Apri il menu principale
Giovanni Bussei
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Supersport
Esordio 1997
Miglior risultato finale
Gare disputate 29
Punti ottenuti 114
Carriera in Superbike
Esordio 1999
Miglior risultato finale 14º
Gare disputate 110
Punti ottenuti 252
Carriera in Supermotard
Esordio 2006 in S2
Miglior risultato finale
GP disputati 39
 

Giovanni Sebastiano Bussei Canone (Torino, 15 settembre 1972) è un pilota motociclistico italiano, campione italiano superbike nel 2000.

CarrieraModifica

Dopo aver esordito nel 1997 nel mondiale Supersport si classificò 9º nella stagione 1998. Dal 1999 al 2007 ha preso parte, anche se in maniera non continuativa all campionato mondiale Superbike. In questo lasso di tempo guida per tutte e quattro le moto giapponesi di questo campionato e per Ducati. Il suo miglior risultato nel mondiale Superbike è un 14º posto nella classifica finale del 2005.[1] Per quanto concerne la singola gara, il miglior risultato è il sesto posto, ottenuto in tre diverse occasioni l'ultima delle quali in Gara 2 al Gran Premio di Brands Hatch durante la stagione 2004.[2]

Dal 2006 corre nel mondiale Supermoto in sella a una Honda e partecipa ad alcune gare del mondiale Superbike come pilota sostitutivo. Anche spostandosi nel mondiale Supermoto continua a non staccare mai i piedi dalle pedane, toccando terra con il ginocchio in stile Superbike.

BiografiaModifica

La famiglia di Bussei è imparentata con la Famiglia Agnelli.[3]

Risultati in garaModifica

Campionato mondiale SupersportModifica

1997 Moto                       Punti Pos.
Suzuki 9 17 Rit 5 9 8 13 6 11 Rit Rit 51 13º
1998 Moto                     Punti Pos.
Suzuki 11 Rit Rit 9 12 9 10 11 9 11 46
2002 Moto                         Punti Pos.
Ducati 19 Rit 0
2004 Moto                     Punti Pos.
Ducati Rit Rit 8 7 Rit Rit 17 18º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Campionato mondiale SuperbikeModifica

1999 Moto                           Punti Pos.
Suzuki e Kawasaki Rit Rit 13 22 Rit 6 NP NP 20 20 13 35º
2000 Moto                           Punti Pos.
Kawasaki 12 10 8 Rit 15 Rit 19 Rit 14 Rit 21 Rit Rit 12 Rit Rit 10 11 18 Rit 8 Rit Rit 18 Rit Rit 44 21º
2001 Moto                           Punti Pos.
Ducati Rit Rit 11 9 Rit AN Rit 21 8 11 Rit 15 Rit Rit Rit 14 15 Rit 17 Rit 14 Rit 16 14 11 10 44 18º
2003 Moto                         Punti Pos.
Yamaha e Ducati Rit 11 14 Rit 12 11 Rit 13 10 Rit 12 12 Rit Rit 7 6 52 15º
2004 Moto                       Punti Pos.
Ducati 12 6 Rit 11 Rit 11 Rit NP 24 21º
2005 Moto                         Punti Pos.
Kawasaki 11 14 10 9 13 Rit 13 11 8 16 Rit 10 Rit 15 Rit Rit 15 15 12 12 11 AN 13 NP 64 14º
2006 Moto                         Punti Pos.
Honda 18 20 0
2007 Moto                           Punti Pos.
Ducati 14 11 13 15 11 21º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Non disputata/Non valida Non qual./Non part. Squalificato Ritirato

Altri risultatiModifica

  • 2006: 21º posto Campionato del Mondo Supermoto S2 (su Honda)
  • 2006: Vincitore Barclaycard Superbikers (su Honda)
  • 2007: 21º posto Campionato Italiano Supermoto S1 (1 gara su 6) (su Honda)
  • 2007: 14º posto Campionato del Mondo Supermoto S1 (su Honda)
  • 2007: Vincitore Barclaycard Superbikers (su Honda)
  • 2008: 12º posto Campionato del Mondo Supermoto S1 (su Honda)
  • 2009: 21º posto Campionato Italiano Supermoto S1 (1 gara su 5) (su Honda)
  • 2009: 6º posto Campionato del Mondo Supermoto S1 (su Honda)
  • 2010: 10º posto Campionato Italiano Supermoto S1 (5 gare su 6) (su Honda)
  • 2010: 11º posto Campionato del Mondo Supermoto S1 (4 GP su 5) (su Honda)
  • 2011: 14º posto Campionato Italiano Supermoto S1 (4 gare su 6) (su Honda)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Redazione Worldsbk, SBK 2005 Championship Standings (PDF), su worldsbk.com, 9 ottobre 2005.
  2. ^ (EN) Redazione Worldsbk, SBK 2004 Brands Hatch - Results Race 2 (PDF), su worldsbk.com, 1º agosto 2004.
  3. ^ Paolo Gozzi, Bussei, un parente di Agnelli in pole, su archiviostorico.gazzetta.it, 28 aprile 2002.

Collegamenti esterniModifica