Apri il menu principale

Mario Somma

allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Mario Somma
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1997 - giocatore
Carriera
Giovanili
Latina
Genoa
Squadre di club1
1980-1983 Genoa7 (0)
1983-1985 Carrarese50 (0)
1985-1986 Mestre26 (0)
1986 Genoa0 (0)
1986-1989 Cavese51 (2)
1989-1990 Salernitana18 (0)
1990-1992 Nola47 (0)
1992-1993 Salernitana27 (0)
1993-1994Avellino5 (0)
1994-1996Turris15 (0)
1996-1997 Pavia5 (0)
Carriera da allenatore
1997-1998Pro Cisterna
1998-1999Terracina
1999-2000Baracca Lugo
2000-2001Potenza
2001-2002Albalonga
2002-2003Cavese
2003-2004Arezzo
2004-2006Empoli
2006-2007Brescia
2007-2008Piacenza
2009Mantova
2009-2010Triestina
2010-2011Cosenza
2012Grosseto
2014Salernitana
2015-2016Latina
2016Catanzaro
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 ottobre 2016

Mario Somma (Latina, 17 settembre 1963) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

GiocatoreModifica

Ha ricoperto il ruolo di difensore centrale.

AllenatoreModifica

Adotta preferibilmente il modulo 4-2-3-1[1], variandolo all'occorrenza in 4-5-1[2], 4-3-2-1[3]. Nel ruolo di trequartista centrale è solito impiegare un centrocampista con doti di inserimento in zona-gol[4], mentre le 2 ali sono abitualmente impiegate in modo da poter rientrare verso il centro col piede preferito[4]. La punta centrale è impiegata da boa offensiva, giocando spesso spalle alla porta al servizio dei compagni[5]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Inizia col Genoa, con cui totalizza 2 presenze in Serie B nell'annata della promozione 1980-81, 5 presenze in Serie A nel 1982-83. Nella 2ª annata è interrogato da testimone nel corso delle indagini sul presunto tentativo di combine di Genoa-Inter del 27 marzo 1983, pur essendo rimasto per tutta la gara in panchina.

Scende in serie inferiori, a Carrarese[6] e Mestre, prima che il Genoa lo ceda definitivamente alla Cavese. Prosegue esclusivamente in serie C, prevalentemente in squadre campane. Il risultato migliore ottenuto è la promozione in B con la Salernitana della stagione 1989-1990[7]. Conclude la carriera con 5 presenze al Pavia[8].

AllenatoreModifica

Inizia ai dilettanti con la Pro Cisterna, poi sempre ai dilettanti con Terracina, Baracca Lugo, Potenza, Albalonga[9]. Affidatagli la Cavese in Serie D), la porta in C2 e vince lo Scudetto Dilettanti[10]. L'anno successivo (2003-2004) ad Arezzo, conquista Serie B, Supercoppa di Serie C1[10], Panchina d'Argento[11].

Nell'estate 2004 diviene l'allenatore dell'Empoli, appena retrocesso in B.[12] Alla prima stagione, conduce i toscani a vincere il campionato cadetto guadagnando l'immediata risalita.[13] Dopo un inizio complicato del torneo 2005-06, la formazione sembra risollevarsi[14]; nel gennaio 2006 viene però esonerato, in seguito ad una striscia di 8 partite senza vittorie.[15]

Nel giugno seguente firma con il Brescia, venendo esonerato a febbraio 2007 dal presidente Luigi Corioni dopo lo 0-0 interno col Verona (4ª gara di ritorno) e il 12º posto in classifica a 30 punti, di cui solo 2 ottenuti dopo il girone d'andata[16]. Il 23 ottobre 2007 è assunto dal Piacenza, al posto dell'esonerato Gian Marco Remondina[17]. A fine campionato, dopo il 15º posto e salvezza ottenuta nelle ultime giornate, non è confermato[18].

Il 9 febbraio 2009 diventa allenatore del Mantova, subentrando all'esonerato Alessandro Costacurta[19]; ottenuta la salvezza all'ultima giornata, pareggiando con la Salernitana, non è confermato[20]. Il 6 ottobre 2009 sostituisce l'esonerato Luca Gotti alla Triestina,[21] è la 3ª squadra consecutiva su cui arriva a campionato iniziato. Dopo un buon inizio, la squadra vive una crisi di risultati (4 punti in 10 gare) che porta al suo esonero il 9 febbraio 2010 dopo 3 sconfitte consecutive e la vittoria che mancava da 9 gare, con la squadra al posto play-out in classifica[22].

Il 5 ottobre 2010 firma il contratto di un anno col Cosenza subentrando all'esonerato Paolo Stringara in Prima Divisione[23], affiancato da Luigi De Rosa nel ruolo di allenatore in 2ª[24]. I risultati sono altalenanti; si dimette dopo il pari interno con la Cavese[25].

Il 1º ottobre 2012, a seguito dell'esonero di Francesco Moriero, firma un contratto annuale con opzione per il 2° col Grosseto.[26][27] Il 17 novembre 2012, dopo aver ottenuto 6 punti in 8 gare e l'ultimo posto in classifica, è esonerato.[28][29]

Il 1º giugno 2014 firma il contratto annuale con la Salernitana[30]; l'avventura finisce prima d'iniziare, il 18 agosto è esonerato prima d'inizio campionato[31] dopo la lite col direttore sportivo Angelo Fabiani, accusato dallo stesso Somma di avergli comminato multa di 3.900 su 30.000 di stipendio annui per questioni etiche.[32] Torna opinionista di 90º minuto Serie B.

Il 2 novembre 2015 subentra all'esonerato Mark Iuliano, con accordo biennale al Latina, squadra della sua città natale, in Serie B.[33] Il 7 novembre al debutto vince 1-0 col Cesena. Il 28 febbraio 2016 viene sollevato dall'incarico in seguito alla sconfitta casalinga contro il Modena per 0-1.[34]

Il 1º settembre 2016 seguente diventa il nuovo tecnico del Catanzaro.[35] Il 20 ottobre, dopo la sconfitta per 4 a 0 contro il Matera, viene esonerato.[36][37]

Statistiche da allenatoreModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
1997-1998   Pro Cisterna CND 34 9 12 13 - - - - - - - - - - - - - - - 34 9 12 13 26,47
1998-1999   Terracina CND 34 22 7 5 - - - - - - - - - - - - - - - 34 22 7 5 64,71
1999-2000   Baracca Lugo D 34 14 13 7 CID 2 0 0 2 - - - - - - - - - - 36 14 13 9 38,89
2000-2001   Potenza D 34 10 13 11 CID 4 2 0 2 - - - - - - - - - - 38 12 13 13 31,58
2001-2002   Albalonga D 34 11 11 12 CID 2 1 1 0 - - - - - - - - - - 36 12 12 12 33,33
2002-2003   Cavese D 30+5 25+3 3+1 2+1 CID 2 1 0 1 - - - - - - - - - - 37 29 4 4 78,38
2003-2004   Arezzo C1 34 20 7 7 CIC 4 1 3 0 - - - - - SSC 2 2 0 0 40 23 10 7 57,50
2004-2005   Empoli B 42 19 17 6 CI 3 0 1 2 - - - - - - - - - - 45 19 18 8 42,22
2005-2006 A 20 5 4 11 CI 3 2 1 0 - - - - - - - - - - 23 7 5 11 30,43
Totale Empoli 62 24 21 17 6 2 2 2 68 26 23 19 38,24
2006-2007   Brescia B 21 7 7 7 CI 5 3 0 2 - - - - - - - - - - 26 10 7 9 38,46
2007-2008   Piacenza B 32 10 8 14 - - - - - - - - - - - - - - - 32 10 8 14 31,25
2008-2009   Mantova B 18 8 2 8 - - - - - - - - - - - - - - - 18 8 2 8 44,44
2009-2010   Triestina B 16 5 4 7 - - - - - - - - - - - - - - - 16 5 4 7 31,25
2012-2013   Grosseto B 8 1 3 4 - - - - - - - - - - - - - - - 8 1 3 4 12,50
2014-2015   Salernitana LP 0 0 0 0 CI 1 0 0 1 - - - - - - - - - - 1 0 0 1 &&0,00
2015-2016   Latina B 17 5 5 7 CI 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 17 5 5 7 29,41
2016-2017   Catanzaro LP 8 2 1 5 CIL 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 8 2 1 5 25,00
Totale carriera 425 176 120 129 26 10 6 10 - - - - 2 2 0 0 453 188 126 139 41,50

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

ClubModifica

Cavese: 2002-2003
Cavese: 2002-2003
Arezzo: 2003-2004
Arezzo: 2004
Empoli: 2004-2005

IndividualeModifica

2003-2004

NoteModifica

  1. ^ Benevento, sfida all'entusiasmo e al 4-2-3-1 di Somma Sanniocalcio.it
  2. ^ L'allenatore della settimana cadetta: Mario Somma (Brescia) ilsole24ore.com
  3. ^ Rosa 2007-2008 Storiapiacenza1919.it
  4. ^ a b M.Somma, 4-2-3-1: L'evoluzione di un sistema di gioco, tesi del Corso Master del Settore Tecnico FIGC, pag.5
  5. ^ M.Somma, 4-2-3-1: L'evoluzione di un sistema di gioco, tesi del Corso Master del Settore Tecnico FIGC, pag.14
  6. ^ Remondina-Carrarese, è una storia di amici bresciaoggi.it
  7. ^ Statistiche su Salernitanastory.it
  8. ^ Stagione 1996-1997 paviacalcio.altervista.org
  9. ^ Presentati questa mattina l'allenatore Mario Somma ed il suo staff di collaboratori Archiviato il 9 aprile 2010 in Internet Archive. triestinacalcio.it
  10. ^ a b Calcio, la scheda tecnica di Mario Somma nove.firenze.it
  11. ^ Panchine d'Oro e d'Argento Archiviato il 26 marzo 2010 in Internet Archive. assoallenatori.it
  12. ^ Franco Calamai, «Sono pronto a stupirvi», in La Gazzetta dello Sport, 5 luglio 2004.
  13. ^ Giuseppe Calabrese, L'Empoli torna in paradiso, in la Repubblica, 6 giugno 2005, p. 2.
  14. ^ L'Empoli in dieci affonda la Roma per Spalletti ora è crisi vera, su repubblica.it, 16 ottobre 2005.
  15. ^ L'Empoli esonera Somma, su it.eurosport.com, 19 gennaio 2006.
  16. ^ UFFICIALE: il Brescia ha esonerato Mario Somma tuttomercatoweb.com
  17. ^ Somma è il nuovo mister del Piacenza Quotidiano.net
  18. ^ Stagione 2007-2008 Storiapiacenza1919.it
  19. ^ UFFICIALE: Mantova, Mario Somma nuovo tecnico tuttomercatoweb.com
  20. ^ ESCLUSIVA TMW - Mario Somma non resterà a Mantova tuttomercatoweb.com
  21. ^ Sollevato dall'incarico mister Luca Gotti. La conduzione tecnica della Prima Squadra verrà affidata al tecnico Mario Somma, Triestinacalcio.it, 6 ottobre 2009. URL consultato il 6 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  22. ^ Mario Somma sollevato dall'incarico di allenatore della Prima Squadra Archiviato il 20 settembre 2011 in Internet Archive. triestinacalcio.it
  23. ^ Esclusiva: Cosenza, Somma ha firmato datasport.it
  24. ^ Cosenza, il ruolo di vice affidato a Gigi De Rosa[collegamento interrotto] Gazzettadelsud.it
  25. ^ Mario Somma si è dimesso da allenatore del Cosenza Calcio 1914
  26. ^ TMW - Grosseto, esonerato Moriero. C'è Somma, tuttomercatoweb.com, 1º ottobre 2012.
  27. ^ ESCLUSIVA TB - Grosseto, ribaltone in panchina: ecco Somma, tuttob.com, 1º ottobre 2012 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2012).
  28. ^ ESONERATO SOMMA. NUOVO CAMBIO ALLA GUIDA DEL GROSSETO, biancorossi.it, 17 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2012).
  29. ^ Grosseto ko, Somma esonerato, lanazione.it, 17 novembre 2012.
  30. ^ Comunicato Stampa, ussalernitana1919.it. URL consultato il 2 giugno 2014.
  31. ^ Leonardo Menichini è il nuovo allenatore della Salernitana, ussalernitana1919.it. URL consultato il 18 agosto 2014.
  32. ^ Latina, lo sfogo di Mario Somma: Salernitana, mi ha cacciato Fabiani Ilmessaggero.it
  33. ^ Mario Somma nuovo allenatore del Latina[collegamento interrotto] uslatinacalcio.it
  34. ^ Somma sollevato dall'incarico di allenatore. Squadra affidata a Chiappini Archiviato il 16 marzo 2016 in Internet Archive. uslatinacalcio.it
  35. ^ UFFICIALE: Catanzaro, Mario Somma è il nuovo tecnico, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 2 settembre 2016.
  36. ^ Catanzaro shock, i giocatori lasciano il campo durante l'allenamento Archiviato il 21 ottobre 2016 in Internet Archive. tuttolegapro.com
  37. ^ UFFICIALE: Catanzaro, esonerato Somma Archiviato il 21 ottobre 2016 in Internet Archive. tuttolegapro.com

Collegamenti esterniModifica