album, ovvero Io non abito al mare, brano scritto a quattro mani con il cantautore Calcutta.[67] Il videoclip della canzone, girato a Gibellina presso il Cretto di Burri, è stato pubblicato sul canale YouTube ufficiale della cantante il 20 novembre.[68] Il singolo viene successivamente certificato disco di platino per le oltre 50.000 copie vendute.[69]

 
Michielin in concerto al teatro Quirinetta di Roma nel 2018

Il 5 dicembre la cantante ha rivelato il titolo del terzo album, 2640.[70] Il lavoro discografico, prodotto da Michele Canova Iorfida, è stato pubblicato il 12 gennaio 2018 ed ha debuttato alla seconda posizione della relativa classifica.[71][72] L'album la vede autrice o coautrice di quasi tutti i brani e figura collaborazioni con Calcutta, Dario Faini, Tommaso Paradiso e Cosmo.[73]

Tra il 16 marzo e il 15 aprile 2018 promuove l'album con la relativa tournée 2640 Tour.[74] In concomitanza con la prima data del tour la cantante ha pubblicato il terzo singolo Bolivia.[75] Il videoclip della canzone è stato reso disponibile il 20 marzo.[76]

L'11 maggio 2018 Carl Brave Fotografia, singolo estratto dal suo album Notti brave al quale hanno partecipato Fabri Fibra e la stessa Michielin in qualità di ospiti.[77] Il brano diventa una hit estiva e viene certificato multiplatino per le oltre 150.000 copie vendute.[78] Il 25 maggio si esibisce a Milano in occasione del MI AMI Festival, uno dei più importanti festival italiani di musica indipendente e alternativa.[79] Inoltre per l'estate 2018 riprende la promozione dell'album con la seconda parte del 2640 Tour.

Il 15 giugno 2018 è stato pubblicato il quarto singolo Tropicale, accompagnato dal relativo videoclip.[80] Il 16 novembre è uscito l'inedito Femme, il cui testo è incentrato sul tema del mansplaining. La canzone è stata inclusa nella ristampa in vinile di 2640 pubblicata il 7 dicembre; tale edizione figura anche la presenza di Fotografia e una versione demo di Tropicale.

Il 24 novembre Michielin dà il via a Il tour sopra la techno, tournée in cui si esibisce con un live set elettronico interamente suonato dalla cantante.[81]

Collaborazioni e quarto album (2019-presente)Modifica

Il 1º gennaio 2019 esce nelle sale cinematografiche italiane Ralph spacca Internet, alla cui colonna sonora partecipa anche Michielin con Il mio posto a Slaughter Race, adattamento italiano di In This Place di Julia Michaels.[82]

Il 20 febbraio il brano Bolivia rientra nella rosa dei dieci brani finalisti per il Premio Amnesty International Italia (categoria Big), riconoscimento che la sezione italiana dell'organizzazione non governativa riserva a brani pubblicati da artisti italiani affermati nell'anno precedente che toccano tematiche sui diritti umani.[83] Il premio è stato in seguito vinto da Roy Paci & Aretuska e il rapper Willie Peyote con il brano Salvagente.[84]

Il 16 marzo esce Sulle ali di un sogno, raccolta dei più grandi successi rivisitati del gruppo Le Orme; fra questi figura Gioco di bimba in duetto con Francesca Michielin.[85] A maggio dello stesso anno presenzia alla 72ª edizione del Festival di Cannes in quanto compositrice delle musiche di A Cup of Coffee With Marilyn, cortometraggio di Alessandra Gonnella in cui l'attrice Miriam Leone interpreta Oriana Fallaci. Si tratta della prima colonna sonora composta dalla cantautrice.[86]

Il 18 ottobre esce Glorious, singolo del cantautore britannico James Morrison cantato in duetto con la cantante bassanese e precedentemente contenuto nel suo album You're Stronger Than You Know, pubblicato l'8 marzo 2019.[87]

Il 15 novembre viene pubblicato Cheyenne, singolo apripista del quarto album d'inediti realizzato assieme a Charlie Charles e composto da Alessandro Raina, Davide Simonetta e Mahmood;[88] il relativo videoclip è stato presentato sei giorni più tardi.[89]

Influenze musicaliModifica

Sin da giovane Francesca Michielin si avvicina alla musica rock grazie soprattutto all'influenza del fratello maggiore Filippo.[6] Ha più volte dichiarato di essere cresciuta ascoltando i Red Hot Chili Peppers (il suo gruppo preferito),[6][90] Jeff Buckley,[90] i Bon Iver, i Queen, i Nirvana, i Genesis e i King Crimson,[6] senza disdegnare anche gruppi nu metal come System of a Down, Incubus e Korn.[91] Si ispira molto al mondo del cantautorato acustico: vi sono infatti riferimenti a Damien Rice e Tracy Chapman.[92][93] Nell'universo pop apprezza Adele fra gli artisti stranieri e Jovanotti fra gli italiani, essendo da sempre una grande fan di quest'ultimo.[94] Fra i compositori le piace Joe Hisaishi, collaboratore di fiducia del maestro dell'animazione giapponese Hayao Miyazaki.[91]

DiscografiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Francesca Michielin.

TournéeModifica

  • 2016 – Nice to Meet You
  • 2016 – di20are Tour
  • 2018 – 2640 Tour
  • 2018 – Il tour sopra la techno

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) James Christopher Monger, Francesca Michielin, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 1º aprile 2016.
  2. ^ a b X-Factor, il trionfo di Francesca Sedici anni e tanta voce, su Il Messaggero. URL consultato il 6 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  3. ^ Corriere del Veneto - La regina è Francesca
  4. ^ Francesca vince X-Factor, Corriere della Sera, 6 gennaio 2012. URL consultato il 7 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2012).
  5. ^ Biografia di Francesca Michielin, su Rockol. URL consultato il 15 novembre 2019.
  6. ^ a b c d Andrea Laffranchi, Francesca, scuola e rock. "Così non mi brucerò", Corriere della Sera, 7 gennaio 2012. URL consultato il 13 gennaio 2012.
  7. ^ Giorgia Iovane, Francesca Michielin, concorrente Under 24 Donne di X Factor 5 (foto e video), su Televisionando, 10 novembre 2019. URL consultato il 15 novembre 2019.
  8. ^ Singolo Distratto in digitale dal 6 gennaio 2012
  9. ^ Classifica singoli settimanale dal 02/01/2012 al 08/01/2012, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  10. ^ Francesca Michielin (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 3 aprile 2012.
  11. ^ Sebastiano Cascone, Distratto – Francesca Michielin tracklist e cover, su MondoReality. URL consultato il 15 novembre 2019.
  12. ^ Classifica FIMI (album) dal 23/01/2012 al 29/01/2012[collegamento interrotto], Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 14 agosto 2015.
  13. ^ Alberto "Malaparte" Puliafito, Festival di Sanremo 2012 - Chiara Civello, Al posto del mondo nel segno di X Factor, su Blogo. URL consultato il 15 novembre 2019.
  14. ^ Pietro Ferraro, 10 regole per fare innamorare, nella colonna sonora Francesca Michielin, su Il cinema italiano. URL consultato il 15 novembre 2019.
  15. ^ 10 regole per fare innamorare Andrea Ferri
  16. ^ X Factor: Francesca Michielin presenta il nuovo singolo 'Sola' in uscita a fine agosto | LaNostraTv
  17. ^ Francesca Michielin, esce oggi l'album d'esordio "Riflessi di me", Agenzia Giornalistica Italia, 2 ottobre 2012. URL consultato il 5 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2012).
  18. ^ Da X Factor Francesca Michielin con "Riflessi di me", su La Stampa, 5 ottobre 2012. URL consultato il 14 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2012).
  19. ^ Flavio Traversa, Riflessi di me, il nuovo album di Francesca Michielin: "Bello lavorare con Elisa, no a Sanremo", su Blogo. URL consultato il 5 ottobre 2012.
  20. ^ Classifica settimanale dal 1º ottobre 2012 al 7 ottobre 2012 = http://www.fimi.it/classifiche_album.php Archiviato il 18 ottobre 2012 in WebCite.
  21. ^ Francesca Michielin (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 20 novembre 2012.
  22. ^ "Tutto Quello Che Ho", il nuovo singolo di Francesca, in radio dal 16 novembre, Francesca Michielin, 14 novembre 2012. URL consultato l'8 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2014).
  23. ^ Sebastiano Cascone, Francesca Michielin, Se cadrai nuovo singolo (testo e audio), SoundsBlog. URL consultato l'8 febbraio 2014.
  24. ^ In radio da domani "CIGNO NERO", il nuovo singolo di FEDEZ feat. FRANCESCA MICHIELIN, Sony Music, 28 febbraio 2013. URL consultato il 22 giugno 2013.
  25. ^ Archivio Digital - Sett 52 del 2014 Archiviato il 10 febbraio 2015 in Internet Archive.
  26. ^ Doppio appuntamento opening act con Francesca, Francesca Michielin, 17 luglio 2013. URL consultato l'8 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2014).
  27. ^ Francesca opening act di Cristinao De André il 18 agosto[collegamento interrotto], Francesca Michielin, 31 luglio 2013. URL consultato l'8 febbraio 2014.
  28. ^ Michielin apre il live di Elio e le Storie Tese a Padova, Radio Italia, 21 settembre 2013. URL consultato l'8 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2014).
  29. ^ Francesca opening act di Elio e le Storie Tese a Padova il 21 settembre, Francesca Michielin, 17 settembre 2013. URL consultato l'8 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2014).
  30. ^ "La ragazza con l'orecchino di perla": sul palco anche Francesca Michielin, Radio Italia, 16 dicembre 2013. URL consultato l'8 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2014).
  31. ^ Michielin ringrazia Battiato per "La ragazza con l'orecchino di perla", Radio Italia, 22 gennaio 2014. URL consultato il 23 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2014).
  32. ^ Michielin nella colonna sonora del film The Amazing Spider-Man 2, Sony Music, 17 marzo 2014. URL consultato il 17 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2014).
  33. ^ Francesca Michelin lascia il "Brocchi", Il Giornale di Vicenza, 9 febbraio 2012. URL consultato il 22 maggio 2018.
  34. ^ Fedez feat. Francesca Michielin, Federazione Industria Musicale Italiana.
  35. ^ Alessandro Alicandri, Francesca Michielin, "L'amore esiste": la recensione, su TV Sorrisi e Canzoni.
  36. ^ "L'AMORE ESISTE" NEL VIDEO DI FRANCESCA MICHIELIN. Il singolo anticipa il nuovo album di inediti, su RadioItalia.
  37. ^ Francesca Michielin, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 15 novembre 2019.
  38. ^ Oriana Meo, Don Joe: Ecco la tracklist e tutti gli ospiti di "Ora o mai più", All Music Italia, 11 aprile 2015. URL consultato il 18 aprile 2015.
  39. ^ Eleonora Romanò, Francesca Michielin - Battito di ciglia (Radio Date: 10-07-2015), EarOne, 7 luglio 2015. URL consultato il 7 luglio 2015.
  40. ^ Terni, tributo a Sergio Endrigo posticipato a domenica 6 settembre: confermata Michielin, su umbria24.it.
  41. ^ Chiara Pagura, Francesca Michielin - Lontano (Radio Date: 25-09-2015), EarOne, 22 settembre 2015. URL consultato il 23 settembre 2015.
  42. ^ RTL 102.5, Francesca Michielin lancia il video del suo amore Lontano, su rtl.it. URL consultato il 15 novembre 2019.
  43. ^ Francesca Michielin, In un album non ci sono solo una lista di canzoni ben registrate e prodotte..., Facebook, 27 settembre 2015. URL consultato il 27 settembre 2015.
  44. ^ a b Festival di Sanremo 2016, Carlo Conti da Massimo Giletti svela i venti Big in gara, La Repubblica, 13 dicembre 2015. URL consultato il 13 dicembre 2015.
  45. ^ Scogliera di Cirella protagonista nel nuovo video di Francesca Michelin, su Telediamante, 16 dicembre 2015. URL consultato il 15 novembre 2019.
  46. ^ Simona Vitale, Francesca Michielin presenta il live "Nice to Meet You", ecco tutte le date, su tvdaily.it, 17 dicembre 2015. URL consultato il 15 novembre 2019.
  47. ^ Silvia Marchetti, Francesca Michielin: «Se c'è varietà, c'è ricchezza. Vorrei che Sanremo fosse sempre così», su Onstage, 11 febbraio 2016. URL consultato il 15 novembre 2019.
  48. ^ Giorgia Iovane, Sanremo 2016, voti e classifiche: Scanu il più amato dal televoto, su tvblog.it, 14 febbraio 2016. URL consultato il 15 novembre 2019.
  49. ^ Francesca Michielin rappresenterà l'Italia all'Eurovision dopo il Festival di Sanremo, La Stampa, 14 febbraio 2016. URL consultato il 14 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2018).
  50. ^ No Degree of Separation (Eurovision Version) - Single, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2016.
  51. ^ Maria Francesca Amodeo, Esce "di20are", il nuovo album di Francesca Michielin, su Spettakolo!, 5 febbraio 2016. URL consultato il 14 novembre 2019.
  52. ^ Giulio Pasqui, Francesca Michielin canta la sigla delle SuperChicche, su SoundsBlog, 10 aprile 2016. URL consultato il 15 novembre 2019.
  53. ^ Cristian Scarpone, Francesca Michielin verso l'Eurovision: venerdì 29 la partenza da Bassano, Eurofestival News, 27 aprile 2016. URL consultato il 29 aprile 2016.
  54. ^ Emanuele Lombardini, Eurovision 2016, trionfa Jamala per l'Ucraina. Francesca Michielin sedicesima, Eurofestival News, 15 maggio 2016. URL consultato il 15 maggio 2016.
  55. ^ Eleonora Romanò, Francesca Michielin - Un cuore in due (Radio Date: 03-06-2016), EarOne, 30 maggio 2017. URL consultato il 26 luglio 2017.
  56. ^ Francesca Michielin (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 26 luglio 2017.
  57. ^ Alessandro Aru, Francesca Michielin poetica nel video per Un Cuore in Due., su Wonder Channel, 13 giugno 2016. URL consultato il 15 novembre 2019.
  58. ^ "ALMENO TU" DI FRANCESCA MICHIELIN SARÀ IL BRANO PRINCIPALE DELLA COLONNA SONORA DI "PIUMA", IN GARA ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 2016, Sony Music. URL consultato il 29 agosto 2016.
  59. ^ Claudia Attanasi, Francesca Michielin - Almeno tu (Radio Date: 23-09-2016), EarOne, 19 settembre 2016. URL consultato il 20 settembre 2016.
  60. ^ Pina, Francesca Michielin, tutte le date del "Di20are Tour" | Musickr - Video e Testi Canzoni, su Musikr-. URL consultato il 15 novembre 2019.
  61. ^ Francesca Michielin canta per Ballerina, Radio Deejay, 16 febbraio 2017. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  62. ^ Stefano Gradi, Syria e il nuovo album "10+10": «I miei vent'anni di musica», su TV Sorrisi e Canzoni, 2 maggio 2017. URL consultato il 15 novembre 2019.
  63. ^ Federico Pucci, Francesca Michielin, "Io, esplosiva come un Vulcano" - Musica, su ANSA, 19 luglio 2017. URL consultato il 15 novembre 2019.
  64. ^ Francesca Michielin: una notte a Berlino per il video di “Vulcano”, su Radio Italia. URL consultato il 15 novembre 2019.
  65. ^ Francesca Michielin, su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 15 novembre 2019.
  66. ^ Cristina D'Avena svela i duetti del nuovo album: da J-Ax, Elio e Berté, su la Repubblica, 19 ottobre 2017. URL consultato il 15 novembre 2019.
  67. ^ Claudia Attanasi, Francesca Michielin - Io non abito al mare (Radio Date: 17-11-2017), EarOne, 13 novembre 2017. URL consultato il 16 novembre 2017.
  68. ^ Alessandro Minissi, Nuova Francesca Michielin: "Io non abito al mare", su Radio Deejay, 17 novembre 2017. URL consultato il 15 novembre 2019.
  69. ^ Francesca Michielin, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 15 novembre 2019.
  70. ^ Francesca Michelin, il titolo del nuovo album è "2640", su Rockol. URL consultato il 15 novembre 2019.
  71. ^ Francesca Michielin, il nuovo album esce il 12 gennaio, Rockol. URL consultato il 2 ottobre 2017.
  72. ^ Classifiche - FIMI, su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 15 novembre 2019.
  73. ^ Simone Zani, Francesca Michielin "2640 un album sportivo unione di 3 anime diverse”, su All Music Italia, 8 gennaio 2018. URL consultato il 15 novembre 2019.
  74. ^ Francesca Michielin: il nuovo album si intitola "2640", Radio 105, 5 dicembre 2017. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  75. ^ Eleonora Romanò, Francesca Michielin - Bolivia (Radio Date: 16-03-2018), EarOne, 12 marzo 2018. URL consultato il 18 marzo 2018.
  76. ^ È online il video di, su Radio Italia. URL consultato il 15 novembre 2019.
  77. ^ Carlo Moretti, Carl Brave, assalto al pop con Fabri Fibra, Michielin e Coez: "Così faccio canestro", la Repubblica, 10 maggio 2018. URL consultato il 12 maggio 2018.
  78. ^ Carl Brave feat. Francesca Michielin & Fabri Fibra, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 15 novembre 2019.
  79. ^ Stefania Clerici, MIAMI Festival 2018: reportage del day 1 (25 giugno – Ex Otago, Francesca Michielin, Cosmo e Calcutta), su rockon.it, 28 maggio 2018. URL consultato il 15 novembre 2019.
  80. ^ Cristian Pedrazzini, Francesca Michielin: Tropicale è il nuovo singolo e video in rotazione e in digitale da venerdì 15 giugno, su Spettacolinews. URL consultato il 15 novembre 2019.
  81. ^ Francesca Michielin, ecco le date del "Tour sopra la techno", su Radio Deejay, 31 ottobre 2018. URL consultato il 15 novembre 2019.
  82. ^ Ralph Spacca internet: ecco le canzoni dei titoli di coda, firmate Imagine Dragons e Francesca Michielin, su Ziomuro reloaded, 2 gennaio 2019. URL consultato il 15 novembre 2019.
  83. ^ Le 10 canzoni candidate al Premio Amnesty International Italia 2019, Amnesty International Italia, 26 febbraio 2019. URL consultato il 16 novembre 2019.
  84. ^ Roy Paci, Aretuska e Willie Peyote vincono il Premio Amnesty 2018, Amnesty International Italia, 21 marzo 2019. URL consultato il 16 novembre 2019.
  85. ^ Le Orme, esce il 15 marzo 'Sulle ali di un sogno' con David Cross, Francesca Michielin e altri, Rockol. URL consultato il 15 novembre 2019.
  86. ^ Francesca Michielin al Festival di Cannes 2019 realizza un sogno, su Radio Italia. URL consultato il 15 novembre 2019.
  87. ^ Giulia Ciavarelli, James Morrison: la nuova versione di "Glorious" con Francesca Michielin, su TV Sorrisi e Canzoni, 18 ottobre 2019. URL consultato il 15 novembre 2019.
  88. ^ Jazz, urban o Damien Rice? La videointervista a Francesca Michielin, su Rockol. URL consultato il 15 novembre 2019.
  89. ^ Francesca Michielin ft. Charlie Charles: fuori ora il video di "Cheyenne", MTV, 21 novembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  90. ^ a b Francesca – X Factor | Sky Uno, su X Factor. URL consultato il 15 novembre 2019.
  91. ^ a b Francesca Michielin a Giffoni Music Concept: 'Col mio prossimo disco voglio riappropriarmi dei miei 16 anni', su Rockol. URL consultato il 15 novembre 2019.
  92. ^ Francesca Michielin e il suo idolo Damien Rice: il duetto a Pistoia, su RadioItalia. URL consultato il 15 novembre 2019.
  93. ^ Marco Molendini, Francesca Michielin: «Canto il mio futuro», su Il Messaggero. URL consultato il 15 novembre 2019.
  94. ^ Francesca Michielin per i 23 anni si regala il concerto di Jovanotti, su Radio Italia. URL consultato il 15 novembre 2019.
  95. ^ PVI e Premio Videoclip Indipendente: ecco i vincitori. Oggi la premiazione, Rockol, 29 novembre 2012. URL consultato il 29 novembre 2012.
  96. ^ Melania Biolchi, Alessandra Amoroso: vince i Rockol Awards con il singolo "Ciao", su mondoreality.com, 14 gennaio 2013. URL consultato l'8 febbraio 2014.
  97. ^ Rockol Awards - I VINCITORI dell'edizione 2012, Rockol. URL consultato l'8 febbraio 2014.
  98. ^ Francesca Michielin Premio Lunezia 2015, Radio Italia, 15 luglio 2015. URL consultato il 15 luglio 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica