Apri il menu principale
Nogrod
Altri nomiDimora Cava, Tumunzahar
TipoCittà
Creazione
IdeatoreJohn Ronald Reuel Tolkien
Appare inIl Silmarillion
Caratteristiche immaginarie
NascitaPrima Era
Finefine della Prima Era
PianetaArda
ContinenteTerra di Mezzo
RegioneBeleriand
RazzeNani

«A sud erano gli scavi di Tumunzahar, detta dagli Elfi Nogrod, ovvero Dimora Cava.»

(J. R. R. Tolkien, Il Silmarillion)

Nogrod è una città di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. È una delle due città, l'altra è Belegost, che i Nani costruirono ai piedi degli Ered Luin ("i Monti Azzurri", confine orientale del Beleriand nella Prima Era). Era abitata da una delle Sette Case, i Vastifasci o Gandiraggi.

I Nani di Nogrod erano supremi nella creazione di armi. Il maggiore di essi fu Telchar, artefice di Narsil.

«I Naugrim erano assai abili in quest'opera (la creazione di armi), sebbene nessuno di essi superasse gli artieri di Nogrod, dei quali Telchar il fabbro era massimo per fama.»

(J.R.R. Tolkien, Il Silmarillion)

I Nani contribuirono probabilmente alla costruzione di Menegroth e del Nargothrond, oltre ad aver fornito di armi Re Thingol.

Nella Prima Guerra del Beleriand assalirono gli Orchi della schiera orientale fuggiti agli Elfi del Doriath e dell'Ossiriand.

È probabile che abbiano aiutato i figli di Fëanor nella Nirnateh Arnoediad, sia in termini di armi che con un esercito.

I Nani di Nogrod uccisero Thingol e per vendicarsi del fatto che i loro artieri erano stati assassinati dagli Elfi, assalirono Menegroth e determinarono il crollo del Doriath. Furono sterminati da Beren e dagli Elfi Verdi dell'Ossiriand nella Battaglia di Sarn Athrad.

Nogrod crollò alla fine della Prima Era e i suoi abitanti fuggirono a Moria.

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien