Apri il menu principale

Gran Premio di superbike di Imola 2006

Italia Gran Premio di Imola 2006
Gara del Mondiale Superbike
Gara 11 su 12 del 2006
Imola.svg
Data 1º ottobre 2006
Luogo Autodromo Enzo e Dino Ferrari
Percorso 4,959 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 21 giri, totale 104,139 km
Pole position Giro più veloce
Australia Troy Bayliss Brasile Alex Barros
Ducati in 1:48.804 Honda in 1:50.266
(nel giro 5 di 21)
Podio
1. Brasile Alex Barros
Honda
2. Regno Unito James Toseland
Honda
3. Australia Andrew Pitt
Yamaha
Superbike gara 2
Distanza 21 giri, totale 104,139 km
Pole position Giro più veloce
Australia Troy Bayliss Australia Troy Bayliss
Ducati in 1:48.804 Ducati in 1:50.530
(nel giro 6 di 21)
Podio
1. Australia Troy Bayliss
Ducati
2. Brasile Alex Barros
Honda
3. Giappone Yukio Kagayama
Suzuki
Supersport
Distanza 21 giri, totale 104,139 km
Pole position Giro più veloce
Francia Sébastien Charpentier Francia Sébastien Charpentier
Honda in 1'52.245 Honda in 1'53.388
(nel giro 5 di 21)
Podio
1. Francia Sébastien Charpentier
Honda
2. Turchia Kenan Sofuoğlu
Honda
3. Australia Kevin Curtain
Yamaha

Il Gran Premio di Superbike di Imola 2006 è stata l'undicesima prova su dodici del Campionato mondiale Superbike 2006, è stato disputato il 1 ottobre sull'Autodromo Enzo e Dino Ferrari e in gara 1 ha visto la vittoria di Alex Barros davanti a James Toseland e Andrew Pitt[1], la gara 2 è stata vinta da Troy Bayliss che ha preceduto Alex Barros e Yukio Kagayama[2].

Grazie ai risultati ottenuti, l'australiano Troy Bayliss ha avuto la certezza matematica del suo secondo titolo iridato della categoria, dopo quello ottenuto nel 2001[3].

La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport 2006 è stata ottenuta da Sébastien Charpentier[4].

RisultatiModifica

Gara 1Modifica

Arrivati al traguardo[5]Modifica

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
4   Alex Barros Honda 39:00.096 25
52   James Toseland Honda +0:04.351 20
88   Andrew Pitt Yamaha +0:06.809 16
41   Noriyuki Haga Yamaha +0:11.179 13
21   Troy Bayliss Ducati +0:11.537 11
57   Lorenzo Lanzi Ducati +0:20.974 10º 10
10   Fonsi Nieto Kawasaki +0:23.055 18º 9
31   Karl Muggeridge Honda +0:23.747 13º 8
3   Norifumi Abe Yamaha +0:27.289 15º 7
10º 55   Régis Laconi Kawasaki +0:29.160 14º 6
11º 38   Shin'ichi Nakatomi Yamaha +0:30.792 22º 5
12º 9   Chris Walker Kawasaki +0:32.104 19º 4
13º 8   Ivan Clementi Ducati +0:38.537 12º 3
14º 44   Roberto Rolfo Ducati +0:45.410 27º 2
15º 25   Joshua Brookes Kawasaki +0:48.494 21º 1
16º 7   Pierfrancesco Chili Honda +0:48.656 26º
17º 18   Craig Jones Petronas +1:00.950 28º
18º 85   Walter Bartolini Ducati +1:19.707 30º

RitiratiModifica

Pilota Motocicletta Giri Griglia
66   Norino Brignola Ducati +5 giri 24º
84   Michel Fabrizio Honda +12 giri 11º
1   Troy Corser Suzuki +14 giri
80   Kurtis Roberts Ducati +15 giri 20º
16   Sébastien Gimbert Yamaha +17 giri 25º
20   Marco Borciani Ducati +17 giri 23º
13   Vittorio Iannuzzo Suzuki +18 giri 16º
11   Rubén Xaus Ducati +19 giri
99   Steve Martin Petronas +19 giri 17º
12   Ivan Goi Honda +21 giri 29º
76   Max Neukirchner Suzuki +21 giri
71   Yukio Kagayama Suzuki +21 giri

Gara 2Modifica

Arrivati al traguardo[6]Modifica

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
21   Troy Bayliss Ducati 38:57.069 25
4   Alex Barros Honda +0:01.413 20
71   Yukio Kagayama Suzuki +0:04.355 16
88   Andrew Pitt Yamaha +0:05.387 13
52   James Toseland Honda +0:06.418 11
41   Noriyuki Haga Yamaha +0:09.615 10
57   Lorenzo Lanzi Ducati +0:12.429 10º 9
31   Karl Muggeridge Honda +0:14.895 13º 8
1   Troy Corser Suzuki +0:19.708 7
10º 55   Régis Laconi Kawasaki +0:20.577 14º 6
11º 3   Norifumi Abe Yamaha +0:23.473 15º 5
12º 38   Shin'ichi Nakatomi Yamaha +0:25.368 22º 4
13º 10   Fonsi Nieto Kawasaki +0:31.340 18º 3
14º 9   Chris Walker Kawasaki +0:32.993 19º 2
15º 44   Roberto Rolfo Ducati +0:34.596 27º 1
16º 99   Steve Martin Petronas +0:41.830 17º
17º 25   Joshua Brookes Kawasaki +0:45.582 21º
18º 7   Pierfrancesco Chili Honda +1:07.086 26º
19º 12   Ivan Goi Honda +1:10.984 29º

RitiratiModifica

Pilota Motocicletta Giri Griglia
11   Rubén Xaus Ducati +5 giri
76   Max Neukirchner Suzuki +9 giri
84   Michel Fabrizio Honda +12 giri 11º
85   Walter Bartolini Ducati +15 giri 30º
16   Sébastien Gimbert Yamaha +15 giri 25º
18   Craig Jones Petronas +15 giri 28º
20   Marco Borciani Ducati +16 giri 23º
66   Norino Brignola Ducati +16 giri 24º
80   Kurtis Roberts Ducati +17 giri 20º
8   Ivan Clementi Ducati +18 giri 12º
13   Vittorio Iannuzzo Suzuki +18 giri 16º

NoteModifica

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike (PDF), su resources.worldsbk.com.
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike (PDF), su resources.worldsbk.com.
  3. ^ Imola: Bayliss è campione, su gazzetta.it, 1º ottobre 2006. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  4. ^ Risultati supersport sul sito ufficiale (PDF), su resources.worldsbk.com.
  5. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 10 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2019).
  6. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 10 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2019).

Collegamenti esterniModifica

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2006
                       
   

Edizione precedente:
2005
Gran Premio di superbike di Imola
Altre edizioni
Edizione successiva:
2009
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto