Denis Kudla

tennista statunitense
Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo lottatore tedesco, vedi Denis Maksymilian Kudla.

Denis Kudla (Kiev, 17 agosto 1992) è un tennista statunitense. Nel circuito maggiore ha disputato due semifinali in singolare, mentre in doppio ne ha raggiunta una e ha inoltre giocato i quarti di finale al torneo di Wimbledon 2022. Attivo in prevalenza nel circuito Challenger, ha vinto in questa categoria diversi tornei in singolare e in doppio. È stato il nº 53 del ranking ATP di singolare nel maggio 2016 e il nº 133 in doppio nell'agosto 2018.

Denis Kudla
Denis Kudla nel 2023
Nazionalità Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 75 kg
Tennis
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 71-129 (35.5%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 53º (23 maggio 2016)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open 2T (2016, 2018, 2019, 2023)
Bandiera della Francia Roland Garros 1T (2013, 2016, 2018, 2019, 2022)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon 4T (2015)
Bandiera degli Stati Uniti US Open 3T (2019)
Altri tornei
 Giochi olimpici 1T (2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 19-40 (32.2%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 133º (27 agosto 2018)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open 2T (2019)
Bandiera della Francia Roland Garros 2T (2016)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon QF (2022)
Bandiera degli Stati Uniti US Open 3T (2023)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 1-1 (50,00%)
Titoli vinti 0
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open
Bandiera della Francia Roland Garros
Bandiera del Regno Unito Wimbledon 1T (2019)
Bandiera degli Stati Uniti US Open 2T (2019)
Palmarès
 United Cup
Oro United Cup 2023
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 18 settembre 2022

Ha fatto parte della squadra statunitense che ha vinto la United Cup 2023,[1] anche se non ha disputato alcun incontro. Ha deluso le aspettative che aveva suscitato tra gli juniores, quando era stato il nº 3 del mondo nel ranking di categoria, aveva disputato la finale nel singolare ragazzi agli US Open 2010 e aveva trascinato gli Stati Uniti al trionfo nella Coppa Davis Junior del 2008.

Biografia modifica

Nato in Ucraina, si trasferisce all'età di un anno con la famiglia negli Stati Uniti d'America. Inizia a giocare a tennis a sette anni, cresce sognando di giocare contro Andre Agassi e da juniores si allena al Junior Tennis Champions Center di College Park (Maryland).[2]

Carriera modifica

Tra gli juniores modifica

Inizia a giocare nell'ITF Junior Circuit nel 2006 e l'anno successivo vince i suoi primi titoli in tornei minori, due in singolare e due in doppio.[3] Nel 2008 è protagonista nella Coppa Davis Junior guidando gli Stati Uniti alla conquista del titolo vincendo tutti i sei incontri disputati.[4] Vince quindi i primi tornei di Grade 1 e all'inizio del 2009 si aggiudica il primo Grade A vincendo il torneo di doppio della Casablanca Junior Cup.[3]

Nel 2009 vince altri tornei di Grade 1 e raggiunge inoltre i quarti in doppio al Roland Garros e al torneo di Wimbledon e in singolare agli US Open. Apre il 2010 vincendo di nuovo il Grade A di Casablanca, questa volta in singolare, mentre in doppio esce di scena in semifinale, e a fine torneo raggiunge il 3º posto nel ranking mondiale juniores. Nel prosieguo della stagione si mette in luce in singolare con i quarti di finale disputati a Wimbledon e soprattutto, al suo ultimo impegno nella categoria, spingendosi fino alla finale agli US Open, persa in tre set contro Jack Sock dopo aver vinto il primo. Chiude la carriera juniores dopo aver vinto 5 titoli in singolare e 6 in doppio.[3]

2008-2009: inizi tra i professionisti modifica

Nel 2008 e 2009 inizia a giocare tra i professionisti nel circuito Futures, facendo inoltre l'esordio a Lexington a livello Challenger e con le qualificazioni disputate a Washington nel circuito ATP. Raggiunge due semifinali nei Futures.

2010: primi titoli Futures modifica

Nel 2010 inizia a giocare con più frequenza nel circuito maggiore, disputa ad aprile un'altra semifinale in un torneo Futures e in maggio vince i primi titoli da professionista in due tornei di doppio Futures statunitensi. Costretto al ritiro al secondo turno delle qualificazioni a 's-Hertogenbosch, entra nel tabellone principale del torneo di Newport con una wild card e supera al primo turno Santiago Ventura in tre set, prima di essere eliminato da Ryan Harrison. Non supera il primo turno al Challenger di Lexington, le qualificazioni all'ATP di Washington e al Challenger di Sacramento. Torna a giocare nel circuito Futures e alza il primo trofeo da professionista in singolare vincendo il torneo USA F26 di Austin superando in finale Tyler Hochwalt. Prima di fine anno disputa un'ultima semifinale Futures, questa volta sulla terra rossa.

2011; quarti di finale a Newport modifica

Nei primi undici tornei del 2011 vince solo 5 incontri, e viene eliminato nelle qualificazioni al Masters 1000 di Indian Wells e a Houston. Esce di scena in nelle qualificazioni dei tornei ATP anche a Nottingham, al Queen's al primo e a Eastbourne, dove perde al turno decisivo contro Donald Young. Non va oltre il secondo turno al Challenger di Winnetka. Entra nel tabellone a Newport con una wild card e si spinge per la prima volta fino ai quarti di finale in un torneo ATP sconfiggendo Ivo Karlović e Grigor Dimitrov in due set, e viene eliminato da Michael Yani al terzo set. Alla sua prima esperienza in un torneo del Grande Slam, esce al primo turno nel torneo di doppio agli US Open e viene eliminato al turno decisivo delle qualificazioni in singolare. Nel finale di stagione vince il singolare al Futures USA F25 e raggiunge la semifinale in singolare al Charlottesville Men's Pro Challenger.

Dal 2012 modifica

Statistiche modifica

Tornei minori modifica

Singolare modifica

Vittorie (11) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (9)
Futures (2)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 11 ottobre 2010   USA F26, Austin Cemento   Tyler Hochwalt 7-5, 6-1
2. 26 settembre 2011   USA F25, Laguna Niguel Cemento   Dennis Lajola 6-4, 6-0
3. 29 luglio 2012   Lexington Challenger, Lexington Cemento   Erik Chvojka 5-7, 7-5, 6-1
4. 4 novembre 2012   Charlottesville Men's Pro Challenger, Charlottesville Cemento (i)   Alex Kuznetsov 6-0, 6-3
5. 4 maggio 2013   Tallahassee Tennis Challenger, Tallahassee Cemento   Cedrik-Marcel Stebe 6-3, 6-3
6. 6 luglio 2014   Winnetka USTA Pro Championship, Winnetka Cemento   Farrukh Dustov 6-2, 6-2
7. 20 giugno 2015   Ilkley Trophy, Ilkley Erba   Matthew Ebden 6-3, 6-4
8. 18 marzo 2018   Challenger de Drummondville, Drummondville Cemento   Benjamin Bonzi 6-0, 7-5
9. 15 novembre 2020   Cary Challenger, Cary Cemento   Prajnesh Gunneswaran 3-6, 6-3, 6-0
10. 20 marzo 2022   Arizona Tennis Classic, Phoenix Cemento   Daniel Altmaier 2-6, 6-2, 6-3
11. 24 settembre 2023   Columbus Challenger, Columbus Cemento (i)   Alexis Galarneau 6-2, 6-1
Finali perse (11) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (11)
Futures (0)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 17 marzo 2013   Dallas Tennis Classic, Dallas Cemento   Jürgen Melzer 4-6, 6-2, 1-6
2. 30 marzo 2014   Jalisco Open, Guadalajara Cemento   Gilles Müller 2-6, 2-6
3. 14 giugno 2015   Surbiton Trophy, Surbiton Erba   Matthew Ebden 7–6(4), 4-6, 6(5)–7
4. 4 ottobre 2015   Tiburon Challenger, Tiburon Cemento   Tim Smyczek 6-1, 1-6, 6(7)–7
5. 16 ottobre 2016   Monterrey Challenger, Monterrey Cemento   Ernesto Escobedo 4-6, 4-6
6. 12 novembre 2017   Knoxville Challenger, Knoxville Cemento   Filip Peliwo 4-6, 2-6
7. 1º aprile 2018   Open Guadeloupe, Le Gosier Cemento   Dušan Lajović 4-6, 0-6
8. 9 febbraio 2020   Challenger of Dallas, Dallas Cemento   Jurij Rodionov 5-7, 6(10)–7
9. 18 aprile 2021   Orlando Open, Orlando Terra rossa   Jenson Brooksby 3-6, 3-6
10. 13 giugno 2021   Nottingham Open, Nottingham Erba   Frances Tiafoe 1-6, 3-6
11. 5 giugno 2022   Surbiton Trophy, Surbiton Erba   Jordan Thompson 5-7, 3-6

Doppio modifica

Vittorie (11) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (9)
Futures (2)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 3 maggio 2010   USA F11, Orange Park Terra rossa   Andrea Collarini   Mitchell Frank
  Junior A. Ore
7–6(6), 6-3
2. 10 maggio 2010   USA F12, Tampa Terra rossa   Junior A. Ore   Clayton Almeida
  Blake Strode
4-6, 6-3, [10-8]
3. 20 gennaio 2014   Tennis Championships of Maui, Lahaina Cemento   Yasutaka Uchiyama   Daniel Kosakowski
  Nicolas Meister
6-3, 6-2
4. 30 giugno 2014   Winnetka USTA Pro Championship, Winnetka Cemento   Thanasi Kokkinakis   Evan King
  Raymond Sarmiento
6-2, 7–6(4)
5. 16 ottobre 2016   Monterrey Challenger, Monterrey Cemento   Evan King   Jarryd Chaplin
  Ben McLachlan
6(4)–7, 6-4, 10-2
6. 30 luglio 2017   Binghamton Challenger, Binghamton Cemento   Daniel Nguyen   Jarryd Chaplin
  Luke Saville
6-3, 7–6(5)
7. 24 settembre 2017   Columbus Challenger, Columbus Cemento   Dominik Koepfer   Luke Bambridge
  David O'Hare
7–6(6), 7–6(3)
8. 5 novembre 2017   Charlottesville Men's Pro Challenger, Charlottesville Cemento   Danny Thomas   Jarryd Chaplin
  Mikelis Libietis
6(4)–7, 1-4 rit.
9. 29 aprile 2018   Tallahassee Tennis Challenger, Tallahassee Cemento   Robert Galloway   Enrique Lopez-Perez
  Jeevan Nedunchezhiyan
6-3, 6-1
10. 8 marzo 2020   Indian Wells Challenger Series, Indian Wells Cemento   Thai-Son Kwiatkowski   Sebastian Korda
  Mitchell Krueger
6-3, 2-6, [10-6]
11. 20 marzo 2022   Arizona Tennis Classic, Phoenix Cemento   Treat Huey   Oscar Otte
  Jan-Lennard Struff
7–6(10), 3-6, [10-6]

Risultati in progressione modifica

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare modifica

Torneo 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 2023 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne A 1T Q1 1T 1T 2T Q3 2T 2T Q2 Q2 1T 2T 4-8
  Open di Francia, Parigi A Q2 1T Q1 Q1 1T Q3 1T 1T Q1 Q2 1T Q1 0-5
  Wimbledon, Londra A Q3 2T 2T 4T 1T Q3 1T 2T ND 3T 1T Q3 8-8
  US Open, New York Q3 1T 2T A 1T 1T Q1 2T 3T 1T 2T 1T Q1 5-9
Vittorie-Sconfitte 0-0 0-2 2-3 1-2 3-3 1-4 0-0 2-4 4-4 0-1 3-2 0-4 1-1 17-30
Giochi Olimpici
  Giochi Olimpici ND A Non disputati 1T Non disputati A Non disputati 0-1
Vittorie-Sconfitte ND 0-0 Non disputati 0-1 Non disputati 0-0 Non disputati 0-1

Doppio modifica

Torneo 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 2023 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne A A A A A 1T A A 2T A A A A 1-2
  Open di Francia, Parigi A A A A A 2T A A 1T A A 1T A 1-3
  Wimbledon, Londra A A 1T Q2 A 1T A Q1 A ND A QF A 3-3
  US Open, New York 1T A 2T A 1T 1T A A A A A 1T 3T 3-6
Vittorie-Sconfitte 0-1 0-0 1-2 0-0 0-1 1-4 0-0 0-0 1-2 0-0 0-0 3-3 2-1 8-14
Giochi Olimpici
  Giochi Olimpici ND A Non disputati A Non disputati A Non disputati 0-0
Vittorie-Sconfitte ND 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0

Doppio misto modifica

Torneo 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne A A A A A A A A A 0-0
  Open di Francia, Parigi A A A A A A A A A 0-0
  Wimbledon, Londra A A A A A A A A A 0-0
  US Open, New York A A A A A A A A 2T 1-1
Vittorie-Sconfitte 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 1-1 1-1
Giochi Olimpici
  Giochi Olimpici ND A Non disputati A Non disputati 0-0
Vittorie-Sconfitte ND 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0

Note modifica

  1. ^ (EN) United States, su unitedcup.com (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2023).
  2. ^ (EN) Denis Kudla - Player Bio, su atptour.com.
  3. ^ a b c (EN) Denis Kudla Juniors Singles Overview, su itftennis.com.
  4. ^ (EN) 2008 JUNIOR DAVIS CUP BY BNP PARIBAS FINAL, su itftennis.com.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica