Apri il menu principale

Gloom (Pokémon)

specie di Pokémon
Gloom
Gloom
Gloom

Nomi registrati in altre lingue
Giapponese クサイハナ Kusaihana
Tedesco Duflor
Francese Ortide
Pokédex
Colore Blu
Classico 044
Johto 84
Hoenn 89
Caratteristiche
Categoria Pokémon Malerba
Altezza 80 cm
Peso 8,6 kg
Generazione Prima
Evoluzione di Oddish
Evolve in Pietrafoglia Vileplume
Pietrasolare Bellossom 2
Stato Primo Stadio
Tipi Erba
Veleno
Abilità Clorofilla
Tanfo
Legenda · progetto Pokémon

Gloom (in giapponese クサイハナ Kusaihana, in tedesco Duflor, in francese Ortide) è un Pokémon della Prima generazione di tipo Erba/Veleno. Il suo numero identificativo Pokédex è 44.

È uno dei Pokémon della capopalestra Erika sia nell'anime che nel videogioco Pokémon Giallo.

Significato del nomeModifica

Il suo nome deriva dalla parola inglese gloom (tristezza, depressione). Il suo nome potrebbe anche derivare da bloom (fiore).

Il suo nome giapponese, クサイハナ Kusaihana, potrebbe derivare da 臭い花, fiore puzzolente (ma anche fiore verde). Potrebbe anche derivare dall'unione di くさ kusa (erba) e はな hana (fiore).

Il suo nome tedesco, Duflor, probabilmente deriva dall'unione delle parole Duft (profumo) e flor (fiore).

Il suo nome francese, Ortide, potrebbe derivare dall'unione delle parole ortie (ortica) e fétide (fetido).

OrigineModifica

Gloom è basato sulla rafflesia arnoldii, il cui odore ricorda quello della carne in putrefazione.[1][2]

EvoluzioniModifica

Si evolve da Oddish a livello 21 ed evolve in Vileplume usando la Pietrafoglia o in Bellossom usando la Pietrasolare.

PokédexModifica

           
           
           
           
           
           
  • Rosso/Blu: Il fluido che gli esce dalla bocca non è bava. È un nettare usato per attirare le prede.
  • Giallo/X: Puzza da levare il fiato! Tuttavia circa una persona su mille adora annusarne il fetido lezzo.
  • Oro/HeartGold: Ciò che sembra bava è in realtà dolce miele. È molto viscoso: si attacca appena lo si sfiora.
  • Argento/SoulSilver: Secerne un miele viscoso, simile a bava. È dolce, ma ha un odore insopportabile se ci si avvicina.
  • Cristallo: Il puzzo della bava e del polline dei suoi petali è così forte che può mandare al tappeto il nemico.
  • RossoFuoco: I pistilli emanano un puzzo orribile, capace di fare svenire chi si trova in un raggio di due chilometri.
  • VerdeFoglia: Il fluido che gli esce dalla bocca non è bava. È un nettare usato per attirare le prede.
  • Rubino: Gloom rilascia un odore fetido dai pistilli dei suoi fiori. Quando è in pericolo, l'olezzo peggiora. Quando invece si sente tranquillo e sicuro, non emana questa sostanza maleodorante.
  • Zaffiro: Dalla bocca di Gloom fuoriesce una resina maleodorante e disgustosa. Evidentemente adora questo fetido olezzo, poiché lo annusa avidamente producendo poi altra resina.
  • Smeraldo: La disgustosa resina che esce dalla bocca di Gloom può far perdere la memoria a chi l'annusa. Tuttavia, pare che alcuni apprezzino questo fetido olezzo.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco/Nero2/Bianco2/Y: Il fluido che fuoriesce dalla sua bocca è così puzzolente che si sente anche a 2 km di distanza.

Nel videogiocoModifica

Nei videogiochi Pokémon Rosso e Blu, Pokémon Rosso Fuoco e Pokémon Giallo Gloom è disponibile nei Percorsi dal 12 al 15. Nella versione Rosso Fuoco è inoltre ottenibile nel Settipelago nei pressi del Bosco Baccoso (Berry Forest), di Capo Estremo (Cape Brink), del Ponte Abbraccio (Bond Bridge) e di Via Marina (Water Path), mentre in Giallo è catturabile all'interno della Grotta Ignota.

Nei videogiochi Pokémon Oro e Argento e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver è ottenibile esclusivamente nelle ore notturne lungo il Percorso 5. In Cristallo è invece presente solo nei pressi del Percorso 24. Nei titoli della quarta generazione sarà inoltre disponibile nei Percorsi 47 e 48.

Nelle versioni Rubino, Zaffiro e Smeraldo è disponibile lungo i Percorsi 121 e 123 oltre che all'interno della Zona Safari.

In Pokémon Diamante, Pokémon Perla e Pokémon Platino è possibile catturare Gloom lungo i Percorsi 224 e 230. Nei primi due titoli è inoltre presente nei pressi del Percorso 229.

Nei videogiochi Pokémon X e Y è disponibile nel Safari Amici.

In Pokémon Ranger è ottenibile all'interno della Giungla Olivo (Olive Jungle) mentre in Pokémon Ranger: Ombre su Almia è presente nei pressi dell'Altopiano Cromano (Chroma Highlands).

Differenze tra i sessiModifica

Gli esemplari di sesso femminile presentano un solo punto su ogni gemma.

MosseModifica

Come la sua pre-evoluzione, Gloom apprende numerose mosse di tipo Erba e Veleno.

Oltre ad imparare numerosi attacchi Normale, tra cui le mosse MN Taglio e Flash, il Pokémon è in grado di apprendere tramite MT Giornodisole (Fuoco), Riposo (Psico) e Lancio (Buio). Nei titoli della quarta generazione può imparare la mossa di tipo Lotta Assorbipugno, contenuta nella MT 60.

Prima dell'introduzione della seconda generazione Oddish e Gloom erano gli unici Pokémon in grado di apprendere la mossa Petalodanza.

Nell'animeModifica

Gloom appare per la prima volta nel corso dell'episodio La città dei profumi (Pokémon Scent-sation) in cui la capopalestra Erika lo utilizza per sconfiggere il Charmander di Ash Ketchum.[3]

In Insidia verde (Make Room for Gloom) un esemplare di Gloom utilizza la mossa Solarraggio contro il Team Rocket.[4] Lo stesso attacco, indirizzato allo Snorlax di Ash, viene utilizzato da un altro Pokémon della stessa specie nel corso di In cerca di cibo (Pokémon Food Fight).[5]

Nel gioco di carte collezionabiliModifica

Gloom appare in 14 carte, prevalentemente di tipo Erba, appartenenti a 12 set:[6][7]

  • Jungle
  • Team Rocket (come Dark Gloom)
  • Gym Heroes (due carte, Pokémon della capopalestra Erika)
  • Neo Genesis
  • Expedition
  • Aquapolis
  • EX Leggende Nascoste
  • EX Forze Segrete
  • EX Fantasmi di Holon (come Gloom δ di tipo Psiche)
  • Il Risveglio dei Miti (due carte, una delle quali di tipo Psiche)
  • Senza Paura
  • Confini Varcati

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) Paul J. Shinoda, Pokémon Official Nintendo Player's Guide, Nintendo Power, 1998, p. 76, ISBN 978-4-549-66914-0.
  • (EN) Nintendo Power, Pokémon Special Edition for Yellow, Red and Blue, Nintendo Power, 1999, p. 81, ASIN B000GLCWWW.
  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, p. 34, ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, p. 97, ISBN 978-1-930206-12-0.
  • (EN) Elizabeth Hollinger, Pokémon Ruby & Sapphire: Prima's Official Strategy Guide, Prima Games, 2003, p. 102, ISBN 978-0-7615-4256-8.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, p. 102, ISBN 978-0-7615-4708-2.
  • (EN) Fletcher Black, Pokémon Emerald: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2005, p. 158, ISBN 978-0-7615-5107-2.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, p. 35, ISBN 978-0-7615-5635-0.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, p. 404, ISBN 978-0-7615-6208-5.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 258, ISBN 978-0-307-46803-1.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 220, ISBN 978-0-307-46805-5.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon