Apri il menu principale

Hernán Medford

allenatore di calcio e ex calciatore costaricano
Hernán Medford
Hernan Medford Bryan.jpg
Nazionalità Costa Rica Costa Rica
Altezza 177 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra CSD Municipal
Ritirato 2003 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1987-1990Saprissa? (?)
1990-1991Dinamo Zagabria14 (4)
1991Rapid Vienna14 (5)
1991-1992Rayo Vallecano30 (6)
1992-1993Foggia12 (1)
1993-1994Saprissa? (?)
1994-1997Pachuca32 (11)
1997-2000León95 (18)
2000-2002Necaxa27 (7)
2001-2003Saprissa? (?)
Nazionale
1987-2002Costa Rica Costa Rica89 (18)
Carriera da allenatore
2003-2006Saprissa
2006-2008Costa Rica Costa Rica
2008-2009León
2010Liberia Mía
2010-2011Limón
2011-2013Xelajú MC
2013-2014Real España
2014Honduras Honduras
2015Real España
2015-2016Xelajú MC
2016-2017Herediano
2018-CSD Municipal
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Argento USA 2002
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Hernán Evaristo Bryan Medford (San José, 23 maggio 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore costaricano, di ruolo attaccante, tecnico dell'CSD Municipal.

CarrieraModifica

CalciatoreModifica

ClubModifica

Come giocatore ha cominciato la sua carriera in Costa Rica nel Sagrada Familia nel 1986, per poi passare al Deportivo Saprissa, dove ha giocato fino al 1990, vincendo tre Campionati nazionali.

Nel 1991 si è trasferito in Europa Croazia alla Dinamo Zagabria. Terminata l'esperienza croata ha continuato l'esperienza europea trasferendosi prima in Austria nel Rapid Vienna e poi in Spagna nel Rayo Vallecano.

L'ultima sua esperienza in Europa è stata in Italia nel Foggia (Serie A 1992-93) ed è stata negativa in quanto, nonostante la presenza di Zdeněk Zeman sulla panchina dei pugliesi,[1] ha segnato solo 1 rete in 12 partite (ovvero in una sconfitta per 4-1 contro il Brescia).[1]

Ha concluso la sua carriera da calciatore in Messico, dove ha giocato nel Pachuca, León e Necaxa. Il Pachuca ha deciso di ritirare il numero 17 di Medford, dopo la realizzazione del suo centesimo gol.

NazionaleModifica

Con la nazionale nel 1985 ha partecipato al Mondiale Under-16 tenutosi in Cina, il primo torneo mondiale di calcio per il suo paese, in questa occasione Medford ha realizzato il primo gol della Costa Rica in competizioni mondiali.[2] Medford ha partecipato anche a due campionati mondiali: Italia 1990 e Giappone-Corea del 2002. Ai Mondiali 1990 ha realizzato la rete decisiva, all'88º minuto, contro la Svezia, rete che ha consentito alla Costa Rica di accedere agli ottavi di finale, alla prima partecipazione della Costa Rica ad un Mondiale. Durante le qualificazioni per i Mondiali 2002 Medford è poi diventato il primo costaricano a giocare in due edizioni della Coppa del Mondo. Nel girone di qualificazione Medford è stato autore del gol-partita con cui la Costa Rica ha inflitto al Messico la sua prima sconfitta interna nelle qualificazioni mondiali.

AllenatoreModifica

Dopo il suo ritiro da calciatore, nel 2003 ha cominciato la sua carriera da allenatore. Ha guidato con grande successo il Deportivo Saprissa, con cui ha vinto due Campionati nazionali, Copa Interclubes UNCAF e la CONCACAF Champions' Cup, concedendo al Deportivo Saprissa il diritto alla partecipazione al Mondiale per club FIFA (Toyota Cup) in Giappone, nel dicembre 2005, in cui il Saprissa si è classificato terzo, perdendo unicamente dal Liverpool campione d'Europa.

Nel 2006 è stato nominato migliore allenatore della CONCACAF[3].

Il 30 ottobre 2006 viene nominato nuovo allenatore della Nazionale costaricana prendendo il posto di Alexandre Guimarães dimessosi dalla guida della Nazionale dopo il fallimentare Mondiale 2006 in Germania. Medford si farebbe carico della selezione costaricana fino al Mondiale 2010 in Sudafrica, tuttavia il 28 giugno 2008 viene esonerato dall'incarico dopo una sorprendente riunione convocata dal Comitato Esecutivo della FEDEFUTBOL[4]. Il 18 dicembre 2008 viene nominato nuovo allenatore del León[5]. A causa di un anonimo rendimento (in cinque partite una sola vittoria) nel febbraio 2009 viene sollevato dall'incarico[6]. Il 16 dicembre 2009 viene nominato nuovo tecnico del Liberia Mía[7].

Nel luglio 2014 viene nominato CT della Nazionale honduregna.[8]

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Costa Rica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-12-1987 San José Costa Rica   2 – 1   Corea del Sud Amichevole -
6-1-1988 Città del Guatemala Guatemala   1 – 2   Costa Rica Amichevole 1
2-3-1988 San José Costa Rica   2 – 1   Guatemala Amichevole -
14-6-1988 San Antonio Stati Uniti   1 – 0   Costa Rica Amichevole -
17-6-1988 Montréal Canada   0 – 1   Costa Rica Amichevole -
1-7-1988 Willemstad Antille Olandesi   1 – 1   Costa Rica Amichevole -
3-7-1988 Willemstad Antille Olandesi   0 – 1   Costa Rica Amichevole -
18-7-1988 Alajuela Costa Rica   1 – 1   Panama Qual. Mondiali 1990 -
31-7-1988 Panama Panama   0 – 2   Costa Rica Qual. Mondiali 1990 1
7-2-1989 San José Costa Rica   2 – 4   Polonia Amichevole -
21-2-1989 Los Angeles Costa Rica   1 – 1 dts
(3 – 4 dcr)
  El Salvador Copa Camel -
23-2-1989 Los Angeles Costa Rica   2 – 3   Guatemala Copa Camel -
19-3-1989 Città del Guatemala Guatemala   1 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 1990 -
24-5-1989 Port of Spain Trinidad e Tobago   1 – 1   Costa Rica Qual. Mondiali 1990 -
2-2-1990 Miami Stati Uniti   2 – 0   Costa Rica Amichevole -
4-2-1990 Miami Uruguay   2 – 0   Costa Rica Amichevole -
22-2-1990 Los Angeles Costa Rica   1 – 2   Unione Sovietica Amichevole -
20-5-1990 Cardiff Galles   1 – 0   Costa Rica Amichevole -
11-6-1990 Genova Costa Rica   1 – 0   Scozia Mondiali 1990 - 1º turno -
20-6-1990 Genova Svezia   1 – 2   Costa Rica Mondiali 1990 - 1º turno 1
23-6-1990 Bari Cecoslovacchia   4 – 1   Costa Rica Mondiali 1990 - Ottavi di finale -
25-6-1991 San José Costa Rica   0 – 1   Colombia Amichevole -
29-6-1991 Pasadena Costa Rica   2 – 0   Guatemala Gold Cup 1991 - 1º turno -
1-7-1991 Pasadena Trinidad e Tobago   2 – 1   Costa Rica Gold Cup 1991 - 1º turno 1
3-7-1991 Los Angeles Stati Uniti   3 – 2   Costa Rica Gold Cup 1991 - 1º turno -
5-7-1991 Los Angeles Honduras   2 – 0   Costa Rica Gold Cup 1991 - Semifinale -
7-7-1991 Los Angeles Messico   2 – 0   Costa Rica Gold Cup 1991 - Finale 3º posto -
23-11-1992 Città del Messico Messico   4 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 1994 -
29-11-1992 San José Costa Rica   2 – 0   Messico Qual. Mondiali 1994 -
5-12-1992 Tegucigalpa Honduras   2 – 1   Costa Rica Qual. Mondiali 1994 -
13-12-1992 San José Costa Rica   5 – 0   Saint Vincent e Grenadine Qual. Mondiali 1994 1
11-6-1994 New Haven Italia   1 – 0   Costa Rica Amichevole -
1-12-1995 San Salvador Costa Rica   2 – 1   Belize Coppa centroamericana 1995 - 1º turno -
1-12-1995 San Salvador El Salvador   2 – 1   Costa Rica Coppa centroamericana - 1º turno -
7-12-1995 San Salvador Honduras   1 – 1 dts
(4 – 2 dcr)
  Costa Rica Coppa centroamericana 1995 - Semifinale -
10-12-1995 San Salvador El Salvador   2 – 1   Costa Rica Coppa centroamericana 1995 - Finale -
9-10-1996 San José Costa Rica   0 – 0   Giamaica Amichevole -
17-11-1996 San José Costa Rica   3 – 0   Guatemala Qual. Mondiali 1998 1
1-12-1996 San José Costa Rica   2 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 1998 -
14-12-1996 Palo Alto Stati Uniti   2 – 1   Costa Rica Qual. Mondiali 1998 -
21-12-1996 Cartago Costa Rica   2 – 1   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 1998 -
16-3-1997 San José Costa Rica   0 – 0   Messico Qual. Mondiali 1998 -
23-3-1997 San José Costa Rica   3 – 2   Stati Uniti Qual. Mondiali 1998 1
11-5-1997 San José Costa Rica   3 – 1   Giamaica Qual. Mondiali 1998 -
1-6-1997 Edmonton Canada   1 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 1998 -
13-6-1997 Santa Cruz de la Sierra Brasile   5 – 0   Costa Rica Coppa America 1997 - 1º turno -
16-6-1997 Santa Cruz de la Sierra Costa Rica   1 – 4   Colombia Coppa America 1997 - 1º turno -
19-6-1997 Santa Cruz de la Sierra Messico   1 – 1   Costa Rica Coppa America 1997 - 1º turno 1
10-8-1997 San José Costa Rica   0 – 0   El Salvador Qual. Mondiali 1998 -
7-9-1997 Portland Stati Uniti   1 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 1998 -
14-9-1997 Kingston Giamaica   1 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 1998 -
9-11-1997 Città del Messico Messico   3 – 3   Costa Rica Qual. Mondiali 1998 1
25-12-1999 Alajuela Costa Rica   4 – 0   Slovacchia Amichevole -
29-12-1999 Alajuela Costa Rica   1 – 1   Honduras Amichevole 1
26-1-2000 San José Costa Rica   2 – 1   Trinidad e Tobago Amichevole -
2-2-2000 San José Costa Rica   1 – 0   Cile Amichevole -
13-2-2000 San Diego Canada   2 – 2   Costa Rica Gold Cup 2000 - 1º turno -
17-2-2000 Los Angeles Corea del Sud   2 – 2   Costa Rica Gold Cup 2000 - 1º turno 1
20-2-2000 San Diego Honduras   2 – 0   Costa Rica Gold Cup 2000 - Quarti di finale -
9-7-2000 San José Costa Rica   7 – 1   Saint Vincent e Grenadine Amichevole 3
16-7-2000 Bridgetown Barbados   2 – 1   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
23-7-2000 San José Costa Rica   2 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2002 1
15-8-2000 Alajuela Costa Rica   2 – 1   Guatemala Qual. Mondiali 2002 -
3-9-2000 San José Costa Rica   3 – 0   Barbados Amichevole 1
11-10-2000 Columbus Costa Rica   0 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 2002 -
15-11-2000 Mazatenango Guatemala   2 – 1   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
6-1-2001 Miami Costa Rica   5 – 2   Guatemala Qual. Mondiali 2002 -
28-2-2001 San José Costa Rica   2 – 2   Honduras Qual. Mondiali 2002 -
28-3-2001 San José Costa Rica   3 – 0   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 2002 -
18-4-2001 Alajuela Costa Rica   2 – 2   Venezuela Amichevole -
25-4-2001 Kansas City Stati Uniti   1 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
16-6-2001 Città del Messico Messico   1 – 2   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 1
20-6-2001 Alajuela Costa Rica   2 – 1   Giamaica Qual. Mondiali 2002 -
1-7-2001 Tegucigalpa Honduras   2 – 3   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
13-7-2001 Medellín Honduras   0 – 1   Costa Rica Coppa America 2001 - 1º turno -
16-7-2001 Medellín Uruguay   1 – 1   Costa Rica Coppa America 2001 - 1º turno -
1-9-2001 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 2   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
5-9-2001 San José Costa Rica   2 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 2002 -
7-10-2001 San José Costa Rica   0 – 0   Messico Qual. Mondiali 2002 -
11-11-2001 Kingston Giamaica   0 – 1   Costa Rica Qual. Mondiali 2002 -
18-1-2002 Miami Martinica   0 – 2   Costa Rica Gold Cup 2002 - 1º turno 1
20-1-2002 Miami Trinidad e Tobago   1 – 1   Costa Rica Gold Cup 2002 - 1º turno -
26-1-2002 Miami Costa Rica   2 – 1 gg   Haiti Gold Cup 2002 - Quarti di finale -
30-6-2002 Pasadena Costa Rica   3 – 1   Corea del Sud Gold Cup 2002 - Semifinale -
2-2-2002 Pasadena Stati Uniti   2 – 0   Costa Rica Gold Cup 2002 - Finale -
9-5-2002 San José Costa Rica   1 – 2   Colombia Amichevole -
26-5-2002 Kumamoto Belgio   1 – 0   Costa Rica Amichevole -
4-6-2002 Gwangju Cina   0 – 2   Costa Rica Mondiali 2002 - 1º turno -
9-6-2002 Incheon Costa Rica   1 – 1   Turchia Mondiali 2002 - 1º turno -
Totale Presenze 89 Reti 18

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Saprissa: 1988, 1989, 1993-1994
Pachuca: Invierno 1997

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Saprissa: 2003-2004, 2005-2006

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica