Apri il menu principale

Serie B 2001-2002

edizione del torneo calcistico
Serie B 2001-2002
Serie B TIM 2001-2002
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 93ª (70ª di Serie B)
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Date dal 26 agosto 2001
al 2 giugno 2002
Luogo Italia Italia
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Como
(3º titolo)
Altre promozioni Modena
Reggina
Empoli
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Ternana
Cittadella
Pistoiese
Crotone
Statistiche
Miglior marcatore Belgio Luís Oliveira (23)
Incontri disputati 380
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2000-2001 2002-2003 Right arrow.svg

La Serie B 2001-2002 fu la 100ª edizione del secondo livello del campionato italiano di calcio, la 93ª dall'istituzione del livello (il 70º a girone unico).

StagioneModifica

La 70ª edizione del campionato cadetto vide la partecipazione di squadre illustri, tra cui la Sampdoria, il Genoa, il Cagliari e le retrocesse Bari, Napoli e Vicenza.

I piazzamenti validi per la promozione furono invece appannaggio delle meno quotate Como (assente dal 1988-89), Modena (la cui ultima apparizione risaliva al 1963-64), Reggina ed Empoli. Caddero in C1 il Cittadella, la Pistoiese, il Crotone e la Ternana: in estate, gli umbri furono tuttavia ripescati per il fallimento della Fiorentina (già retrocessa sul campo dalla Serie A).

Tra le "grandi" il miglior risultato fu del Napoli, che giunse quinto; un'altra rappresentante del Sud, il Palermo, raggiunse la salvezza al primo anno di cadetteria dal 1997.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Ancona dettagli Ancona Stadio Del Conero 10º posto in Serie B
Bari dettagli Bari Stadio San Nicola 18º posto in Serie A
Cagliari dettagli Cagliari Stadio Sant'Elia 11º posto in Serie B
Cittadella dettagli Cittadella (PD) Stadio Euganeo (Padova) 14º posto in Serie B
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 2º posto in Serie C1/A (Promosso ai playoff)
Cosenza dettagli Cosenza Stadio San Vito 8º posto in Serie B
Crotone dettagli Crotone Stadio Ezio Scida 9º posto in Serie B
Empoli dettagli Empoli Stadio Carlo Castellani 6º posto in Serie B
Genoa dettagli Genova Stadio Luigi Ferraris 12º posto in Serie B
Messina dettagli Messina Stadio Giovanni Celeste 2º posto in Serie C1/B (Promosso ai play-off)
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 1º posto in Serie C1/A
Napoli dettagli Napoli Stadio San Paolo 17º posto in Serie A
Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 1º posto in Serie C1/B
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio Marcello Melani 16º posto in Serie B
Reggina dettagli Reggio Calabria Stadio Oreste Granillo 15º posto in Serie A
Salernitana dettagli Salerno Stadio Arechi 15º posto in Serie B
Sampdoria dettagli Genova Stadio Luigi Ferraris 5º posto in Serie B
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena 13º posto in Serie B
Ternana dettagli Terni Stadio Libero Liberati 7º posto in Serie B
Vicenza dettagli Vicenza Stadio Romeo Menti 16º posto in Serie A

AllenatoriModifica

Allenatori e primatistiModifica

Squadra Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Ancona[1]   Fabio Brini (1ª-18ª)
  Luciano Spalletti (19ª-38ª)
  Dražen Bolić,
  Salvatore Russo,
  Massimiliano Vieri (36)
  Marcello Albino,
  Massimiliano Vieri (12)
Bari[2]   Arcangelo Sciannimanico (1ª-7ª)
  Attilio Perotti (8ª)
  Arcangelo Sciannimanico (9ª-11ª)
  Attilio Perotti (12ª-38ª)
  Jaime Valdés (35)   Gionatha Spinesi (15)
Cagliari[3][4][5]   Antonio Sala (1ª-7ª)
  Elvio Salvori (8ª)
  Antonio Sala (9ª)
  Giulio Nuciari (10ª-17ª)
  Nedo Sonetti (18ª-38ª)
  Armando Pantanelli (38)   David Suazo (9)
Cittadella   Ezio Glerean   Achille Mazzoleni (36)   Stefano Ghirardello (17)
Como   Loris Dominissini     Luís Oliveira (38)     Luís Oliveira (23)
Cosenza[6][7]   Luigi De Rosa (1ª-7ª)
  Emiliano Mondonico (8ª)
  Luigi De Rosa (9ª)
  Emiliano Mondonico (10ª-34ª)
  Luigi De Rosa (35ª-38ª)
  Mark Edusei,
  Damiano Moscardi (31)
  Igor Zaniolo (13)
Crotone[8][9][10][11][12]   Antonio Cabrini (1ª-7ª)
  Francesco Strangio (8ª)
  Antonio Cabrini (9ª)
  Stefano Cuoghi (10ª-17ª)
  Giuseppe Materazzi (18ª-31ª)
  Franco Selvaggi (32ª-38ª)
  Andrea Deflorio (35)   Andrea Deflorio (10)
Empoli   Silvio Baldini   Antonio Di Natale (38)   Antonio Di Natale (16)
Genoa[13][14]   Franco Scoglio (1ª-18ª)
  Edoardo Reja (19ª-26ª)
  Claudio Onofri (27ª-38ª)
  Marco Carparelli,
  Simone Giacchetta (35)
  Cosimo Francioso (13)
Messina[15][16]   Ernesto Apuzzo e   Daniele Arrigoni (1ª-26ª)
  Ernesto Apuzzo (27ª)
  Daniele Arrigoni (28ª-38ª)
  Denis Godeas (37)   Denis Godeas (15)
Modena   Gianni De Biasi   Marco Ballotta,
  Andrea Fabbrini (36)
  Andrea Fabbrini (16)
Napoli   Luigi De Canio   Francesco Mancini (38)   Roberto Stellone (11)
Palermo   Bortolo Mutti   Vincenzo Sicignano (35)   Cristian La Grottería,
  Stefano Guidoni (11)
Pistoiese[17][18]   Walter Nicoletti (1ª-5ª)
  Paolo Stringara (6ª-32ª)
  Walter Nicoletti (33ª-38ª)
  Daniele Balli (37)   Francesco Baiano (10)
Reggina   Franco Colomba   Emanuele Belardi (38)   Gianluca Savoldi (15)
Salernitana     Zdeněk Zeman   Fabio Vignaroli (36)   Fabio Vignaroli (20)
Sampdoria[19]   Luigi Cagni (1ª-4ª)
  Gianfranco Bellotto (5ª-38ª)
  Francesco Flachi (37)   Francesco Flachi (16)
Siena[20][21]   Giuseppe Papadopulo (1ª-7ª)
  Vincenzo Guerini (8ª)
  Giuseppe Papadopulo (9ª-14ª)
  Vincenzo Guerini (15ª-24ª)
  Giuseppe Papadopulo (25ª-38ª)
  Ruggero Radice (37)   Riccardo Zampagna (7)
Ternana[22][23]   Andrea Agostinelli (1ª-7ª)
  Claudio Tobia (8ª)
  Andrea Agostinelli (9ª-11ª)
  Claudio Tobia (12ª-18ª)
  Bruno Bolchi (19ª-38ª)
  Sergio Marcon (38)   Fabrizio Miccoli (15)
Vicenza[24]   Eugenio Fascetti (1ª-18ª)
  Adelio Moro e   Fabio Viviani (19ª-38ª)
  Giorgio Sterchele (37)     Massimo Margiotta (15)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. Como 74 38 22 8 8 53 35
  2. Modena 72 38 20 12 6 58 23
  3. Reggina 68 38 19 11 8 50 33
  4. Empoli 67 38 19 10 9 60 35
5. Napoli 61 38 16 13 9 48 39
6. Bari 53 38 14 11 13 44 51
6. Salernitana 53 38 14 11 13 57 59
8. Ancona 50 38 14 8 16 43 52
9. Vicenza 49 38 12 13 13 50 52
10. Palermo 48 38 12 12 14 47 54
10. Sampdoria 48 38 12 12 14 42 46
12. Siena 47 38 12 11 15 35 44
12. Cagliari 47 38 10 17 11 39 39
12. Genoa 47 38 10 17 11 43 40
12. Cosenza 47 38 13 8 17 47 57
12. Messina 47 38 11 14 13 41 42
  17. Ternana 45 38 9 18 11 46 49
  18. Cittadella 37 38 9 10 19 49 63
  19. Pistoiese 36 38 8 12 18 38 51
  20. Crotone 25 38 5 10 23 44 70

Legenda:

      Promosso in Serie A 2002-2003.
      Retrocesso in Serie C1 2002-2003.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Nota:

La Ternana è stata poi ripescata in Serie B 2002-2003 a causa del fallimento della Fiorentina.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Como Calcio 2001-2002.
Formazione tipo Giocatori (presenze)
  Alex Brunner (37)
  Daniele Gregori (33)
  Oscar Brevi (35)
  Cristian Stellini (37)
  Christian Terni (31)
  Francesco Pedone (33)
  Riccardo Allegretti (28)
  Nicola Corrent (26)
  Vedin Musić (33)
  Carlo Taldo (36)
  Luís Oliveira (38)
Allenatore:   Loris Dominissini
Altri giocatori: Roberto Colacone (27), Francesco Bega (23), Andrea Ardito (22), Ljubiša Dunđerski (20), Nicola Zanini (19), Fabio Gallo (18), Alfredo Femiano (16), Marco Nappi (7), Cristiano Pavone (4), Luca Del Chiaro (2), Salvatore Fresta (2), Mario Manzo (1), Gianluca Spinelli (1).

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Anc Bar Cag Cit Com Cos Cro Emp Gen Mes Mod Nap Pal Pis Reg Sal Sam Sie Ter Vic
Ancona –––– 3-1 0-1 0-1 1-1 2-3 1-0 3-2 1-1 1-1 0-3 0-1 3-3 2-1 1-0 3-1 3-2 0-0 3-1 1-0
Bari 2-1 –––– 0-0 3-2 1-1 1-0 0-2 2-2 1-0 3-1 1-2 0-1 2-0 3-3 2-1 2-2 1-1 1-0 2-1 2-1
Cagliari 2-0 1-2 –––– 1-0 0-1 2-1 2-1 1-3 2-1 0-0 0-0 1-1 4-0 2-2 0-0 2-2 0-2 1-1 1-1 2-2
Cittadella 3-1 0-1 0-2 –––– 2-1 2-0 3-2 2-1 0-0 0-1 1-3 1-2 2-2 2-1 0-2 4-4 1-1 1-1 2-2 2-2
Como 1-0 2-0 1-0 4-3 –––– 2-0 1-1 2-0 2-1 2-1 1-0 0-2 3-0 2-2 1-2 1-0 3-1 0-1 2-0 1-0
Cosenza 3-0 2-1 1-0 2-1 1-4 –––– 1-0 0-3 2-1 0-0 0-1 1-1 3-2 1-2 0-1 2-3 0-0 2-1 2-2 2-1
Crotone 2-0 2-2 4-2 1-2 1-1 0-2 –––– 1-1 4-3 1-2 1-2 1-2 1-1 1-2 1-2 3-3 1-1 1-2 2-3 3-4
Empoli 5-0 5-1 2-1 0-0 0-1 1-2 1-0 –––– 1-0 2-0 0-0 1-0 5-3 1-1 2-1 3-1 2-0 2-1 2-2 2-0
Genoa 1-2 2-0 3-3 1-1 2-1 3-2 1-1 3-3 –––– 3-0 0-0 0-2 1-0 1-1 1-1 4-0 1-0 1-1 0-2 2-2
Messina 1-1 1-2 0-2 3-1 1-1 3-1 4-0 1-0 0-0 –––– 2-0 2-1 2-0 1-1 1-0 1-3 1-1 1-2 1-1 0-0
Modena 0-0 2-0 3-0 4-2 3-0 1-1 2-0 0-1 0-0 1-1 –––– 4-1 2-0 1-0 3-1 5-2 2-0 2-2 2-0 0-1
Napoli 1-2 1-0 0-0 1-1 1-2 4-2 0-0 0-0 2-1 1-0 1-0 –––– 3-2 3-1 1-1 1-1 1-1 2-0 1-1 0-0
Palermo 2-3 0-0 0-0 3-1 0-0 1-1 2-0 1-0 1-0 1-0 2-1 1-1 –––– 1-0 4-2 1-1 2-0 0-2 3-0 1-3
Pistoiese 1-0 1-0 0-1 1-0 0-1 0-1 4-1 0-1 0-1 2-1 0-0 1-1 0-2 –––– 1-2 1-2 0-2 0-2 3-3 1-1
Reggina 1-0 0-0 0-0 1-0 4-1 1-0 2-0 1-0 2-2 0-0 0-1 3-1 1-1 3-2 –––– 2-2 2-0 1-0 2-0 2-0
Salernitana 2-0 2-3 1-0 3-2 1-2 2-1 0-0 1-0 0-1 1-2 1-1 3-1 2-1 2-1 1-2 –––– 2-0 1-0 0-0 0-0
Sampdoria 0-3 3-0 3-3 2-1 2-1 1-1 0-2 0-2 0-0 2-1 1-1 0-2 1-2 2-0 0-0 2-1 –––– 0-1 4-2 2-1
Siena 0-0 1-1 1-0 0-1 0-1 2-0 2-1 1-1 0-1 1-0 0-1 2-1 1-1 0-0 2-2 2-1 0-4 –––– 0-3 2-4
Ternana 0-1 1-1 0-0 2-1 0-0 2-2 3-2 1-1 0-0 2-2 0-0 1-2 2-0 0-1 1-0 0-2 0-0 3-0 –––– 3-1
Vicenza 2-1 1-0 0-0 2-1 1-2 3-2 4-0 1-2 0-0 2-2 0-5 2-1 1-1 1-1 1-2 3-1 0-1 2-1 1-1 ––––

CalendarioModifica

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (20ª)
26 ago. 1-0 Ancona-Reggina 0-1 13 gen.
0-0 Cagliari-Messina 2-0
1-1 Como-Crotone 1-1 14 gen.
2-1 Cosenza-Cittadella 0-2 13 gen.
5-3 Empoli-Palermo 0-1
24 ago. 0-2 Genoa-Napoli 1-2
26 ago. 2-0 Modena-Bari 2-1 11 gen.
2-0 Salernitana-Sampdoria 1-2 13 gen.
3-0 Ternana-Siena 3-0
1-1 Vicenza-Pistoiese 1-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (21ª)
2 set. 2-2 Bari-Empoli 1-5 20 gen.
4-4 Cittadella-Salernitana 2-3
1-2 Crotone-Modena 0-2
1-1 Messina-Ternana 2-2
1-2 Napoli-Ancona 1-0 21 gen.
3 set. 0-0 Palermo-Cagliari 0-4 20 gen.
2 set. 0-1 Pistoiese-Genoa 1-1
4-1 Reggina-Como 2-1
1-1 Sampdoria-Cosenza 0-0 18 gen.
2-4 Siena-Vicenza 1-2 20 gen.


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (22ª)
9 set. 0-0 Ancona-Siena 0-0 3 feb.
1-2 Cagliari-Bari 0-0
2-2 Cosenza-Ternana 2-2
2-0 Empoli-Messina 0-1
2-1 Genoa-Como 1-2
10 set. 4-1 Modena-Napoli 0-1
9 set. 1-0 Palermo-Pistoiese 2-0 1 feb.
10 set. 2-0 Reggina-Sampdoria 0-0 4 feb.
9 set. 0-0 Salernitana-Crotone 3-3 3 feb.
2-1 Vicenza-Cittadella 2-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (23ª)
17 set. 2-0 Bari-Palermo 0-0 11 feb.
0-2 Cittadella-Reggina 0-1 10 feb.
16 set. 1-0 Como-Salernitana 2-1 8 feb.
4-2 Crotone-Cagliari 1-2 10 feb.
1-1 Messina-Ancona 1-1
1° nov[25] 0-0 Napoli-Vicenza 1-2
16 set. 0-1 Pistoiese-Cosenza 2-1
0-2 Sampdoria-Empoli 0-2
0-1 Siena-Genoa 1-1
0-0 Ternana-Modena 0-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (24ª)
23 set. 1-0 Ancona-Crotone 0-2 17 feb.
24 set. 0-2 Cagliari-Sampdoria 3-3
23 set. 1-4 Cosenza-Como 0-2
1-0 Empoli-Napoli 0-0 18 feb.
3-0 Genoa-Messina 0-0 17 feb.
2-2 Modena-Siena 1-0
3-1 Palermo-Cittadella 2-2
0-0 Reggina-Bari 1-2
2-1 Salernitana-Pistoiese 2-1
1-1 Vicenza-Ternana 1-3 15 feb.
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (25ª)
30 set. 0-2 Bari-Crotone 2-2 24 feb.
2-1 Cittadella-Empoli 0-0
1-0 Como-Ancona 1-1
0-1 Cosenza-Reggina 0-1 22 feb.
0-0 Messina-Vicenza 2-2 24 feb.
0-0 Napoli-Cagliari 1-1
0-0 Pistoiese-Modena 0-1 25 feb.
1-2 Sampdoria-Palermo 0-2 24 feb.
1° ott. 2-1 Siena-Salernitana 0-1
28 set. 0-0 Ternana-Genoa 2-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (26ª)
7 ott. 1-1 Ancona-Genoa 2-1 3 mar.
1-1 Cagliari-Siena 0-1
1-2 Crotone-Cittadella 2-3 4 mar.
1-1 Empoli-Pistoiese 1-0 3 mar.
3-0 Modena-Como 0-1
1-1 Reggina-Palermo 2-4
1-2 Salernitana-Messina 3-1
8 ott. 3-0 Sampdoria-Bari 1-1 1° mar.
7 ott. 1-2 Ternana-Napoli 1-1 3 mar.
8 ott. 3-2 Vicenza-Cosenza 1-2
Andata (8ª)[26] 8ª giornata Ritorno (27ª)
19 dic. 3-2 Ancona-Sampdoria 3-0 10 mar.
2-0 Como-Ternana 0-0 8 mar.
0-1 Cosenza-Modena 1-1 11 mar.
2-1 Empoli-Cagliari 3-1 10 mar.
1-1 Genoa-Cittadella 0-0
1-2 Messina-Siena 0-1
27 gen.[27] 1-1 Napoli-Salernitana 1-3
19 dic. 2-0 Palermo-Crotone 1-1
1-2 Pistoiese-Reggina 2-3
1-0 Vicenza-Bari 1-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (28ª)
12 ott. 1-0 Bari-Genoa 0-2 15 mar.
14 ott. 1-2 Cittadella-Napoli 1-1 17 mar.
15 ott. 3-4 Crotone-Vicenza 0-4
14 ott. 2-0 Messina-Palermo 0-1 18 mar.
3-0 Modena-Cagliari 0-0 17 mar.
1-0 Reggina-Empoli 1-2
2-1 Salernitana-Cosenza 3-2
2-0 Sampdoria-Pistoiese 2-0
0-1 Siena-Como 1-0
0-1 Ternana-Ancona 1-3
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (29ª)
28 ott. 0-1 Ancona-Cittadella 1-3 30 mar.
26 ott. 0-0 Cagliari-Reggina 0-0
28 ott. 2-1 Como-Messina 1-1
2-1 Cosenza-Siena 0-2
1-0 Empoli-Crotone 1-1
4-0 Genoa-Salernitana 1-0
1-1 Napoli-Sampdoria 2-0
29 ott. 3-0 Palermo-Ternana 0-2
28 ott. 1-0 Pistoiese-Bari 3-3
0-5 Vicenza-Modena 1-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (30ª)
4 nov. 0-1 Bari-Napoli 0-1 7 apr.
0-2 Cittadella-Cagliari 0-1
1-0 Como-Vicenza 2-1 5 apr.
1-2 Crotone-Reggina 0-2 7 apr.
5 nov. 1-0 Genoa-Sampdoria 0-0 8 apr.
4 nov. 3-1 Messina-Cosenza 0-0 7 apr.
2 nov. 0-1 Modena-Empoli 0-0
4 nov. 2-0 Salernitana-Ancona 1-3
1-1 Siena-Palermo 2-0
0-1 Ternana-Pistoiese 3-3
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (31ª)
21 nov. 1-0 Bari-Siena 1-1 15 apr.
11 nov. 1-1 Cagliari-Ternana 0-0 14 apr.
2-1 Cosenza-Genoa 2-3
3-1 Empoli-Salernitana 0-1 12 apr.
9 nov. 0-0 Napoli-Crotone 2-1 14 apr.
11 nov. 2-1 Palermo-Modena 0-2
8 nov. 0-1 Pistoiese-Como 2-2
21 nov. 0-0 Reggina-Messina 0-1
2-1 Sampdoria-Cittadella 1-1
12 nov. 2-1 Vicenza-Ancona 0-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (32ª)
18 nov. 2-3 Ancona-Cosenza 0-3 21 apr.
16 nov. 0-1 Cittadella-Bari 2-3
18 nov. 3-0 Como-Palermo 0-0
1-1 Crotone-Sampdoria 2-0
19 nov. 2-2 Genoa-Vicenza 0-0
18 nov. 2-1 Messina-Napoli 0-1
3-1 Modena-Reggina 1-0 19 apr.
1-0 Salernitana-Cagliari 2-2 21 apr.
0-0 Siena-Pistoiese 2-0
1-1 Ternana-Empoli 2-2
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (33ª)
25 nov. 1-1 Bari-Como 0-2 28 apr.
23 nov. 2-0 Cagliari-Ancona 1-0
25 nov. 2-2 Cittadella-Ternana 1-2
26 nov. 0-2 Crotone-Cosenza 0-1
25 nov. 2-1 Empoli-Siena 1-1 29 apr.
1-0 Palermo-Genoa 0-1 28 apr.
2-1 Pistoiese-Messina 1-1
3-1 Reggina-Napoli 1-1
0-0 Salernitana-Vicenza 1-3 26 apr.
1-1 Sampdoria-Modena 0-2 28 apr.


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (34ª)
2 dic. 2-1 Ancona-Pistoiese 0-1 5 mag.
1-0 Como-Cagliari 1-0 4 mag.
2-1 Cosenza-Bari 0-1 5 mag.
1-1 Genoa-Crotone 3-4
1-1 Messina-Sampdoria 1-2
4-2 Modena-Cittadella 3-1 6 mag.
3 dic. 3-2 Napoli-Palermo 1-1 5 mag.
2 dic. 2-2 Siena-Reggina 0-1
30 nov. 0-2 Ternana-Salernitana 0-0
2 dic. 1-2 Vicenza-Empoli 0-2
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (35ª)
9 dic. 2-1 Bari-Ancona 1-3 12 mag.
2-2 Cagliari-Pistoiese 1-0
0-1 Cittadella-Messina 1-3
1-2 Crotone-Siena 1-2
0-1 Empoli-Como 0-2
9 dic. 0-0 Modena-Genoa 0-0
10 dic. 4-2 Napoli-Cosenza 1-1
1-3 Palermo-Vicenza 1-1
7 dic. 2-2 Reggina-Salernitana 2-1
9 dic. 4-2 Sampdoria-Ternana 0-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (36ª)
16 dic. 0-3 Ancona-Modena 0-0 19 mag.
3-1 Como-Sampdoria 1-2
1-0 Cosenza-Cagliari 1-2
3-3 Genoa-Empoli 0-1
1-2 Messina-Bari 1-3
14 dic. 1-1 Pistoiese-Napoli 1-3
16 dic. 2-1 Salernitana-Palermo 1-1
0-1 Siena-Cittadella 1-1
3-2 Ternana-Crotone 3-2
1-2 Vicenza-Reggina 0-2
Andata (18ª) 18ª giornata Ritorno (37ª)
23 dic. 2-2 Bari-Salernitana 3-2 26 mag.
2-1 Cagliari-Genoa 3-3
2-1 Cittadella-Como 3-4
1-2 Crotone-Pistoiese 1-4
5-0 Empoli-Ancona 2-3
1-1 Modena-Messina 0-2
2-0 Napoli-Siena 1-2
1-1 Palermo-Cosenza 2-3
2-0 Reggina-Ternana 0-1
2-1 Sampdoria-Vicenza 1-0


Andata (19ª) 19ª giornata Ritorno (38ª)
7 gen. 3-3 Ancona-Palermo 3-2 2 giu.
6 gen. 0-2 Como-Napoli 2-1
4 gen. 0-3 Cosenza-Empoli 2-1
6 gen. 1-1 Genoa-Reggina 2-2
4-0 Messina-Crotone 2-1
1-0 Pistoiese-Cittadella 1-2
1-1 Salernitana-Modena 2-5
0-4 Siena-Sampdoria 1-0
1-1 Ternana-Bari 1-2
0-0 Vicenza-Cagliari 2-2

StatisticheModifica

SquadreModifica

Primati stagionaliModifica

  • Maggior numero di vittorie: Como (22)
  • Minor numero di sconfitte: Modena (6)
  • Migliore attacco: Empoli (60 gol fatti)
  • Miglior difesa: Modena (23 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Modena (+35)
  • Maggior numero di pareggi:' Ternana (18)
  • Minor numero di pareggi: Como, Ancona e Cosenza (8)
  • Maggior numero di sconfitte: Crotone (23)
  • Minor numero di vittorie: Crotone (5)
  • Peggiore attacco: Siena (35 gol fatti)
  • Peggior difesa: Crotone (70 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Crotone (-26)

IndividualiModifica

Classifica dei marcatoriModifica

fonte:[28]

Gol Rigori Giocatore Squadra
23 1   Luís Oliveira Como
20 4   Fabio Vignaroli Salernitana
17 7   Stefano Ghirardello Cittadella
16 -   Antonio Di Natale Empoli
16 -   Andrea Fabbrini Modena
16 3   Francesco Flachi Sampdoria
15 -   Gianluca Savoldi Reggina
15 1   Massimo Margiotta Vicenza
15 2   Fabrizio Miccoli Ternana
15 3   Gionatha Spinesi Bari
15 4   Denis Godeas Messina
13 -   Igor Zaniolo Cosenza
13 3   Cosimo Francioso Genoa
13 4   Stefan Schwoch Vicenza
12 -   Marcello Albino Ancona
12 3   Massimiliano Vieri Ancona

NoteModifica

  1. ^ Ancona: esonerato Brini, arriva Spalletti, tuttomercatoweb.com, 28 dicembre 2001.
  2. ^ Bari: esonerato Sciannimanico, presentato Perotti, tuttomercatoweb.com, 7 novembre 2001.
  3. ^ Cagliari: squadra affidata al duo Nuciari-Matteoli, tuttomercatoweb.com, 15 ottobre 2001.
  4. ^ Sonetti al Cagliari, cagliaricalcio.net, 17 dicembre 2001.
  5. ^ L'ufficialità, cagliaricalcio.net, 18 dicembre 2001.
  6. ^ Mondonico di nuovo in panchina. Guiderà il Cosenza in serie B, corriere.it, 17 novembre 2001 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2015).
  7. ^ E il Cosenza ha licenziato Mondonico, gazzetta.it, 7 maggio 2002.
  8. ^ Calcio: Stefano Cuoghi sostituisce Cabrini a Crotone, adnkronos.com, 23 ottobre 2001.
  9. ^ Il Crotone non ha scelto. Oggi gioca senza allenatore, corriere.it, 19 dicembre 2001.
  10. ^ Calcio: contrordine, al Crotone Materazzi e non Murgia, adnkronos.com, 20 dicembre 2001.
  11. ^ Il Crotone non ha scelto. Oggi gioca senza allenatore, corriere.it, 19 dicembre 2001 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  12. ^ A Crotone tocca a Selvaggi: quarto tecnico stagionale, gazzetta.it, 19 aprile 2002.
  13. ^ Calcio: Reja nuovo allenatore del Genoa, adnkronos.com, 29 dicembre 2001.
  14. ^ Genoa senza pace: via Reja, gazzetta.it, 5 marzo 2002.
  15. ^ Il Messina perde la testa: via Arrigoni, gazzetta.it, 4 marzo 2002.
  16. ^ Il Messina cambia idea: richiamato Arrigoni, gazzetta.it, 12 marzo 2002.
  17. ^ Pistoiese: via Nicoletti, ecco Stringara, gazzetta.it, 28 settembre 2001.
  18. ^ Nicoletti torna alla guida della Pistoiese, gazzetta.it, 23 aprile 2002.
  19. ^ La Samp ha scelto il nuovo tecnico. È Bellotto, ex allenatore del Cagliari, corriere.it, 20 settembre 2001 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2014).
  20. ^ Siena: via Papadopulo, arriva Guerini, tuttomercatoweb.com, 29 novembre 2001.
  21. ^ Il Siena cambia: via Guerini, torna Papadopulo, gazzetta.it, 19 febbraio 2002.
  22. ^ Ternana: Agostinelli esonerato, tuttomercatoweb.com, 5 novembre 2001.
  23. ^ La Ternana cambia il terzo allenatore dopo Agostinelli e Tobia, ora c'è Bolchi, tuttomercatoweb.com, 31 dicembre 2001.
  24. ^ Vicenza, il gioco di coppia, gazzetta.it, 3 gennaio 2002.
  25. ^ Partita rinviata per indisponibilità dello Stadio San Paolo e successivamente recuperata a Benevento.
  26. ^ Giornata originariamente prevista per il 10 ottobre 2001 e rinviata in seguito alle modifiche ai calendari decise dall'UEFA per gli attentati terroristici avvenuti l'11 settembre 2001 negli Stati Uniti.
  27. ^ Partita rinviata per indisponibilità dello Stadio San Paolo.
  28. ^ Classifica marcatori, legaserieb.it (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2013).

BibliografiaModifica

  • Serie B, in La Stampa, 27 maggio 2002, p. 41.

Collegamenti esterniModifica