Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XVII Olimpiade - Lancio del disco femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Lancio del disco femminile
Roma 1960
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Roma
Periodo 3 e 5 settembre 1960
Partecipanti 24 da 15 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Nina Romaškova URSS URSS
Medaglia d'argento Tamara Press URSS URSS
Medaglia di bronzo Lia Manoliu Romania Romania
Edizione precedente e successiva
Melbourne 1956 Tokyo 1964
Atletica leggera ai
Giochi di Roma 1960
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini
800 metri uomini donne
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini

La competizione del lancio del disco femminile di atletica leggera ai Giochi della XVII Olimpiade si è disputata nei giorni 3 e 5 settembre 1960 allo Stadio Olimpico di Roma.

Indice

L'eccellenza mondialeModifica

Primatista mondiale 57,04 1952   Nina Dumbadze Ritir. 1957
Camp.ssa olimpica 1956 53,69   Olga Fikotová Presente
Camp.ssa europea 1958 52,32   Tamara Press Presente
Vincitrice Trials USA 53,90 Earlene Brown Presente

RisultatiModifica

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione
47,00 m

Undici atlete ottengono la misura richiesta. Ad esse è aggiunto il miglior lancio, pari a 46,91 m.

Pos. Atleta Nazione Lanci Misura
1 Nina Romaškova   Unione Sovietica 53,68 - - 53,68
2 Irene Schuch   Germania 52,22 - - 52,22
3 Tamara Press   Unione Sovietica 51,47 - - 51,47
4 Earlene Brown   Stati Uniti d'America 42,43 51,17 - 51,17
5 Kriemhild Hausmann   Germania 50,86 - - 50,86
6 Jiřina Němcová   Cecoslovacchia 49,86 - - 49,86
7 Evgenija Kuznetsova   Unione Sovietica 49,36 - - 49,36
8 Štěpánka Mertová   Cecoslovacchia 49,34 - - 49,34
9 Lia Manoliu   Romania 48,57 - - 48,57
10 Olga Fikotová   Stati Uniti d'America n 48,32 - 48,32
11 Wivianne Bergh   Svezia n 44,29 47,02 47,02
12 Valerie Sloper   Nuova Zelanda 46,91 45,79 42,80 46,91
13 Kazimiera Rykowska   Polonia n 46,75 n 46,75
14 Jennifer Thompson   Nuova Zelanda 45,94 46,74 42,93 46,74
15 Elivia Ricci   Italia 45,86 n 45,78 45,86
16 Doris Hofrichter   Austria 44,94 n 39,26 44,94
17 Karen Inge Halkier   Danimarca 41,06 42,02 43,99 43,99
18 Hiroko Uchida   Giappone n 43,78 n 43,78
19 Pam Kurrell   Stati Uniti d'America 43,23 40,35 42,34 43,23
20 Paola Paternoster   Italia 43,11 41,36 42,20 43,11
21 Suzanne Farmer   Gran Bretagna n n 41,12 41,12
22 Milena Čelesnik   Jugoslavia n 30,84 n 30,84
- Doris Müller   Germania n n n NM
- Wu Jin-Yun   Taiwan n n n NM

FinaleModifica

Dopo il primo turno è in testa Lia Manoliu con 52,36. Al secondo turno passa in testa Nina Romashkova con 52,42. La sovietica incrementa il suo vantaggio al terzo lancio con 53,39. Tamara Press invece infila un nullo: è in giornata-no. Dopo un ininfluente 50,92 al quarto lancio piazza un altro nullo al quinto, mentre la connazionale si esprime al meglio con 55,10.

La Press si risolleva dal suo stato di apatia all'ultimo turno con un 52,59 che le regala la piazza d'onore. La Manoliu scende in terza posizione. Giunge sesta la vincitrice dei Trials, Earlene Brown (51,29), che precede la campionessa uscente Fikotova, ora signora Connolly (50,95).

Nina Romashkova era stata campionessa olimpica nel 1952 ad Helsinki: è la prima donna a rivincere l'oro olimpico nella sua specialità. Inoltre, a Melbourne aveva conquistato la medaglia di bronzo, quindi quella di Roma è la sua terza medaglia olimpica consecutiva.

Pos. Atleta Nazione Lanci Misura
  Nina Romaškova   Unione Sovietica 44,48 52,42 53,39 51,68 55,10 54,42 55,10
  Tamara Press   Unione Sovietica 51,64 46,82 n 50,92 n 52,59 52,59
  Lia Manoliu   Romania 52,36 n 46,29 50,59 48,78 46,96 52,36
4 Kriemhild Hausmann   Germania 51,47 n 45,30 47,40 48,12 46,38 51,47
5 Evgenija Kuznetsova   Unione Sovietica 51,43 51,39 50,96 49,69 50,62 51,25 51,43
6 Earlene Brown   Stati Uniti d'America 51,29 35,83 47,29 n 35,20 45,80 51,29
7 Olga Fikotová   Stati Uniti d'America 50,95 47,46 48,82 Non qualificate 50,95
8 Jiřina Němcová   Cecoslovacchia 50,12 48,62 n 50,12
9 Irene Schuch   Germania 49,86 49,42 n 49,86
10 Valerie Sloper   Nuova Zelanda 45,26 n 48,81 48,81
11 Štěpánka Mertová   Cecoslovacchia 48,28 46,62 38,51 48,28
12 Wivianne Bergh   Svezia 42,70 43,76 43,96 43,96

BibliografiaModifica

  • (EN) the Organizing Committee, Athletics (PDF), in The games of XVII Olympiad - Rome 1960, Volume Two part 1, Roma, 1960, pp. 59-213. URL consultato il 4 maggio 2016.

Collegamenti esterniModifica