Olaf Thon

calciatore tedesco
Olaf Thon
Olaf Thon.jpeg
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Germania Germania (dal 1990)
Altezza 170 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo difensore, centrocampista
Termine carriera 2002 - giocatore
Carriera
Giovanili
Schalke 04
Squadre di club1
1983-1988Schalke 04157 (66)
1988-1994Bayern Monaco148 (30)
1994-2002Schalke 04166 (10)
Nazionale
1984-1998Germania Germania52 (3)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Messico 1986
Oro Italia 1990
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Olaf Thon (Gelsenkirchen, 1º maggio 1966) è un ex calciatore tedesco.

CarrieraModifica

 
Thon nel 1987
 
Thon con il Bayern Monaco nel 1990

Thon ha debuttato da professionista a soli 17 anni, con lo FC Schalke 04.[1] Il suo impatto fu immediato, visto che segnò 14 gol in 38 partite, decisive nell'aiutare la squadra di Gelsenkirchen a tornare nella Bundesliga nel 1984. Sempre in quella stagione segnò una tripletta contro il Bayern Monaco nella DFB-Pokal 1983-1984, in un 6-6 casalingo in semifinale; i bavaresi alla fine vinsero la partita di ripetizione e anche il torneo.

Il 24 agosto 1984 Thon fece la sua prima apparizione nella massima lega tedesca, scendendo in campo nella sconfitta per 1-3 in casa del Borussia Mönchengladbach. Durante la Bundesliga 1984-85 e le tre stagioni successive, terminò la stagione una sola volta senza andare in doppia cifra, saltando raramente una partita per la squadra.

Nell'estate del 1988, Thon passò al FC Bayern Monaco, come sostituto di Lothar Matthäus, a sua volta trasferitosi all'Inter. Nella sua prima stagione segnò 8 gol in 32 partite, aiutando la squadra a conquistare del campionato, cosa che avvenne anche nella l'anno successivo, con il giocatore che andò nuovamente in gol in 8 occasioni.

Dopo sei sagioni, Thon tornò al suo primo club, lo Schalke, nel 1994, all'età di 28 anni, dopo aver vinto un altro scudetto nella Bundesliga 1993-1994, anche se non fu decisivo, poiché passò la maggior parte della stagione infortunato e inoltre Matthäus era tornato al Bayern. Durante il suo secondo periodo nella squadra di Gelsenkirchen, ha giocato quasi esclusivamente come libero e, al suo terzo anno, ha giocato in un totale di 46 partite ufficiali, aiutando il suo club a vincere la Coppa UEFA 1996-1997, andando anche in gol nella lotteria dei rigori contro l'Inter.

Nei suoi ultimi anni, Thon ha sofferto di parecchi infortuni, scendendo in campo solamente in nove partite nelle sue ultime due stagioni messe insieme. Si ritirò nel giugno 2002 all'età di 36 anni, con un totale di 443 partite e 82 gol in Bundesliga.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Bayern Monaco: 1988-89, 1989-90, 1993-94
Bayern Monaco: 1990
Schalke 04: 2000-01, 2001-02

Competizioni internazionaliModifica

Schalke 04: 1996-97

NazionaleModifica

Italia 1990

NoteModifica

  1. ^ (DE) Nachgefragt bei Olaf Thon, reviersport.de, 17 dicembre 2009. URL consultato il 17 aprile 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49942114 · GND (DE114949700 · WorldCat Identities (ENviaf-49942114