Apri il menu principale

Coppa del Mondo di sci di fondo

Coppa del Mondo
SportCross country skiing pictogram.svg Sci di fondo
FederazioneFIS
OrganizzatoreFederazione Internazionale Sci
CadenzaAnnuale
Partecipantifondisti professionisti
FormulaCircuito annuale
Sito Internetwww.fis-ski.com
Storia
Fondazione1981/1982
DetentoreNorvegia Johannes Høsflot Klæbo
Norvegia Ingvild Flugstad Østberg
Edizione in corsoCoppa del Mondo di sci di fondo 2020
Coppa di cristallo
Trofeo o riconoscimento

La Coppa del Mondo di sci di fondo è un circuito internazionale di gare di sci di fondo organizzato annualmente dalla Federazione Internazionale Sci (FIS), a partire dalla stagione 1981/1982, la prima riconosciuta ufficialmente dalla FIS.

In campo maschile una Coppa del Mondo non ufficiale veniva disputata annualmente già dalla stagione 1973/1974. In campo femminile vennero disputate due stagioni di Coppa del Mondo non riconosciute dalla FIS, 1978/1979 e 1980/1981.

Lo svolgimentoModifica

Le gare si svolgono abitualmente da fine ottobre a marzo prevalentemente in Europa, occasionalmente in Nord America e Giappone. Esiste un unico circuito che comprende sia le competizioni maschili sia quelle femminili, per cui di regola i fondisti e le fondiste si trovano a gareggiare contemporaneamente nella stessa località.

Ai primi 30 classificati di ogni singola gara vengono assegnati punti a scalare (100 punti al vincitore, 1 al 30º). Alla fine della stagione l'uomo e la donna con il punteggio complessivo più alto vincono la Coppa del Mondo.

Il trofeo consegnato al vincitore è una sfera di cristallo, che rappresenta il mondo, su un piedistallo. È lo stesso trofeo consegnato ai vincitori delle altre Coppe del Mondo organizzate dalla FIS (sci alpino, salto con gli sci, combinata nordica). Per questo a volte il termine sfera di cristallo è usato come sinonimo di Coppa del Mondo.

Le competizioni intermedieModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Finali di Coppa del Mondo di sci di fondo, Nordic Opening e Tour de Ski.

Inizialmente la struttura della competizione prevedeva l'assegnazione del punteggio previsto a ogni singola gara, in base alla classifica. A partire dagli anni duemila, però, tale struttura è stata modificata attraverso l'introduzione di alcune competizioni intermedie: il Tour de Ski dalla stagione 2006-2007, le Finali di Coppa del Mondo dalla stagione 2008-2009 e il Nordic Opening dalla stagione 2010-2011. In tutti questi casi gli atleti competono lungo un arco di diversi giorni in una serie di gare, fino alla definizione di una classifica finale della competizione intermedia; ai fini della classifica di Coppa del Mondo è considerata questa classifica finale, e non già quella delle singole gare che la determinano. Nelle sue statistiche la FIS considera "vittoria" o "podio" di Coppa del Mondo quelli conseguiti nell'intera competizione; i piazzamenti nelle singole fasi vengono considerate "vittorie" (o "podi") "di tappa" (SWC, Stage World Cup) e non di Coppa del Mondo (WC, World Cup), anche se per ognuno di essi vengono assegnati alcuni punti di bonus nella classifica generale di Coppa.

I punteggiModifica

La tabella mostra il numero di punti distribuiti nella Coppa del Mondo di sci di fondo per uomini e donne.

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Individuale/Team Sprint 100 80 60 50 45 40 36 32 29 26 24 22 20 18 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1
Finali CM/Staffetta 200 160 120 100 90 80 72 64 58 52 48 44 40 36 32 30 28 26 24 22 20 18 16 14 12 10 8 6 4 2
Tour de Ski 400 320 240 200 180 160 144 128 116 104 96 88 80 72 64 60 56 52 48 44 40 36 32 28 24 20 16 12 8 4
Tappe TdS/Tappe Finali CM 50 46 43 40 37 34 32 30 28 26 24 22 20 18 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1

Nella tappa finale del Tour de Ski i punti di tappa sono assegnati sulla base del tempo impiegato a percorrere la tappa (a prescindere dalla partenza ad handicap). Nella tappa finale delle Finali di Coppa del Mondo non vengono assegnati punti di tappa.

La classifica della Coppa delle Nazioni è calcolata sommando tutti i punti che hanno atleti di ogni nazione in classifica generale, con i punti ottenuti nella staffette che possono essere 4x10 km, 4x5 km o Team Sprint.

I recordModifica

Dati aggiornati alla stagione 2007-2008

Il norvegese Bjørn Dæhlie detiene il record assoluto del maggior numero di Coppe del Mondo vinte: in carriera ne ha vinte sei (1992, 1993, 1995, 1996, 1997, 1999). Lo seguono a quota cinque lo svedese Gunde Svan (1984, 1985, 1986, 1988, 1989) e la russa Elena Välbe (1989, 1991, 1992, 1995, 1997), primato in campo femminile.

A livello di nazioni, la Norvegia con 16 è il paese che ha conquistato il maggior numero di Coppe del Mondo, seguita dalla Svezia con 9 e dalla Finlandia con 7. L'albo d'oro della Coppa del Mondo conferma il tradizionale predominio dei paesi scandinavi nello sci di fondo, e giustifica appieno la dizione di "sci nordico". Non si possono però dimenticare i numerosi successi degli atleti provenienti dall'ex Unione Sovietica, soprattutto in campo femminile: sommando le vittorie dell'URSS a quelle dei paesi nati dopo la sua dissoluzione si arriva a 12 Coppe del Mondo.

I vincitoriModifica

Coppa del Mondo maschileModifica

Stagione Vincitore Secondo Terzo
1973/74¹ Ivar Formo (  Norvegia) Juha Mieto (  Finlandia) Edi Hauser (  Svizzera)
1974/75¹ Oddvar Brå (  Norvegia) Odd Martinsen (  Norvegia) Juha Mieto (  Finlandia)
1975/76¹ Juha Mieto (  Finlandia) Arto Koivisto (  Finlandia) Ivar Formo (  Norvegia)
1976/77¹ Thomas Wassberg (  Svezia) Juha Mieto (  Finlandia) Thomas Magnusson (  Svezia)
1977/78¹ Sven-Åke Lundbäck (  Svezia) Lars Erik Eriksen (  Norvegia) Magne Myrmo (  Norvegia)
1978/79² Oddvar Brå (  Norvegia) Lars Erik Eriksen (  Norvegia) Sven-Åke Lundbäck (  Svezia)
1979/80¹ Juha Mieto (  Finlandia) Thomas Wassberg (  Svezia) Lars Erik Eriksen (  Norvegia)
1980/81² Aleksandr Zav'jalov (  Unione Sovietica) Oddvar Brå (  Norvegia) Ove Aunli (  Norvegia)
1981/82 Bill Koch (  Stati Uniti) Thomas Wassberg (  Svezia) Harri Kirvesniemi (  Finlandia)
1982/83 Aleksandr Zav'jalov (  Unione Sovietica) Gunde Svan (  Svezia) Bill Koch (  Stati Uniti)
1983/84 Gunde Svan (  Svezia) Thomas Wassberg (  Svezia) Harri Kirvesniemi (  Finlandia)
1984/85 Gunde Svan (  Svezia) Tor Håkon Holte (  Norvegia) Ove Aunli (  Norvegia)
Thomas Wassberg (  Svezia)
1985/86 Gunde Svan (  Svezia) Torgny Mogren (  Svezia) Vladimir Smirnov (  Unione Sovietica)
1986/87 Torgny Mogren (  Svezia) Thomas Wassberg (  Svezia) Gunde Svan (  Svezia)
1987/88 Gunde Svan (  Svezia) Torgny Mogren (  Svezia) Pål Gunnar Mikkelsplass (  Norvegia)
1988/89 Gunde Svan (  Svezia) Vegard Ulvang (  Norvegia) Torgny Mogren (  Svezia)
1989/90 Vegard Ulvang (  Norvegia) Gunde Svan (  Svezia) Bjørn Dæhlie (  Norvegia)
1990/91 Vladimir Smirnov (  Unione Sovietica) Torgny Mogren (  Svezia) Bjørn Dæhlie (  Norvegia)
Vegard Ulvang (  Norvegia)
1991/92 Bjørn Dæhlie (  Norvegia) Vegard Ulvang (  Norvegia) Vladimir Smirnov (  CSI)
1992/93 Bjørn Dæhlie (  Norvegia) Vladimir Smirnov (  Kazakistan) Vegard Ulvang (  Norvegia)
1993/94 Vladimir Smirnov (  Kazakistan) Bjørn Dæhlie (  Norvegia) Jari Isometsä (  Finlandia)
1994/95 Bjørn Dæhlie (  Norvegia) Vladimir Smirnov (  Kazakistan) Silvio Fauner (  Italia)
1995/96 Bjørn Dæhlie (  Norvegia) Vladimir Smirnov (  Kazakistan) Jari Isometsä (  Finlandia)
1996/97 Bjørn Dæhlie (  Norvegia) Mika Myllylä (  Finlandia) Fulvio Valbusa (  Italia)
1997/98 Thomas Alsgaard (  Norvegia) Bjørn Dæhlie (  Norvegia) Vladimir Smirnov (  Kazakistan)
1998/99 Bjørn Dæhlie (  Norvegia) Michail Botvinov (  Austria) Mika Myllylä (  Finlandia)
1999/00 Johann Mühlegg (  Spagna) Jari Isometsä (  Finlandia) Odd-Bjørn Hjelmeset (  Norvegia)
2000/01 Per Elofsson (  Svezia) Johann Mühlegg (  Spagna) Thomas Alsgaard (  Norvegia)
2001/02 Per Elofsson (  Svezia) Thomas Alsgaard (  Norvegia) Anders Aukland (  Norvegia)
2002/03 Mathias Fredriksson (  Svezia) René Sommerfeldt (  Germania) Jörgen Brink (  Svezia)
2003/04 René Sommerfeldt (  Germania) Mathias Fredriksson (  Svezia) Jens Arne Svartedal (  Norvegia)
2004/05 Axel Teichmann (  Germania) Vincent Vittoz (  Francia) Tor-Arne Hetland (  Norvegia)
2005/06 Tobias Angerer (  Germania) Jens Arne Svartedal (  Norvegia) Tor-Arne Hetland (  Norvegia)
2006/07 Tobias Angerer (  Germania) Aleksandr Legkov (  Russia) Eldar Rønning (  Norvegia)
2007/08 Lukáš Bauer (  Rep. Ceca) René Sommerfeldt (  Germania) Pietro Piller Cottrer (  Italia)
2008/09 Dario Cologna (  Svizzera) Petter Northug (  Norvegia) Ola Vigen Hattestad (  Norvegia)
2009/10 Petter Northug (  Norvegia) Lukáš Bauer (  Rep. Ceca) Marcus Hellner (  Svezia)
2010/11 Dario Cologna (  Svizzera) Petter Northug (  Norvegia) Daniel Richardsson (  Svezia)
2011/12 Dario Cologna (  Svizzera) Devon Kershaw (  Canada) Petter Northug (  Norvegia)
2012/13 Petter Northug (  Norvegia) Aleksandr Legkov (  Russia) Dario Cologna (  Svizzera)
2013/14 Martin Johnsrud Sundby (  Norvegia) Aleksandr Legkov (  Russia) Alex Harvey (  Canada)
2014/15 Dario Cologna (  Svizzera) Petter Northug (  Norvegia) Calle Halfvarsson (  Svezia)
2015/16 Martin Johnsrud Sundby (  Norvegia) Petter Northug (  Norvegia) Finn Hågen Krogh (  Norvegia)
2016/17 Martin Johnsrud Sundby (  Norvegia) Sergej Ustjugov (  Russia) Alex Harvey (  Canada)
2017/18 Johannes Høsflot Klæbo (  Norvegia) Dario Cologna (  Svizzera) Martin Johnsrud Sundby (  Norvegia)
2018/19 Johannes Høsflot Klæbo (  Norvegia) Aleksandr Bol'šunov (  Russia) Sjur Røthe (  Norvegia)

1. CdM non ufficiale
2. CdM di prova

Atleti più vincenti in Coppa del MondoModifica

Nome atleta Nazionalità Vittorie Secondi posti Terzi posti Podi totali
Dæhlie, Bjørn Bjørn Dæhlie   Norvegia 46 23 12 81
Smirnov, Vladimir Vladimir Smirnov   Unione Sovietica-  Kazakistan 30 21 13 64
Svan, Gunde Gunde Svan   Svezia 30 11 5 46
Northug, Petter Petter Northug   Norvegia 28 14 8 50
, Martin Johnsrud Sundby Martin Johnsrud Sundby   Norvegia 27 7 10 44
Mogren, Torgny Torgny Mogren   Svezia 13 16 8 37
Cologna, Dario Dario Cologna   Svizzera 13 15 7 35
Ulvang, Vegard Vegard Ulvang   Norvegia 9 15 8 32
Hetland, Tor-Arne Tor-Arne Hetland   Norvegia 11 13 6 30
Bauer, Lukáš Lukáš Bauer   Rep. Ceca 11 11 5 27
Angerer, Tobias Tobias Angerer   Germania 11 5 11 27
Alsgaard, Thomas Thomas Alsgaard   Norvegia 12 10 4 26
Myllylä, Mika Mika Myllylä   Finlandia 10 7 8 25
Elofsson, Per Per Elofsson   Svezia 11 6 6 23
Svartedal, Jens Arne Jens Arne Svartedal   Norvegia 12 8 2 22
Prokurorov, Aleksej Aleksej Prokurorov   Unione Sovietica-  Russia 9 6 7 22
Isometsä, Jari Jari Isometsä   Finlandia 4 7 11 22
Teichmann, Axel Axel Teichmann   Germania 8 4 8 20
Piller Cottrer, Pietro Pietro Piller Cottrer   Italia 5 8 7 20
Estil, Frode Frode Estil   Norvegia 4 7 9 20
Hjelmeset, Odd-Bjørn Odd-Bjørn Hjelmeset   Norvegia 8 5 6 19
Vittoz, Vincent Vincent Vittoz   Francia 7 6 6 19
Mikkelsplass, Pål Gunnar Pål Gunnar Mikkelsplass   Norvegia 3 8 8 19
Hoffmann, Christian Christian Hoffmann   Austria 2 6 11 19
Hattestad, Ola Vigen Ola Vigen Hattestad   Norvegia 9 5 4 18
Fredriksson, Thobias Thobias Fredriksson   Svezia 5 7 6 18
Botvinov, Michail Michail Botvinov   Russia-  Austria 2 9 7 18
Wassberg, Thomas Thomas Wassberg   Svezia 5 8 4 17
Sommerfeldt, René René Sommerfeldt   Germania 3 8 6 17
Fauner, Silvio Silvio Fauner   Italia 3 5 8 16
Fredriksson, Mathias Mathias Fredriksson   Svezia 9 3 3 15
Rønning, Eldar Eldar Rønning   Norvegia 7 3 5 15
Kirvesniemi, Harri Harri Kirvesniemi   Finlandia 5 3 6 14
Valbusa, Fulvio Fulvio Valbusa   Italia 2 5 6 13

Coppa del Mondo femminileModifica

Stagione Vincitrice Seconda Terza
1978/79¹ Galina Kulakova (  Unione Sovietica) Raisa Smetanina (  Unione Sovietica) Zinaida Amosova (  Unione Sovietica)
1979/80   Non organizzata
1980/81¹ Raisa Smetanina (  Unione Sovietica) Berit Aunli (  Norvegia) Květa Jeriová (  Cecoslovacchia)
1981/82 Berit Aunli (  Norvegia) Brit Pettersen (  Norvegia) Květa Jeriová (  Cecoslovacchia)
1982/83 Marja-Liisa Kirvesniemi (  Finlandia) Brit Pettersen (  Norvegia) Květa Jeriová (  Cecoslovacchia)
1983/84 Marja-Liisa Kirvesniemi (  Finlandia) Raisa Smetanina (  Unione Sovietica) Anne Jahren (  Norvegia)
1984/85 Anette Bøe (  Norvegia) Grete Ingeborg Nykkelmo (  Norvegia) Brit Pettersen (  Norvegia)
1985/86 Marjo Matikainen (  Finlandia) Marianne Dahlmo (  Norvegia) Brit Pettersen (  Norvegia)
1986/87 Marjo Matikainen (  Finlandia) Anfisa Rezcova (  Unione Sovietica) Marianne Dahlmo (  Norvegia)
1987/88 Marjo Matikainen (  Finlandia) Marie-Helene Östlund (  Svezia) Marja-Liisa Kirvesniemi (  Finlandia)
1988/89 Elena Välbe (  Unione Sovietica) Alžbeta Havrančíková (  Cecoslovacchia) Tamara Tichonova (  Unione Sovietica)
1989/90 Larisa Lazutina (  Unione Sovietica) Elena Välbe (  Unione Sovietica) Trude Dybendahl (  Norvegia)
1990/91 Elena Välbe (  Unione Sovietica) Stefania Belmondo (  Italia) Ljubov' Egorova (  Unione Sovietica)
1991/92 Elena Välbe (  Unione Sovietica) Stefania Belmondo (  Italia) Ljubov' Egorova (  Unione Sovietica)
1992/93 Ljubov' Egorova (  Russia) Elena Välbe (  Russia) Stefania Belmondo (  Italia)
1993/94 Manuela Di Centa (  Italia) Ljubov' Egorova (  Russia) Elena Välbe (  Russia)
1994/95 Elena Välbe (  Russia) Nina Gavryljuk (  Russia) Larisa Lazutina (  Russia)
1995/96 Manuela Di Centa (  Italia) Elena Välbe (  Russia) Larisa Lazutina (  Russia)
1996/97 Elena Välbe (  Russia) Stefania Belmondo (  Italia) Kateřina Neumannová (  Rep. Ceca)
1997/98 Larisa Lazutina (  Russia) Bente Martinsen (  Norvegia) Stefania Belmondo (  Italia)
1998/99 Bente Martinsen² (  Norvegia) Stefania Belmondo (  Italia) Nina Gavryljuk (  Russia)
1999/00 Bente Martinsen³ (  Norvegia) Kristina Šmigun-Vähi (  Estonia) Larisa Lazutina (  Russia)
2000/01 Julija Čepalova (  Russia) Bente Skari³ (  Norvegia) Larisa Lazutina (  Russia)
2001/02 Bente Skari (  Norvegia) Kateřina Neumannová (  Rep. Ceca) Stefania Belmondo (  Italia)
2002/03 Bente Skari (  Norvegia) Kristina Šmigun-Vähi (  Estonia) Gabriella Paruzzi (  Italia)
2003/04 Gabriella Paruzzi (  Italia) Marit Bjørgen (  Norvegia) Valentyna Ševčenko (  Ucraina)
2004/05 Marit Bjørgen (  Norvegia) Kateřina Neumannová (  Rep. Ceca) Virpi Kuitunen (  Finlandia)
2005/06 Marit Bjørgen (  Norvegia) Beckie Scott (  Canada) Julija Čepalova (  Russia)
2006/07 Virpi Kuitunen (  Finlandia) Marit Bjørgen (  Norvegia) Kateřina Neumannová (  Rep. Ceca)
2007/08 Virpi Kuitunen (  Finlandia) Astrid Uhrenholdt Jacobsen (  Norvegia) Justyna Kowalczyk (  Polonia)
2008/09 Justyna Kowalczyk (  Polonia) Petra Majdič (  Slovenia) Aino-Kaisa Saarinen (  Finlandia)
2009/10 Justyna Kowalczyk (  Polonia) Marit Bjørgen (  Norvegia) Petra Majdič (  Slovenia)
2010/11 Justyna Kowalczyk (  Polonia) Marit Bjørgen (  Norvegia) Arianna Follis (  Italia)
2011/12 Marit Bjørgen (  Norvegia) Justyna Kowalczyk (  Polonia) Therese Johaug (  Norvegia)
2012/13 Justyna Kowalczyk (  Polonia) Therese Johaug (  Norvegia) Kikkan Randall (  Stati Uniti)
2013/14 Therese Johaug (  Norvegia) Marit Bjørgen (  Norvegia) Astrid Uhrenholdt Jacobsen (  Norvegia)
2014/15 Marit Bjørgen (  Norvegia) Therese Johaug (  Norvegia) Heidi Weng (  Norvegia)
2015/16 Therese Johaug (  Norvegia) Ingvild Flugstad Østberg (  Norvegia) Heidi Weng (  Norvegia)
2016/17 Heidi Weng (  Norvegia) Krista Lähteenmäki (  Finlandia) Ingvild Flugstad Østberg (  Norvegia)
2017/18 Heidi Weng (  Norvegia) Jessica Diggins (  Stati Uniti) Ingvild Flugstad Østberg (  Norvegia)
2018/19 Ingvild Flugstad Østberg (  Norvegia) Natal'ja Neprjaeva (  Russia) Therese Johaug (  Norvegia)

1. CdM di prova
2. La coppa va a Bente Martinsen perché, a parità di punti con Stefania Belmondo, ha totalizzato più vittorie
3. Bente Skari, nata Martinsen sposò Geir Skari nel 1999

Atlete più vincenti in Coppa del MondoModifica

Nome atleta Nazionalità Vittorie Secondi posti Terzi posti Podi totali
Bjørgen, Marit Marit Bjørgen   Norvegia 103 31 15 149
Välbe, Elena Elena Välbe   Russia-  Unione Sovietica 45 22 14 81
Belmondo, Stefania Stefania Belmondo   Italia 23 26 17 66
Lazutina, Larisa Larisa Lazutina   Russia-  Unione Sovietica 21 19 20 60
Skari, Bente Bente Skari   Norvegia 41 13 5 59
Kowalczyk, Justyna Justyna Kowalczyk   Polonia 29 24 11 65
Šmigun-Vähi, Kristina Kristina Šmigun-Vähi   Estonia 16 18 15 49
Neumannová, Kateřina Kateřina Neumannová   Rep. Ceca 18 16 14 48
Kuitunen, Virpi Virpi Kuitunen   Finlandia 20 14 9 43
Egorova, Ljubov' Ljubov' Egorova   Russia-  Unione Sovietica 13 17 10 40
Di Centa, Manuela Manuela Di Centa   Italia 15 12 8 35
Gavryljuk, Nina Nina Gavryljuk   Russia-  Unione Sovietica 5 10 19 34
Čepalova, Julija Julija Čepalova   Russia 17 8 7 33
Majdič, Petra Petra Majdič   Slovenia 15 9 7 31
Saarinen, Aino-Kaisa Aino-Kaisa Saarinen   Finlandia 3 9 12 24
Pettersen, Brit Brit Pettersen   Norvegia 10 6 7 23
Johaug, Therese Therese Johaug   Norvegia 32 15 19 66
Nystad, Claudia Claudia Nystad   Germania 2 6 13 21
Moen, Anita Anita Moen   Norvegia 3 7 10 20
Danilova, Ol'ga Ol'ga Danilova   Russia 4 8 6 18
Paruzzi, Gabriella Gabriella Paruzzi   Italia 4 6 8 18
Kalla, Charlotte Charlotte Kalla   Svezia 3 7 7 17
Valentyna Ševčenko   Ucraina 4 5 5 14
Zav'jalova, Ol'ga Ol'ga Zav'jalova   Russia 1 6 7 14
Smetanina, Raisa Raisa Smetanina   Unione Sovietica 3 7 4 14
Scott, Beckie Beckie Scott   Canada 4 7 3 14
Jacobsen, Astrid Uhrenholdt Astrid Uhrenholdt Jacobsen   Norvegia 3 9 1 13
Matikainen, Marjo Marjo Matikainen   Finlandia 7 3 2 12
Follis, Arianna Arianna Follis   Italia 3 4 5 12
Sachenbacher-Stehle, Evi Evi Sachenbacher-Stehle   Germania 2 4 5 11
Pedersen, Hilde Gjermundshaug Hilde Gjermundshaug Pedersen   Norvegia 1 5 5 11
Randall, Kikkan Kikkan Randall   Stati Uniti 5 3 3 11

Coppa del Mondo di sprintModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Mondo di sprint (sci di fondo).

A partire dalla stagione 1996/1997 la FIS assegna anche la Coppa del Mondo di sprint, la cui classifica viene stilata tenendo conto solo dei risultati delle gare sprint inserite nel calendario della Coppa del Mondo di sci di fondo. Alla fine della stagione l'uomo e la donna con il punteggio complessivo più alto vincono la Coppa del Mondo di sprint.

Coppa del Mondo di distanzaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Mondo di distanza.

Dal 1997 la FIS assegna un trofeo, la "Coppa del Mondo di distanza" (denominata "Coppa del Mondo di lunga distanza" fino al 1999, non assegnata dal 2000 al 2003) agli sciatori che ottengono la più alta somma di punteggi nelle sole gare di distanza del circuito della Coppa.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (DEENFR) Sito FIS, su fis-ski.com.
  Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali