Campionati mondiali di sollevamento pesi

I Campionati mondiali di sollevamento pesi (World Weightlifting Championship) sono le competizioni che assegnano i titoli mondiali nello sport del sollevamento pesi. La prima edizione si disputò nel 1891, e dal 1905 sono organizzate dall'International Weightlifting Federation per un totale di 86 edizioni. Per sei anni (1964, 1968, 1972, 1976, 1980 e 1984) la gara olimpica era valida anche come campionato mondiale e questo fa sì che le edizioni effettivamente organizzate come tali siano 80. Dal 1987 si tiene anche la competizione femminile, fino al 1990 organizzata separatamente in sedi diverse, e dal 1991 unificata, con l'eccezione degli anni olimpici 1992 e 1996, quando si tennero altre due edizioni a loro riservate. Oggi i campionati si disputano annualmente ad eccezione dell'anno olimpico.

Campionati mondiali di sollevamento pesi
SportWeightlifting pictogram.svg Sollevamento pesi
Tipoindividuale
OrganizzatoreIWF
TitoloCampione del mondo
Cadenzaannuale
Discipline20 (10 maschili, 10 femminili)
Storia
Fondazione1891
Numero edizioni87 (maschile) 30 (femminile)
Ultima edizioneBogotà 2022
Prossima edizioneRiyadh 2023

Nel 1983 la IWF decise di considerare ufficiali anche i campionati mondiali antecedenti al 1905, in base ad accurate ricerche effettuate negli archivi storici delle federazioni nazionali.[1]

Nel 2023 l'88ª edizione della competizione si terrà dal 2 al 17 settembre in Arabia Saudita, a Riyadh, mentre nel 2025 si svolgeranno in Norvegia, a Førde.

Titoli in palioModifica

Ai mondiali vengono assegnati 20 titoli nel totale dell'esercizio (60 considerando anche le due specialità, lo strappo e lo slancio) in 10 categorie maschili e 10 femminili, sotto elencate.

Categorie maschili
Categoria Eventi
Pesi mosca Fino a 55 kg
Pesi gallo Fino a 61 kg
Pesi piuma Fino a 67 kg
Pesi leggeri Fino a 73 kg
Pesi medi Fino a 81 kg
Pesi massimi leggeri Fino a 89 kg
Pesi mediomassimi Fino a 96 kg
Pesi massimi primi Fino a 102 kg
Pesi massimi Fino a 109 kg
Pesi supermassimi Oltre i 109 kg
Categorie femminili
Categoria Eventi
Pesi mosca Fino a 45 kg
Pesi gallo Fino a 49 kg
Pesi piuma Fino a 55 kg
Pesi leggeri Fino a 59 kg
Pesi medi Fino a 64 kg
Pesi massimi leggeri Fino a 71 kg
Pesi mediomassimi Fino a 76 kg
Pesi massimi primi Fino a 81 kg
Pesi massimi Fino a 87 kg
Pesi supermassimi Oltre gli 87 kg

Categorie di pesoModifica

Nella storia dei campionati i limiti di peso delle categorie sono variate.

Categorie maschili
Pesi mosca
  • 52 kg: 1969–1991
  • 54 kg: 1993–1997
  • 55 kg: 2018–
Pesi gallo
  • 56 kg: 1947–1991
  • 59 kg: 1993–1997
  • 56 kg: 1998–2017
  • 61 kg: 2018–
Pesi piuma
  • 60 kg: 1906–1991
  • 64 kg: 1993–1997
  • 62 kg: 1998–2017
  • 67 kg: 2018–
Pesi leggeri
  • 67.5 kg: 1905
  • 70 kg: 1906–1913
  • 67.5 kg: 1920–1991
  • 70 kg: 1993–1997
  • 69 kg: 1998–2017
  • 73 kg: 2018–
Pesi medi
  • 80 kg: 1905–1913
  • 75 kg: 1920–1991
  • 76 kg: 1993–1997
  • 77 kg: 1998–2017
  • 81 kg: 2018–
Pesi massimi leggeri
  • 82.5 kg: 1920–1991
  • 83 kg: 1993–1997
  • 85 kg: 1998–2017
  • 89 kg: 2018–
Pesi mediomassimi
  • 90 kg: 1951–1991
  • 91 kg: 1993–1997
  • 94 kg: 1998–2017
  • 96 kg: 2018–
Pesi massimi primi
  • 100 kg: 1977–1991
  • 99 kg: 1993–1997
  • 102 kg: 2018–
Pesi massimi
  • Open: 1891–1904
  • Oltre 80 kg: 1905–1913
  • Oltre 82.5 kg: 1920–1950
  • Oltre 90 kg: 1951–1968
  • 110 kg: 1969–1991
  • 108 kg: 1993–1997
  • 105 kg: 1998–2017
  • 109 kg: 2018–
Pesi supermassimi
  • Oltre 110 kg: 1969–1991
  • Oltre 108 kg: 1993–1997
  • Oltre 105 kg: 1998–2017
  • Oltre 109 kg: 2018–
Categorie femminili
Pesi mosca
  • 44 kg: 1987–1992
  • 46 kg: 1993–1997
  • 48 kg: 1998–2017
  • 45 kg: 2018–
Pesi gallo
  • 48 kg: 1987–1992
  • 50 kg: 1993–1997
  • 49 kg: 2018–
Pesi piuma
  • 52 kg: 1987–1992
  • 54 kg: 1993–1997
  • 53 kg: 1998–2017
  • 55 kg: 2018–
Pesi leggeri
  • 56 kg: 1987–1992
  • 59 kg: 1993–1997
  • 58 kg: 1998–2017
  • 59 kg: 2018–
Pesi medi
  • 60 kg: 1987–1992
  • 64 kg: 1993–1997
  • 63 kg: 1998–2017
  • 64 kg: 2018–
Pesi massimi leggeri
  • 67.5 kg: 1987–1992
  • 70 kg: 1993–1997
  • 69 kg: 1998–2017
  • 71 kg: 2018–
Pesi mediomassimi
  • 75 kg: 1987–1992
  • 76 kg: 1993–1997
  • 75 kg: 1998–2017
  • 76 kg: 2018–
Pesi massimi primi
  • 81 kg: 2018–
Pesi massimi
  • 82.5 kg: 1987–1992
  • 83 kg: 1993–1997
  • 90 kg: 2017
  • 87 kg: 2018–
Pesi supermassimi
  • Oltre 82.5 kg: 1987–1992
  • Oltre 83 kg: 1993–1997
  • Oltre 75 kg: 1998–2015
  • Oltre 90 kg: 2017
  • Oltre 87 kg: 2018–

EdizioniModifica

MaschiliModifica

N. Anno Date Città e nazione ospitante Atleti Naz.
1 1891 28 marzo Londra   Regno Unito 7 6
2 1898 31 luglio – 1º agosto Vienna   Austria 11 3
3 1899 4–5 aprile Milano   Italia 5 3
4 1903 1–3 ottobre Parigi   Francia 18 5
5 1904 18 aprile Vienna   Austria 13 4
6 1905 8–10 aprile Berlino   Germania 41 4
7 1905 11–13 giugno Duisburg   Germania 7 2
8 1905 16 e 30 dicembre Parigi   Francia 16 1
9 1906 18 marzo Lilla   Francia 33 4
10 1907 19 maggio Francoforte sul Meno   Germania 23 3
11 1908 8–9 dicembre Vienna   Austria 23 2
12 1909 3 ottobre e 2 dicembre Vienna   Austria 23 3
13 1910 4–6 giugno Düsseldorf   Germania 57 5
14 1910 9–10 ottobre Vienna   Austria 15 2
15 1911 29–30 aprile Stoccarda   Germania 36 3
16 1911 13–14 maggio Berlino   Germania 27 2
17 1911 26 giugno Dresda   Germania 21 3
18 1911 29 giugno – 2 luglio Vienna   Austria 32 3
19 1913 28–29 luglio Breslavia   Germania 40 4
20 1920 4–8 settembre Vienna   Austria 74 4
21 1922 29–30 aprile Tallinn   Estonia 33 4
22 1923 8–9 settembre Vienna   Austria 76 7
23 1937 10–12 settembre Parigi   Francia 50 10
24 1938 21–23 ottobre Vienna   Germania 38 11
1939 16–18 settembre[2] Riga   Lettonia
25 1946 18–19 ottobre Parigi   Francia 79 13
26 1947 26–27 settembre Filadelfia   Stati Uniti 39 12
27 1949 4–6 settembre Scheveningen[3]   Paesi Bassi 38 13
28 1950 13–15 ottobre Parigi[3]   Francia 56 17
29 1951 26–28 ottobre Milano[3]   Italia 62 14
30 1953 26–30 agosto Stoccolma[3]   Svezia 70 19
31 1954 7–10 ottobre Vienna[3]   Austria 100 23
32 1955 12–16 ottobre Monaco di Baviera[3]   Germania Ovest 108 25
33 1957 8–12 novembre Teheran   Iran 76 21
34 1958 16–21 settembre Stoccolma[3]   Svezia 96 27
35 1959 29 settembre – 4 ottobre Varsavia[3]   Polonia 85 19
36 1961 20–25 settembre Vienna[3]   Austria 120 33
37 1962 16–22 settembre Budapest[3]   Ungheria 113 27
38 1963 16–22 settembre Stoccolma[3]   Svezia 134 32
39 1964 11–18 ottobre Tokyo[4]   Giappone 149 42
40 1965 27 ottobre – 3 novembre Teheran   Iran 85 24
41 1966 15–21 ottobre Berlino Est[3]   Germania Est 117 28
1967 14–21 ottobre[5] Tokyo   Giappone
42 1968 13–19 ottobre Città del Messico[4]   Messico 160 55
43 1969 20–28 settembre Varsavia[3]   Polonia 166 37
44 1970 12–20 settembre Columbus   Stati Uniti 129 28
45 1971 18–26 settembre Lima   Perù 144 30
46 1972 27 agosto – 6 settembre Monaco di Baviera[4]   Germania Ovest 188 54
47 1973 15–23 settembre L'Avana   Cuba 189 39
48 1974 21–29 settembre Manila   Filippine 143 32
49 1975 15–23 settembre Mosca[3]   Unione Sovietica 169 33
50 1976 18–27 luglio Montréal[4]   Canada 173 46
51 1977 17–25 settembre Stoccarda[3]   Germania Ovest 186 44
52 1978 4–8 ottobre Gettysburg   Stati Uniti 185 35
53 1979 3–11 novembre Salonicco   Grecia 189 39
54 1980 20–30 luglio Mosca[4]   Unione Sovietica 173 40
55 1981 13–20 settembre Lilla[3]   Francia 194 35
56 1982 18–26 settembre Lubiana[3]   Jugoslavia 205 38
57 1983 22–31 ottobre Mosca[3]   Unione Sovietica 187 32
58 1984 29 luglio – 8 agosto Los Angeles[4]   Stati Uniti 187 48
59 1985 23 agosto – 1º settembre Södertälje   Svezia 195 38
60 1986 8–15 novembre Sofia   Bulgaria 193 41
61 1987 6–13 settembre Ostrava   Cecoslovacchia 168 29
62 1989 16–23 settembre Atene[3]   Grecia 220 37
63 1990 10–18 novembre Budapest   Ungheria 182 38
64 1991 27 settembre – 6 ottobre Donaueschingen   Germania 200 40
65 1993 11–21 novembre Melbourne   Australia 195 57
66 1994 17–27 novembre Istanbul   Turchia 242 52
67 1995 16–26 novembre Canton   Cina 345 63
68 1997 6–14 dicembre Chiang Mai   Thailandia 189 51
69 1998 10–15 novembre Lahti   Finlandia 210 53
70 1999 21–28 novembre Il Pireo   Grecia 395 79
71 2001 4–11 novembre Adalia   Turchia 153 47
72 2002 18–26 novembre Varsavia   Polonia 170 47
73 2003 14–22 novembre Vancouver   Canada 297 59
74 2005 9–17 novembre Doha   Qatar 169 58
75 2006 30 settembre – 7 ottobre Santo Domingo   Rep. Dominicana 298 58
76 2007 17–26 settembre Chiang Mai   Thailandia 355 70
77 2009 20–29 novembre Goyang   Corea del Sud 196 57
78 2010 17–26 settembre Adalia   Turchia 312 63
79 2011 5–13 novembre Parigi   Francia 307 75
80 2013 20–27 settembre Breslavia   Polonia 317 59
81 2014 8–16 novembre Almaty   Kazakistan 307 62
82 2015 20–28 novembre Houston   Stati Uniti 324 76
83 2017 28 novembre – 5 dicembre Anaheim   Stati Uniti 176 54
84 2018 1–10 novembre Aşgabat   Turkmenistan 310 73
85 2019 18–27 settembre Pattaya   Thailandia 313 84
86 2021 7–17 dicembre Tashkent   Uzbekistan 237 64
87 2022 5–16 dicembre Bogotá   Colombia 267 79
88 2023 2–17 settembre Riyadh   Arabia Saudita
89 2025 da definire Førde   Norvegia

FemminiliModifica

N. Anno Date Città e nazione ospitante Atlete Naz.
1 1987 30 ottobre – 1º novembre Daytona Beach   Stati Uniti 100 22
2 1988 2–4 dicembre Giacarta   Indonesia 103 23
3 1989 24–26 novembre Manchester[3]   Regno Unito 133 25
4 1990 26 maggio – 3 giugno Sarajevo   Jugoslavia 103 23
5 1991 27 settembre – 6 ottobre Donaueschingen   Germania 108 24
6 1992 16–24 maggio Varna   Bulgaria 110 25
7 1993 11–21 novembre Melbourne   Australia 94 25
8 1994 17–27 novembre Istanbul   Turchia 105 30
9 1995 16–26 novembre Canton   Cina 93 26
10 1996 3–11 maggio Varsavia   Polonia 102 24
11 1997 6–14 dicembre Chiang Mai   Thailandia 143 39
12 1998 10–15 novembre Lahti   Finlandia 122 35
13 1999 21–28 novembre Atene   Grecia 231 51
14 2001 4–11 novembre Adalia   Turchia 114 34
15 2002 18–26 novembre Varsavia   Polonia 115 37
16 2003 14–22 novembre Vancouver   Canada 208 47
17 2005 9–17 novembre Doha   Qatar 112 42
18 2006 30 settembre – 7 ottobre Santo Domingo   Rep. Dominicana 186 39
19 2007 17–26 settembre Chiang Mai   Thailandia 225 53
20 2009 20–29 novembre Goyang   Corea del Sud 133 38
21 2010 17–26 settembre Adalia   Turchia 203 50
22 2011 5–13 novembre Parigi   Francia 212 61
23 2013 20–27 ottobre Breslavia   Polonia 124 37
24 2014 8–16 novembre Almaty   Kazakistan 219 51
25 2015 20–28 novembre Houston   Stati Uniti 261 72
26 2017 28 novembre – 5 dicembre Anaheim   Stati Uniti 139 44
27 2018 1–10 novembre Aşgabat   Turkmenistan 272 68
28 2019 18–27 settembre Pattaya   Thailandia 275 79
29 2021 7–17 dicembre Tashkent   Uzbekistan 179 54
30 2022 5–16 dicembre Bogotá   Colombia 270 76
31 2023 2–17 settembre Riyadh   Arabia Saudita
32 2025 da definire Førde   Norvegia

MedagliereModifica

Big (Totale)Modifica

Risultato del medagliere Big (totale) aggiornato ai Campionati mondiali di sollevamento pesi 2022.

Posiz. Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1   Cina 190 91 44 325
2   Unione Sovietica 151 90 33 274
3   Bulgaria 80 82 65 227
4   Stati Uniti 42 53 31 126
5   Russia 39 48 34 121
6   Austria 32 27 31 90
7   Polonia 25 38 57 120
8   Germania 24 34 27 85
9   Iran 24 15 28 67
10   Taipei Cinese 16 22 25 63
11   Turchia 15 19 15 49
12   Kazakistan 15 8 9 30
13   Corea del Nord 13 22 24 59
14   Corea del Sud 12 19 24 55
15   Egitto 12 13 14 39
16   Ungheria 11 38 42 91
17   Grecia 10 15 11 36
18   Giappone 10 13 28 51
19   Thailandia 8 19 20 47
20   Colombia 8 13 14 35
21   Bielorussia 8 8 8 24
22   Ucraina 8 6 19 33
23   Cuba 8 5 11 24
24   Georgia 8 4 5 17
25   Romania 7 13 14 34
26   Francia 7 11 20 38
27   Armenia 5 9 12 26
28   India 5 9 10 24
29   Regno Unito 5 5 10 20
30   Qatar 5 3 4 12
31   Germania Est 4 19 29 52
32   Uzbekistan 4 4 3 11
33   Svizzera 4 4 2 10
34   Finlandia 4 2 10 16
35   Indonesia 3 9 5 17
36   Germania Ovest 3 5 3 11
37   Estonia 3 4 6 13
38   Cecoslovacchia 3 3 15 21
39   Azerbaigian 3 1 3 7
40   Norvegia 2 3 1 6
41   Turkmenistan 2 3 0 5
42   Spagna 2 2 3 7
43   Italia 1 5 9 15
44   Vietnam 1 4 5 10
45   Australia 1 4 4 9
46   Lettonia 1 3 7 11
47   Canada 1 2 5 8
48   Svezia 1 1 7 9
49   Bahrein 1 1 0 2
  Cile 1 1 0 2
51   Venezuela 1 0 4 5
52   Filippine 0 0 3 3
53   Slovacchia 1 0 1 2
  Tunisia 1 0 1 2
55   Mongolia 1 0 0 1
56   Belgio 0 4 3 7
57   Danimarca 0 3 0 3
58   Ecuador 0 2 7 9
59   Nigeria 0 2 3 5
60   Paesi Bassi 0 2 0 2
61   Moldavia 0 1 3 4
62   Argentina 0 1 1 2
63   Albania 0 1 0 1
  Croazia 0 1 0 1
  Guyana 0 1 0 1
  Libano 0 1 0 1
  Lituania 0 1 0 1
  Nuova Zelanda 0 1 0 1
69   Rep. Dominicana 0 0 5 5
  Birmania 0 0 5 5
71   Fed. Russa di Soll. pesi 0 0 3 3
72   Arabia Saudita 0 0 2 2
73   Brasile 0 0 1 1
  Iraq 0 0 1 1
  Macao 0 0 1 1
  Messico 0 0 1 1
Totale 853 853 851 2557

Big e SmallModifica

Risultato dei medaglieri Big (totale) e Small (strappo, slancio e la scomparsa distensione lenta) aggiornato ai Campionati mondiali di sollevamento pesi 2022.[6]

Posiz. Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1   Cina 568 267 149 984
2   Unione Sovietica 331 208 93 632
3   Bulgaria 226 222 189 637
4   Russia 119 133 91 343
5   Polonia 64 99 124 287
6   Stati Uniti 59 90 75 224
7   Iran 53 43 51 147
8   Corea del Nord 49 66 58 173
9   Turchia 49 56 42 146
10   Taipei Cinese 42 71 72 185
11   Ungheria 39 89 107 235
12   Germania 36 43 36 115
13   Kazakistan 34 31 28 93
14   Austria 32 27 34 93
15   Corea del Sud 30 62 74 166
16   Thailandia 29 51 48 128
17   Georgia 27 11 10 48
18   Grecia 26 43 41 110
19   Cuba 26 22 36 84
20   Bielorussia 25 26 33 84
21   Giappone 24 50 74 148
22   Romania 24 29 43 96
23   Colombia 22 32 52 106
24   Ucraina 22 27 46 95
25   Egitto 21 18 26 65
26   Germania Est 20 61 71 152
27   Armenia 16 30 36 82
28   Uzbekistan 16 15 14 45
29   Indonesia 15 21 31 67
30   Germania Ovest 13 14 15 42
31   Francia 12 21 33 66
32   Finlandia 12 11 22 45
33   Qatar 12 9 11 32
34   Norvegia 9 5 5 16
35   India 8 28 15 51
36   Azerbaigian 8 5 7 20
37   Vietnam 6 12 16 34
38   Cecoslovacchia 5 14 40 59
39   Regno Unito 5 12 23 40
40   Australia 5 8 15 28
41   Turkmenistan 5 8 4 17
42   Spagna 5 6 17 28
43   Svizzera 5 5 3 13
44   Cile 5 1 1 7
45   Estonia 4 5 6 15
46   Filippine 4 1 8 13
47   Fed. Russa di Soll. pesi 4 0 7 11
48   Italia 3 10 17 30
49   Belgio 3 8 4 15
50   Svezia 3 4 12 19
51   Birmania 3 2 8 13
52   Venezuela 3 1 13 17
53   Slovacchia 3 1 4 8
54   Lettonia 2 5 15 22
55   Moldavia 2 3 7 12
56   Albania 2 3 3 8
57   Bahrein 2 3 1 6
58   Lituania 2 2 1 5
59   Tunisia 2 0 4 6
60   Canada 1 10 9 20
61   Ecuador 1 6 19 26
62   Nigeria 1 5 12 18
63   Mongolia 1 3 2 6
64   Arabia Saudita 1 0 4 5
65   Rep. Dominicana 0 4 9 13
66   Croazia 0 4 0 4
67   Danimarca 0 3 0 3
68   Messico 0 2 6 8
69   Libano 0 2 2 4
70   Nauru 0 2 0 2
  Paesi Bassi 0 2 0 2
  Nuova Zelanda 0 2 0 2
73   Brasile 0 1 2 3
74   Argentina 0 1 1 2
  Kirghizistan 0 1 1 2
  Porto Rico 0 1 1 2
77   Guyana 0 1 0 1
  Malaysia 0 1 0 1
  Micronesia 0 1 0 1
80   Macao 0 0 3 3
81   Siria 0 0 2 2
82   Algeria 0 0 1 1
  Comunità degli Stati Indipendenti 0 0 1 1
  Iraq 0 0 1 1
  Israele 0 0 1 1
  Pakistan 0 0 1 1
  Perù 0 0 1 1
  Rep. Araba Unita 0 0 1 1
Totale 2206 2202 2200 6608

PlurimedagliatiModifica

Uomini
Atleta Nazione Nascita / morte Giochi olimpici Mondiali Totali
      Tot.       Tot.       Tot.
Naim Süleymanoğlu   Bulgaria /   Turchia 1967-2017 3 0 0 3 7 1 0 8 10 1 0 11
Tommy Kono   Stati Uniti 1930 2 1 0 3 6 1 1 8 8 2 1 11
Jurij Vardanian   Armenia /   Unione Sovietica 1956 1 0 0 1 6 1 0 7 8 1 0 9
Vasilij Alekseev   Unione Sovietica 1942-2011 2 0 0 2 8 0 0 8 10 0 0 10
Arkadij Vorob'ëv   Unione Sovietica 1924 2 1 0 3 5 2 1 8 7 2 2 11
Halil Mutlu   Turchia 1973 3 0 0 3 5 2 0 7 8 2 0 10
Peter George   Stati Uniti 1929 1 2 0 3 5 2 0 7 6 4 0 10
Anatolij Chrapatyj   Kazakistan /   Unione Sovietica 1962-2008 1 1 0 2 5 0 2 7 6 1 3 10
Stanley Stanczyk   Stati Uniti 1925-1997 1 1 0 2 5 0 2 7 6 1 3 10
David Rigert   Unione Sovietica 1947 1 0 0 1 5 0 1 6 6 0 1 7
Vladimir Stogov   Unione Sovietica 1930-2005 0 1 0 1 5 0 1 6 5 1 1 7
Janko Rusev   Bulgaria 1958 1 0 0 1 4 2 0 6 5 2 0 7
Lasha Talakhadze   Georgia 1993 2 0 0 2 4 0 0 4 6 0 0 6
Louis Martin   Regno Unito 1936 0 1 1 2 4 2 0 6 4 3 1 8
Ivan Ivanov   Bulgaria 1971 1 0 0 1 4 1 1 6 5 1 1 7
Mohammad Nassiri   Iran 1945 1 1 1 3 4 1 0 5 5 2 1 8
Hossein Rezazadeh   Iran 1978 2 0 0 2 4 0 1 5 6 0 1 7
Viktor Kurencov   Unione Sovietica 1941 1 1 0 2 4 0 0 4 5 1 0 6
Waldemar Baszanowski   Polonia 1935 2 0 0 2 3 5 0 8 5 5 0 10
Kakhi Kakhiashvili   Grecia 1969 3 0 0 3 3 2 0 5 8 2 0 10
Pyrros Dimas   Grecia 1971 3 0 1 4 3 1 0 4 6 1 1 8

NoteModifica

  1. ^ (EN) World Weightlifting Championships 1896–1992, su SportRecord.de, 16 giugno 2022. URL consultato il 21 ottobre 2022.
  2. ^ Annullati per l'invasione tedesca della Polonia.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t Negli anni 1949, 1950, 1951, 1953, 1954, 1955, 1958, 1959, 1961, 1962, 1963, 1966, 1969, 1975, 1977, 1981, 1982, 1983 e 1989 la gara mondiale era valida anche come campionato europeo per gli atleti del continente che vi partecipavano.
  4. ^ a b c d e f Negli anni olimpici 1964, 1968, 1972, 1976, 1980 e 1984 la gara olimpica era valida anche come campionato mondiale.
  5. ^ Annullati per il divieto della federazione giapponese di far eseguire l'inno nazionale ed esporre la bandiera della Germania Est durante la cerimonia di premiazione.
  6. ^ World Champ Senior 001-146 - Pagine 80-82 (PDF), su iwf.net. URL consultato il 25 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2011).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316806516