Apri il menu principale

Dr. Eggman

personaggio immaginario della serie videoludica Sonic
Dottor Robotnik
Eggman.jpg
Il Dr. Eggman in Sonic Unleashed
UniversoSonic the Hedgehog
Nome orig.ドクター ・ロボトニック (Dokutā Robotonikku)
Lingua orig.Giapponese
AutoreNaoto Ōshima
StudioSonic Team
EditoreSEGA
1ª app.1991
1ª app. inSonic the Hedgehog
Interpretato daJim Carrey (Sonic - Il film)
Voci orig.
Voce italianaAldo Stella[3] (da Sonic Generations)
Vedi doppiaggio per gli altri
SpecieUmano
SessoMaschio
Poteri
  • Genio del male
  • Esperto meccanico e inventore di macchinari e robot
  • QI pari a 300
  • Abile pilota
  • Notevole forza fisica
  • Sabotaggio[N 1]

Dottor Ivo Robotnik (ドクター・ロボトニック Dokutā Robotonikku?), conosciuto anche con lo pseudonimo di Dottor Eggman (ドクター・エッグマン Dokutā Egguman?), è un personaggio immaginario della serie di videogiochi di Sonic the Hedgehog, nonché antagonista principale più ricorrente nella serie, e arcinemico di Sonic. Apparve per la prima volta nel 1991 nel videogioco Sonic the Hedgehog per Sega Mega Drive.

Indice

DescrizioneModifica

CreazioneModifica

Nell'aprile del 1990, SEGA chiese al suo dipartimento di ricerca e sviluppo di creare un personaggio che avrebbe rimpiazzato Alex Kidd come mascotte della compagnia, in grado di competere contro il personaggio chiave della compagnia rivale Nintendo, Mario. Tra i vari disegni proposti, vi era una caricatura di Theodore Roosevelt[4][5] che, combinata con l'idea di un personaggio a forma di uovo, sarebbe diventata la base del design del Dr. Robotnik[6]. Un'altra probabile forma di ispirazione fu il vecchio meccanico di Dola del film d'animazione Laputa - Castello nel cielo diretto da Hayao Miyazaki[4][7]. Con la creazione dell'antagonista della serie di Sonic, il team di sviluppo voleva un personaggio che fosse l'opposto di Sonic; un personaggio che avrebbe rappresentato la tecnologia e lo sviluppo[8]. Il personaggio fu inoltre progettato in modo da essere facilmente disegnabile dai bambini[8].

Il nomeModifica

Robotnik è stato conosciuto con diversi nomi nei vari giochi di Sonic, in base alla regione. In Giappone, il personaggio è sempre stato conosciuto come Doctor Robotnik, mentre nei primi giochi pubblicati in America ed Europa veniva chiamato Doctor Ivo Robotnik. Yūji Naka ha spiegato che Robotnik è il vero nome del personaggio, mentre Eggman (letteralmente uomo uovo) è un soprannome affibbiatogli a causa del suo aspetto[9][10]. A partire da Sonic Adventure, SEGA ha preferito usare il nome Eggman in tutte le lingue, abbandonando sempre di più l'uso del nome Robotnik. In alcuni cartoni animati e fumetti, Robotnik ha anche un secondo nome, Julian. In Sonic Generations Eggman classico viene chiamato "Dr. Robotnik" da Tails classico durante la scena prima del boss finale; ma il genio del male risponde che nessuno ormai lo chiama più così, ribadendo il fatto che SEGA preferisce usare il soprannome Eggman rispetto al nome Robotnik.

CaratteristicheModifica

Il Dr. Robotnik, viene descritto come un genio del male, specializzato in Meccanica, Robotica e Domotica e con un QI di 300[11][12][13][14][15]. Le sue conoscenze tecnologiche l'hanno reso un'importante autorità nel campo della robotica. Nonostante tutto, Robotnik usa la sua intelligenza per scopi malvagi. Il suo obbiettivo finale è creare un parco divertimenti per robot, chiamata Eggmanland. Nonostante le numerose sconfitte, non si arrende mai e non gli importa ciò che gli altri pensano delle sue azioni. Prova un profondo odio verso il riccio blu, che non perde mai l'occasione di prendersi gioco di lui con la sua ironia, e lo scopo del dottore, non è altro che quello di puntare alla sua distruzione perché non possa più interferire con i suoi piani.

AspettoModifica

Robotnik è un uomo calvo molto alto. Il suo corpo ha una forma ovale, e possiede braccia e gambe molto lunghe. Ha un grosso naso rosso e dei folti baffi castani. Indossa costantemente degli occhialetti pince-nez scuri, che non lasciano mai intravedere i suoi veri occhi. Il suo primo design era più semplice di quello moderno, che lo vede con una giacca rossa da ingegnere con alcune strisce bianche, adornata da giganteschi bottoni gialli, dei pantaloni neri che gli fanno anche da stivali.

Nel gioco Sonic Boom e nella serie TV omonima ha subito, come il resto dei personaggi, un nuovo design: a differenza dei suoi omologhi del passato, al posto della forma ad ovale il corpo è ben più robusto e con una forma che ricorda una T, i baffi sono più corti e indossa una divisa da militare rossa e gialla.

DoppiaggioModifica

Il Dr. Eggman è stato doppiato in giapponese dal seiyū Masaharu Satō in SegaSonic the Hedgehog, in seguito sostituito da Chikao Ōtsuka da Sonic Adventure a Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016[1][N 2] oltre che nell'anime Sonic X, e da Kotaro Nakamura a partire da Sonic Forces, il quale ricopre tuttora il ruolo[2][16].

Nel doppiaggio giapponese de Le avventure di Sonic e Sonic fu doppiato da Kōichi Hashimoto mentre nell'OAV Sonic the Hedgehog da Junpei Takiguchi[17].

Nelle versioni americane dei videogiochi si sono susseguiti Deem Bristow da Sonic Adventure a Sonic Riders: Zero Gravity[18][N 3] e Mike Pollock da Shadow the Hedgehog e Sonic Rush in poi e nelle serie animate Sonic X e Sonic Boom[19].

Nel doppiaggio americano de Le avventure di Sonic e nello speciale Sonic salva il Natale fu impersonato da Long John Baldry[20], in Sonic da Jim Cummings[21], nella miniserie OAV Sonic the Hedgehog da Edwin Neal[22] e in Sonic Underground da Garry Chalk[23].

Eggman è doppiato in italiano da Aldo Stella a partire da Sonic Generations[3], da Marco Balbi in LEGO Dimensions, da Tony Fuochi ne Le avventure di Sonic e Sonic[24], Riccardo Lombardo in Sonic Underground[25], Dario Penne in Sonic X[26], Gerolamo Alchieri nella serie animata Sonic Boom e da Roberto Pedicini in Sonic - Il film

ApparizioniModifica

VideogiochiModifica

(EN)

«Citizens of Earth, lend me your ears and listen to me very carefully! My name is Dr. Eggman- the world's greatest scientist, and soon to be the world's greatest ruler. Now witness the beginning of the greatest empire of all time!»

(IT)

«Cittadini della Terra! Ascoltatemi attentamente! Il sono il Dr. Eggman, il più grande scienziato del mondo! E tra non molto il miglior dominatore del mondo! Ora inizierà il più grande impero di tutti i tempi!»

(Eggman in Sonic Adventure 2)

Eggman fa il suo debutto come antagonista principale della serie in Sonic the Hedgehog per Sega Mega Drive nel 1991. In questo gioco Eggman, chiamato col suo vero nome Robotnik, imprigiona diversi animaletti e li trasforma in malvagi robot chiamati Badnik. Il suo obiettivo principale è rubare i sette Chaos Emerald e trasformare tutti gli abitanti del pianeta in robot. Prontamente, interviene Sonic, che riesce a sventare i malefici piani di Eggman facendosi strada tra mille insidie e nemici. In Sonic the Hedgehog 2, Eggman costruisce una base spaziale, il Death Egg, e cerca di trovare gli Chaos Emerald per alimentarla. Dopo aver trasformato nuovamente i pacifici animali del pianeta in obbedienti robot, Eggman si dedicò alla ricerca delle pietre preziose nel tentativo di conquistare il mondo. Sonic, grazie all'aiuto del suo nuovo amico Tails, riuscì ad ottenere gli smeraldi prima del dottore e, raggiunta la base spaziale, affrontò quest'ultimo, uscendone vincitore. Il Death Egg, apparentemente distrutto, precipitò sulla misteriosa Angel Island. Qui (in Sonic the Hedgehog 3) Eggman incontrò Knuckles the Echidna, il guardiano del Master Emerald. Facendogli credere che Sonic fosse un ladro di smeraldi, Eggman riuscì a mettere Knuckles contro Sonic e Tails, facendosi così un nuovo alleato. Tuttavia, Knuckles capì le vere intenzioni del dottore dopo averlo sorpreso nel rubare il Master Emerald. Così, in Sonic & Knuckles, Eggman viene combattuto da Sonic con l'aiuto di Knuckles, trovandosi per l'ennesima volta sconfitto e a mani vuote.

In Sonic Adventure per Sega Dreamcast del 1998, Eggman viene a sapere che nel Master Emerald è rinchiusa una potentissima creatura chiamata Chaos. Così, il dottore manda in frantumi lo smeraldo liberando Chaos, intento a sfruttare la creatura per dominare il mondo[27]. Eggman viene fermato da Sonic, che trasformatosi in Super Sonic riesce a battere Chaos, trasformato in una creatura enorme. In Sonic Adventure 2 Eggman, infiltratosi a Prison Island, trova una capsula contenente un porcospino creato da suo nonno Gerald Robotnik, il cui nome è Shadow the Hedgehog[28]. Eggman lo risveglia e Shadow gli rivela che sulla Colonia Spaziale ARK esiste l'Eclipse Cannon, un cannone che, alimentato dai Chaos Emerald, può distruggere il mondo. In Sonic Heroes, Eggman manda una lettera a Sonic rivelandoli il suo ennesimo progetto del dominio del mondo. Nonostante tutto, si scoprirà che Eggman è stato imprigionato da una sua vecchia creazione, Metal Sonic, il quale si finge Eggman. Il giocatore dopo aver sconfitto Egg Emperor[29], dovrà utilizzare i team Dark, Rose, Chaotix e Super[30].

In Shadow the Hedgehog, quando degli alieni noti come Black Arms iniziano a distruggere la Terra, il dottore vede in essi un ostacolo per il dominio del mondo, e manda le proprie flotte ad affrontarli[31]. Il dottore appare come personaggio di supporto in cui propone delle missioni a Shadow, tra cui quelle di eliminare le truppe GUN[32], attivare i sistemi di sicurezza del suo castello[33] e della sua base[34], e distruggere i templi delle Black Arms[35]. Il dottore può anche apparire come boss a bordo dell'Egg Breaker[36], e in due finali alternativi (su un totale di dieci) fa credere a Shadow di essere un androide da lui creato, cosa che però verrà smentita nella storia finale. A seconda delle scelte effettuate può anche fare da boss finale in quattro occasioni, in cui pilota l'Egg Dealer[37], e in tre di questi casi Shadow lo uccide.

Dopo anni di assenze come antagonista, in Sonic Unleashed grazie al potere risucchiato dai Chaos Emeralds, utilizzando uno strano ed oscuro macchinario che spara sulla Terra un raggio che ne separa i continenti, spaccando l'intera crosta terrestre in sette parti e liberando Dark Gaia, una forza oscura che risiede nel centro della Terra[38]. Dopo tale disastro, Eggman getta Sonic (trasformato in Werehog, una sorta di lupo mannaro) sulla Terra come un meteorite. Dopo mille peripezie Sonic arriverà allo scontro decisivo con Eggman, per poi raggiungere le viscere della terra e distruggere Dark Gaia. Viene colpito da una sfera di energia lanciata proprio da quest'ultimo, che lo fa precipitare violentemente dentro il sottosuolo cadendo nelle acque velenose. In seguito allo scontro finale tra Sonic e la creatura, Eggman, redivivo dal tuffo mortale, scappa col suo robot SA-55.

In Sonic Colours ha costruito Eggmanland nello spazio, per coprire i suoi piani di utilizzo dei poteri degli alieni Wisp[39], dopo essere stato sconfitto anche questa volta, vagante nello spazio, trova la forma primitiva del Time Eater che sfrutterà in Sonic Generations per viaggiare nel tempo, contattare il suo se stesso passato e formare un'alleanza per sconfiggere Sonic e cancellarlo dalla linea temporale. Alla fine del gioco rimane bloccato insieme ad Eggman Classico in una zona senza tempo e senza via d'uscita.

Ricompare poi in Sonic Lost World in cui trova una misteriosa isola fluttuante conosciuta come "Lost Hex" dove incontrerà i malvagi Sei Nefasti. I Sei Nefasti si uniranno ad Eggman fino a che questi sarà utile ai loro scopi ma decideranno di schierarsi contro quest'ultimo e di tradirlo. Così Sonic ed Eggman uniscono le forze per sconfiggerli prima che distruggano il pianeta. Sonic ed Eggman vengono forzati a collaborare in modo da poter salvare il pianeta e portare la fine delle loro malefatte.

Eggman riapparirà nuovamente come antagonista principale in Sonic Forces del 2017, ma con un ruolo diverso dal solito: il diabolico scienziato è infatti riuscito a conquistare il 99,9% del mondo dopo essere entrato in possesso di una nuova arma, il Death Egg Robot[40]. I suoi alleati in questa occasione sono Metal Sonic, il clone duplicato di Shadow, Chaos, Zavok e il misterioso Infinite.

Altre apparizioniModifica

 
Jim Carrey, interpreta personalmente il Dr. Eggman nel film live-action Sonic - Il film

Eggman è stato il protagonista di un titolo tutto suo, Dr. Robotnik's Mean Bean Machine. Questo gioco (un clone di Puyo Puyo) vede il perfido ingegnere nell'intento di rovinare la pace sulla Terra con l'aiuto di diversi robot. Eggman è inoltre apparso in alcuni giochi esterni alla serie. In Mario & Sonic ai Giochi Olimpici[41], Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016[42] e Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020[43][44][45] è un personaggio giocabile del Team Sonic (la cui caratteristica principale è l'Abilità) e in LEGO Dimensions appare come palloncino da parata (insieme a Sonic) nel Pacchetto Storia dei Ghostbusters (reboot) e come cattivo principale nel pacchetto Livello di Sonic the Hedgehog[46]. Ha inoltre compiuto un piccolo cameo in Super Smash Bros. Brawl[47] e Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii U come trofeo e adesivo. Ha fatto anche una piccola apparizione nella pubblicità della Sega Dreamcast. Dr. Eggman è uno dei costumi di Sackboy in LittleBigPlanet dal contenuto scaricabile dedicato ai personaggi Sonic[48].

Eggman è anche stato l'ispirazione per una canzone del gruppo musicale Intercontinental Music Lab chiamata Dottor. Robotnik, sull'album del 2008 Superheroes of Science[49]; anche il gruppo musicale PowerGlove scrisse una canzone dedicata a lui, chiamata So Sexy Robotnik[50][51].

Il personaggio fa una apparizione nel film Ralph Spaccatutto, pellicola animata prodotta dalla Disney nel 2012. Eggman fa parte dei "Cattivi Anonimi", oltre insieme al protagonista Ralph, e insieme con gli altri tipi di cattivi dei videogiochi, tra cui come: Clyde (Pac-Man), Bowser (Super Mario Bros.), M. Bison (Street Fighter), Zangief (Street Fighter) e Neff (Altered Beast)[52].

Il personaggio apparirà nuovamente come antagonista principale nel film live-action della serie, ad interpretarlo personalmente sarà proprio il famoso attore comico americano, Jim Carrey, in uscita a febbraio del 2020, prodotta dalla Paramount Pictures in collaborazione con SEGA e prodotto da Tim Miller[53][54].

Serie animateModifica

Sono apparse diverse versioni di Eggman nelle serie animate, due delle quali sono completamente diverse dell'originale.

Ne Le avventure di Sonic, dove è chiamato nell'edizione italiana Dottor. Nik. dal suo cognome Robotnik, si trasforma nel divertente antagonista di un cartone animato adatto principalmente a spettatori molto infantili. Viene accompagnato dai due tirapiedi Nervetto (Scratch) e Testadura (Grounder), nel ruolo di spalle comiche che creano continuamente problemi e situazioni ridicole nelle quali viene coinvolto lo stesso dottore; per questo diventa un personaggio estremamente comico e simpatico[55]. Inoltre in questa serie si caratterizza nell'avere un aspetto differente da quello della sua controparte videoludica, venendo rappresentato più obeso, con un corpo rotondo e le gambe filiformi, una testa conica, baffi più frastagliati, naso rosso, e occhi neri con iridi rosse.

In Sonic the Hedgehog SatAM, il Dr. Robotnik. fa nuovamente da antagonista principale, ma subisce un radicale mutamento. Si tratta forse dell'incarnazione più malvagia del personaggio, sinistro, sadico, spietato, crudele e calcolatore, oltre che tortuosamente intelligente. A differenza della precedente serie, egli ha già conquistato il pianeta Mobius, di cui è lo spietato e tirannico dittatore[56]. È affiancato da suo nipote Caciotta (Snively nella versione originale, che spesso viene anche umiliato e preso in giro da suo zio) e un esercito di mostri meccanici. La sua nemesi Sonic fa parte di un gruppo di ribelli con lo scopo di riportare la libertà sul pianeta, evitando di essere catturati dal malvagio scienziato intento a trasformarli in robot al suo servizio.

In Sonic Underground, svolge un ruolo simile alle precedente serie; è il malvagio e tirannico sovrano del pianeta Mobius, ribattezzato da lui Robotropolis, affiancato dai suoi due malvagi assistenti Sleet e Dingo, entrambi cacciatori di taglie, e robottizza tutti coloro che si oppongono a lui[57]. Nel quarantesimo e ultimo episodio della serie, verrà battuto da Sonic, Manic e Sonia, i figli della regina Aleena, la precedente sovrana del pianeta Mobius, i quali riescono a distruggere la sua base; tale esplosione sembra darlo per morto, ma il suo tipico urlo di rabbia contro i ricci che si sente poco dopo l'impatto lascia intendere che è sopravvissuto[58].

Il Dr. Eggman moderno riveste nuovamente il ruolo del cattivo principale in Sonic Boom, dove ha subito anch'egli un nuovo design. Qui torna ad essere un cattivo comico: è smaccatamente meno malvagio e sempre pronto per una battuta bizzarra, ispirando anch'egli simpatia negli spettatori[59][60].

AnimeModifica

Nell'OAV Sonic the Hedgehog, Eggman dichiara di essere stato sconfitto da Mecha Eggman, un enorme robot apparso dal nulla, e chiede a Sonic e Tails di fermarlo[61].

Sonic e Tails lo sconfiggono con l'aiuto di Knuckles; ma di seguito si scopre che Black Eggman era una macchina costruita da Eggman stesso, che intanto ha rapito Sara (figlia del presidente) che vorrebbe sposare dopo aver conquistato il pianeta, e completato la sua arma finale, Metal Sonic, una versione robot di Sonic, costruita con tutti i suoi dati[62].

In Sonic X, Eggman impossessatosi di tutti e sette gli Smeraldi del Caos, crea il Controllo del Caos (Chaos Control) catapultando Sonic e i suoi amici sulla Terra[63]. Mentre Eggman, accortosi di essere in un'altra dimensione, crea la propria base su di un'isola ponendosi l'obiettivo di conquistare il mondo, Sonic sfugge dalla polizia finendo nella piscina di una villa[63]. Christopher Thorndyke, il ricco bambino che abita nella villa, salva Sonic e lo ospita a casa sua, assieme ai suoi amici[64]. Dopo sei anni dal salvataggio del mondo e dal ritorno a casa di Sonic e i suoi amici, Christopher Thorndyke, ormai adulto, un giorno trova la frequenza dello Smeraldo Gigante (Master Emerald) arrivando nella dimensione dei suoi vecchi amici[65]. A causa dello sbalzo temporale, Chris ritorna all'età di dodici anni[65]. Così, Sonic e i suoi amici dovranno cercare e trovare tutti gli Smeraldi del Caos per riportare a casa il loro amico, anche se a sbarrar loro la strada ci saranno i Metarex, esseri sconosciuti guidati dal malvagio Dark Oak, con l'obiettivo di governare l'Universo[65]. Eggman si porrà come sempre l'obiettivo di sottrarre a Sonic le preziose pietre, e quando arriveranno i Metarex si alleerà con loro, ma presto capirà che la loro malvagità è troppo grande persino alla sua e si alleerà con Sonic e suoi amici per sconfiggerli[66].

AccoglienzaModifica

La rivista Play Generation lo classificò come il quarto migliore scienziato pazzo dei videogiochi usciti su PlayStation 2 tenendo conto della sua apparizione in Sega Superstars Tennis[67][N 4].

NoteModifica

Annotazioni
  1. ^ Assieme a Tails.
  2. ^ Per i dialoghi del personaggio sono stati riutilizzate alcune registrazioni d'archivio provenienti dai titoli precedenti con la voce di Chikao Ōtsuka. L'ultima volta in cui il doppiatore ha prestato ufficialmente la sua voce al personaggio è stata in Sonic Boom.
  3. ^ Alcune frasi di Deem Bristow vennero riprese da Sonic Adventure 2 ed utilizzate quando il personaggio gareggia in Sonic Riders ed in Sonic Riders: Zero Gravity. I restanti dialoghi presenti nei due giochi vennero invece recitati da Mike Pollock, attuale doppiatore inglese del personaggio. L'ultima occasione in cui il primo doppiatore ha prestato la propria voce al personaggio è stata in Sonic Advance 3 nel 2004.
  4. ^ La rivista fa erroneamente riferimento al videogioco Sega Superstars del 2004, benché il personaggio sia assente in quest'ultimo.
Fonti
  1. ^ a b (EN) Chikao Ohtsuka, Anime News Network. URL consultato il 30 giugno 2019.
  2. ^ a b (EN) Koutarou Nakamura, Anime News Network. URL consultato il 30 giugno 2019.
  3. ^ a b Sonic Generations, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 30 giugno 2019.
  4. ^ a b (EN) Sonic the Hedgehog, su The Green Hill Zone. URL consultato il 27 luglio 2019.
  5. ^ (EN) Mick Joest, Learn The Background Story Of Dr. Eggman In SONIC THE HEDGEHOG, su GameTyrant, 26 febbraio 2017. URL consultato il 27 luglio 2019.
  6. ^ (EN) Interview with Yuji Naka: the creator of Sonic The Hedgehog (PDF), in Sega Visions, vol. 3, nº 9, Infotainment World, agosto/settembre 1992, pp. 20-21. URL consultato il 26 luglio 2019.
  7. ^ (EN) Brian Ashcraft, Studio Ghibli Characters Sure Look The Same, su Kotaku, 21 maggio 2014. URL consultato il 27 luglio 2019 2019.
  8. ^ a b (EN) Sonic's Creator - Yuji Naka, SEGA. URL consultato il 26 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 1997).
  9. ^ (EN) Yuki Naka on Sonic's Past, Present, and Future part 2, su Sonic Central. URL consultato il 26 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2010).
  10. ^ (EN) Where does Sonic come from?, su Concept: Mobius, 11 febbraio 2008. URL consultato il 26 luglio 2019 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2011).
  11. ^ Manuale Sonic Adventure 2, p. 9.
  12. ^ Manuale Sonic Heroes GC, p. 14.
  13. ^ Manuale Sonic Heroes PS2, p. 12.
  14. ^ Manuale Sonic Colours, p. 5.
  15. ^ (EN) Characters, su Sonic Central. URL consultato il 26 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2005).
  16. ^ (EN) Eggman'ss new Japanese voice actor revealed to be Motomu Kiyokawa, in The Sonic Stadium, 18 febbraio 2016. URL consultato il 30 giugno 2019.
  17. ^ (EN) Junpei Takiguchi, Anime News Network. URL consultato il 30 giugno 2019.
  18. ^ (EN) Deem Bristow, su Internet Movie Database. URL consultato il 30 giugno 2019.
  19. ^ (EN) Mike Pollock, su Internet Movie Database. URL consultato il 30 giugno 2019.
  20. ^ (EN) Long John Baldry, su Internet Movie Database. URL consultato il 30 giugno 2019.
  21. ^ (EN) Jim Cummings, su Internet Movie Database. URL consultato il 30 giugno 2019.
  22. ^ (EN) Edwin Neal, su Internet Movie Database. URL consultato il 30 giugno 2019.
  23. ^ (EN) Garry Chalk, su Internet Movie Database. URL consultato il 30 giugno 2019.
  24. ^ Sonic / Le avventure di Sonic, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 30 giugno 2019.
  25. ^ Sonic Underground, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 30 giugno 2019.
  26. ^ Sonic X, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 30 giugno 2019.
  27. ^ Manuale Sonic Adventure, p. 31.
  28. ^ Manuale Sonic Adventure 2, p. 3.
  29. ^ Sonic Heroes Guide, p. 35, 69, 103, 131.
  30. ^ Sonic Heroes Guide, p. 133.
  31. ^ Manuale Shadow the Hedgehog, p. 8.
  32. ^ Shadow the Hedgehog Guide, p. 24, 47.
  33. ^ Shadow the Hedgehog Guide, p. 19.
  34. ^ Shadow the Hedgehog Guide, p. 62-63.
  35. ^ Shadow the Hedgehog Guide, p. 35.
  36. ^ Shadow the Hedgehog Guide, p. 20, 39, 49.
  37. ^ Shadow the Hedgehog Guide, p. 72.
  38. ^ Manuale Sonic Unleashed, p. 5.
  39. ^ Manuale Sonic Colours, p. 3.
  40. ^ Davide Spotti, Nuovi dettagli per Sonic Forces da Famitsu, in Multiplayer.it, 12 aprile 2017. URL consultato il 27 luglio 2019.
  41. ^ Mario & Sonic at the Olympic Games, in SpazioGames.it, 17 luglio 2007. URL consultato il 27 luglio 2019.
  42. ^ Marco Procida, Mario & Sonic alle Olimpiadi di Rio 2016: ecco la lista delle discipline, dei personaggi e degli Amiibo compatibili, in Eurogamer, 29 dicembre 2015. URL consultato il 27 luglio 2019.
  43. ^ (EN) Essa Kidwell, Mario & Sonic at the Olympic Games: Tokyo 2020: Everything you need to know, in iMore, 14 giugno 2019. URL consultato il 4 agosto 2019.
  44. ^ Marcello Paolillo, Mario e Sonic ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, ecco Eggman in azione, in SpazioGames.it, 28 giugno 2019. URL consultato il 4 agosto 2019.
  45. ^ (EN) Alex Nelson, Mario & Sonic at the Olympic Games Tokyo 2020: release date, best pre-order deals, sports included and everything else, in i, 27 giugno 2019. URL consultato il 4 agosto 2019.
  46. ^ (EN) Amy Rose, Tails, Knuckles, & Dr. Eggman Confirmed For Non-Playable Appearance In Sonic LEGO Dimensions Pack, in TSSZ News, 19 agosto 2016. URL consultato il 27 luglio 2019.
  47. ^ (EN) Cameos & Related Titles, su The Green Hill Zone. URL consultato il 27 luglio 2019.
  48. ^ (EN) Sonic The Hedgehog And Friends Join LittleBigPlanet, in G4tv.com, 19 marzo 2010. URL consultato il 27 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2016).
  49. ^ (EN) Superheroes of Science, Intercontinental Music Lab. URL consultato il 27 luglio 2019.
  50. ^ (EN) Brandon Strader, Album Review POWERGLOVE- Metal Kombat for the Mortal Man, su Maelstrom, 2008. URL consultato il 27 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2012).
  51. ^ (EN) Brian Rademacher, Powerglove- "Metal Combat For The Mortal man"- Demo Review", su Rock Eyez Webzine, 2008. URL consultato il 27 luglio 2019.
  52. ^ (EN) Tom Goulter, Every video game reference in Wreck-It Ralph (so far), in GamesRadar+, 10 ottobre 2012. URL consultato il 27 luglio 2019.
  53. ^ Giorgio Melani, Sonic il film, Jim Carrey svela il suo Dr. Robotnik in carne e ossa, in Multiplayer.it, 29 aprile 2019. URL consultato il 27 luglio 2019.
  54. ^ (EN) Tyler Fischer, Sonic the Hedgehog Movie Leak Reveals First Look At Dr. Robotnik, in Comic Book, 29 aprile 2019. URL consultato il 27 luglio 2019.
  55. ^ (EN) Le avventure di Sonic, episodio 1x1, 6 settembre 1993.
  56. ^ (EN) Sonic: episodio 1x1, Sonic all'attacco, ABC, 18 settembre 1993.
  57. ^ (FR) Sonic Underground: episodio 1, Marcia nuziale, TF1, 6 gennaio 1999.
  58. ^ (FR) Sonic Underground: episodio 40, Addio, pericoli virtuali!, TF1, 23 maggio 1999.
  59. ^ (EN) Sonic Boom: episodio 1x1, Cercasi assistente, Cartoon Network, 8 novembre 2014.
  60. ^ (EN) Mike Fahey, The Sonic Boom Cartoon Is Off To A Fine Start, in Otaku, 10 novembre 2014. URL consultato il 27 luglio 2019.
  61. ^ (JA) Sonic the Hedgehog: episodio 1, Benvenuti ad Eggmanland, 26 gennaio 1996.
  62. ^ (JA) Sonic the Hedgehog: episodio 2, Sonic contro Metal Sonic!!, 4 febbraio 1996.
  63. ^ a b (JA) Sonic X: episodio 1x1, In fuga dal Caos, TV Tokyo, 6 aprile 2003.
  64. ^ (JA) Sonic X: episodio 1x2, Missione di salvataggio, TV Tokyo, 13 aprile 2003.
  65. ^ a b c (JA) Sonic X: episodio 3x53, Il ritorno.
  66. ^ (JA) Sonic X: episodio 3x67, La cavia.
  67. ^ Lo scienziato + pazzo, in Play Generation, nº 64, Edizioni Master, marzo 2011, p. 89, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

BibliografiaModifica

  • (EN) Sonic Team, Sonic Adventure manuale di istruzioni americano, SEGA, 1999.
  • (EN) Sonic Team, Sonic Adventure 2 manuale di istruzioni americano, SEGA, 2001.
  • (EN) Sonic Team, Sonic Heroes manuale di istruzioni americano, versione GameCube, SEGA, 2004.
  • (EN) Sonic Team, Sonic Heroes manuale di istruzioni americano, versione PlayStation 2, SEGA, 2004.
  • (EN) Sonic Heroes: Prima's Official Strategy Guide, Prima Games, 6 gennaio 2004, ISBN 978-0-7615-4449-4.
  • (EN) Sonic Team, Shadow the Hedgehog manuale di istruzioni americano, SEGA, 2005.
  • (EN) Shadow the Hedgehog: Prima Official Game Guide, Prima Games, 22 novembre 2005, ISBN 978-0-7615-5195-9.
  • (EN) Sonic Team e Dimps, Sonic Unleashed manuale di istruzioni americano, SEGA, 2008.
  • (EN) Sonic Team, Sonic Colours manuale di istruzioni americano, SEGA, 2010.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi