Fumio Itō

pilota motociclistico giapponese

Fumio Itō (伊藤史朗?, Itō Fumio; Tokyo, 10 ottobre 1939Florida, 10 marzo 1991) è stato un pilota motociclistico giapponese.

Fumio Itō
NazionalitàBandiera del Giappone Giappone
Motociclismo
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio1960 in classe 500
Miglior risultato finale
Gare disputate9[1]
Gare vinte1
Podi4
Punti ottenuti34
Giri veloci2
 

Carriera

modifica

Già nel 1955 è entrato a far parte della Yamaha quale collaudatore e nel 1958 è stato inviato dalla casa motociclistica giapponese negli Stati Uniti d'America durante il primo tentativo della stessa di far conoscere la sua produzione motociclistica.

Al ritorno in patria ha iniziato a competere nelle competizioni nazionali utilizzando una BMW, trasferendosi poi in Europa nel 1960 per competere nel motomondiale. La sua prima presenza nelle classifiche iridate è stata registrata nella stagione 1960 con un sesto posto in classe 500 su BMW in occasione del Gran Premio motociclistico di Francia.

Al termine dello stesso anno si è legato nuovamente alla Yamaha e lo si ritrova nuovamente in forma continuativa nelle classifiche della classe 250 nel motomondiale 1961; in quello stesso anno ha gareggiato anche in classe 125 senza però ottenere risultati di rilievo. Dopo che nel 1962 la Yamaha non ha partecipato in forma ufficiale al campionato, al ritorno nel motomondiale 1963 ha vinto il Gran Premio motociclistico del Belgio e grazie anche a questo risultato, oltre che a tre secondi posti, si è classificato terzo nella classifica iridata, suo miglior risultato in carriera. Sia in occasione della vittoria in Belgio che del Gran Premio motociclistico del Giappone Itō segna anche il giro più veloce.

L'ultima sua stagione di gare fu il 1964, dopo un ritiro nella prima gara stagione del mondiale ebbe un grave incidente in Malesia e, nonostante si fosse ripreso abbastanza velocemente, non parteciperà ad ulteriori corse[2].

Uscito dal mondo delle corse motociclistiche morì in Florida il 10 marzo 1991.

Risultati nel motomondiale

modifica

Classe 125

modifica
1961 Classe Moto                       Punti Pos.
125 Yamaha - - Rit 11 10 Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.

Classe 250

modifica
1961 Classe Moto                       Punti Pos.
250 Yamaha 8 6 6 5 - - - - 4 7[3]
1963 Classe Moto                         Punti Pos.
250 Yamaha NE 2 2 1 NE 2 26[4]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.

Classe 500

modifica
1960 Classe Moto               Punti Pos.
500 BMW 6 10 10 1[5] 15º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.

[1]

  1. ^ a b Sono considerati solamente quelli in cui ha ottenuto punti validi per la classifica mondiale.
  2. ^ (FR) Vincent Glon, La stagione 1964, su racingmemo.free.fr.
  3. ^ (FR) Vincent Glon, Risultati del 1961, su racingmemo.free.fr.
  4. ^ (FR) Vincent Glon, Risultati del 1963, su racingmemo.free.fr.
  5. ^ (FR) Vincent Glon, Risultati del 1960, su racingmemo.free.fr.

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN306339057 · NDL (ENJA001154728 · WorldCat Identities (ENviaf-306339057