Apri il menu principale

Atalanta Bergamasca Calcio 1965-1966

1leftarrow blue.svgVoce principale: Atalanta Bergamasca Calcio.

Atalanta Bergamasca Calcio
Atalanta 1965-1966.jpg
Stagione 1965-1966
AllenatoreItalia Ettore Puricelli, poi
Italia Stefano Angeleri
PresidenteItalia Attilio Vicentini
Serie A12º posto
Coppa ItaliaTerzo turno
Coppa RappanGirone eliminatorio
Miglior marcatoreCampionato: Nova (8)
Totale: Nova (15)
StadioComunale

Questa voce raccoglie i dati riguardanti l'Atalanta Bergamasca Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1965-1966.

StagioneModifica

Nella stagione 1965-1966 l'Atalanta disputa il campionato di Serie A: con 29 punti in classifica, si piazza al dodicesimo posto. Il campionato non parte bene, e a rimetterci è l'allenatore Ettore Puricelli, a cui subentra dopo otto giornate Stefano Angeleri il quale porta la squadra alla salvezza. L'annata è contraddistinta dall'esordio del giovane Giuseppe Savoldi in prima squadra e dagli otto gol di Enrico Nova, bomber di stagione della squadra.

In Coppa Italia il cammino si interrompe al terzo turno, a causa della sconfitta casalinga contro la SPAL, dopo che nei due turni precedenti i nerazzurri avevano eliminato Verona e Cagliari con altrettante vittorie esterne.

I bergamaschi partecipano anche alla Coppa Piano Karl Rappan, venendo eliminati nel girone eliminatorio, a causa della doppia sconfitta contro il DWS di Amsterdam, della vittoria casalinga, contrapposta alla sconfitta esterna, contro gli svizzeri del Grenchen, e dell'ininfluente doppia vittoria contro i francesi dello Strasburgo.

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Presidente: Attilio Vicentini

Area tecnica

RosaModifica

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1965-1966.

Girone di andataModifica

Bergamo
6 settembre 1965
1ª giornata
Atalanta1 – 1FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Bergamo
12 settembre 1965
2ª giornata
Atalanta0 – 0JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Francescon (Padova)

Milano
19 settembre 1965
3ª giornata[1]
Inter1 – 0AtalantaStadio San Siro
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Brescia
26 settembre 1965
4ª giornata
Brescia2 – 0AtalantaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Bergamo
3 ottobre 1965
5ª giornata
Atalanta0 – 2RomaStadio Comunale
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Cagliari
10 ottobre 1965
6ª giornata
Cagliari0 – 0AtalantaStadio Amsicora
Arbitro:  Gonella (Torino)

Napoli
17 ottobre 1965
7ª giornata
Napoli5 – 1AtalantaStadio San Paolo
Arbitro:  Francescon (Padova)

Bergamo
24 ottobre 1965
8ª giornata
Atalanta0 – 0LazioStadio Comunale
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Vicenza
14 novembre 1965
9ª giornata
L.R. Vicenza1 – 1AtalantaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Righetti (Torino)

Varese
21 novembre 1965
10ª giornata
Varese0 – 2AtalantaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Bergamo
28 novembre 1965
11ª giornata
Atalanta4 – 1BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Gonella (Torino)

Bergamo
12 dicembre 1965
12ª giornata
Atalanta1 – 0SampdoriaStadio Comunale
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Ferrara
19 dicembre 1965
13ª giornata
SPAL3 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Bergamo
26 dicembre 1965
14ª giornata
Atalanta3 – 2CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Francescon (Padova)

Milano
2 gennaio 1966
15ª giornata
Milan1 – 0AtalantaStadio San Siro
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Bergamo
9 gennaio 1966
16ª giornata
Atalanta1 – 3Foggia & InceditStadio Comunale
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Torino
16 gennaio 1966
17ª giornata
Torino2 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Girone di ritornoModifica

Firenze
23 gennaio 1966
18ª giornata
Fiorentina1 – 0AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Torino
30 gennaio 1966
19ª giornata
Juventus1 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Bergamo
6 febbraio 1966
20ª giornata
Atalanta0 – 2InterStadio Comunale
Arbitro:  Monti (Ancona)

Bergamo
13 febbraio 1966
21ª giornata
Atalanta0 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Roma
20 febbraio 1966
22ª giornata
Roma1 – 0AtalantaStadio Olimpico
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Bergamo
27 febbraio 1966
23ª giornata
Atalanta1 – 0CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Bergamo
6 marzo 1966
24ª giornata
Atalanta1 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Roma
13 marzo 1966
25ª giornata
Lazio0 – 1AtalantaStadio Olimpico
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Bergamo
27 marzo 1966
26ª giornata
Atalanta1 – 1L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Bergamo
3 aprile 1966
27ª giornata
Atalanta1 – 0VareseStadio Comunale
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Bologna
10 aprile 1966
28ª giornata
Bologna3 – 0AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Genova
17 aprile 1966
29ª giornata
Sampdoria2 – 0AtalantaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gonella (Torino)

Bergamo
24 aprile 1966
30ª giornata
Atalanta2 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Monti (Ancona)

Catania
1º maggio 1966
31ª giornata
Catania0 – 0AtalantaStadio Cibali
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Bergamo
8 maggio 1966
32ª giornata
Atalanta0 – 0MilanStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Foggia
15 maggio 1966
33ª giornata
Foggia & Incedit2 – 0AtalantaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Bergamo
22 maggio 1966
34ª giornata
Atalanta0 – 0TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Francescon (Padova)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1965-1966.
Verona
29 agosto 1965
1º turno eliminatorio
Verona0 – 1AtalantaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Monti (Ancona)

Cagliari
4 novembre 1965
2º turno eliminatorio[2]
Cagliari0 – 1AtalantaStadio Amsicora
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Bergamo
5 dicembre 1965
3º turno eliminatorio
Atalanta0 – 2SPALStadio Comunale
Arbitro:  Barolo (Bassano del Grappa)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 29 17 7 7 3 16 12 17 2 4 11 8 25 34 9 11 14 24 37 -13
  Coppa Italia 1 0 0 1 0 2 2 2 0 0 0 2 3 2 0 1 2 2 0
Coppa Rappan 6 3 2 0 1 10 2 3 1 0 2 3 5 6 3 0 3 13 8 +5

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa Piano Karl Rappan Totale
                               
Anquilletti, A. A. Anquilletti 320??30??30??380??
Bettani, Bettani 0000000010??100+0+
Canuti, P. P. Canuti 140??20??60??220??
Casati, D. D. Casati 190??10??00002000+0+
Colombo, U. U. Colombo 70??10??0000800+0+
Cometti, Z. Z. Cometti 100??000060??1600+0+
Danova, G. G. Danova 285??20??00003050+0+
Gardoni, P. P. Gardoni 240??10??50??300??
Hitchens, G. G. Hitchens 336??20??32??388??
Magistrelli, L. L. Magistrelli 160??30??31??221??
Marchetti, G. G. Marchetti 0000000020??200+0+
Mereghetti, M. M. Mereghetti 302??31??10??343??
Milan, L. L. Milan 240??20??60??320??
Nodari, F. F. Nodari 200??30??40??270??
Nova, E. E. Nova 308??20??67??3815??
Novellini, A. A. Novellini 0000000061??610+0+
Pelagalli, A. A. Pelagalli 0000000050??500+0+
Pesenti, A. A. Pesenti 323??20??10??353??
Pizzaballa, L. L. Pizzaballa 240??30??00002700+0+
Ronchi, Ronchi 0000000020??200+0+
Savoldi, G. G. Savoldi 40??31??22??93??
Signorelli, P. P. Signorelli 270??20??51??341??
Valsecchi, G. G. Valsecchi 0000000010??100+0+
Veneri, G. G. Veneri 0000000030??300+0+

NoteModifica

  1. ^ Partita posticipata il 21 settembre 1965
  2. ^ Partita rinviata e disputata il 7 novembre 1965.

BibliografiaModifica

  • Elio Corbani, Pietro Serina, Cent'anni di Atalanta, Bergamo, Sesaab, 2007, ISBN 978-88-903088-0-2.
  • Carlo Fontanelli, Dal 1907 tremila volte Atalanta, GEO Edizioni, 2015, pp. 190-193.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio