Apri il menu principale
Minardi M189
Minardi M189 - Pierluigi Martini.jpg
La Minardi M189 di Pierluigi Martini
Descrizione generale
Costruttore Italia  Minardi
Categoria Formula 1
Squadra Minardi
Progettata da Nigel Cowperthwaite e Aldo Costa
Sostituisce Minardi M188B
Sostituita da Minardi M190
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in fibra di carbonio
Motore Ford Cosworth DFZ da 3,494 cc V8 da 90°
Dimensioni e pesi
Passo 2927 mm
Altro
Carburante Agip
Pneumatici Pirelli
Avversarie Vetture di Formula 1 1989
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio del Messico 1989
Piloti Pierluigi Martini
Luis Perez-Sala
Paolo Barilla
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
15 0 0 0
Campionati costruttori 0
Campionati piloti 0

La Minardi M189 è una monoposto di Formula 1, costruita dalla scuderia Minardi per partecipare al Campionato mondiale di Formula Uno del 1989.

Indice

DescrizioneModifica

 
In primo piano sulla destra una Minardi M189 al GP del Belgio 1989

Presentata parzialmente durante l'anno e guidato dai piloti Pierluigi Martini e Luis Perez-Sala, è stata progettata da Aldo Costa[1] e Nigel Cowperthwaite. Dotata di pneumatici Pirelli, era alimentata da un motore Ford Cosworth DFZ V8, lo stesso tipo di motore che era stato utilizzato nella stagione precedente sulla Minardi M188. Per la stagione successiva del 1990, fu aggiornata nella versione M189B ed utilizzata per le prime due gare dell'anno prima di essere sostituito dalla Minardi M190.

NoteModifica

  1. ^ Minardi M189: Faenza in prima fila - Amarsport, su Icon Wheels, 17 agosto 2018. URL consultato il 3 maggio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1