Andrea Ward

doppiatore, dialoghista e direttore del doppiaggio italiano

Andrea Ward (Roma, 12 giugno 1963) è un attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano.

Andrea Ward nel 1990

BiografiaModifica

Appartiene a una "dinastia" di doppiatori: il padre Aleardo (deceduto per un aneurisma quando Andrea aveva 10 anni) lo è stato prima di lui, i suoi fratelli Monica e Luca ed il fratellastro Metello Mori sono suoi colleghi, così come i suoi figli (Alessio, Mattia, Niccolò e Lucrezia). Sua moglie Cristina Fenuccio è dialoghista per il cinema e la televisione. La madre, Maria Teresa Di Carlo (nota dopo il primo matrimonio come Maresa Ward) era un'attrice di cabaret.

Andrea Ward ha dato la voce a molti celebri attori tra cui: Andy García, Josh Brolin, Keanu Reeves, David Duchovny e tanti altri.

Tra i personaggi delle serie animate che ha doppiato ci sono Armando Gutierrez in Freakazoid, Genjo Sanzo in Saiyuki, Naraku in Inuyasha e Son Goku adulto nel primo doppiaggio dei film di Dragon Ball Z; ha poi dato la voce anche a Kuwata in City Hunter, Juan Diaz, Ralph Peterson e Steve Montgomery in Holly e Benji, Stephen Tragger in Kyle XY e Ian dello Scudo nel secondo doppiaggio del film I Cavalieri dello zodiaco - La dea della discordia.

Inoltre, è la voce di Gordon Ramsay nei programmi del cuoco britannico trasmessi da Rai 5.

FilmografiaModifica

DoppiaggioModifica

Film cinemaModifica

Film TVModifica

Serie TVModifica

TelenovelasModifica

Film d'animazioneModifica

Miniserie TVModifica

Cartoni animati e animeModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica