Gran Premio di superbike di Imola 2009

Italia Gran Premio di Imola 2009
Prova del mondiale Superbike
Prova 12 su 14 del 2009
Imola 2009 moto.svg
Data 27 settembre 2009
Luogo Autodromo Enzo e Dino Ferrari
Percorso 4,936 km
Risultati
Superbike gara 1
533ª gara nella storia del campionato
Distanza 21 giri, totale 103,656 km
Pole position Giro più veloce
Italia Michel Fabrizio Italia Michel Fabrizio
Ducati in 1:47.735 Ducati in 1:49.282
(nel giro 4 di 21)
Podio
1. Giappone Noriyuki Haga
Ducati
2. Italia Max Biaggi
Aprilia
3. Italia Michel Fabrizio
Ducati
Superbike gara 2
534ª gara nella storia del campionato
Distanza 21 giri, totale 103,656 km
Pole position Giro più veloce
Italia Michel Fabrizio Giappone Noriyuki Haga
Ducati in 1:47.735 Ducati in 1:48.982
(nel giro 2 di 21)
Podio
1. Italia Michel Fabrizio
Ducati
2. Giappone Noriyuki Haga
Ducati
3. Italia Marco Simoncelli
Aprilia
Supersport
149ª gara nella storia del campionato
Distanza 19 giri, totale 93,784 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Cal Crutchlow Regno Unito Cal Crutchlow
Yamaha in 1'50.680 Yamaha in 1'51.645
(nel giro 15 di 19)
Podio
1. Turchia Kenan Sofuoğlu
Honda
2. Irlanda Eugene Laverty
Honda
3. Francia Fabien Foret
Yamaha

Il Gran Premio di Superbike di Imola 2009 è stata la dodicesima prova su quattordici del campionato mondiale Superbike 2009, è stato disputato il 27 settembre sull'Autodromo Enzo e Dino Ferrari e in gara 1 ha visto la vittoria di Noriyuki Haga davanti a Max Biaggi e Michel Fabrizio[1], la gara 2 è stata vinta da Michel Fabrizio che ha preceduto Noriyuki Haga e Marco Simoncelli[2].

Da registrare in questa gara anche la presenza, come pilota sostitutivo dell'infortunato Shin'ya Nakano, di Marco Simoncelli che stava disputando in quell'anno il motomondiale della classe 250; si rivelerà questa l'unica presenza del pilota italiano nel campionato mondiale Superbike, conclusa peraltro con un terzo posto in gara 2 dopo il ritiro in gara 1[3].

La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport 2009, disputata in due parti e il cui risultato è stato definito per somma dei tempi delle due manches, è stata ottenuta da Kenan Sofuoğlu[4].

RisultatiModifica

Gara 1Modifica

Arrivati al traguardo[5]Modifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
41   Noriyuki Haga Ducati Xerox Ducati 1098R 21 38:32.199 25
3   Max Biaggi Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 21 +0:02.074 20
84   Michel Fabrizio Ducati Xerox Ducati 1098R 21 +0:02.190 16
19   Ben Spies Yamaha WSB Yamaha YZF R1 21 +0:05.438 13
9   Ryūichi Kiyonari Ten Kate Honda Racing Honda CBR1000RR 21 +0:14.470 14º 11
91   Leon Haslam Stiggy Racing Honda Honda CBR1000RR 21 +0:14.685 10º 10
65   Jonathan Rea HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR1000RR 21 +0:26.822 9
96   Jakub Smrž Guandalini Racing Ducati 1098R 21 +0:32.694 8
66   Tom Sykes Yamaha WSB Yamaha YZF R1 21 +0:33.817 16º 7
10º 23   Broc Parkes Kawasaki World Superbike Kawasaki ZX 10R 21 +0:34.801 18º 6
11º 11   Troy Corser BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 21 +0:35.286 5
12º 111   Rubén Xaus BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 21 +0:36.442 19º 4
13º 31   Karl Muggeridge Suzuki Alstare BRUX Suzuki GSX-R 1000 K9 21 +0:38.698 20º 3
14º 15   Matteo Baiocco Guandalini Racing Ducati 1098R 21 +0:42.147 22º 2
15º 71   Yukio Kagayama Suzuki Alstare BRUX Suzuki GSX-R 1000 K9 21 +0:46.510 17º 1
16º 99   Luca Scassa Team Pedercini Kawasaki ZX 10R 21 +0:46.628 23º
17º 94   David Checa Yamaha France GMT 94 Ipone Yamaha YZF R1 21 +1:16.121 25º
18º 25   David Salom Team Pedercini Kawasaki ZX 10R 21 +1:16.398 26º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
77   Vittorio Iannuzzo Squadra Corse Italia Honda CBR1000RR 13 27º
58   Marco Simoncelli Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 9
67   Shane Byrne Sterilgarda Ducati 1098R 8
7   Carlos Checa HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR1000RR 7 13º
10   Fonsi Nieto DFX Corse Ducati 1098R 7 12º
100   Makoto Tamada Kawasaki World Superbike Kawasaki ZX 10R 5 21º
124   Luca Conforti Barni Racing Ducati 1098R 5 24º
14   Matthieu Lagrive Honda Althea Racing Honda CBR1000RR 3 15º
57   Lorenzo Lanzi DFX Corse Ducati 1098R 2 11º

Gara 2Modifica

Arrivati al traguardo[6]Modifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
84   Michel Fabrizio Ducati Xerox Ducati 1098R 21 38:23.143 25
41   Noriyuki Haga Ducati Xerox Ducati 1098R 21 +0:03.592 20
58   Marco Simoncelli Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 21 +0:06.510 16
3   Max Biaggi Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 21 +0:07.445 13
19   Ben Spies Yamaha WSB Yamaha YZF R1 21 +0:14.678 11
65   Jonathan Rea HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR1000RR 21 +0:16.396 10
67   Shane Byrne Sterilgarda Ducati 1098R 21 +0:17.110 9
91   Leon Haslam Stiggy Racing Honda Honda CBR1000RR 21 +0:22.502 10º 8
96   Jakub Smrž Guandalini Racing Ducati 1098R 21 +0:25.268 7
10º 7   Carlos Checa HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR1000RR 21 +0:30.203 13º 6
11º 57   Lorenzo Lanzi DFX Corse Ducati 1098R 21 +0:32.589 11º 5
12º 66   Tom Sykes Yamaha WSB Yamaha YZF R1 21 +0:36.243 16º 4
13º 111   Rubén Xaus BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 21 +0:36.368 19º 3
14º 31   Karl Muggeridge Suzuki Alstare BRUX Suzuki GSX-R 1000 K9 21 +0:38.809 20º 2
15º 23   Broc Parkes Kawasaki World Superbike Kawasaki ZX 10R 21 +0:42.435 18º 1
16º 15   Matteo Baiocco Guandalini Racing Ducati 1098R 21 +0:49.349 22º
17º 9   Ryūichi Kiyonari Ten Kate Honda Racing Honda CBR1000RR 21 +1:01.823 14º
18º 99   Luca Scassa Team Pedercini Kawasaki ZX 10R 21 +1:06.854 23º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
14   Matthieu Lagrive Honda Althea Racing Honda CBR1000RR 16 15º
94   David Checa Yamaha France GMT 94 Ipone Yamaha YZF R1 14 25º
71   Yukio Kagayama Suzuki Alstare BRUX Suzuki GSX-R 1000 K9 12 17º
10   Fonsi Nieto DFX Corse Ducati 1098R 11 12º
77   Vittorio Iannuzzo Squadra Corse Italia Honda CBR1000RR 9 27º
11   Troy Corser BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 4
25   David Salom Team Pedercini Kawasaki ZX 10R 3 26º

SupersportModifica

Arrivati al traguardo[4]Modifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
54   Kenan Sofuoğlu HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR600RR 19 35:51.342 25
50   Eugene Laverty Parkalgar Honda Honda CBR600RR 19 + 5.372 20
99   Fabien Foret Yamaha World Supersport Yamaha YZF R6 19 + 6.450 16
23   Chaz Davies ParkinGO Triumph BE1 Triumph Daytona 675 19 + 15.847 11º 13
24   Garry McCoy ParkinGO Triumph BE1 Triumph Daytona 675 19 + 15.944 11
1   Andrew Pitt HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR600RR 19 + 16.001 10
21   Katsuaki Fujiwara Kawasaki Motocard.com Kawasaki ZX-6R 19 + 27.097 12º 9
13   Anthony West Stiggy Racing Honda Honda CBR600RR 19 + 27.835 15º 8
117   Miguel Praia Parkalgar Honda Honda CBR600RR 19 + 32.846 13º 7
10º 9   Danilo Dell'Omo Kuja Racing Honda CBR600RR 19 + 33.315 14º 6
11º 51   Michele Pirro Yamaha Lorenzini by Leoni Yamaha YZF R6 19 + 33.576 10º 5
12º 33   Cristiano Migliorati Puccetti Racing Kawasaki ZX-6R 19 + 44.958 20º 4
13º 199   Olivier Four Intermoto Czech Honda CBR600RR 19 + 59.645 23º 3
14º 77   Barry Veneman George White Ten Kate R. Honda CBR600RR 19 +1:06.270 16º 2
15º 40   Flavio Gentile Honda Althea Racing Honda CBR600RR 19 +1:14.735 22º 1
16º 28   Arie Vos Veidec Racing RES Software Honda CBR600RR 19 +1:18.933 24º
17º 34   Emanuele Russo Holiday Gym Racing Yamaha YZF R6 19 +1:25.012 26º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
35   Cal Crutchlow Yamaha World Supersport Yamaha YZF R6 16
26   Joan Lascorz Kawasaki Motocard.com Kawasaki ZX-6R 10
5   Doni Tata Pradita YZF Yamaha Yamaha YZF R6 10 21º
47   Luca Pedersoli ParkinGO Triumph BE1 Triumph Daytona 675 8 27º
55   Massimo Roccoli Intermoto Czech Honda CBR600RR 6
22   Robert Mureșan MS Racing Triumph Daytona 675 4 25º
16   Sam Lowes Echo CRS Grand Prix Honda CBR600RR 2 19º
25   Michael Laverty Echo CRS Grand Prix Honda CBR600RR 1 17º
8   Mark Aitchison Honda Althea Racing Honda CBR600RR 0

NoteModifica

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike (PDF), su resources.worldsbk.com.
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike (PDF), su resources.worldsbk.com.
  3. ^ Simoncelli: "Corro la Superbike a Imola", su motosprint.it, 23 settembre 2009. URL consultato il 16 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2011).
  4. ^ a b Risultati supersport sul sito ufficiale (PDF), su resources.worldsbk.com.
  5. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 16 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2019).
  6. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 16 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2019).

Collegamenti esterniModifica

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2009
                           
   

Edizione precedente:
2006
Gran Premio di superbike di Imola
Altre edizioni
Edizione successiva:
2010
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto