Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Divisione 1951-1952.

La Prima Divisione fu il massimo campionato regionale di calcio disputato in Toscana nella stagione 1951-1952.

Avendo deciso la FIGC col Lodo Barassi una radicale riforma dei campionati minori per la stagione successiva, questa edizione si differenziò dalle precedenti in quanto non mise in palio posti per il campionato interregionale, ma fu finalizzata a qualificare le società partecipanti: le migliori avrebbero avuto accesso al nuovo Campionato Regionale (detto di Promozione), mentre le altre squadre non ammesse sarebbero rimaste iscritte al declassato campionato di Prima Divisione.

Per quanto riguarda la Toscana, nel quale si provvedette a cominciare ad allargare la categoria con un girone supplementare, fu garantito l'accesso al nuovo campionato regionale alle prime cinque di ogni raggruppamento, come anche ad alcune delle migliori seste a seconda del numero di retrocesse locali dalla Promozione della Lega Interregionale Centro.[1]

Indice

Girone AModifica

Prima Divisione Toscana 1951-1952 girone A Pt G V N P GF GS
  1.   A.S. Viareggio, Viareggio 37 26 15 7 4 58 28
  2.   A.C. Fivizzanese, Fivizzano 34 26 14 6 6 60 39
  3.   U.S. Castelnuovo, Castelnuovo Garfagnana 34 26 15 4 7 51 37
  4.   U.S. Aullese, Aulla 33 26 13 7 6 56 36
  5.   U.S. Pontremolese, Pontremoli 32 26 13 6 7 58 35
  6.   A.C. Bagni di Lucca, Fornoli di Bagni di Lucca 31 26 10 11 5 42 27
7.   U.S. Villafranchese, Villafranca in Lunigiana 28 26 11 6 9 32 38
8.   S.S. Pro Massa, Massa 27 26 10 7 9 52 42
9.   A.S. Barga, Barga 26 26 12 2 12 75 53
10.   U.S. Forte dei Marmi, Forte dei Marmi 23 26 10 3 13 26 38
11.   A.C. La Portuale, Marina di Carrara 23 26 9 5 12 40 47
12.   U.S. San Marco Avenza, Avenza-Carrara 13 26 4 5 17 26 67
13.   S.S. Libertas, Carrara[2] 12 26 5 4 17 25 61
14.   U.S. Monzone, Monzone di Fivizzano 9 26 3 3 20 19 75

3 gol di differenza nel computo totale reti fatte-reti subite (620/623).

Verdetti

  • Le squadre dalla 1ª alla 6ª posizione vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.
  • Il Viareggio va alle finali per il titolo regionale, il Bagni di Lucca alle qualificazioni per la salvezza.

Girone BModifica

Prima Divisione Toscana 1951-1952 girone B Pt G V N P GF GS
  1.   U.S. Forcoli, Forcoli di Palaia 42 28 19 4 5 69 25
  2.   U.S. Sanromanese, S.Romano Montopoli Valdarno 39 28 16 7 5 65 33
  3.   A.S. Scintilla, Riglione 38 28 14 10 4 67 38
  4.   S.S. San Prospero, Navacchio 36 28 16 4 8 69 44
  5.   U.S. San Frediano, San Frediano a Settimo 36 28 16 4 8 60 39
  6.   A.C. Collesalvetti, Collesalvetti 33 28 14 5 9 67 46
  7.   Bar Ivano, Viareggio 31 28 13 5 10 46 41
8.   A.C. Mobilieri, Ponsacco 25 28 10 8 10 29 32
9.   A.C. Calci, Calci 23 28 9 5 14 51 56
10.   U.S. Santa Maria a Monte, Santa Maria a Monte 23 28 9 5 14 51 74
11.   A.S. San Miniato, San Miniato 23 28 8 7 13 36 58
12.   S.S. Urbino Taccola, Uliveto Terme 21 28 8 5 15 42 63
13.   U.S. Santa Croce sull'Arno, Santa Croce sull'Arno 19 28 7 5 16 28 62
14.   U.S. Marinese C.R.A.L. F.I.A.T., Marina di Pisa 17 28 8 1 19 45 75
15.   C.S. Rapid, Peretola 11 28 3 5 20 29 76

Verdetti

  • Le squadre dalla 1ª alla 6ª posizione vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.
  • Bar Ivano fusosi nel Viareggio a fine stagione.
  • Il Forcoli va alle finali per il titolo regionale, il Collesalvetti alle qualificazioni per la salvezza.

Girone CModifica

Prima Divisione Toscana 1951-1952 girone C Pt G V N P GF GS
  1.   U.S. Orbetello, Orbetello 41 24 18 5 1 76 27
  2.   U.S. Gavorrano, Gavorrano 35 24 14 7 3 59 23
  3.   A.S. Virtus, Venturina 32 24 15 2 7 45 28
  4.   U.S. Castiglioncello, Castiglioncello di Rosignano M. 31 24 13 5 6 61 43
  5.   S.S. Labrone, Livorno 31 24 14 3 7 47 39
  6.   Aurora Castagneto, Castagneto Carducci 26 24 12 2 10 41 34
  7.   A.C. Massa Marittima, Massa Marittima 22 24 7 8 9 35 46
8.   A.S. Pro Follonica, Follonica 19 24 8 3 13 39 59
9.   U.S. Campiglia, Campiglia Marittima[3] 18 24 7 5 12 38 50
10.   S.S. Audace, Portoferraio 18 24 8 2 14 44 45
11.   U.S. Suvereto, Suvereto 16 24 4 8 12 16 29
12.   A.S. Saline, Saline di Volterra 12 24 5 2 17 33 71
13.   U.S. Pomarance, Pomarance[3] 9 24 4 2 18 18 58

Verdetti

  • Le squadre dalla 1ª alla 5ª posizione vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.
  • L'Orbetello va alle finali per il titolo regionale, il Castagneto alle qualificazioni per la salvezza.

Girone DModifica

Prima Divisione Toscana 1951-1952 girone D Pt G V N P GF GS
  1.   A.S. Tobbianese, Tobbiana di Prato 42 26
  2.   U.S. Lampo, Lamporecchio 37 26
  3.   S.S. Impavida, Sant’Ippolito di Vernio 36 26
  4.   A.S. Vaianese, Vaiano 35 26
  5.   S.S. Juventus Tavola, Tavola di Prato 35 26
  6.   U.S. Borgo a Buggiano, Borgo a Buggiano 34 26
7.   U.S. Larcianese, Larciano 26 26
  8.   U.S. Ponte Buggianese, Ponte Buggianese 24 26
9.   A.S. Montecatini, Montecatini Terme 21 26
10.   C.S. Poggio a Caiano 1909, Poggio a Caiano 20 26
11.   A.C. Aglianese, Agliana 16 26
12.   Gioventù Nuova, Arezzo 15 26
13.   S.C. Cerretese, Cerreto Guidi 10 26
14.   U.S. Chiesina Uzzanese, Chiesina Uzzanese 8 26
  15.   G.S. Forti, La Briglia di Vaiano Ritirato

Verdetti

  • 5 punti di eventuali penalizzazioni non segnalati.
  • Le squadre dalla 1ª alla 6ª posizione vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.
  • Il Tobbianese va alle finali per il titolo regionale, il Borgo a Buggiano alle qualificazioni per la salvezza.
  • Forti La Briglia esclusa e radiata dal campionato.

Girone EModifica

Squadre partecipantiModifica

ClassificaModifica

Prima Divisione Toscana 1951-1952 girone E Pt G V N P GF GS
  1.   ??? ?? 24
  2.   ??? ?? 24
  3.   U.S. Poggibonsi, Poggibonsi ?? 24
  4.   ??? ?? 24
  5.   ??? ?? 24
  6.   ??? ?? 24
7.   ??? ?? 24
8.   ??? ?? 24
9.   ??? ?? 24
10.   ??? ?? 24
11.   ??? ?? 24
12.   ??? ?? 24
13.   ??? ?? 24

Verdetti

  • Le squadre dalla 1ª alla 5ª posizione vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Girone FModifica

Prima Divisione Toscana 1951-1952 girone F Pt G V N P GF GS
  1.   C.S. Aquila 1902, Montevarchi 47 30 20 7 3 95 20
  2.   A.S. Fortis Juventus 1909, Borgo San Lorenzo 39 30 17 5 8 64 40
  3.   U.S. Castiglionese, Castiglion Fiorentino 36 30 16 4 10 55 43
  4.   U.S. Audax Rufina, Rufina 35 30 15 5 10 58 45
  5.   U.P. Bibbienese, Bibbiena 35 30 15 5 10 62 52
  6.   G.S. Marzocco, Firenze 35 30 15 5 10 58 59
  7.   U.S. Pontassieve, Pontassieve 35 30 16 3 11 44 48
8.   G.S. Scarperia, Scarperia 34 30 11 12 7 59 37
9.   U.S. Antella, Antella 34 30 14 6 10 62 45
10.   S.S. Audace Galluzzo, Galluzzo 28 30 11 7 12 49 45
11.   U.S. Castelnuovese, Castelnuovo dei Sabbioni 28 30 12 4 14 62 63
12.   A.S. Barberino Mugello, Barberino di Mugello 25 30 10 5 15 43 61
13.   Rinascita Firenze 22 30 9 4 17 51 61
14.   U.S. Rignanese, Rignano sull'Arno 18 30 6 6 18 31 61
15.   Pol. Figlinese, Figline[3] 17 30 6 6 18 37 63
16.   S.S. Resco, Reggello[3] 10 30 2 7 21 20 86

Verdetti

  • Le squadre dalla 1ª alla 6ª posizione vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.
  • Il Montevarchi va alle finali per il titolo regionale, il Marzocco alle qualificazioni per la salvezza.

FinaliModifica

Titolo onorificoModifica

Girone finale Pt G V N P GF GS
  1.   C.S. Aquila 1902, Montevarchi 10 6 4 2 0 9 4
2.   U.S. Orbetello, Orbetello 7 6 3 1 2 10 8
3.   U.S. Forcoli, Forcoli di Palaia 6 6 2 2 2 11 11
4.   A.S. Tobbianese, Tobbiana di Prato 1 6 0 1 5 5 12
  • Le sei vincitrici dei gironi si giocarono l'onorifico titolo regionale. Non partecipano Il Viareggio e la vincente del girone E.

QualificazioneModifica

Le sei seste si giocarono le qualificazioni che lasciarono per ultime il Castagneto Carducci e la rappresentante del girone E.
L'esito delle qualificazioni dovette confrontarsi da regolamento con gli esiti del sovrastante campionato di Promozione, dal quale alla fine retrocessero sul campo 14 club toscani, poi ridotti a 12 per le chiusure delle squadre del Pescia e del Ribolla che, unite alla serrata della Bibbienese, permisero alla Lega Regionale Toscana di deliberare il ripescaggio della Buggianese, del Massa Marittima e del Pontassieve.

NoteModifica

  1. ^ Era stato stabilito che l'organico della nuova Promozione Toscana sarebbe stato composto da 48 società. Essendo affiliate alla Lega Interregionale Centro 19 club toscani in due distinti gironi di cui uno riservato, il numero di retrocesse dalla morente lega avrebbe potuto variare da un minimo di 13 ad un massimo di 14. Fu così che furono garantiti 34 posti per i club di Prima Divisione 1951-1952, cinque fissi per ciascun girone più altri quattro per le migliori seste (ferma restando la possibilità di ripescaggio di un'altra sesta).
  2. ^ Due punti di penalizzazione.
  3. ^ a b c d 1 punto di penalizzazione

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri campionatiModifica