Lorenzo D'Anna

allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Lorenzo D'Anna
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2008 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1989-1991 Como 1 (0)
1991-1992 Pro Sesto 27 (1)
1992 Como 7 (1)
1992-1994 Fiorentina 10 (0)
1994-2007 Chievo 354 (17)
2007-2008 Piacenza 15 (0)
2008 Treviso 12 (0)
Carriera da allenatore
2012-2013 Chievo Primavera
2013 Südtirol
2014-2018 Chievo Primavera
2018 Chievo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 ottobre 2018

Lorenzo D'Anna (Oggiono, 29 gennaio 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Dopo le esperienze con Como e Pro Sesto (in prestito[1]), in Serie C1, viene acquistato dalla Fiorentina nel novembre 1992[2]. Esordisce in Serie A il 10 gennaio 1993 in Udinese-Fiorentina 4-0. A fine stagione totalizza 5 presenze con i viola, che retrocedono in Serie B. Riconfermato nella serie cadetta, rimane ai margini della squadra che riconquista immediatamente la Serie A, collezionando altre 5 presenze[2].

ChievoModifica

Nel 1994 passa al Chievo, neopromosso in Serie B. Diventa bandiera e capitano della formazione clivense[3], nella quale milita ininterrottamente per 13 stagioni conquistando anche la prima promozione in serie A e la qualificazione ai preliminari di Champions League.

Una delle colonne portanti del Chievo dei Miracoli, insieme a D'Angelo ha formato un'ottima coppia di centrali difensivi durante le annate in Serie B e la prima storica nella massima serie.

Con la maglia gialloblu colleziona in tutto 354 partite ufficiali e 17 reti tra serie A e serie B.

Ultimi anniModifica

Nell'agosto 2007, in seguito alla retrocessione in Serie B, lascia il Chievo per passare a titolo definitivo al Piacenza firmando un contratto annuale[4]. Nel gennaio 2008, dopo sole 15 presenze, rescinde il contratto con la squadra piacentina, e firma con il Treviso[5]. Le 12 gare giocate nella fase finale della stagione 2007-2008 sono le ultime della sua carriera professionistica.

Allenatore e dirigenteModifica

Una volta conclusa la carriera da calciatore, entra nello staff del Chievo come assistente del direttore sportivo Giovanni Sartori.[6]

Dal 9 ottobre 2012 è il nuovo tecnico della Primavera del Chievo, subentrando a Paolo Nicolato passato al ruolo di vice di Eugenio Corini.[7]

Il 9 luglio 2013 è nominato allenatore del Südtirol, formazione militante nella Lega Pro.[8][9]

Nel 2014 viene richiamato alla guida della Primavera del Chievo, sostituendo Paolo Nicolato passato al Lumezzane.

ChievoModifica

Il 29 aprile 2018, a tre giornate dalla fine del campionato, viene promosso alla guida della prima squadra sostituendo l'esonerato Rolando Maran, che lascia la formazione gialloblù al terzultimo posto.[10] Esordisce in panchina il 5 maggio nella vittoria per 2-1 sul Crotone.[11] Vince anche la successive due gare portando a compimento la salvezza del Chievo e viene confermato anche per la stagione successiva, ma il 9 ottobre 2018 viene esonerato dopo aver raccolto 2 punti nelle prime otto giornate, lasciando i gialloblù all'ultimo posto in classifica.[12]

StatisticheModifica

Statistiche da allenatoreModifica

Statistiche aggiornate al 9 ottobre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie Piazzamento
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2013-2014   Südtirol LP-1D 5 1 2 2 CI + CI-LP 2+1 1 0 1+1 - - - - - - - - - - 8 2 2 4 25,00 Esonerato
apr.-giu. 2018   Chievo A 3 3 0 0 CI 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 3 3 0 0 100,00& Subentrato, 13°
ago.-ott. 2018 A 8 0 2 6 CI 1 1 0 0 - - - - - - - - - - 9 1 2 6 11,11 Esonerato
Totale Chievo 11 3 2 6 1 1 0 0 - - - - - - - - 12 4 2 6 33,33
Totale carriera 16 4 4 8 4 2 0 2 - - - - - - - - 20 6 4 10 30,00

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Fiorentina: 1993-1994

NoteModifica

  1. ^ Si rafforzano Como, Palazzolo e Leffe. E la ricca Varese ingaggia un Lentini Il Corriere della Sera, 11 luglio 1992, pag.37
  2. ^ a b Riecco D'Anna 'Che emozione tornare qui', La Repubblica, 25 agosto 2001, pag.8 - sez. Firenze
  3. ^ Verso Empoli-Chievo[collegamento interrotto] Quotidiano.net
  4. ^ Mercato: Recoba in prestito al Torino, Corradi al Parma, Adailton a Bologna, La Repubblica, 31 agosto 2007
  5. ^ Ufficiale: D'Anna al Treviso Tuttomercatoweb.com
  6. ^ Chievo, D'Anna: "Molte squadre come la Fiorentina su Mantovani" Tuttomercatoweb.com
  7. ^ Lorenzo D'Anna è il nuovo mister della Primavera Archiviato il 13 ottobre 2012 in Internet Archive. Chievoverona.it
  8. ^ É Lorenzo D’Anna il nuovo condottiero dell’Fc Südtirol, su fc-suedtirol.com. URL consultato il 9 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  9. ^ Mister Lorenzo D'Anna sollevato dall'incarico Fc-suedtirol.com
  10. ^ Maran esonerato, su www.repubblica.it. URL consultato il 29 aprile 2018.
  11. ^ Chievo-Crotone 2-1, decisivi Birsa e Stepinski, su repubblica.it. URL consultato il 5 maggio 2018.
  12. ^ COMUNICATO UFFICIALE: ESONERATO LORENZO D'ANNA, su chievoverona.it, 9 ottobre 2018.

Collegamenti esterniModifica