Federico Danti

doppiatore, direttore del doppiaggio e attore italiano

Federico Danti (Milano, 24 marzo 1952) è un doppiatore, direttore del doppiaggio e attore italiano.

CarrieraModifica

Figlio dell'attore e doppiatore Alfredo Danti, è iscritto all'Associazione doppiatori attori pubblicitari (ADAP). In qualità di direttore del doppiaggio, dirige la serie animata giapponese Pokémon. È inoltre presente come voce narrante, nonché doppiatore di alcuni personaggi secondari. Oltre alla serie animata, ha curato l'edizione italiana del ridoppiaggio delle prime dieci stagioni, nonché la maggior parte dei film tratti dalla serie.

Tra gli altri cartoni animati doppiati ci sono Totally Spies!, Sailor Moon (nel quale interpreta il padre di Bunny, Lord Kaspar, il Principe Diamond e il Dott. Tomoe) e SpongeBob, in quest'ultimo sempre come narratore. Di queste serie animate è stato anche direttore del doppiaggio, con l'aggiunta di Hamtaro. Ha inoltre interpretato il personaggio di Wilfredo Maria in Love Me Licia e Licia dolce Licia e ha doppiato il personaggio di Walter Neviker in Automan e Pellecchia nel cartone animato Magica magica Emi.

Dall'estate 2008 interpreta il professor Brandi nella soap opera CentoVetrine, facendo parte del cast ricorrente.

È sposato con la doppiatrice e dialoghista Benedetta Brugia ed è padre della doppiatrice Ludovica De Caro.

FilmografiaModifica

TelevisioneModifica

TeatrografiaModifica

  • I giorni della vita, di Gianni Mantesi
  • Dodici uomini arrabbiati, di Alberto Ferrari
  • Avevo più fiducia nell'idrogeno, di A. Mantesi
  • Anche ai killer piace la musica, di Federico Danti

DoppiaggioModifica

FilmModifica

Film d'animazioneModifica

Film TV e miniserieModifica

TelefilmModifica

Soap opera e telenovelasModifica

Serie animateModifica

VideogiochiModifica

Collegamenti esterniModifica