Apri il menu principale

R. Lee Ermey

militare e attore statunitense
Ronald Lee Ermey
RLeeErmeyCrop.jpeg
Ermey a bordo della nave militare USS Belleau Wood nel 2005
SoprannomeThe Gunny
NascitaEmporia, Kansas, 24 marzo 1944
MorteSanta Monica, California, 15 aprile 2018
Cause della mortePolmonite
Luogo di sepolturaCimitero nazionale di Arlington, Virginia
Dati militari
Paese servitoStati Uniti Stati Uniti
Forza armataFlag of the United States Marine Corps.svg Marines degli Stati Uniti
ArmaFanteria di marina
SpecialitàAviatore
UnitàMWSG17insignia.jpg Marine Ala Support Group 17
Anni di servizio1961 - 1972
GradoSergente di artiglieria
GuerreGuerra del Vietnam
Decorazioni
Altre caricheAttore
voci di militari presenti su Wikipedia

Ronald Lee Ermey (Emporia, 24 marzo 1944Santa Monica, 15 aprile 2018[1]) è stato un attore e militare statunitense. Ex drill instructor (grado comparabile al sergente istruttore ma inquadrato diversamente) dei Marines degli Stati Uniti, recitò spesso nel ruolo di figure autoritarie, come il sergente maggiore Hartman di Full Metal Jacket, il sindaco Tilman nel film di Alan Parker Mississippi burning, il capo ufficio Frank Martin di Willard il paranoico, il giudice Clawson in L'isola dell'ingiustizia - Alcatraz, e il sadico sceriffo Hoyt del remake del 2003 di Non aprite quella porta.

Candidato in carriera al Golden Globe, ha condotto un programma su History Channel chiamato Mail Call, in cui Ermey risponde a quesiti di ambito militare posti dai suoi telespettatori. Inoltre fu testimonial di diversi marchi tra cui Glock, Tupperware, e Hoover.

BiografiaModifica

Giovinezza e carriera militareModifica

Nato a Emporia, un piccolo centro del Kansas, Ermey viene arruolato nel Corpo dei Marines nel 1961, quando un giudice, a seguito dei numerosi arresti subiti dal giovane Ermey, gli concede la possibilità di scegliere tra la vita militare e il carcere.[2] Viene quindi mandato per due anni in qualità di Drill Instructor, presso un'installazione militare dei Marines a San Diego, in California, dal 1965 al 1967. Nel 1968 presta servizio in Vietnam per 14 mesi nel 17º gruppo di supporto dell'aviazione dei Marines e da qui viene mandato in missione per due volte a Okinawa, in Giappone. Queste operazioni gli varranno la promozione a Staff Sergeant, ma alcune ferite riportate nel corso delle stesse ne causeranno il congedo per motivi medici nel 1972. Tra le numerose onorificenze ricevute, compare la promozione onorifica a Gunnery Sergeant concessagli il 17 maggio 2002 dai Marines per i servizi resi, primo nella storia del corpo a riceverla dopo il congedo.

Carriera da attoreModifica

La sua prima apparizione sullo schermo è in The Boys in Company "C", un film sulla guerra del Vietnam del 1978, in cui interpreta la parte di un Drill Instructor; successivamente veste i panni di un ufficiale elicotterista in Apocalypse Now, pellicola alla quale partecipa anche come consulente tecnico del regista Francis Ford Coppola. Negli anni seguenti interpreta una serie di ruoli minori, fino a quando, nel 1987, viene scritturato per il personaggio del Sergente Istruttore Hartman nel film di Stanley Kubrick Full Metal Jacket, a cui lavora anche come assistente tecnico. Inizialmente fu chiamato solo in veste di assistente,[3] ma Kubrick cambiò idea dopo aver visionato un video di addestramento dello stesso Ermey. Kubrick acconsentì che Ermey si scrivesse i propri dialoghi da solo, e successivamente lo definì «un eccellente interprete», che necessitava solo di due o tre indicazioni per girare una scena.[4]

Riceve diversi premi dalla critica e viene candidato al Golden Globe come Miglior attore non protagonista. Successivamente interpreterà ancora la parte del Drill Instructor nell'episodio pilota di Space: Above And Beyond e nel film Sospesi nel tempo.

Nel corso della sua carriera è apparso in circa sessanta film tra cui Dead Man Walking - Condannato a morte, Seven, Via da Las Vegas, Assatanata, L'uomo di casa e Scuola di eroi. Inoltre ha prestato la voce al personaggio del Sergente di Toy Story - Il mondo dei giocattoli e Toy Story 2, ed è apparso in alcune serie animate tra cui I Simpson, I Griffin, Spongebob, in Dr. House - Medical Division (in cui interpreta il ruolo del padre di Gregory House), Scrubs - Medici ai primi ferri (nel ruolo del padre dell'Inserviente), in Una pallottola spuntata 33 1/3, e in diversi videogiochi tra cui Crash Bandicoot: L'ira di Cortex e Fallout Tactics: Brotherhood of Steel. Nel 2013, ha prestato la voce come annunciatore in un DLC del gioco Call of Duty: Ghosts.

È morto il 15 aprile 2018 all'età di 74 anni per le complicazioni di una polmonite.[1] Dopo i funerali, ha ricevuto sepoltura nel Cimitero nazionale di Arlington, Virginia.

Altre attivitàModifica

Oltre alla carriera di attore, Ermey vendeva gadget sul suo sito ufficiale, e organizzava tour per alzare il morale delle truppe americane impegnate all'estero.

Vita personaleModifica

Ermey è stato sposato dal 1975 con Nila, da cui ha avuto quattro figli.

FilmografiaModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatoreModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, R. Lee Ermey è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85643971 · ISNI (EN0000 0000 7841 2479 · LCCN (ENn87914322 · GND (DE1061554597 · BNF (FRcb14175424n (data) · WorldCat Identities (ENn87-914322