Apri il menu principale
Unione Sportiva Livorno
Stagione 1938-1939
AllenatoreUngheria Gyula Lelovics, poi dalla 22ª Italia Pietro Piselli
PresidenteItalia Bruno Baiocchi
Serie A15º posto, retrocesso
Maggiori presenzeCampionato: Lombatti (30)
Miglior marcatoreCampionato: Viani (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Livorno nelle competizioni ufficiali della stagione 1938-1939.

Indice

StagioneModifica

La squadra livornese per la stagione 1938-1939 sembra costruita con oculatezza e pare campetitiva per il massimo campionato. Vengono ingaggiati Vinicio Viani dalla Fiorentina e Giuseppe Viani dalla Lazio, Alberto Rosso dall'Alessandria ed il portiere Porthus Silingardi dal Cosenza. La squadra parla un accento decisamente toscano, senza compromettere il valore tecnico del team.

I ragazzi allenati dal confermato ungherese Gyula Lelovics, non rispondono sul campo alle attese di dirigenti e sostenitori, chiudendo il girone di andata all'ultimo posto. Per scuotere l'ambiente la dirigenza decide di avvicendare l'allenatore magiaro con Pietro Piselli. La reazione è positiva, poi sfortuna e tre incontri esterni persi su calci di rigore, fanno ripiombare gli amaranto sul fondo della classifica. Malgrado tutto a quarantacinque minuti dal termine del campionato il Livorno è virtualmente salvo. Sta vincendo a Genova, dove comunque vincerà, mentre Lucchese e Triestina perdono in casa. Nella ripresa tutto cambierà e le tre formazioni si troveranno alla pari con 24 punti, decide il quoziente reti, che retrocede in Serie B Livorno, accompagnato dalla Lucchese. Scudetto al Bologna con 42 punti.

RosaModifica

RisultatiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1938-1939.

CampionatoModifica

Girone di andataModifica

Bari
18 settembre 1938
1ª giornata
Bari2 – 0LivornoStadio della Vittoria
Arbitro:  Dellarole (Roma)

Livorno
25 settembre 1938
2ª giornata
Livorno1 – 1TorinoStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Moretti (Genova)

Livorno
2 ottobre 1938
3ª giornata
Livorno3 – 1BolognaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Scotto (Savona)

Roma
9 ottobre 1938
4ª giornata
Lazio2 – 1LivornoStadio Nazionale del PNF
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Livorno
16 ottobre 1938
5ª giornata
Livorno0 – 2NovaraStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
30 ottobre 1938
6ª giornata
Milan2 – 2LivornoCampo San Siro
Arbitro:  Scotto (Savona)

Livorno
6 novembre 1938
7ª giornata
Livorno0 – 1LiguriaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Torino
13 novembre 1938
8ª giornata
Juventus2 – 1LivornoStadio Benito Mussolini
Arbitro:  Dellarole (Roma)

Livorno
27 novembre 1938
9ª giornata
Livorno1 – 0TriestinaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Lucca
11 dicembre 1938
10ª giornata
Lucchese2 – 1LivornoStadio Porta Elisa
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Livorno
18 dicembre 1938
11ª giornata
Livorno1 – 0ModenaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Gnocchini (Como)

Roma
1º gennaio 1939
12ª giornata
Roma4 – 1LivornoCampo Testaccio
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Livorno
8 gennaio 1939
13ª giornata
Livorno2 – 0NapoliStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
15 gennaio 1939
14ª giornata
Ambrosiana-Inter3 – 1LivornoArena Civica
Arbitro:  Scotto (Savona)

Livorno
22 gennaio 1939
15ª giornata
Livorno2 – 2Genova 1893Stadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Tonnetti (Roma)

Girone di ritornoModifica

Livorno
29 gennaio 1939
16ª giornata
Livorno3 – 0BariStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Moretti (Genova)

Torino
5 febbraio 1939
17ª giornata
Torino3 – 2LivornoStadio Filadelfia
Arbitro:  Pirovano (Monza)

Bologna
12 febbraio 1939
18ª giornata
Bologna1 – 1LivornoStadio del Littoriale
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Livorno
19 febbraio 1939
19ª giornata
Livorno2 – 3LazioStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Mattea (Torino)

Novara
26 febbraio 1939
20ª giornata
Novara2 – 1LivornoStadio del Littorio
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Livorno
5 marzo 1939
21ª giornata
Livorno0 – 2MilanStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Genova
12 marzo 1939
22ª giornata
Liguria3 – 3LivornoStadio del Littorio
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Livorno
19 marzo 1939
23ª giornata
Livorno1 – 0JuventusStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Trieste
2 aprile 1939
24ª giornata
Triestina2 – 0LivornoStadio del Littorio
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Livorno
9 aprile 1939
25ª giornata
Livorno1 – 0LuccheseStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Modena
16 aprile 1939
26ª giornata
Modena3 – 2LivornoStadio del Littorio
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Livorno
21 aprile 1939
27ª giornata
Livorno3 – 1RomaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Moretti (Genova)

Napoli
30 aprile 1939
28ª giornata
Napoli3 – 1LivornoStadio Partenopeo
Arbitro:  Salvatori (Roma)

Livorno
21 maggio 1939
29ª giornata
Livorno2 – 2Ambrosiana-InterStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Genova
28 maggio 1939
30ª giornata
Genova 18930 – 1LivornoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Coppa ItaliaModifica

Livorno
26 dicembre 1938
Sedicesimi di Finale
Livorno2 – 1SalernitanaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Fois (Roma)

Livorno
6 aprile 1939
Ottavi di Finale
Livorno0 – 1
(d.t.s.)
Ambrosiana-InterStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Mattea (Torino)

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Carlo Fontanelli, Paolo Nacarlo e Fabio Discalzi, Livornocento...un secolo di passione amaranto, Empoli, Geo Editrice, 2015, p. 51 e 314-315.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio