Apri il menu principale

Nel wrestling, il Royal Rumble match è una particolare tipologia di incontro.

Il primo Royal Rumble match si svolse il 24 gennaio 1988, sebbene un prototipo di esso fu organizzato già nel 1986, in occasione di WrestleMania 2.

RegoleModifica

Al match partecipano 30 wrestler (20 nell'edizione inaugurale del 1988 e 40 in quella del 2011), ma all'inizio delle contesa sul ring ve ne sono soltanto due. Tutti gli altri raggiungono il quadrato ad intervalli di tempo predefiniti (di norma ogni 90 secondi), secondo un ordine precedentemente sorteggiato. Il vincitore del match è colui che rimane solo sul ring una volta terminata la fase degli ingressi. Un wrestler può essere eliminato solo se finisce fuori dal ring passando al di sopra della terza corda e toccando terra con entrambi i piedi; non si può vincere né usando prese di sottomissione né ricorrendo allo schienamento.

FormulaModifica

Da quando fu istituita la suddivisione del parco lottatori della WWE in due diversi roster (Raw e SmackDown), il Royal Rumble match divenne uno dei pochi appuntamenti dove si incontravano atleti di entrambi gli show. Dal 2003 al 2006 alla rissa reale presero parte 15 wrestler di Raw e 15 di SmackDown. Dal 2007 al 2010, con l'aggiunta della Extreme Championship Wrestling (ECW) come nuovo brand della WWE, venne effettuata una modifica al numero degli ingressi: 13 wrestler di Raw, 10 di SmackDown! e 7 della ECW.

La divisione dei roster implicò inoltre che il vincitore del Royal Rumble match avrebbe dovuto lottare a WrestleMania contro il campione mondiale del proprio show. Tuttavia nel 2004 venne istituita una nuova regola che permetteva al vincitore della rissa reale di poter scegliere il campione che desiderava affrontare a WrestleMania: ciò permise a Chris Benoit, vincitore dell'edizione di quell'anno, di passare da SmackDown a Raw per combattere contro il World Heavyweight Champion Triple H.

La regola che prevede che il vincitore del Royal Rumble match guadagni la possibilità di sfidare il campione mondiale di uno dei due roster a WrestleMania venne istituita nel 1993; nel corso della storia si è però verificata due eccezioni, nell'edizione del 1992 e del 2016, quando la vittoria della rissa reale garantì la conquista del titolo mondiale.

Albo d'oroModifica

Evento Data Città Vincitore Secondo classificato Maggior tempo di permanenza Maggior numero di eliminazioni
Royal Rumble (1988)[1] 24 gennaio 1988 Hamilton   Jim Duggan   One Man Gang   Bret Hart (00:25:52)   One Man Gang (6)
Royal Rumble (1989) 15 gennaio 1989 Houston   Big John Studd   Ted DiBiase   Mr. Perfect (00:27:58)   Hulk Hogan (10)
Royal Rumble (1990) 21 gennaio 1990 Orlando   Hulk Hogan   Mr. Perfect   Ted DiBiase (00:44:47)   Hulk Hogan (6)
  The Ultimate Warrior (6)
Royal Rumble (1991) 19 gennaio 1991 Miami   Hulk Hogan   Earthquake   Rick Martel (00:52:17)   Hulk Hogan (7)
Royal Rumble (1992) 19 gennaio 1992 Albany   Ric Flair   Sid Justice   Ric Flair (01:00:02)   Sid Justice (6)
Royal Rumble (1993) 24 gennaio 1993 Sacramento   Yokozuna   Randy Savage   Bob Backlund (01:01:10)   Yokozuna (7)
Royal Rumble (1994) 22 gennaio 1994 Providence   Bret Hart[2]
  Lex Luger[2]
  Shawn Michaels   Bam Bam Bigelow (00:30:12)   Diesel (7)
Royal Rumble (1995) 22 gennaio 1995 Tampa   Shawn Michaels   The British Bulldog   The British Bulldog (00:38:41)
  Shawn Michaels (00:38:41)
  Shawn Michaels (8)
Royal Rumble (1996) 21 gennaio 1996 Fresno   Shawn Michaels   Diesel   Triple H (00:48:04)   Shawn Michaels (8)
Royal Rumble (1997) 19 gennaio 1997 San Antonio   Steve Austin   Bret Hart   Steve Austin (00:45:07)   Steve Austin (10)
Royal Rumble (1998) 18 gennaio 1998 San Jose   Steve Austin   The Rock   The Rock (00:51:32)   Steve Austin (7)
Royal Rumble (1999) 24 gennaio 1999 Anaheim   Vince McMahon   Steve Austin   Vince McMahon (00:56:38)
  Steve Austin (00:56:38)
  Steve Austin (8)
Royal Rumble (2000) 23 gennaio 2000 New York   The Rock   Big Show   Test (00:26:17)   Rikishi (7)
Royal Rumble (2001) 21 gennaio 2001 New Orleans   Steve Austin   Kane   Kane (00:53:46)   Kane (11)
Royal Rumble (2002) 20 gennaio 2002 Atlanta   Triple H   Kurt Angle   Steve Austin (00:26:46)   Steve Austin (7)
  The Undertaker (7)
Royal Rumble (2003) 19 gennaio 2003 Boston   Brock Lesnar   The Undertaker   Chris Jericho (00:38:54)   Chris Jericho (5)
  The Undertaker (5)
Royal Rumble (2004) 25 gennaio 2004 Philadelphia   Chris Benoit   Big Show   Chris Benoit (01:01:35)   Chris Benoit (6)
Royal Rumble (2005) 30 gennaio 2005 Fresno   Batista   John Cena   Chris Benoit (00:47:26)   Batista (5)
Royal Rumble (2006) 29 gennaio 2006 Miami   Rey Mysterio   Randy Orton   Rey Mysterio (01:02:12)   Rey Mysterio (6)
Royal Rumble (2007) 28 gennaio 2007 San Antonio   The Undertaker   Shawn Michaels   Edge (00:44:02)   The Great Khali (7)
Royal Rumble (2008) 27 gennaio 2008 New York   John Cena   Triple H   Batista (00:37:42)   Triple H (6)
Royal Rumble (2009) 25 gennaio 2009 Detroit   Randy Orton   Triple H   Triple H (00:49:55)   Big Show (6)
  Triple H (6)
Royal Rumble (2010) 31 gennaio 2010 Atlanta   Edge   John Cena   John Cena (00:22:11)   Shawn Michaels (6)
Royal Rumble (2011)[3] 30 gennaio 2011 Boston   Alberto Del Rio   Santino Marella   CM Punk (00:35:21)   CM Punk (7)
  John Cena (7)
Royal Rumble (2012) 29 gennaio 2012 Saint Louis   Sheamus   Chris Jericho   The Miz (00:45:39)   Cody Rhodes (6)
Royal Rumble (2013) 27 gennaio 2013 Phoenix   John Cena   Ryback   Dolph Ziggler (00:49:47)   Ryback (5)
  Sheamus (5)
Royal Rumble (2014) 26 gennaio 2014 Pittsburgh   Batista   Roman Reigns   CM Punk (00:49:11)   Roman Reigns (12)
Royal Rumble (2015) 25 gennaio 2015 Philadelphia   Roman Reigns   Rusev   Bray Wyatt (00:46:58)   Bray Wyatt (6)
  Roman Reigns (6)
  Rusev (6)
Royal Rumble (2016) 24 gennaio 2016 Orlando   Triple H   Dean Ambrose   Roman Reigns (00:59:47)   Braun Strowman (6)
  Roman Reigns (6)
Royal Rumble (2017) 29 gennaio 2017 San Antonio   Randy Orton   Roman Reigns   Chris Jericho (01:00:13)   Braun Strowman (7)
Royal Rumble (2018) 28 gennaio 2018 Philadelphia   Shinsuke Nakamura   Roman Reigns   Finn Bálor (00:57:30)   Finn Bálor (4)
  Roman Reigns (4)
Royal Rumble (2019) 27 gennaio 2019 Phoenix   Seth Rollins   Braun Strowman   Seth Rollins (00:43:00)   Braun Strowman (4)
  Drew McIntyre (4)

StatisticheModifica

  • Maggior numero di vittorie: Steve Austin (3)
  • Maggior numero di vittorie consecutive: Hulk Hogan (2), Shawn Michaels (2) e Steve Austin (2)
  • Maggior numero di partecipazioni: Kane (19)
  • Maggior numero di partecipazioni consecutive: Kane (13)
  • Maggior tempo di permanenza sul ring in un unico Royal Rumble match: Rey Mysterio (01:02:12)
  • Maggior tempo di permanenza sul ring in tutti i Royal Rumble match: Chris Jericho (04:58:12)
  • Maggior numero di eliminazioni in un unico Royal Rumble match: Roman Reigns (12)
  • Maggior numero di eliminazioni in tutti i Royal Rumble match: Kane (43)
  • Vincitore più anziano: Vince McMahon (53 anni e 166 giorni)
  • Vincitore più giovane: Brock Lesnar (25 anni e 197 giorni)
  • Royal Rumble match con la durata maggiore: Royal Rumble 2011[3] (01:09:49)
  • Royal Rumble match a 30 uomini con la durata maggiore: Royal Rumble 2002 (01:09:22)
  • Royal Rumble match con la durata minore: Royal Rumble 1988[1] (00:33:00)
  • Royal Rumble match a 30 uomini con la durata minore: Royal Rumble 1995 (00:38:41)

Vittorie per wrestlerModifica

Wrestler Vittorie Edizioni
  Steve Austin 3 1997, 1998, 2001
  Randy Orton 2 2009, 2017
  Triple H 2002, 2016
  Batista 2005, 2014
  John Cena 2008, 2013
  Shawn Michaels 1995, 1996
  Hulk Hogan 1990, 1991
  Seth Rollins 1 2019
  Shinsuke Nakamura 2018
  Roman Reigns 2015
  Sheamus 2012
  Alberto Del Rio 2011
  Edge 2010
  The Undertaker 2007
  Rey Mysterio 2006
  Chris Benoit 2004
  Brock Lesnar 2003
  The Rock 2000
  Vince McMahon 1999
  Bret Hart 1994[2]
  Lex Luger 1994[2]
  Yokozuna 1993
  Ric Flair 1992
  Big John Studd 1989
  Jim Duggan 1988

Maggior numero di partecipazioniModifica

Wrestler Partecipazioni Prima partecipazione Ultima partecipazione
  Kane 19 1996 2016
  Shawn Michaels 12 1989 2010
  Big Show 2000 2017
  Goldust 1997 2018
  The Undertaker 11 1991 2017
  The Miz 2007 2018
  Dolph Ziggler 2009 2019
  Kofi Kingston 2009 2019
  Rikishi 10 1993 2004
  Chris Jericho 2000 2017
  Mark Henry 1998 2017
  Rey Mysterio 2003 2019
  R-Truth 9 2001 2016
  Triple H 1996 2016
  Viscera 1994 2008

Maggior tempo di permanenza sul ring in un unico Royal Rumble matchModifica

Wrestler Tempo N° ingresso N° eliminazione Edizione
  Rey Mysterio 01:02:12 2 Vincitore 2006
  Chris Benoit 01:01:31 1 Vincitore 2004
  Bob Backlund 01:01:10 2 28 1993
  Triple H 01:00:16 1 28 2006
  Chris Jericho 01:00:13 2 27 2017

Maggior tempo di permanenza sul ring in tutti i Royal Rumble matchModifica

Wrestler Tempo Partecipazioni Media tempo
  Chris Jericho 04:58:12 10 00:29:52
  Triple H 03:59:57 9 00:26:14
  Shawn Michaels 03:42:30 12 00:25:00
  Kane 03:38:46 19 00:18:34
  Rey Mysterio 03:33:51 10 00:18:03

Minor tempo di permanenza sul ring in un unico Royal Rumble matchModifica

Wrestler Tempo N° ingresso N° eliminazione Edizione
  Santino Marella 00:01 28 28 2009
  No Way Jose 00:02 15 10 2019
  Sheamus 11 3 2018
  The Warlord 21 18 1989
  Mo 00:03 16 13 1995
  Owen Hart 11 2 1995
  Titus O'Neil 11 6 2019
  Xavier Woods 17 12 2019

Maggior numero di eliminazioni in un unico Royal Rumble matchModifica

Wrestler Eliminazioni N° ingresso N° eliminazione Edizione
  Roman Reigns 12 15 29 2014
  Kane 11 6 29 2001
  Steve Austin 10 5 Vincitore 1997
  Hulk Hogan 18 21 1989
  Shawn Michaels 8 1 Vincitore 1995
  Steve Austin 1 29 1999

Maggior numero di eliminazioni in tutti i Royal Rumble matchModifica

Wrestler Eliminazioni Partecipazioni Media eliminazioni
  Kane 43 19 2,26
  The Undertaker 39 11 3,55
  Shawn Michaels 12 3,25
  Steve Austin 36 6 6
  Triple H 33 9 3,6
  Big Show 31 12 2,58
  Roman Reigns 31 5 6,2

CuriositàModifica

  • La prima Royal Rumble della storia venne trasmessa in TV su USA Network il 24 gennaio 1988. Questa edizione fu inusuale per due motivi: vi presero parte soltanto 20 wrestler, invece dei classici 30, e qualsiasi uscita al di sopra della terza corda costituiva un'eliminazione, anche se il contendente non toccava terra.
  • I primi due wrestler a partecipare al primo Royal Rumble match furono Bret Hart e Tito Santana, che nell'edizione del 1988 entrarono rispettivamente con il numero 1 ed il numero 2. Il primo atleta ad essere eliminato fu invece Butch Reed, entrato con il numero 3.
  • Mr. Perfect avrebbe dovuto vincere la Royal Rumble 1990 poiché Hulk Hogan deteneva già il WWF Championship. L'Hulkster, però, rifiutò tale esito e pretese ed ottenne la vittoria finale; a Mr. Perfect andò la consolazione di essere eliminato per ultimo nel e la vittoria del torneo con in palio il vacante WWF Intercontinental Championship.
  • La Royal Rumble 1991 fu la prima ad avere in programma un match valevole per il WWF Championship: Sgt. Slaughter sconfisse The Ultimate Warrior grazie all'interferenza di Randy Savage conquistando il WWF Title.
  • Durante la Royal Rumble 1992 Randy Savage, accecato dall'ira verso Jake Roberts che aveva attaccato lui e la moglie Elizabeth durante il loro ricevimento di nozze (kayfabe), si autoeliminò dall'incontro saltando sopra la terza corda per atterrare su Roberts, che era già stato scaraventato fuori dal ring. Nella storyline della Rumble l'eliminazione di Savage non era però prevista così presto e quindi The Undertaker si affrettò a rigettarlo sul ring per permettergli di continuare il match. Dato che il fatto non era passato inosservato (anche il telecronista Gorilla Monsoon aveva commentato in un primo momento l'autoeliminazione di Savage), la WWF accampò la scusa dell'esistenza di una fantomatica regola secondo la quale un partecipante alla rissa reale non può autoeliminarsi, nonostante tre anni prima André the Giant avesse fatto la stessa cosa.
  • Steve Austin trionfò nella Royal Rumble 1997, ma la sua vittoria avvenne in maniera controversa: Stone Cold, infatti, era già stato eliminato da Bret Hart a metà incontro ma gli arbitri, che erano occupati ad allontanare Mankind e Terry Funk, non videro nulla e lui ne approfittò per rientrare sul ring ed eliminare gli ultimi lottatori rimasti, l'ultimo dei quali fu "The Hitman". Tuttavia 24 ore dopo il PPV, a Monday Night RAW, Gorilla Monsoon gli negò la vittoria finale.
  • Nella Royal Rumble 1998 Mick Foley entrò per tre volte nel corso della stessa serata, ogni volta interpretando una gimmick diversa (Cactus Jack, Dude Love e Mankind). Per questo motivo, e per l'assenza di Skull, l'edizione del 1998 ebbe soltanto 27 partecipanti invece dei classici 30.
  • Vince McMahon, chairman della WWF, entrò nella Royal Rumble 1999 con il numero 2 e andò a vincere l'incontro, seppur in maniera controversa: McMahon, infatti, poco dopo il suo ingresso rotolò sotto le corde e si aggiunse al tavolo di commento. Ritornò sul ring soltanto nella fase finale della contesa, per eliminare l'ultimo wrestler rimasto in gioco, Steve Austin, con l'aiuto di The Rock.
  • Nel 1999 Chyna divenne la prima donna nella storia della WWE a partecipare al Royal Rumble match maschile. La seconda fu Beth Phoenix (2010),la terza Kharma (2012) e la quarta Nia Jax (2019).
  • Nel gennaio del 2018 Stephanie McMahon introduce la prima Women's Royal Rumble Match che verrà disputata nell'omonimo PPV.
  • L'"I Quit" match tra Mick Foley (che lottava con la gimmick di Mankind) e The Rock nella Royal Rumble 1999 sollevò pesanti critiche nei confronti della WWF poiché si ritenne che l'incontro si fosse spinto troppo in là. Originariamente, infatti, Mick Foley doveva subire "soltanto" cinque sediate, ma alla fine ne incassò addirittura undici. La moglie e i figli di Foley erano presenti nell'arena a vedere il match e dovettero abbandonare lo show in anticipo poiché entrambi i bambini scoppiarono in lacrime vedendo The Rock prendere a sediate il loro padre. Il docufilm del 1999 Beyond the Mat tratta questo argomento.
  • Al 2018 esiste soltanto un wrestler capace di vincere il Royal Rumble match per tre volte: Steve Austin (1997, 1998, 2001).
  • La Royal Rumble 2003 fu la prima in cui vennero messi in palio entrambi i titoli mondiali della WWE (WWE Championship e World Heavyweight Championship).
  • The Undertaker, nell'edizione del 2007, divenne il primo wrestler a vincere il Royal Rumble match entrando con il numero 30. Questo fatto si ripeté anche l'anno successivo (2008) con John Cena e nel 2016 con Triple H.
  • Nelle edizioni del 2005 e del 2014 Batista vinse il Royal Rumble match entrando con lo stesso numero di ingresso (28).
  • Il 27 aprile 2018 si è tenuta la prima Royal Rumble a 50 uomini a Greatest Royal Rumble. Il vincitore è stato Braun Strowman.

NoteModifica

  1. ^ a b Royal Rumble match con 20 partecipanti
  2. ^ a b c d Vittoria ex aequo
  3. ^ a b Royal Rumble match con 40 partecipanti

Voci correlateModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling