Apri il menu principale

Film sulla prima guerra mondiale

lista di un progetto Wikimedia

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

Il Pfalz D.III, replica volante utilizzata nella produzione del film La caduta delle aquile ed utilizzata dal protagonista Bruno Stachel (George Peppard), esposta al Omaka Aviation Heritage Centre, Omaka, Nuova Zelanda.

Molti registi hanno diretto film sulla prima guerra mondiale; spesso i soggetti sono stati tratti da romanzi, come per Addio alle armi di Ernest Hemingway, che ha dato origine a due film, o Niente di nuovo sul fronte occidentale di Erich Maria Remarque da cui è stato sviluppato All'ovest niente di nuovo. Altri hanno una sceneggiatura originale come La Grande Guerra di Monicelli, che sfrondando gli avvenimenti della retorica fascista che la dipingeva come una "guerra eroica", finì per essere censurato e vietato ai minori alla sua uscita.

Alcuni si riferiscono ad episodi realmente accaduti, come Il sergente York e Il battaglione perduto, altri a fatti inventati e ambientati nel periodo storico, anche se con attente ricostruzioni di ambientazioni e riferimenti ai fatti generali, come Porca vacca. Le sceneggiature si sono evolute col tempo e col variare della sensibilità storica, mentre gli effetti speciali hanno sostituito le scene pericolose girate dal vivo, che in film come La caduta delle aquile del 1966 (in lingua originale The Blue Max) provocarono incidenti e morti tra gli stuntmen.

Indice

ListaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Collegamenti esterniModifica