Apri il menu principale

Serie D 2000-2001

edizione del torneo calcistico
Serie D 2000-2001
Competizione Serie D
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 53ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti -
Comitato per l'attività Interregionale
Luogo Italia Italia
Partecipanti 163
Formula 9 gironi all'italiana
Sito Web lnd.it
Risultati
Vincitore Palmese
(1º titolo)
Altre promozioni Valenzana
Pavia
Thienevaldagno
Poggese
Poggibonsi
Sambenedettese
Martina
Paternò
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Bra, Rivoli
Gravellona, Imperia
Frassati Codogno 1908, Fidenza
Brera, Condinese
Tezze sul Brenta, Martellago
Palmanova, Pro Gorizia
Rovigo, Bagnolese
Virtus Castelfranco, Fiorano
Castelfiorentino, Camaiore
Pontedera, Castrense
Tolentino, Foligno
R.C. Angolana, Ladispoli
Internapoli, Scafatese
Selargius, Ercolano
Termoli, Bojano
Taurisano, Barletta
Panormus, Siderno
Cephaledium, Ruggiero di Lauria
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999-2000 2001-2002 Right arrow.svg

Il campionato di Serie D 2000-2001 fu la 53ª edizione del campionato di categoria e il V livello del calcio italiano.

Indice

StagioneModifica

NovitàModifica

Le neoretrocesse Giorgione, Carpi e Trapani, in gravi difficoltà economiche, e non si iscrisseo al campionato.

Il neoretrocesso Nardò fu ripescato in Serie C2.

A seguito di questa carenza di organico furono ripescate il Valleverde Riccione e il Rovigo dalla Serie D della scorsa stagione e dall'eccellenza l'Ostia Mare e la Pro Lissone.

Alla squadra vincitrice del girone A dell'Eccellenza Veneto, il Lonigo, viene revocata la promozione per illecito sportivo, al suo posto viene ammesso il Tezze sul Brenta, arrivato secondo.

L'internapoli rilevò il titolo dell'Ottaviano, iscrivendosi al campionato. Anche il Brera rilevò il titolo dell'Atletico Milan e si iscisse al campionato.

AggiornamentiModifica

Avvenirono le seguenti fusioni e cambi di denominazione:

La neopromossa Bessica si fuse con la Luparense, che acquisì dunque il titolo per disputare la Serie D.
Il Sansepolcro cambio denominazione in Altotevere Calcio.

Girone AModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Valenzana 75 34 23 6 5 61 25 -25
2. Sangiustese 70 34 22 4 8 58 29 +29
3. Savona 70 34 21 7 6 55 31 +24
4. Derthona 65 34 18 11 5 50 22 +28
5.   Volpiano 58 34 15 13 6 52 37 +15
6. Cuneo 55 34 15 10 9 54 35 +19
7. Borgomanero 51 34 15 6 13 53 42 +11
8. Casale 51 34 14 9 11 49 40 +9
9. Ivrea 47 34 12 11 11 51 41 +10
10. Valle d'Aosta 45 34 12 9 13 41 36 +5
11. Sanremese 41 34 10 11 13 41 49 -8
12. Verbania (-6) 38 34 12 8 14 38 37 +1
13. Borgosesia 37 34 8 13 13 44 49 -5
14. Sestrese 37 34 10 7 17 39 56 -17
  15. Bra 37 34 9 10 15 39 48 -9
  16. Rivoli 29 34 7 8 19 35 52 -17
  17. Gravellona 21 34 4 9 21 30 66 -36
  18. Imperia (-1) 6 34 1 4 29 14 109 -95

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

Note

Il Verbania ha scontato 6 punti di penalizzazione.
L'Imperia ha scontato 1 punto di penalizzazione.
L'Imperia è stato poi riammesso in Serie D 2001-2002.

SpareggiModifica

Spareggio salvezzaModifica

Risultati Luogo e data
Sestrese 4-1 Bra Voghera, 3 giugno 2001

Girone BModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Pavia 81 34 24 9 1 70 19 +51
2. Fanfulla 69 34 20 9 5 66 38 +28
3. Sant'Angelo 53 34 14 11 9 54 39 +15
4. Trento 53 34 13 14 7 50 46 +4
5. Romanese 52 34 14 10 10 37 27 +10
6. Sancolombano 51 34 14 9 11 47 41 +6
7. Pizzighettone 49 34 13 10 11 49 38 +11
8.   Oggiono 49 34 13 10 11 47 38 +9
9. Pro Lissone 45 34 12 9 13 47 45 +2
10.   Bergamasca 45 34 9 18 7 40 41 -1
11. Seregno 44 34 11 11 12 50 51 -1
12. Rodengo Saiano 40 34 9 13 12 34 40 -6
13. Voghera 40 34 9 13 12 29 38 -9
14.   Crociati Parma 40 34 9 13 12 33 43 -10
  15.   Frassati Codogno 1908 39 34 10 9 15 36 46 -10
  16. Fidenza 38 34 10 8 16 42 54 -12
  17. Brera 24 34 5 9 20 27 67 -40
  18. Condinese 11 34 2 5 27 29 76 -47

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

Note:

Il Trento è stato poi ammesso in Serie C2 2001-2002.

Girone CModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Thienevaldagno 64 34 17 13 4 52 26 -26
2. Pordenone 60 34 17 9 8 52 34 +18
3. Sanvitese 52 34 14 10 10 33 23 +10
4. Pievigina 50 34 12 14 8 44 35 +9
5. Sevegliano 49 34 12 13 9 49 44 +5
6. Santa Lucia 46 34 11 13 10 39 41 -2
7. Arzignano 45 34 12 9 13 38 40 -2
8. Bassano Virtus 44 34 9 17 8 34 27 +7
9. Itala San Marco 44 34 10 14 10 22 27 -5
10. Belluno 43 34 9 16 9 35 32 +3
11. Luparense 42 34 10 12 12 35 48 -13
12. Legnago Salus 42 34 11 9 14 35 43 -8
13. Montecchio 42 34 8 18 8 25 27 -2
14. Portogruaro 42 34 10 12 12 43 43 0
  15.   Tezze sul Brenta 42 34 10 12 12 37 40 -3
  16. Martellago 39 34 8 15 11 37 46 -9
  17. Palmanova 32 34 8 8 18 29 45 -16
  18. Pro Gorizia 27 34 5 12 17 25 43 -18

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

SpareggiModifica

Spareggio salvezzaModifica

Risultati Luogo e data
Tezze sul Brenta 1-2 Portogruaro Pieve di Soligo, 3 giugno 2001

Girone DModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Poggese 68 34 19 11 4 55 29 -29
2. Vigor Senigallia 58 34 16 10 8 56 33 +23
3. Altotevere 55 34 14 13 7 42 28 +14
4. Fano 53 34 15 8 11 39 35 +4
5. Real Montecchio 52 34 14 10 10 46 36 +10
6. Bellaria Igea Marina 47 34 13 8 13 38 41 -3
7. Chioggia Sott. 44 34 10 14 10 34 29 +5
8. Adriese 43 34 10 13 11 43 43 0
9.   Felsina San Lazzaro 42 34 10 12 12 33 35 -2
10. Baracca Lugo 41 34 8 17 9 42 42 0
11. Santarcangiolese 41 34 9 14 11 34 40 -6
12. Valleverde Riccione 41 34 10 11 13 40 49 -9
13. Mezzolara 41 34 11 8 15 34 48 -14
14. Forlì 40 34 8 16 10 31 35 -4
  15. Rovigo 40 34 9 13 12 33 38 -5
  16. Bagnolese 39 34 9 12 13 37 39 -2
  17. Virtus Castelfranco 34 34 6 16 12 29 42 -13
  18. Fiorano 30 34 6 12 16 25 49 -24

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

Note:

La Bagnolese è stata poi riammessa in Serie D 2001-2002.

Spareggio salvezzaModifica

Risultati Luogo e data
Forlì 2-1 (dts) Rovigo Lodi, 3 giugno 2001

Girone EModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Poggibonsi 76 34 23 7 4 62 15 +47
2. Aglianese 75 34 22 9 3 52 19 +33
3. Grosseto 74 34 22 8 4 67 29 +38
4. Todi 64 34 18 10 6 62 26 +36
5. Fucecchio 49 34 11 16 7 39 25 +14
6.   Umbertide Tiberis 49 34 14 7 13 37 36 +1
7. Cerretese 46 34 11 13 10 27 30 -3
8.   Venturina 40 34 10 10 14 31 41 -10
9.   Versilia 98 39 34 9 12 13 35 38 -3
10. AS Sestese 39 34 8 15 11 28 38 -10
11. Larcianese 39 34 8 15 11 25 36 -11
12. Fortis Juventus 38 34 9 11 14 43 50 -7
13. Sangimignano 38 34 9 11 14 29 37 -8
14. Colligiana 38 34 9 11 14 24 37 -13
  15. Castelfiorentino 37 34 8 13 13 33 40 -7
  16. Camaiore 31 34 7 10 17 28 47 -19
  17. Pontedera 29 34 5 14 15 22 40 -18
  18. Castrense 18 34 4 6 24 30 90 -60

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

Girone FModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Sambenedettese 73 34 21 10 3 55 22 -22
2. Tivoli 64 34 17 13 4 56 36 +20
3. Latina 56 34 15 11 8 56 33 +23
4. Aprilia 56 34 14 14 6 50 38 +12
5. Astrea 53 34 14 11 9 51 43 +8
6. Civitanovese 50 34 12 14 8 50 44 +6
7. Jesi 48 34 12 12 10 46 39 +7
8. Monturanese 45 34 11 12 11 34 38 -4
9. Rieti 44 34 11 11 12 42 36 +6
10. Monterotondo 42 34 11 9 14 33 30 +3
11. Ostia Mare 41 34 9 14 11 28 35 -7
12. Cesi 40 34 12 4 18 51 65 -14
13. Terracina 39 34 10 9 15 33 45 -12
14. Morro d'Oro 37 34 8 13 13 35 40 -5
  15. Tolentino 37 34 7 16 11 46 52 -6
  16. Foligno 30 34 4 18 12 25 43 -18
  17. R.C. Angolana 30 34 6 12 16 32 55 -23
  18. Ladispoli 26 34 5 11 18 26 55 -29

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

Note:

Il Tolentino è stato poi riammesso in Serie D 2001-2002.

SpareggiModifica

Spareggio salvezzaModifica

Risultati Luogo e data
Morro d'Oro 2-0 Tolentino Ascoli Piceno, 3 giugno 2001

Girone GModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Palmese 68 34 18 14 2 57 24 -24
2. Viribus Unitis 59 34 17 8 9 52 34 +18
3. Nuovo Terzigno 57 34 16 9 9 55 46 +9
4. Casertana 53 34 14 11 9 42 34 +8
5. Villacidrese 51 34 13 12 9 46 37 +9
6. Olbia 45 34 11 12 11 40 39 +1
7. Tavolara 44 34 9 17 8 35 32 +3
8. Sangiuseppese 42 34 8 18 8 35 32 +3
9. Tempio 42 34 10 12 12 33 34 -1
10. Progreditur Marcianise (-1) 42 34 10 13 11 44 50 -6
11. Battipagliese (-1) 42 34 10 13 11 37 45 -8
12. Paganese 42 34 10 12 12 26 34 -8
13. Arbus 42 34 10 12 12 33 44 -11
14. Sorrento 41 34 8 17 9 33 34 -1
  15. Internapoli 41 34 8 17 9 36 31 +5
  16. Scafatese 35 34 9 8 17 35 50 -15
  17. Selargius 29 34 5 14 15 37 51 -14
  18. Ercolano 25 34 4 13 17 22 47 -25

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

Note:

Il Progreditur Marcianise e la Battipagliese hanno scontato 1 punto di penalizzazione.

Spareggio salvezzaModifica

Risultati Luogo e data
Internapoli 1-1 (5-6 dcr) Sorrento Benevento, 3 giugno 2001

Girone HModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Martina 85 34 26 7 1 78 23 +55
2. Frosinone 81 34 26 3 5 57 16 +41
3. Casarano 58 34 17 7 10 45 35 +10
4.   Virtus Locorotondo 50 34 12 14 8 45 39 +6
5. Ceccano 43 34 11 10 13 39 41 -2
6. Altamura 43 34 9 16 9 33 35 -2
7. Brindisi 43 34 9 16 9 28 31 -3
8.   Real Cassino 42 34 10 12 12 29 31 -2
9. Melfi 42 34 10 12 12 29 32 -3
10. Manfredonia 41 34 11 8 15 26 39 -13
11. Ostuni 40 34 8 16 10 33 34 -1
12. Isernia 40 34 9 13 12 30 37 -7
13. Rutigliano 39 34 8 15 11 35 39 -4
14. Pro Italia Galatina 39 34 9 12 13 34 49 -15
  15. Termoli 38 34 9 11 14 36 50 -14
  16. Bojano 36 34 9 9 16 27 38 -11
  17. Taurisano 30 34 6 12 16 25 41 -16
  18. Barletta 25 34 4 13 17 20 39 -19

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

Note:

Il Frosinone è stato poi ammesso in Serie C2 2001-2002.

Girone IModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Paternò 80 36 24 8 4 79 29 -29
2. Nuova Vibonese 74 36 20 14 2 52 27 +25
3. Potenza 73 36 22 7 7 64 29 +35
4. Acri (-3) 59 36 17 11 8 41 23 +18
5. Locri 49 36 13 10 13 40 41 -1
6. Orlandina 48 36 13 9 14 34 36 -2
7. Corigliano Schiavonea 46 36 10 16 10 42 43 -1
8. Milazzo 46 36 13 7 16 42 47 -5
9. Gattopardo 45 36 10 15 11 25 29 -4
10. Vigor Lamezia 45 36 11 12 13 41 46 -5
11. Vittoria 44 36 10 14 12 36 37 -1
12. Materasassi 44 36 11 11 14 41 44 -3
13. Ragusa 44 36 11 11 14 35 39 -4
14. Sciacca 44 36 11 11 14 46 52 -6
15. Sancataldese 43 36 11 10 15 31 48 -17
  16. Panormus 42 36 11 9 16 40 45 -5
  17. Siderno 41 36 9 14 13 26 35 -9
  18. Cephaledium 37 36 9 10 17 23 39 -16
  19.   Ruggiero di Lauria 17 36 4 5 27 26 75 -49

Legenda:

      Promossa in Serie C2 2001-2002.
      Retrocessa in Eccellenza 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa
In caso di pari punti per promozioni o retrocessioni si disputava uno spareggio.

Note:

L'Acri ha scontato 3 punti di penalizzazione.

Poule scudettoModifica

Lo Scudetto Dilettanti viene assegnato dopo un torneo fra le vincitrici dei 9 gironi. Vengono divise in 3 triangolari le cui vincitrici, più la migliore seconda, accedono alle semifinali.

Turno preliminareModifica

Triangolare 1Modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Valenzana 4 2 1 1 0 4 3 +1
2.   Thienevaldagno 4 2 1 1 0 3 2 +1
3. Pavia 0 2 0 0 2 3 5 -2

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Note:

Thienevaldagno qualificata al turno successivo come miglior seconda dei tre gironi.
Risultati Luogo e data
Valenzana 3-2 Pavia ?, 27 maggio 2001
Pavia 1-2 Thienevaldagno ?, 30 maggio 2001
Thienevaldagno 1-1 Valenzana ?, 3 giugno 2001

Triangolare 2Modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Poggibonsi 4 2 1 1 0 3 2 +1
2. Poggese 2 2 0 2 0 2 2 0
3. Sambenedettese 1 2 0 1 1 0 1 -1

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Risultati Luogo e data
Poggese 2-2 Poggibonsi ?, 27 maggio 2001
Sambenedettese 0-0 Poggese ?, 30 maggio 2001
Poggibonsi 1-0 Sambenedettese ?, 3 giugno 2001

Triangolare 3Modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Palmese 4 2 1 1 0 5 3 +2
2. Martina 2 2 0 2 0 3 3 0
3. Paternò 1 2 0 1 1 2 4 -2

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Risultati Luogo e data
Palmese 3-1 Paternò ?, 27 maggio 2001
Paternò 1-1 Martina ?, 30 maggio 2001
Martina 2-2 Palmese ?, 3 giugno 2001

SemifinaliModifica

Risultati Luogo e data
Palmese 2-0 Thienevaldagno ?, 10 giugno 2001
Thienevaldagno 0-2 Palmese ?, 17 giugno 2001
Poggibonsi 0-2 Valenzana ?, 10 giugno 2001
Valenzana 1-1 Poggibonsi ?, 17 giugno 2001

FinaleModifica

Risultati Luogo e data
Palmese 2-1 Valenzana Cesenatico, 22 giugno 2001

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica