Apri il menu principale

Discussioni utente:Memnone di Rodi

Discussioni attive
Firma e data.png

Firma i tuoi interventi nelle discussioni. Puoi usare il tasto indicato.

Benvenuto/a su Wikipedia!
Con i tuoi interessi e le tue conoscenze
puoi far crescere il sapere libero e l'enciclopedia.
Scrivi nuove voci, traducile, amplia quelle già esistenti:
il tuo contributo è prezioso!
Wikipedia ha solo alcune regole inderogabili: i cinque pilastri.
Leggili e tienili a mente.
Ricorda di non copiare testi né immagini da libri o siti internet.
Se desideri inserire un tuo testo già pubblicato su carta o su web, inviaci prima una comunicazione come spiegato qui.

Ti inviamo inoltre a guardare la video WikiGuida. Dura pochi minuti e può aiutarti nella comprensione delle regole basilari per contribuire a Wikipedia.

Alcuni suggerimenti per iniziare ad orientarti
  • Per un primo orientamento, puoi consultare il tutorial e la pagina di aiuto.
  • Cliccando qui troverai un elenco dei progetti diviso per argomenti.
    Puoi scegliere quelli di tuo interesse e partecipare liberamente o chiedere suggerimenti.
  • Identificati nelle discussioni: firma i tuoi interventi nelle pagine di discussione con il tasto che vedi nell'immagine. Ulteriori indicazioni puoi trovarle in uso della firma.
Cosa inserire su Wikipedia?

Controlla cosa mettere e cosa non mettere su Wikipedia e ricorda:

Serve aiuto?

Naturalmente un benvenuto anche da parte mia! Se avessi bisogno di qualcosa non esitare a contattarmi. HenrykusNon abbiate paura! 14:57, 6 gen 2011 (CET)

Indice

Re: bandiereModifica

Gabriele grazie mille!!!

appena ho un attimo di tempo vedo che si può fare senza violare le norme sul copyright... strano pero che il corriere della sera abbia riutilizzato molte delle bandiere realizzate su wiki, intanto sento chi è più esperto di me. Ciao! --Nicola Romani (msg) 10:29, 4 feb 2011 (CET)

Colori della Bandiera riprodotta nella voce sono sbagliati... Segnalo che i colori della bandiera hanno origini diverse da come si legge nella voce. Qualcuno prima di avvallare quella tesi ha consultato i documenti storici conservati nell'archivio di stato di Bologna e in varie biblioteche cittadine? Sono stati consultati i documenti conservati nella FONDATION NAPOLEON di Parigi, inoltre, sono stati consultati gli atti processuali De Rolandis-Zamboni conservati sempre all'achivio di Stato di Bologna... e per ultimo, qualcuno e' riuscito a consultare i documenti dell'inchiesta del Pistrucci, secretata nel 1924 dal Vaticano?? --Elioa (msg) 19:18, 11 mar 2011 (CET)

Il sito del quirinaleModifica

il sito omette parecchie cose, ad esempio che esiste un atto ufficiale del Senato di Bologna che decreta la nascita del tricolore Nazionale inoltre Bologna e' stata la prima capitale della Repubblica Cispadana--Elioa (msg) 15:02, 24 mar 2011 (CET)

Il messaggio qui sopra era stato lasciato erroneamente in pagina utente. Spostato da Dome era Cirimbillo A disposizione! 18:53, 24 mar 2011 (CET)
Segnalo che nella ricostruzione del Logo della Repubblica Cispadana presente nella bandiera di Reggio Emilia, qualcosa non torna... clicchi in qui e guardi il logo presente nella moneta coniata dalla zecca di Bologna nel 1797 e lo confronti con quello presente nella bandiera.. http://www.radiomarconi.com/marconi/storiabandiera/index.html --Elioa (msg) 21:58, 24 mar 2011 (CET)

CorbezzoloModifica

  Fatto, ho sistemato come mi hai chiesto, a fondo pagina del sito che mi hai mandato c'era la licenza che ne permette la possibilità di utilizzo del contenuto. Ciao! --Nicola Romani (msg) 10:09, 25 mar 2011 (CET)

Hai qualcosa che sia un po' più della singola opinione si un sindaco che si fa ispirare da una lirica pascoliana? Un conto è mettere i versi di Pascoli come curiosità nella voce del corbezzolo, un altro è elevarlo a "simbolo patrio" solo sulla base di un'affermazione contenuta in un giornale locale messo in rete e sulle opinioni di un sindaco di paese: un po' pochino direi. PersOnLine 20:23, 25 mar 2011 (CEST)

Caro Gabriele, non ho qui a casa il testo da cui ho tratto la notizia; domani andrò a prenderlo in studio e lo riporterò in nota alla voce corbezzolo, quando si parla del fatto che nel Risorgimento era considerato simbolo patrio. Un saluto da Gep (marzo 2011) msg.

Ho controllato: il libro da cui ho tratto la notizia è: autori vari - Guida pratica agli alberi e arbusti in Italia; Biblioteca per chi ama la natura - Selezione dal Reader's Digest Milano 1983, 1991. In realtà sono sicuro di aver letto da tante altre parti la notizia che il corbezzolo era considerato nel Risorgimento la pianta della bandiera; per questo non avevo messo la citazione, sembrandomi la cosa assodata. Mi rendo conto che così non è e rimedio subito, inserendo di nuovo l'informazione alla voce "corbezzolo", questa volta riportando la fonte. Ciao da Gep (aprile 2011) msg.

Novellara - FelinaModifica

Qualcuno mi puo' spiegare cosa c'entrano alla voce Bandiera d'Italia Novellara e Felina, con delle note incompresibili e links non funzionanti, con la nascita della bandiera nazionale italiana? Per Cherasco, Bologna, Modena, Reggio Emilia, ci sono moltissimi documenti in rete, mentre per Novellara e Felina??? --Elioa (msg) 12:08, 8 apr 2011 (CEST)

Ti assicuro che con la nascita della nostra bandiera Nazionale non c'e' nessuna relazione, guarda in rete.. non c'e' nulla mentre i ruoli importati l'hanno avute le Citta' di Bologna, Modena, e Reggio Emilia poi le date parlano chiaro Cherasco 13 maggio 1796 Il senato di Bologna emette un documento datato 18 ottobre 1796, poi Felina 22 ottobre, novellara 19 ottobre poi il 7 gennaio 1797 Reggio Emilia.. ed infine modena 21 gennaio 1797 ...--Elioa (msg) 17:12, 8 apr 2011 (CEST)

Kôt. Un enigma lungo mille anniModifica

  Fatto--Burgundo(posta) 18:04, 11 apr 2011 (CEST)

Alfabeto italianoModifica

Ciao, volevo segnalarti che le aggiunte che hai fatto - e che continui a fare - alla voce alfabeto italiano, a mio avviso, non sono molto centrate con l'argomento della voce, perché afferiscono di più al sistema grafematico italiano, pagina che, se ne hai voglia, non sarebbe male abbozzare. PersOnLine 21:01, 21 apr 2011 (CEST)

Veramente l'alfabeto non è ilsistema, ma un insieme di grafemi, quello che dici tu è proprio il sistema grafematico che va di pari passo col sistema fonematico di una lingua. PersOnLine 21:49, 21 apr 2011 (CEST)
Intendo dire che l'alfabeto inteso come "insieme di lettere" - e usato perlopiù nella sua essenza di insieme, serie o collezione ordinata di oggetti - è qualcosa di diverso dal complesso di norme che regolano la relazione grafemi-fonemi in un lingua, cioè il sistema grafematico. Quest'ultimo è un concetto prettamente grammaticale; il primo lo è, possiamo dire, solo incidentalmente: le grammatiche citano anche l'alfabeto, ma per necessità espositive (di presentazione degli insieme dei grafemi), non fermandosi più di tanto su di esso, ma passando subito alle relazioni tra grafemi e fonemi. Le informazioni che hai inserirò dovrebbero essere trattate con maggiore scientificità in una pagina apposta, e non abborracciate in una pagina dove invece sarebbero più pertinenti informazioni sulla frequenza delle lettere, e altre informazioni del genere.PersOnLine 21:56, 22 apr 2011 (CEST)

Inversione di redirectModifica

Ciao Gabriele, la richiesta che hai aggiunto nella pagina Lingua Scots non è in realtà attuabile in quanto il redirect presente alla voce lingua scozzese punta a lingua gaelica scozzese (che è la prima lingua della Scozia). Dunque oltre a non esser tecnicamente possibile - a meno di non girare il redirect - penso non sia nemmeno molto corretto. Ti consiglio, se hai qualche dubbio, di rivolgerti a qualche progetto competente (Progetto:Scozia) e di chiedere informazioni lì. --Gnumarcoo 12:28, 29 apr 2011 (CEST)

E che ne dici di una pagina di disambiguazione? Forse sbaglierò, ma credo che nessun termine sia veramente prevalente, e all'utente (magari nemmeno molto esperto) piacerebbe trovare le tre voci in merito, senza che venga sbattuto automaticamente ad una delle tre. --Gnumarcoo 22:39, 30 apr 2011 (CEST)

Impaginazione pagina KModifica

Ho spostato qua e là il testo e le tabelle, ma c'è ben poco da fare per i problemi di impaginazione di tabelle e template. PersOnLine 19:26, 24 lug 2011 (CEST)

Aquila simbolo patrioModifica

In tutta sincerità' non mi sembra che l'aquila sia stata usata come simbolo patrio italico. Certamente quest'animale era molto usato nelle simbologie ottocentesche di molti stati e monarchi europei (partendo da Napoleone) come simbolo di potenza, ardimento, e imperiale (riprendendo l'aquila romana, a sua volta ripresa e stilizzata dalla Repubblica Sociale Italiana). L'aquila che ho più visto come legata a qualcosa di tipicamente italiano e' l'aquila reale dell'etichetta del Fernet Branca e mi e' molto spiaciuto notare che qualche disegnatore "ignorante" l'abbia trasformata nell'aquila dal capo bianco americana nell'ultima pubblicita' televisiva della bevanda. Tuttavia se hai qualche fonte rilevante che la riporta come simbolo ne possiamo discutere.... Ciao --Bramfab Discorriamo 19:14, 26 lug 2011 (CEST)

Se lo è stato, certamente non lo è più. In ogni caso credo che la sua presenza nel vessillo del primo regno d'Italia sia d'ispirazione napoleonica, a sua volta ispirando dalla Roma classica; molte delle case reali europee avevano o hanno un'aquila (mono o bicipite) fra i loro simboli (anch'essa quasi sempre riconducibile all'aquila romana). L'aquila per l'aviazione militare è quasi un obbligo. Mi ha incuriosito l'osservazione dell'aquila nel simbolo della confindustria, sul suo sito http://www.confindustria.it/Conf2004/DbNStoria.nsf/(all)/3015E2A289D5AF4CC1256FF7005A96A6?Opendocument&MenuID=27AB4FB9F8C659D6C1256FEA002E03A7 ne ho trovato la spiegazione: Con l’emblema dell’aquila, che esprime fin dall’antichità forza e indipendenza, si vuole simboleggiare il ruolo propulsivo del sistema di fabbrica e l’orgoglio del ceto imprenditoriale protagonista del decollo industriale. Quindi nessun riferimento patrio, casomai, al più un non dichiarato occhiolino strizzato a chi a quei tempi voleva riportare le aquile sui colli fatali di Roma.
Forse abbiamo avuto altri simboli patrii, di cui ormai abbiamo perso il ricordo, ma non saprei dove cercarli. Ricordo per esempio di aver visto in vari monumenti ai caduti di guerra dei frammenti di roccia del Monte Grappa: "Monte sacro alla Patria", ma non credo che possa essere definito un simbolo patrio (idem per il Piave). Ciao. --Bramfab Discorriamo 22:25, 3 ago 2011 (CEST)

Simboli della SpagnaModifica

Caro Gabriele, mi fa piacere fare la tua conoscenza. Venendo al tema che più ci interessa credo, per quanto possa sembrarti strano, che il monumento/simbolo spagnolo che attualmente possa ritenersi più emblematico è il Toro di Osborne, nonostante la tenace resistenza che catalani e baschi hanno opposto, e continuano ad opporre, alla sua diffusione nelle rispettive regioni di appartenenza. Anzi, è proprio questa opposizione a rafforzare il mio convincimento dell'importanza che ha assunto, nell'immaginario collettivo ispanico, la sagoma nera del toro in questione. Cordialità. --Justinianus da Perugia (msg) 11:18, 11 ago 2011 (CEST)

Lavoro sulla Bandiera d'ItaliaModifica

ciao, stanco di leggere continue diatribe sulla primogenitura del tricolore italiano, ho messo mano alla voce Bandiera d'Italia, riscrivendo il capitolo Storia.
Prima di pubblicarlo, avrei piacere di ricevere suggerimenti, critiche, aiuti ed eventuali notizie;
la bozza si trova QUI Grazie in anticipo. --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 09:20, 30 ago 2011 (CEST)

Del ref 4 mi fido, perché riproduce l'originale leggibile; la 5 in effetti è una fonte terza, ma non ho trovato di meglio che quanto già inserito nella voce. --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 21:48, 30 ago 2011 (CEST)
Per favore riportiamo i testi originali e le date senza omettere parti importati di essi... Come nel caso di Bologna: Mi chiedo il signor Turchino e uno storico?? quali testi o ricerche ha pubblicato???-Elioa (msg) 11:42, 31 ago 2011 (CEST)
Inoltre segnalo che la bandiera di Bologna non era una bandiera MILITARE ma una bandiera civile... le bandiere Militari erano quelle di Reggio Emilia e di Modena. --Elioa (msg) 12:03, 31 ago 2011 (CEST)
Documento leggibile?? ma con quale sistema futuristico??? neanche il mio gatto che ha una vista molto acuta riuscirebbe a leggerlo....--Elioa (msg) 18:24, 31 ago 2011 (CEST)

re: da correggereModifica

il problema è che andrebbe rifatta la voce in modo da essere chiara anche a chi mastica poco riguardo all'argomento. il problema non è meramente ortografico o sintattico, ma è proprio la struttura delle frasi italiane mi sembra decisamente non appropriata per un testo enciclopedico (es. "Comunemente, un team equilibrato ha il cosiddetto" o "per intrappolare l'avversario e non farlo scappare, e finirlo con attacchi diretti o indiretti"). se ci fosse qualcuno intenzionato a lavorarci su, io stesso proporrei una serie di punti su come la voce potrebbe essere migliorata. --valepert 15:12, 31 ago 2011 (CEST)

Novellara e FelinaModifica

I documenti che qualcuno si ostina a reiterare non comprovano nulla... per FAVORE fate vedere questi misteriosi documenti ... GRAZIE. Nella pagina che qualcuno sta realizzando, si omettono date e testi per sminuire altri autorevoli episodi... La bandiera della Repubblica di Bologna era civile e non militare. Inoltre la bandiera di Bologna e quella cisalpina erano a barre verticali e non a barre orizzontali con simboli militari come quella di Reggio --Elioa (msg) 17:18, 31 ago 2011 (CEST)

Stemmi ed EmblemiModifica

dato che la convenzione di usare "Stemmi" è molto antica, ho lasciato un appunto al progetto Geografia. sentiti libero di dire la tua. --valepert 23:16, 31 ago 2011 (CEST)

Volete per piacerere mostrare questi misteriosi documenti???Modifica

E' una vita che richiedo di cosultare i documenti su Novellara e Felina e voi mi dite che sono in rete e che sono perfettamente consultabili?? MA MI PRENDETE PER IL CULO?? E' molto interessante ciò che dite sulla barzelletta di Felina e Novellara, ma tutto ciò è successivo al 1794 e specialmente alla Pace di Cherasco del maggio 1796 quando il tricolore era già una realtà tanto in lombardia che nel bolognese. Felina è il paese noto per i suoi salami e non per la favolina non suffragata da nessun documento consultabile in rete, l'unico e' questo http://www.tuttomontagna.it/oldsite/74-00/img/tricoloredocumento.jpg, il quale non si riesce a leggere e non si sa neppure dove sia conservato. CONCLUSIONE: “Ma mi faccia il piacere!” direbbe Totò. --Elioa (msg) 03:05, 1 set 2011 (CEST)

CollegamentiModifica

Ciao! Ho notato che più volte fai difficoltà a usare i codici del linguaggio wiki per creare collegamenti ad altre pagine. Se vuoi creare un link interno (un collegamento ad una pagina di wikipedia) basta mettere le doppie parentesi quadre:
[[titolo dell'articolo]]; ad esempio casa.
Se vuoi creare un titolo diverso si usa la barra verticale "|":
[[|]]; ad esempio [[Casa|abitazione]] crea abitazione.
Una cosa ben diversa sono i link verso fuori. Ad esempio:
http://www.google.it/
È già un link, ma può venire mascherato con semplici parentisi quadre (scritte una sola volta), al posto dell'url apparirà un numero crescente:
[http://www.google.it/] diventa [3], [4],[5], etc.
Se vogliamo sostituire il titolo si usa uno spazio:
[http://www.google.it/ google] diventa google.
Buon wiki-lavoro, Ciao!--Io' (msg) 11:52, 6 set 2011 (CEST)

re: C'era una volta...ScugnizziModifica

Premetto che io col copyright non c'ho mai capito niente. So che su it.wiki non permettiamo le locandine dei film, come invece fanno su en.wiki, perché in via prudenziale non adottiamo il fair use, e la copertina di un DC secondo me è paritetica. questo comunque pendo risponda al tuo caso; in più prova a chiedere al progetto:musica, certamente il problema gli sarà già capitato, e di leggere Wikipedia:Copyright immagini e Aiuto:Copyright immagini/Percorso guidato. PersOnLine 20:21, 13 set 2011 (CEST)

Scusa il ritardo con il quale ti rispondo, tuttavia come evidenziato da PersO le immagini che chiedi di caricare, in virtù delle linee guida sopraccitate non sono caricabili in quanto prefigurerebbero una violazione dei diritti d'autore. Un saluto. --Nicola Romani (msg) 17:04, 28 set 2011 (CEST)

Re:Dietro le quinteModifica

Ciao, se non esistono altri film con quel titolo, basta Dietro le quinte (film). Io posso spostare anche la voce, ma la bisognerebbe creare la voce sul dietro le quinte nello spettacolo. Non ascoltare solo il mio parere, chiedi al Drive-In. BART scrivimi 21:32, 9 ott 2011 (CEST)

Flying-foxModifica

Salve a Lei. So che effettivamente sulla WP italiana sarebbe preferito un termine italiano, ma non so se teleferica sia il nome piu' appropriato... Ma altri termini mi sovvengono... Lascio mano libera --LukeDika 08:44, 10 ott 2011 (CEST)

Come impostazione generale io sono sempre propenso a usare termini italiani, ove esistenti ed effettivamente utilizzati.
Ho fatto una googolata e ho visto che qua e là si usa effettivamente teleferica (per esempio http://www.comune.arco.tn.it/vivere/Parchi_gioco/Parchi_gioco.aspx, e http://www.dimensionecomunita.it/Prodotto.aspx?arredi-comunita=PE02014&l=1&ct=2&c1=295&c2=296&p=1294). In un articolo del Corriere delle Alpi si usano in modo promiscuo i termini teleferica e zip-line (http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/2011/03/27/news/teleferica-turistica-ad-un-passo-dalla-realta-3791891).
Pur non essendo sicuro, non saprei trovare un termine migliore. Certo se in un sondaggio tra gli italiani si chiedesse di descrivere che cos'è una flying-fox, una zip-line o una teleferica, intesa come gioco, presumo che la terza opzione sarebbe la più compresa. Per quanto mi riguarda sono quindi d'accordo sullo spostamento, lasciando ovviamente i redirect per i varî termini inglesi. -- Akuankka, a.k.a. Fabio [parliàmone] 14:59, 10 ott 2011 (CEST)

Motori di ricercaModifica

Prima di proseguire con la campagna italianizzante, butta un occhio alle pagine di discussione che hai già creato. Se non usi in modo appropriato i motori di ricerca, i numeri che ottieni valgono come il due di bastoni con briscola a coppe. :-D -- Rojelio (dimmi tutto) 21:32, 13 ott 2011 (CEST)

Le ultime 5 o 6, quelle in cui hai usato un motore di ricerca per giustificare richieste di spostamento. ;-)
Per inciso, indipendentemente dal fatto che vengano o no spostate, quel che è piuttosto grave è l'assenza di redirect dall'altro titolo. Quello che è fondamentale è la voce possa essere trovata con entrambe le denominazioni; posto quello, quale sia il redirect e quale la voce è un dettaglio, ai fini pratici, essenzialmente marginale.
Ne ho controllato uno solo, e a quanto pare esiste Schermo blu di morte ma non Schermo blu della morte... un redirectino anche lì mitigherebbe il problema, almeno finché non si decide se sia opportuno effettuare gli spostamenti. -- Rojelio (dimmi tutto) 21:40, 13 ott 2011 (CEST)
Ciao, un attimo: comprendo il tuo punto di vista sul titolo, ma non lo condivido (e da quel che vedo non c'è nemmeno consenso in merito):
1) quando ho creato la voce ero ben consapevole che esiste Making of, Making off, Making-of, Behind the scenes e l'italiano Dietro le quinte, ma il titolo che ho usato IMO rappresenta la forma maggiormente e comunemente usata in ambito cinematografico e non (vedi anche WP:CN: "(...) la scelta del titolo di una voce dovrebbe dare la priorità a cosa la maggior parte degli utenti di lingua italiana riconoscerebbe facilmente, con un minimo ragionevole di ambiguità"). Ora, non si tratta di una situazione "così ambigua" da determinare un fraintendimento, visto che il termine è comunemente usato.
2) Sono invece d'accordo che Dietro le quinte debba essere redirect a Making of e non a Dietro le quinte (film). Non occorre fare inversione di redirect: quando hai creato "Dietro le quinte (film)" se deflaggavi il "crea un redirect con lo spostamento" la voce veniva solo spostata senza creare un redirect col "vecchio" titolo.
Ps: senza offesa, mi permetto un consiglio: ci sono anche un xmila di cose maggiormente più urgenti in sede di progetto Cinema che discutere su un titolo: una volta lasciato il post in ns1 o al bar di progetto si può aspettare un tot di tempo per vedere se si forma un consenso, non bisogna avere fretta su WP, ciao --Soprano71 00:32, 14 ott 2011 (CEST)

Ti consiglio una attenta lettura di una determinata policy: se nessuno ha ritenuto di rispondere al tuo post può presumibilmente significare che le cose vanno bene come stanno, in virtù anche del fatto che, tranne te, nessuno ha avuto niente da ridire in oltre un anno di creazione della voce. Quindi, ripeto, non so a quale presunto "consenso" ti stai appoggiando visto che i manuali di settore - che consulto quotidianamente per lavoro e sui quali ho studiato, e non sono certo Google - parlano tranquillamente di Making of e non di Dietro le quinte.
Ora, non comprendo nemmeno questa tua insistenza visto che è stato fatto il redirect e quindi chi digita Dietro le quinte viene reinderizzato a Making of, quindi vorrei capire qual è il problema che cerchi di sollevare--Soprano71 16:42, 15 ott 2011 (CEST)

Bandiera italianaModifica

La questione e' un po' piu' complessa, vedi la pagina di discussione della voce. Lo scritto sul sito del Quirinale, non solo non e' firmato, ma neppure indica le fonti che utilizza. Ad ogni buon conto per esempio non dice che volutamente la bandiera prese i colori di Bologna e Asti. Aggiungo che le informazioni su questa pagina del quirinale mi dicono che e' stata modificata il 12 gennaio 2011 (lo vedo con informazione pagina di Firefox), quando il dato era già presente nella nostra pagina, e poiche' abbiamo gia' avuto prova che il contenuto delle nostre pagine viene usato anche per produrre materiali di organi di stato, senza citarci, temo che citando il quirinale in realtà citiamo noi stessi. In altre parole si chiedono fonti cartacee o quantomeno pagine in rete ma firmate da storci che ci mettano la faccia. --Bramfab Discorriamo 16:17, 20 ott 2011 (CEST)

Anche il sito della ministero dell'istruzione dovrebbe essere affidabile, ma sono riusciti a parlare di un tunnel scavato tra il Gran Sasso e Ginevra! Servono fonti autorevoli certamente. Ciao --Bramfab Discorriamo 22:10, 21 ott 2011 (CEST)
Gabriele mi scuso e mi colmo di cenere per non averti risposto, ma tra real life, altri casini qui, e cose varie ogni tanto non riesco a stare a dietro a tutto. Se per articolo ti riferisci a quello di Ferorelli, ti suggerisco di scaricare anche quello di Fiorini ( trovi il file .zip a questo link, la password è "tricolore" ) che è ancora più illuminante per certe cose.

Quindi puoi contattare GJo, l'utente che ha scannerizzato il Fiorini e che sta abbozzando Utente:GJo/Sandbox/Origini del Tricolore, cosi' lavorando assieme riuscirete sicuramente a scrivere un'ottima voce. Ciao e buon lavoro. --Bramfab Discorriamo 21:51, 27 ott 2011 (CEST)

TestModifica

Ciao! La modifica che hai effettuato alla pagina Utente:Valepert/Babel è sembrata un test e per questo motivo è stata annullata. Se sei poco pratico di Wikipedia, per favore utilizza la pagina delle prove, oppure puoi dare un'occhiata al Tour guidato o alle Domande Frequenti (FAQ) per imparare a contribuire al meglio sulle pagine dell'enciclopedia. Grazie dei contributi. (Not Italian? It-0?) valepert 21:10, 2 nov 2011 (CET)

Re: Origine e significato della bandiera italianaModifica

Il tema del significato della bandiera (e dei suoi colori) è abbastanza "scabroso" in quanto i significati attributi alle bandiere tendono a cambiare con il tempo (vedi anche quanto discusso in Discussione:Bandiera d'Italia#Verde); io imposterei il discorso in questo modo (che mi sembra concordare con il tuo):

  • nascita della bandiera italiana da quella francese cambiando l'azzurro con il verde preso dalle divise della guardia civica milanese; bandiera quale semplice vessillo militare anche se carico di simbolismo rivoluzionario (al pari del tricolore francese)
  • durante il periodo 1800-1860 ai tre colori vengono attribuiti i significati presenti (ad esempio) nella poesia del Berchet e collegamenti vari con Dante ecc. ecc.
  • bisognerebbe affrontare anche come la percezione della bandiera è cambiata post-Unità d'Italia, nel periodo fascista, nel periodo repubblicano

per quanto riguarda la massoneria essa era senz'altro affezionata al verde (vedi quanto presente in Bandiera d'Italia#La Repubblica Italiana (1802-1805) ed il Regno d'Italia (1805-1814) sulla scorta del Bovio che però a sua volta non riporta fonti della sua affermazione), tenderei però a non sopravvalutarne l'influenza in quanto ho sempre l'impressione che la massoneria sia usata quale deus ex machina per risolvere qualsiasi dubbio inerente dinamiche del periodo risorgimentale (ed anche post- :-) ).GJo ↜↝ Parlami 11:04, 7 nov 2011 (CET)

Ok, intanto io vedo di andare avanti con la voce sull'origine della bandiera. Se riesci dovresti anche consultare Gli italiani e il tricolore: patriottismo, identità nazionale e fratture sociali lungo due secoli di storia, Il mulino, 1999 che (se non ricordo male) parlava abbastanza estesamente di com'è variata la percezione della bandiera nella storia d'Italia; se non dovessi riuscire e fossi comunque interessato dimmelo e vedo quello che riesco a combinare.GJo ↜↝ Parlami 14:07, 8 nov 2011 (CET)
Si, il link era solo per darti un'idea del contenuto del libro. La cosa migliore sarebbe consultarlo in biblioteca, sempre che ce ne sia una abbastanza vicina, altrimenti posso vedere di reperirlo io, sempre in biblioteca, ed eventualmente farne delle scansioni.GJo ↜↝ Parlami 14:34, 8 nov 2011 (CET)
Chissà perché mi aspettavo la tua risposta :-) Ok, vedrò di attivarmi e reperirlo, abbi solo pazienza 1 o 2 settimane.GJo ↜↝ Parlami 14:43, 8 nov 2011 (CET)
Ho finito la scanerizzazione del libro (meglio tardi che mai), sei interessato ad averlo?GJo ↜↝ Parlami 00:07, 14 gen 2012 (CET)

Ok, andiamo ad incominciare:

fammi sapere quando hai fatto che cancello e aggiungo gli altri.GJo ↜↝ Parlami 15:29, 14 gen 2012 (CET)

Ciao.GJo ↜↝ Parlami 17:28, 23 gen 2012 (CET)

Tennis da spiaggiaModifica

Vista l'apparente assenza di contrarietà dopo un mese, ho effettuato lo spostamento richiesto. La prossima volta, comunque, puoi usare il template {{spostare}} che serve a questo scopo. qualora emergessero fatti nuovi la modifica può ovviamente essere annullata. ciao. --Lucas 21:00, 10 nov 2011 (CET)

Share (mezzi di comunicazione di massa)Modifica

In Discussione:Share (mezzi di comunicazione di massa) non è emerso alcun consenso allo spostamento. Non si gioca cogli avvisi . danyele 21:26, 8 dic 2011 (CET)

Per il futuro ti consiglio la lettura di WP:MAGGIORANZA . danyele 23:51, 8 dic 2011 (CET)

Direi di sì, grazie per la segnalazione ;). --Lucas 14:22, 14 dic 2011 (CET)

AvvisoModifica

Ciao, poiché hai partecipato alla discussione sarebbe gradito un tuo parere, alla luce di alcune novità, qui. --Vito (msg) 16:31, 17 gen 2012 (CET)

gli - iModifica

Perché qui? gli non va con la w. --Italo Stefano Moro (msg) 21:44, 2 feb 2012 (CET)

Re:Modifica

In realtà, oltre all'IP si è espresso solo un utente registrato. Non è il caso quindi - almeno per ora - di spostare la pagina. Il consenso deve essere sì definito, ma anche abbastanza diffuso (in relazione all'"importanza" della cosa di cui si sta discutendo). --Gnumarcoo 20:02, 4 feb 2012 (CET)

titoliModifica

ciao, ho visto che i tuoi contributi sono molto focalizzati sulla titolazione della voci in italiano. Tieni presente che non è questo lo scopo primario della enciclopedia, il titolo deve essere quello più diffuso e talvolta a essere più diffuso è il termine straniero. Leggi anche Discussioni_Wikipedia:Titolo_della_voce#siamo_italiani_ma_non_viviamo_nel_ventennio Saluti --ignis Fammi un fischio 15:52, 17 feb 2012 (CET)

l'importante è che ne rispetti le regole --ignis Fammi un fischio 17:36, 18 feb 2012 (CET)
a proposito di regole, per richieste come questa, oggi annullata, devi cortesemente: citare le fonti che attestino la perfetta equivalenza semantica tra di due termini e le fonti o i mezzi che attestino che tale equivalente lingustico costituisce "dizione più diffusa" o se preferisci "dizione più riconoscibile". Saluti --ignis Fammi un fischio 23:08, 18 feb 2012 (CET)

AvvisoModifica

Gentile Memnone di Rodi,

al prossimo contributo contrario alle linee guida di Wikipedia scatterà un blocco in scrittura sulla tua utenza, pertanto questo è l'ultimo invito a collaborare in modo costruttivo.

Per favore, rispetta il lavoro altrui: segui le regole e usa il buon senso.

Questo è un palese attacco personale, che sarebbe già passibile di blocco diretto. Alla prossima uscita gratuita di questo genere, ti fai una pausa senza ulteriori avvertimenti. --Veneziano- dai, parliamone! 15:43, 11 mar 2012 (CET)

Segnalazione di problematicitàModifica

Qui. --Vito (msg) 15:14, 12 mar 2012 (CET)

Schermata rosssa d'erroreModifica

Ti ringrazio della segnalazione, ma purtroppo credo che la discussione difficilmente possa svolgersi in modo collaborativo visto il piglio e le azioni dei partecipanti. ---- Theirrules yourrules 15:18, 12 mar 2012 (CET)

Red Screen etcModifica

ciao, puoi dare un'occhiata qui

http://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_progetto:Informatica#Schermate

e dare il tuo parere, magari coinvolgendo anche theirrules e altri? Vorrei che ci fosse un criterio univoco per dare il nome agli articoli, che già sta fra le linee guida ma in questo caso non viene applicato ciaoIdonthavetimeforthiscarp 03:41, 15 mar 2012 (CET) Ciao Come ho scritto nel bar dell’informatica, ho avuto qualche contrattempo. Dunque, ho fatto un po’ meglio la ricerca e la dicitura “red screen of death” ha effettivamente più riscontri che la versione in italiano, nonostante la strana abitudine di google di listare molti più risultati nella prima pagina che nelle successive. Alla fine, ho visto che quella blu è stata spostata da schermo a schermata, che risulta da google e da microsoft, per il resto, come fa notare theirrules sono nomi propri, quindi vanno lasciati così, come “Sad Mac” et similia. Direi quindi che lo stato attuale delle cose rispecchia l’utilizzo più frequente, se la schermata rossa (o altre) dovesse crescere in popolarità, l’uso in italiano soppianterà quello in inglese e allora si dovrà riverificare l’utilizzo, ma fino ad ora mi pare che le voci abbiano il titolo che devono avere. In caso di dubbi futuri su cose simili, sai che puoi sempre farmi un fischio :P Saluti!Idonthavetimeforthiscarp 15:11, 22 mar 2012 (CET)

fonti (Luna blu e Show Business)Modifica

Ciao Memnone di Rodi. Ho visto che hai inserito alcuni contenuti, grazie per aver contribuito a Wikipedia.
Tuttavia, alcuni dei tuoi contributi non citano i riferimenti necessari, ovvero non riportano le fonti attendibili richieste (per mezzo, per esempio, delle opportune note), e il tuo testo potrebbe quindi venire oscurato.

È preferibile che sia tu stesso a inserire i riferimenti ai contenuti inseriti, in accordo alle linee guida sull'uso delle fonti, poiché citare le fonti è fondamentale affinché Wikipedia cresca come strumento affidabile e per scongiurare possibili violazioni di copyright.

Per maggiori informazioni puoi consultare le pagine: Aiuto:Uso delle fonti e Wikipedia:Uso delle fonti. Se hai dubbi o problemi rivolgiti allo sportello informazioni.

Possibilmente, ritorna alla voce alla quale hai contribuito e intervieni tu stesso, corredando il tuo contributo coi necessari riferimenti (per esempio i dati sulla pubblicazione da cui hai tratto l'informazione). Grazie!

--ignis Fammi un fischio 13:21, 18 mar 2012 (CET)

Re: Richiesta di aiutoModifica

ciao

potremmo cambiarla in schermata rossa di errore cosa ne pensi ?

ho notato che quella in blu si chiama cosi.. fammi sapere ciao --Tegra chat 16:29, 29 mar 2012 (CEST)

Repubbliche marinareModifica

Gentile Memnone di Rodi, ho visto che stai contribuendo (ottimamente, a mio parere) al miglioramento della voce Repubbliche marinare; sono contento che tu abbia fatto la carta delle rotte marittime amalfitane (corredandola delle fonti, cosa importantissima), in quanto avevo intenzione di farla io (ho fatto anche quelle di Ancona e Ragusa, nonché la bandiera di Gaeta) e mi hai risparmiato la fatica. Mi complimento perché è abbastanza raro trovare utenti che siano interessati al miglioramento globale di una voce e non solo a inserire modifiche parziali che, pur utili, non risolvono i problemi generali.

Ho letto il tuo messaggio nella discussione della voce, in cui chiedi di togliere il template che lamenta la mancanza di fonti. Anche io vorrei toglierlo, e mi sono attivato per ricercare tutte le fonti mancanti; è un lavoro lungo e molti paragrafi ne sono ancora privi. Potresti indicare le fonti nel paragrafo che hai inserito sulla storia di Gaeta? Se poi nel corso del lavoro ti imbatti in fonti utili anche per altri paragrafi, ben vengano! Io trovo molto utile usare "google libri". Ciao e buon lavoro!--Gep (msg) 18:51, 12 giu 2012 (CEST)

Ho letto il tuo ultimo messaggio (aree di penetrazione commerciale da segnalare nelle mappe delle repubbliche marinare); io da un pezzo penso di prendere in prestito qualche testo in biblioteca, tipo "Le Repubbliche del mare" di Armando Lodolini, per integrare le cartine con le informazioni mancanti e per inserire i riferimenti alle fonti che mancano. Per mancanza di tempo, però, nel frattempo utilizzo molto "Google libri" ricercando i titoli riportati nella bibliografia della voce "Repubbliche marinare"; a volte il testo è consultabile integralmente, altre volte lo è solo in forma parziale, nel qual caso con vari sistemi riesco a strappare comunque alcune informazioni. Per le notizie di base consulto le guide rosse del TCI, che non entrano molto nel dettaglio, ma che sono tutte liberamente consultabili su "Google libri"; grazie ad esse ho inserito ulteriori fonti nel tuo contributo relativo a Gaeta.

Per quanto riguarda la questione specifica della penetrazione commerciale, il problema è che solo la cartina relativa a Genova riporta le fonti delle notizie che sono state alla base della compilazione, mentre per Venezia e Pisa non c'è alcun riferimento. Purtroppo nei primi tempi di Wikipedia non ci si faceva caso, ed ora è difficile rimettere mano sul materiale privo di fonti; nonostante ciò credo sia necessario tentare ugualmente, per dare a Wikipedia più credibilità. A volte ho pensato di aggiungere in tutte le cartine le aree di penetrazione commerciale, regolandomi sono in base alla presenza di fondachi e colonie (la cui presenza sia attestata da riferimenti alle fonti), ma non l'ho fatto perché non so se sia giusto. Cosa ne pensi?

Buon lavoro!--Gep (msg) 10:23, 14 giu 2012 (CEST)

Ho appena messo le fonti al paragrafo su Amalfi ed ho trovato sulla guida del TCI notizie su colonie amalfitane a: Costantinopoli, Laodicea, Beirut, Giaffa, Tripoli di Siria, Cipro, Alessandria e Tolemaide. Avresti voglia di aggiornare la tua carta con le città mancanti (Laodicea, Beirut, Giaffa, Tripoli di Siria e Tolemaide)?--Gep (msg) 11:00, 14 giu 2012 (CEST)

Digitando "colonie amalfitane" e "colonie di Amalfi" su Google libri ho letto brani di diversi testi che parlano di numerose colonie amalfitane nell'Italia meridionale, per cui penso che sia giusto inserire quelle che hai trovato tu nel tuo testo. Ciao, --2.40.148.118 (msg) 15:32, 14 giu 2012 (CEST)

Volentieri ti aiuterò a trovare informazioni utili per la mappa di Gaeta. Ciao, --Gep (msg) 20:48, 20 giu 2012 (CEST)

Mappe delle Repubbliche marinareModifica

Per realizzare le mie mappe avevo usato "Grande atlante storico del mondo. Vol.I . Preistoria - Età Antica - Medioevo". Larousse 1959. Apprezzo le vostre mappe su Amalfi ecc, ma come noterete voi stessi, realizzate con il formato .jpg esse si sfumano e restano meno nitide... se volete vi consiglio di rifarle in formato .png---kayac- (msg) 15:13, 18 giu 2012 (CEST)

Ecco alcuni testi, consultabili in google libri, che contengono informazioni sulle colonie commerciali di Gaeta. Non ho avuto tempo di spulciarli per bene, ma ad occhio mi sembrano utili. All'interno dei libri, nell'apposita casella di ricerca, devi scrivere "Gaeta".

  • Giovanni Caboto e le vie dell'Atlantico settentrionale, di Marcella Arca Petrucci, Simonetta Conti, Centro italiano per gli studi storico-geografici (Brigati, 1999)
  • Storia degli Italiani, Volume 4, di Cesare Cantù (Unione tipografico-editrice, 1855)
  • I Saraceni nel Lazio: VIII-X secolo, di Nicola Cariello (Nicola Cariello, 2001)

Non sono sicuro che contengano le informazioni che cerchi, ma digitando Gaeta colonie commerciali su google libri si dovrebbe trovare anche qualche altro testo, forse più utile. Fammi sapere e buon lavoro!--Gep (msg) 21:24, 22 giu 2012 (CEST)

R:Fonti delle repubbliche marinareModifica

Innanzi tutto complimenti per il lavoro che state facendo sulla voce. La fonte utilizzata per l'incipit è sicuramente: G. Benvenuti - Le Repubbliche Marinare. Amalfi, Pisa, Genova, Venezia - Newton & Compton editori, Roma 1989

Purtroppo non sono in grado di darti la pagina precisa, perché è un libro che ho preso in prestito quando lavoravo sulla pagine delle repubbliche marinare--WikiGian De loco MedunioAssediatemi, letteralmente 09:52, 1 lug 2012 (CEST)

Ciao, ero convinto che le informazione dell'incipit fossero tratte da quel libro, ma se hai fatto una verifica probabilmente ricordo male. purtroppo è passato parecchio tempo e non mi ricordo da quale altre fonte ho tratto quelle informazioni. mi dispiace di non poter essere maggiormente utile. --WikiGian De loco MedunioAssediatemi, letteralmente 19:43, 9 ott 2012 (CEST)

Foto commerci di GaetaModifica

Ciao Memnone, scusa ma credo ci sia un problema sulla foto File:Commerci di Gaeta.png dove ci sono due punti sulla mappa che si chiamano 'Pisa'. Può essere? --Peppo (msg) 22:17, 2 lug 2012 (CEST)

File senza licenzaModifica

Grazie per aver caricato File:Stati della Campania intorno al 1000 - evidenziata Sorrento.png. Ho notato però che nella pagina di descrizione del file hai usato un template che non indica lo status del copyright di tale file. Sei pertanto invitato a specificare la licenza d'uso utilizzando un template di licenza aiutandoti con la relativa pagina di aiuto. Tieni presente che i file saranno cancellati entro una settimana dal momento della segnalazione se rimarranno senza chiare informazioni sulla loro provenienza e/o sullo status del copyright. Se hai caricato altri file, per favore controllali per assicurarti di aver fornito sufficienti informazioni. Per maggiori informazioni, vedi Wikipedia:Copyright immagini o visita le FAQ. Questo è un messaggio automatico di Nikbot. --Filnik 21:30, 3 lug 2012 (CEST)

Sparizione corbezzoliModifica

A me la pagina si apre normalmente. (Ti sei dimenticato di firmare nella mia talk...) --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 16:21, 5 lug 2012 (CEST)

Ti sei visto la precedente discussione? --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 17:44, 5 lug 2012 (CEST)
Ma - scusa - tu hai fatto molto più che togliere la parola "poetico"... ha cambiato il paragrafo in modo sostanziale, tanto che ora inizia con "Il corbezzolo è la pianta nazionale italiana". Mi sembra entusiasmo eccessivo, anche se ammetto che Napolitano ha compiuto un gesto simbolico (avrebbe potuto piantare un bambù, un abete, un rododendro, un lillà) scegliendo il corbezzolo. Secondo me andava benissimo il testo precedente, a cui fosse stato aggiunto un paragrafo sul giardino del Quirinale. --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 20:49, 5 lug 2012 (CEST)

Repubbliche marinareModifica

Ciao, ho guardato un po' in giro riguardo a Noli e mi pare che debba essere considerata a tutti gli effetti una R.M. Poichè nell'incipit si fa riferimento alle quattro storiche più tre, mentre per Noli e Trani si esprimono riserve, vorrei capire se la classificazione deriva solo dal libro di G. Benvenuti. Se così fosse, ritengo necessario modificare il passo, ponendo almeno una segnalazione del tipo: "secondo G. Benvenuti le R.M. sono quelle che...", poi definire R.M. tutte le sette città e inserire i capitoli su Noli e Trani. Attendo tue notizie. Grazie --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 12:25, 9 lug 2012 (CEST)

Grazie, mi attiverò con loro. --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 12:07, 13 lug 2012 (CEST)

Cartina dei commerci di NoliModifica

Caro Memnone, per ciò che riguarda la cartina dei commerci di Noli la situazione è questa: dalle fonti di cui dispongo, sembra che Noli non avesse mai avuto fondachi propri né moneta propria perché si appoggiava per queste cose alla Repubblica di Genova, di cui, tra l'altro, fu un protettorato sin dal 1202 (questa è una cosa da specificare nel paragrafo). Era una specie della Repubblica di San Marino attuale, che si appoggia per molte cose all'Italia senza per questo rinunciare alla sua indipendenza. Quindi fare una cartina dei commerci di Noli significherebbe fare una copia di quella di Genova! Io penso che invece di mettere una carta simile, bisognerebbe spiegare quanto detto sopra nel paragrafo su Noli, specificando che naturalmente, anche se i luoghi di commercio e le rotte erano le stesse, l'entità dei commerci era notevolmente inferiore e che dalla fine del 1300, pur continuando ad essere indipendente, si ridusse ad un borgo di pescatori, a causa delle caratteristiche del porto, che non era più adatto alle nuove navi dell'epoca[1][2]. A proposito di quest'ultima cosa, credo che nella tabella cronologica si dovrebbe usare per Noli, dalla fine del Trecento, un colore ancor più chiaro di quello che c'è adesso. Ciao da --Gep (msg) 12:14, 28 ago 2012 (CEST)

Problema di NoliModifica

Caro Memnone di Rodi, la base del problema di Noli (ed anche di altri che abbiamo affrontato) credo risieda nel fatto che la definizione di repubbliche marinare e il concetto di indipendenza sono nati quando le repubbliche marinare non c'erano già più da tanto tempo, ed è sempre assai arduo applicare concetti moderni ad istituzioni ed eventi antichi. Noi collaboratori di Wikipedia abbiamo il compito di riportare intelligentemente la conoscenza che gira, secondo l'etimologia di "Enciclopedia". A quanto pare ci sono vari studiosi che considerano Noli una repubblica marinara, e questo, per noi deve essere un dato di fatto. Anche io credo che, a guardare bene, questa repubblica presenti delle anomalie, riportate chiaramente da varie fonti. Evidentemente queste anomalie non sono considerate dagli studiosi così importanti da eliminare Noli dall'elenco delle r. m. Credo quindi che nella nostra voce debba risultare lo status particolare di Noli senza eliminarla da novero delle repubbliche marinare, perché questo è ciò che risulta da un confronto attento tra le varie fonti.

Sarebbe assurdo fare il contrario, ovvero ragionare così: visto che Noli è considerata repubblica marinara e non aveva fondachi, né moneta, né indipendenza assoluta, allora tutte le città che si siano rivolte in un certo periodo alla navigazione sono state repubbliche marinare. Tutti i porti d'Italia allora sarebbero da considerare repubbliche marinare, e questo non lo dice veramente nessuno!

Per ciò che riguarda la voce della Treccani, mi sembra che non sia particolarmente accurata. Permettimi una considerazione: il fatto che a volte la Treccani (o un'altra famosa enciclopedia) non sia accurata non mi meraviglia, perché è noto che una voce di Wikipedia, quando è basata su un attenta ed intelligente consultazione delle fonti, a volte riesce ad essere più accurata della voce corrispondente in una enciclopedia stampata, anche di gran prestigio. Pensandoci bene: se no, a cosa servirebbe Wikipedia? La voce di un'enciclopedia tradizionale può riflettere le opinioni personali del compilatore, mentre su Wikipedia chi vuole riportare le proprie idee personali o i risultati di una ricerca personale si deve scontrare con tutti quelli che la pensano diversamente e l'unico compromesso possibile risiede nel riportare intelligentemente le idee presenti in tutte le fonti autorevoli disponibili. Chi compila la voce di un'enciclopedia tradizionale non credo faccia sempre altrettanto. A noi, quindi, il gravoso e appassionante compito di fare meglio della Treccani e delle altre enciclopedie tradizionali; stiamo provando a farlo nella voce sulle Repubbliche Marinare e credo che il risultato sia abbastanza apprezzabile!

Cosa vuole dire la Treccani quando dice che Noli fu una repubblica marinara solo per un breve periodo? Non è chiaro e per capirlo non serve guardare cosa dice questa enciclopedia alla voce Noli: [6] [7] [8]. Nell'edizione odierna ci sono solo due righe, in quella del 1934 parla della cittadina come repubblica marinara, e nella Treccani dell'arte medievale ugualmente, senza mai specificare il periodo di indipendenza. Non credo che si riferisca al breve periodo tra la formalizzazione dell'indipendenza e l'inizio del protettorato semplicemente perché sarebbe ridicolo che gli storici considerino repubblica marinara un'entità politica durata solo così poco. A parer mio, perciò, la Treccani considera fine della repubblica marinara di Noli (e non della repubblica di Noli) il momento in cui i nolesi smisero di navigare e le loro attività marittime si limitarono alla pesca. Se non fosse così la frase per un breve periodo non avrebbe senso: non è certo breve il periodo che va dall'XI secolo al XVIII, più lungo di quello di Amalfi! Anche nel sito del comune di Noli la cessazione delle attività di navigazione è chiaramente specificata ed è per questo che dicevo di dare nella nostra voce risalto a questo fatto, che non ha riscontro nelle altre repubbliche, che finché furono indipendenti (e alcune di esse anche dopo!) solcarono i mari d'Oriente e d'Occidente. Nella nostra voce credo si dovrebbe quindi dire, più o meno:

Anche se l'indipendenza di Noli durò sino al 1797, le attività tipiche di una repubblica marinara cessarono praticamente con la fine del Trecento a causa... ecc. Questo è un fatto unico rispetto alle altre repubbliche marinare, i cui cittadini continuarono a raggiungere via mare le più lontane destinazioni per tutto il periodo della loro autonomia e, in alcuni casi, anche dopo la fine di essa (più o meno!).

Per lo stesso motivo userei, nella riga di Noli della tabella cronologica, un celeste chiarissimo, colore non usato nelle altre repubbliche, per tutto il periodo dalla fine del Trecento alla fine dell'indipendenza. Inoltre mettere la sfumatura dal chiaro allo scuro anche per Noli, alla pari con le altre repubbliche, nessuna delle quali nasce già potente--Gep (msg) 17:46, 29 ago 2012 (CEST)

  1. ^ Ciò risulta anche dal sito del Comune di Noi: [1]
  2. ^ [2]

Cc-by-nc-ndModifica

Ciao Gabriele, stavolta vengo in pace! Ti scrivo a proposito della foto in cc-by-nc-nd che avevi caricato, purtroppo alla luce di WP:EDP non può stare, ti dovrei, inoltre, chiedere da dove hai preso la mappa usata qui, ciao! --Vito (msg) 14:44, 7 set 2012 (CEST)

Dunque, salvo esplicite indicazioni in senso opposto devi sempre presumere che l'immagine non si possa prelevare. Nulla ti vieta di scrivere, però, ai proprietari del sito e vedere se ti autorizzano a pubblicarla su Wikipedia sotto licenza cc-by-sa, in caso di risposta affermativa giri la risposta a permissions-it wikimedia · org. Per quanto riguarda le altre due immagini la cartina nella tua è più grande di dell'altra quindi non credo provenga da lì, non è un grosso problema perché in ogni caso conto di disegnare (o far disegnare) una versione vettoriale di entrambe le cartine ma in ogni caso ci sono delle parti di testo illeggibile che solo tu puoi recuperare. --Vito (msg) 16:23, 7 set 2012 (CEST)

SiciliaModifica

Ciao Memnone. In merito a questa tua modifica, mi spiegheresti cosa significa esattamente la frase da te inserita? --Μαρκος 10:52, 9 set 2012 (CEST)

Scusa, mi ero perso il tuo messaggio. Potresti inserire una fonte per la tua affermazione? Un'altra cosa: in questa lista leggo prima della Sicilia una serie di isole appartenenti, ad esempio, al Canada. E in questo caso? --Μαρκος 15:51, 9 set 2012 (CEST)
Forse "europea"? --Μαρκος 18:05, 9 set 2012 (CEST)
Ma allora dove avevi letto questa curiosità? --Μαρκος 22:12, 9 set 2012 (CEST)

Commerci delle repubbliche marinareModifica

Caro Memnone, ciò che mi hai chiesto mi fa capire che la legenda che ho messo nelle carte non sono abbastanza chiare e quindi appena potrò, le modificherò.

Nella legenda della cartine di Ancona e di Ragusa credevo si capisse quanto segue.

  • Le città con le quali queste repubbliche commerciavano ed erano sede di loro fondachi sono segnate con tondino azzurro e sono collegate con la linea arancione per le vie marittime o linea verde per le vie terrestri (sono anche scritte in rosso, ma questo nella legenda non c'è scritto).
  • Le città con le quali commerciavano ma nelle quali non avevano fondachi sono segnate con tondino nero e anch'esse sono raggiunte dalla linea arancione o linea verde (il loro nome è in blu, e neanche questo è riportato in legenda).

Di conseguenza le città con tondino nero e scritte in blu (Genova, Pisa, Amalfi, Roma, ecc) sono segnate sulla carta solo come punti riferimento, senza avere rapporti particolari con Ancona o Ragusa.

Ora ho capito perché avevi messo quelle fonti che poi io ho tolto (credendo che le avessi inserite per un errore di battitura) sulla carta di Amalfi! Comunque, ho guardato questa [9] fonte da te citata sulla cartina di Amalfi e ho visto che nell'Adriatico, all'altezza di Ancona e delle Tremiti, c'è scritto qualcosa che non si riesce a leggere, a causa della scarsa qualità della definizione dell'immagine. Io credevo che tu avessi visto l'originale della cartina del Museo dell'Arsenale di Amalfi e che avessi letto "Ancona" e "Ragusa" e che quindi quella mappa fosse la fonte alla quale facevi riferimento! Cosa ci sia scritto in quella carta bisognerebbe chiederlo a chi lavora o chi ha visitato il museo. Io ho appena inviato due messaggi, uno con la posta elettronica (info@museoarsenaleamalfi.it) ed uno tramite il sito stesso. Spero che mi rispondano e appena so qualcosa te lo farò sapere.

Ciao e buon lavoro!--Gep (msg) 13:18, 9 set 2012 (CEST)

Caro Memnone, il direttore del museo dell'Arsenali di Amalfi mi ha risposto con una sollecitudine incredibile e mi ha detto che nell'Adriatico le scritte sono: "Lana, da Amalfi a Ravenna" e "Cereali, dalla Puglia a Venezia". Né Ancona né Ragusa figurano tra i porti con i quali gli amalfitani ebbero commerci particolari. Mi hanno inoltre informato dell'esistenza di un "capo Malfetano" in Asia Minore, sul Mar Nero, non lontano da Costantinopoli, e questo fatto mi è sembrato interessante da approfondire. Ciao, --Gep (msg) 15:52, 10 set 2012 (CEST)

Ciao, Memnone,

anzitutto complimenti per il paragrafo su Noli, preciso e conciso! Ho aggiunto la foto del duomo medievale e ho cercato di sistemare le immagini in modo simile a quanto fatto negli altri paragrafi, ma ho incontrato difficoltà di spazio. Non sono però certo di avere fatto il meglio possibile. Mi sono regolato così: ho messo le immagini di sinistra poco più grandi di quanto avevi fatto tu, e quelle di destra uguali a quelle degli altri paragrafi, considerando che ingrandendo un po' le immagini, il testo scorre verso il basso (facendoci guadagnare spazio per le foto), ma che ingrandendole troppo le immagini invadono il paragrafo successivo. Ho cercato così un equilibrio, ma ho sacrificato le didascalie (è qui che non sono sicuro di aver fatto la scelta giusta), mettendo stemma invece di stemma della repubblica di Noli, ecc. Inoltre mi sembra che in questo caso sia giusto non mettere sei immagini, ma solo cinque. Comunque, a parte queste piccole cose, stiamo arrivando in porto: la voce mi sembra sempre più vicina a permetterci di togliere l'avviso iniziale, farla passare di grado di affidabilità e, forse a farla mettere in vetrina. tutto questo grazie ad un lavoro di collaborazione molto bello. Ora ci manca solo l'inserimento delle ultime fonti mancanti. Ciao e a presto.--Gep (msg) 11:46, 16 set 2012 (CEST)

Caro collega, per la regata credo che sia meglio lasciare la situazione attuale, però ti devo fare una domanda: cosa vuol dire AMMA? Ciao da --Gep (msg) 20:20, 16 set 2012 (CEST)

Re: Repubbliche marinareModifica

In quella voce ci sono 150 revisioni cancellate per violazione di copyright (dal 2004 al 2006); il mio edit doveva solo correggere un refuso, ma essendo poi state cancellate le revisioni precedenti sembra che abbia scritto io tutta la voce. Controllando nelle revisioni cancellate, quelle parti risultano inserite dallo stesso utente che inseriva testo non libero e che è stato bloccato a tempo indeterminato. Puoi provare a chiedere a WikiGian, che nel 2006 ha lavorato un po' su quella voce, forse ha modo di trovare la fonte (ma non ha inserito lui il testo e non è attivo dal 5 settembre). --.anaconda (msg) 01:09, 23 set 2012 (CEST)

Caro Memnone, ho riflettuto sul tuo ultimo messaggio e alla fine non credo sia un dramma. Il riferimento al libro di Benvenuti, evidentemente, si riferiva solo all'ultimo punto dell'elenco (crociate e pirateria) e non a tutto l'elenco. Non ne faccio un dramma perché, anzitutto, come già si diceva nella pagina di discussione, l'inserimento delle varie repubbliche non dipende dal rispettare o meno l'elenco, ma dall'esistenza di fonti che chiamano ognuna di quelle entità politiche "repubblica marinara". Anzi, è proprio il contrario: l'elenco nasce dall'estrapolazione degli elementi in comune posseduti dalle entità politiche che la storiografia ha denominato "repubbliche marinare".

Se la storiografia avesse chiamato repubbliche marinare (è solo un'ipotesi) solo Genova e Venezia, allora tra nell'elenco delle caratteristiche avremmo dovuto aggiungere anche:

  • Possesso di vaste colonie oltremare;
  • Espansione territoriale nel proprio entroterra pari o superiore ai propri confini regionali.

Se invece la storiografia considerasse repubblica marinara anche Messina, ad esempio, nell'elenco avremmo dovuto togliere la voce:

  • Indipendenza de iure o de facto.

Rimane però il problema di capire da dove è stato tratto l'elenco. Non credo però che sia un vero problema: in molti libri di scuola ci sono elenchi simili (anche se non sempre così chiari e precisi), per introdurre lo studio delle repubbliche marinare; inoltre quelle caratteristiche si deducono facilmente dai testi già citati tra le fonti: se nelle caratteristiche di Amalfi, Genova, ecc. si dice sempre che una importante caratteristica di ogni particolare repubblica fu quella di avere una flotta di navi, evidentemente avere una flotta di navi è una caratteristica comune di tutte le repubbliche marinare. Così credo si possa fare per tutte le altre caratteristiche. Ora ci sono due strade: o mettiamo come fonte per l'elenco in questione tutto ciò (credo si possa fare), oppure accettiamo la situazione attuale, ricordando che, anche in voci che sono in vetrina, l'incipit non ha riferimenti alle fonti per tutto ciò che dice (alcune cose sono riconosciute universalmente e si trovano davvero dappertutto), ma solo per alcuni fatti o dati particolari. Fammi sapere che ne pensi. Ciao e a risentirci da --Gep (msg) 17:28, 25 set 2012 (CEST)

Caro Memnone, sto per uscire da un periodo di grandi impegni ed ho ripensato all'ultimo problema che hai segnalato, riguardo all'elenco delle caratteristiche. Credo che tu abbia ragione a desiderare più verificabilità anche per esso! Appena avrò il tempo cercherò di mettere le fonti a ogni voce dell'elenco traendole dalla descrizione di ogni singola repubblica marinara (credo sia possibile, basta solo impiegarci un po' di tempo, come ti dicevo sopra), oppure faccio una ricerca sui libri di testo scolastici. Cosa ne pensi? Buon lavoro da --Gep (msg) 09:08, 30 set 2012 (CEST)

Salve, sono sempre io. Hai visto che ho cominciato a mettere le fonti nell'elenco iniziale? Come ti sembra la forma che ho scelto? Ho dovuto inventarmela, perché in wikipedia non ho mai visto affrontare una cosa simile. Sarei felice di sentire il tuo parere. Ciao e buon lavoro da --Gep (msg) 10:19, 8 ott 2012 (CEST)


Caro Memnone, ho visto le modifiche che hai effettuato sulle frasi riguardanti i territori delle varie repubbliche.Dato che avevo messo io quelle frasi, ti volevo dire da dove avevo preso quei dati. A parte Genova, Venezia e Pisa, per le quali esistono carte a bizzeffe, per le altre ho fatto così: mi sono documentato sui confini delle varie repubbliche, ho cercato su Google map il territorio interessato e ho misurato con l'unità di misura riportata nella schermata la distanza tra le estremità dei territori. Inoltre sono andato sul sito [10] e ho ottenuto altri dati. Chiaramente non sono giunto a trovare il dato esatto dei chilometri quadrati, ma ho potuto confrontare le aree in linea di massima.

Tutte le distanze sono in linea d'aria.

  • Amalfi:
    • sulla costa (tra Positano e Cetara): 18 km
    • verso l'interno (tra Lettere e Amalfi): 9 km
    • l'isola di Capri è grossomodo 2,5 X 6 km; Li Galli non li ho calcolati.
  • Gaeta:
    • sulla costa (tra Terracina e Minturno): 60 km;
    • verso l'interno (tra Gaeta e Pico): 35 km;
  • Ancona:
    • sulla costa (tra la foce dell'Esino e quella del Musone): 29 km
    • verso l'interno (tra Ancona e Polverigi): 14 km
  • Ragusa
    • sulla costa (tra Lovište e Punta d'Ostro): 141 km
    • verso l'interno (tra Ragusa e il confine): 5 km
    • isola di Meleda: 98 kmq (dalla pagina di Wikipedia)
    • isola di Làgosta: 40 kmq
    • per soli tre anni (1414 - 1417) la repubblica comprese anche i circa 973 kmq delle isole di Curzola, Brazza e Lesina, ma queste non le ho considerate, dato il tempo effimero di possesso.
  • Noli
    • sulla costa (tra il confine Noli/Varigotti e Vado Ligure): 10 km
    • verso l'interno (tra Mallare e Noli): 14 km

In linea del tutto approssimativa, ma utile per stabilire un ordine di grandezza:

  • Amalfi 177 kmq
  • Gaeta 2.100 kmq
  • Ancona 406 kmq
  • Ragusa 843 kmq (dal 1414 al 1417: 1.816 kmq, con Curzola, Lesina e Brazza)
  • Noli 140 kmq

Ecco perché avevo scritto quelle frasi: non credevo di fare delle distinzioni tra i vari territori, specie se paragonati a quelli di Genova, Venezia e Pisa. Ho sbagliato qualcosa? I dati sui confini dei vari territori li ho trovati facilmente, le approssimazioni credo siano legittime. Prima di modificare il testo che hai inserito, però, volevo sentire il tuo parere. Visto che credo che tu sia un esperto di Amalfi, forse hai dati più precisi. Ciao e a presto da --Gep (msg) 18:47, 4 nov 2012 (CET)

Ho trovato sul testo di Armando Lodolini una colonia di Amalfi che mi pare finora ci sia sfuggita: Trani (Pagina 146) Ciao da --Gep (msg) 07:38, 5 nov 2012 (CET)

Conferma adesione al progetto NapoliModifica

 
Messaggio dal progetto Napoli

Ciao Memnone di Rodi, il tuo nome figura nella lista dei partecipanti al progetto Napoli

Ti pregherei di visitare la pagina "Progetto:Napoli/Partecipanti", per confermare la tua adesione al progetto, inserendo la tua firma (senza ora e data) sotto le altre. Qualora non dovessimo ricevere alcuna tua notizia entro il primo novembre 2012, ti informo che la lista aggiornata degli utenti interessati, verrà sostituita alla precedente. Naturalmente potrai iscriverti nuovamente quando lo riterrai opportuno.

Un ringraziamento da parte del progetto Napoli.

Un saluto. --Angelus(scrivimi) 03:11, 28 ott 2012 (CET)

WikidragoModifica

Ciao, dell'avviso di spostamento si discuteva un po' animatamente in Discussioni Wikipedia:Scherzi e STUBidaggini/WikiDrago e non avevamo ancora raggiunto un consenso alla sua rimozione. Puoi riportare anche la tua opinione, please? :-) Grazie, buon lavoro. --Harlock81 (msg) 00:56, 10 dic 2012 (CET)

Rimozione dell'avviso "voce mancante di fonti" nella voce Repubbliche MarinareModifica

Caro Memnone, riporto qui il messaggio che ho lasciato nella discussione della voce, aggiungendo che la collaborazione con te è stata ottima.

Salve a tutti i collaboratori della voce sulle Repubbliche marinare. Credo che sia ormai il caso di rimuovere l'avviso iniziale che segnala "mancanza o insufficienza di fonti", in quanto il lavoro fatto da tutti credo abbia reso la voce una delle più ricche di riferimenti. È vero che ancora si può migliorare , ma l'avviso iniziale credo ormai fuori luogo. Io nel frattempo mi impegno a trovare ulteriori riferimenti per alcuni punti dell'elenco dell'incipit, per i quali devo prendere in prestito il Lodolini in biblioteca, del quale possiedo tutte le fotocopie tranne quelle dei capitoli su Venezia e Genova, che conseguentemente sono poco considerate nella nota relativa all'elenco. Siete d'accordo allora per la rimozione dell'avviso? Dopo un'ulteriore miglioramento si potrà pensare alla vetrina, ma credo che il primo passo da fare sia questo. --Gep (msg) 09:48, 13 gen 2013 (CET)

Fonti su RagusaModifica

Caro Memnone, sono riuscito a trovare le fonti mancanti per il capitolo di Ragusa, ma ho dovuto cercare anche tra quelle croate ed inglesi. A volte ho scoperto che la notizia riportata non era corretta o non era esaustiva, ed ho dovuto correggere o integrare, cosa che conferma l'importanza del lavoro che stiamo facendo ai fini della qualità della voce. Non sono però riuscito assolutamente a trovare fonti sulla notizia dei due porti di Ragusa. Io, visto che il capitolo su questa città è già tanto ricco, sarei per eliminare la frase. Che ne dici? Ciao e buon lavoro da --Gep (msg) 20:18, 31 gen 2013 (CET)

Perfettamente d'accordo[1] con te! Complimenti a tutti e due!--Gep (msg) 20:42, 31 gen 2013 (CET)

Caro Memnone, ho visto che hai modificato l'ultima frase dell'incipit e la cosa strana è che quella frase l'avevo messa io e che tu l'hai modificata esattamente nel modo in cui avrei voluto fare anch'io, ossia concludendo con una nota positiva (...una grande gloria per l'Italia.). Hai fatto benissimo; io ero stato troppo "timido" e le convenzioni di Wikipedia dicono: "sii audace". Farei però una piccola modifica al brano che hai (giustamente) aggiunto tu: quando dici Come si può vedere, poi, le repubbliche marinare furono ... metterei invece: Come si vede, le repubbliche marinare furono.... Mi sembra più lineare, perché nell'incipit già si sono citate le varie repubbliche disseminate per l'Italia e non credo ci sia bisogno di rimandare al seguito della voce.

Ciao da --Gep (msg) 17:14, 1 feb 2013 (CET)

NoteModifica

  1. ^ Come afferma l'utente Gep (pagina 187)

Lingua scotsModifica

Probabilmente si vuol affermare che la lingua scots è tuttora parlata. Ma non è chiaro, al di là di ogni ragionevole dubbio del lettore sprovveduto come me. Sarebbe bene specificarlo nel contesto della voce. Non credi? --Cloj 15:06, 21 feb 2013 (CET)

Ho equivocato nel leggere. Pensavo che "in uso" dovesse essere seguito da un secolo o da secoli, omessi per distrazione. Te l'ho detto che ero sprovveduto, no? Grazie del chiarimento.--Cloj 14:15, 22 feb 2013 (CET)

Tua firmaModifica

Ciao, il giallo della tua firma mi risulta un po' difficile da leggere... se vuoi cambiarlo faresti un favore a me e, presumo, anche ad altri. Non ho problemi visivi, credo che sia lo schermo del pc e i contrasti e l'illuminazione che ho impostato a rendermi difficile leggere "Memnone di Rodi". Ciao --Zero6 15:14, 4 apr 2013 (CEST)

Ragusa/DubrovnikModifica

Caro Memnone, bentrovato! rieccoci qui a fare due chiacchiere. Questa volta si tratta del nome Ragusa/Duvbrovnik. Il problema è già stato diffusamente dibattuto nella pagina di discussione della voce Ragusa: Discussione:Ragusa (Croazia)#Linee guida e il risultato finale è stato che la voce ha titolo "Ragusa (Croazia)". Inoltre anche nelle linee guida di Wikipedia sul tema, che ritengo molto ragionevoli e che trattano specificamente il caso della Croazia, si deduce che il nome da usare sia "Ragusa". Precisamente le linee guida dicono:

Usare sempre l'endonimo straniero ufficiale a meno che non esista il rispettivo esonimo italiano e sempre che questo non sia da considerare desueto

Vanno anche usati i toponimi italiani di luoghi in cui vi sia stata sovranità di uno stato italofono e un nome ufficiale italiano utilizzato in maniera non occasionale (per almeno vent'anni) (es.: Zara, Tripoli, Asmara, Nizza, Corsica, Tenda, Rodi, Corfù, Dodecaneso, Savoia, ecc.)

Che il nome Ragusa non sia desueto si vede dal fatto che, anche se in molte pubblicazioni turistiche, specie croate, si usa il termine "Dubrovnik" (come "Koper" al posto di Capodistria, "Zadar" al posto di Zara, "Sibenik" al posto di Sebenico), nelle enciclopedie italiane, come la Treccani ([11]), Sapere.it ([12]; [13]), in tutte le carte geografiche italiane, nei libri di scuola, nell'Enciclopedia cartacea UTET, la città è indicata con il nome "Ragusa". Devo però confessare che ho un motivo personale per ribadire queste cose: sono un insegnante, e ho visto come l'uso del nome croato produca molta confusione e per questo sono molto sensibile alla correttezza su questo argomento. Ciao e a presto da --Gep (msg) 09:06, 5 apr 2013 (CEST)

Ho letto la tua risposta ed faccio la modifica relativa al nome di Ragusa/Dubrovnik. Concordo su te con quanto hai detto sul nome, ma non penso che la città abbia "due nomi", bensì "un nome italiano ed uno croato", come "Fiume" e "Rijeka", "Zagabria" e "Zagreb". Comunque, non è essenziale: l'importante è giungere ad un accordo! A proposito della voce in generale: appena posso prendo nuovamente in prestito il Lodolini e completerò le note relative all'elenco delle caratteristiche situato nell'incipit. Complimenti per le modifiche che stai effettuando alla voce, alcune delle quali interpretano perfettamente quanto deciso in discussione, altre tue originali, che ritengo azzeccate. L'unica cosa che mi lascia un po' perplesso è la frase (nell'incipit) che presenta Venezia, che mi pare un po' scarna. Cercherò di scriverne una io, poi te la propongo in discussione.
Ora una richiesta di parere: sto elaborando, principalmente per motivi personali/professionali, le carte dettagliate dei territori delle repubbliche di Amalfi, Ragusa, Noli ed Ancona. Ci sto mettendo i confini, i comuni attuali compresi e, dove ci riesco, i castelli. Per Amalfi sono riuscito a mappare i confini (credo correttamente), ma ho difficoltà per ciò che riguarda i castelli. In particolare: Gragnano era un castello di Amalfi? A me risulta di sì, ma un mio caro alunno di origine gragnanese ne è rimasto sorpreso. Ne sai qualcosa? Quando ho finito le carte, te le invio e poi mi dirai se ti sembra opportuno inserirle nella pagina repubbliche marinare.
Ciao e a presto!--Gep (msg) 12:08, 7 apr 2013 (CEST)

Repubbliche marinare in vetrinaModifica

Caro Memnone, sono felice di sentirti e di vedere l'ottimo lavoro che hai svolto per la voce. Io sono d'accordissimo per l'inserimento in vetrina. Ti invio nel frattempo le due carte che sino ad ora sono riuscito ad elaborare sui confini e i castelli, che forse non sono adatte per la pagina generale, ma solo per le pagine dedicate alle singole repubbliche; oppure si potrebbero mettere (quando saranno pronte anche le altre) in una galleria di immagini. Sto preparando quella di Ragusa; per le altre ci vorrà ancora un po' di tempo. Nella carta di Amalfi devo ancora inserire la legenda.

 
Confini e castelli della Repubblica di Ancona
 
Confini e castelli della Repubblica di Amalfi

--Gep (msg) 21:24, 24 mag 2013 (CEST)

I confini del Ducato di Amalfi li ho tratti guardando la storia di tutti i comuni circostanti, appuntandomi quelli descritti come parte del Ducato e allargando sempre di più il raggio sino a trovare quelli in cui si diceva chiaramente che non fecero mai parte del territorio amalfitano. Inoltre ho guardato sulla guida rossa del TCI - volume Napoli e dintorni, pagina 625, nella quale si legge: Il ducato amalfitano giunse ad abbracciare quasi tutta la costiera nord del Golfo di Salerno tra il territorio di Sorrento e il principato di Salerno, dal mare alla catena dei Lattari; oltre i monti confinava col ducato di Napoli spingendosi sino a Lettere e a Gragnano, e in parte nel territorio stabiano, fino al fiume Sarno.

Ho però fatto un'approssimazione, non sapendo come agire altrimenti: ho seguito i confini comunali attuali.

Purtroppo non ho fonti che attestino che la parte del territorio di Castellammare che si affaccia sul Golfo di Napoli sia stata compresa all'interno del Ducato, anzi guardando la storia di Castellammare sembra proprio il contrario, ma se tu le hai (quella carta che mi dicevi e dalla quale è stata tratta la carta Stati presenti in Campania intorno all'anno 1000), correggo subito la mappa.

Libri (trovati digitando su google libri "Ducato di Amalfi" + "Golfo di Napoli") in cui forse si dice che il Ducato arrivava al Golfo di Napoli potrebbero essere: [14] e [15], ma io non li trovo in biblioteca e su Google libri non sono consultabili.

Per quanto riguarda l'inserimento dei territori nelle cartine in cui essi mancano, penso questo: per farlo bisognerebbe avere delle carte più grandi, altrimenti non saprei come farli entrare; si potrebbero anche fare, ma penso che la cosa si può rimandare a dopo l'ingresso in vetrina.

Ciao e a presto --Gep (msg) 11:56, 25 mag 2013 (CEST)

Caro Memnone, mi puoi inviare una scansione della carta che possiedi (dal testo di Vittorio Gleijeses) e che indica i confini settentrionali del Ducato di Amalfi lungo il corso del fiume Sarno sino al golfo di Napoli? In questo modo potrò modificare la carta che ho elaborato; quella presente in Wikipedia e che mi ha segnalato è troppo imprecisa per essere utilizzata! Ciao e a presto.--Gep (msg) 08:03, 2 giu 2013 (CEST)

Viva i monitoraggiModifica

Caro Memnone,ho risposto ala tua domanda nel Vexilla bar:ora c'é la tabella di monitoraggio.Dobbiamo solo inserire i template vuoti--Toadino2日本 A rapporto,Mario! 14:28, 15 giu 2013 (CEST)

Vetrina - repubbliche marinareModifica

Caro Memnone, ci stiamo incrociando nelle modifiche, e questo va benissimo: ci mettiamo di meno ! Non capisco però il cambio di immagine tra l'antico dipinto e la foto moderna di Ancona. Forse non avevi letto bene ciò che avevo scritto nella pagina di segnalazione? forse non mi sono spiegato bene? O forse non sei d'accordo? Fammi sapere.--Gep (msg) 16:45, 26 giu 2013 (CEST)

Mi accorgo che abbiamo due criteri leggermente differenti per le immagini dei paragrafi sulle singole città, ma non importa, l'importante è che ci sia un criterio. Io non avevo capito il tuo, ma mi va bene. Per la domanda su Amalfi, tra le tue proposte preferisco l'immagine del Duomo attualmente in linea. Per Ancona, invece, propongo di inserire una vecchia versione del panorama antico, in cui il mare è tagliato e si vede meglio la città; eccola qui:.--Gep (msg) 17:53, 26 giu 2013 (CEST)

Caro Memnone, ti scrivo per una cosa minore. Si tratta delle seguenti frasi riportate nel paragrafo su Ragusa:
Ragusa cadde sotto il dominio della Repubblica di Venezia, dalla quale ereditò gran parte delle sue istituzioni. Il dominio veneto si prolungò per un secolo e mezzo, determinando l'assetto istituzionale della futura repubblica
Mi sembra che i brani in grassetto ripetano due volte lo stesso concetto e per questo avevo unito le due frasi, che tu poi hai ripristinato. È vero che facendolo non ho messo si prolungò per un secolo e mezzo, ma essendoci le due date (di inizio e di fine del dominio veneziano) avevo considerato l'informazione superflua. Avevo agito non solo per risparmiare spazio, ma anche per non lasciare delle frasi ridondanti. In definitiva, non ho capito il senso del tuo ripristino. --Gep (msg) 10:38, 27 giu 2013 (CEST)
Leggendo con attenzione il testo di Samuele Romanin (comprese le note), credo che le cose siano andate così: il trattato stipulato a Ravenna stabilì effettivamente una sorta di parità tra i due contendenti, ma alcuni autori, senza leggere il testo del trattato, scrissero che "Gli Anconitani dovranno riconoscere e rispettare la sovranità della Repubblica di Venezia sul Golfo". Romanin asserisce che questa frase non trova rispondenza nel trattato, ma nonostante ciò, come spesso accade, una volta pubblicata l'inesattezza, essa si diffuse incontrollatamente. Il Romanin sostiene infatti che la supremazia veneziana sull'Adriatico non sia mai stata stabilita con trattati, ma era "era fondata sui fatti". Se si guardano i dati relativi al commercio veneizano e si mettono a confronto con quelli analoghi per gli altri porti adriatici, egli ha indubbiamente ragione. Il Romanin porta poi a sostegno della sua tesi (il fatto che nel trattato di Ravenna non ci sia un riconoscimento formale della supremazia veneziana sull'Adriatico) i successivi trattati tra Veneiza ed Ancona del 1345 e del 1366, "fondati sulla reciprocanza". Probabilmente lo Zorzi ha seguito le fonti che il Romanin ritiene fallaci. Come ci regoliamo, allora? Io penso che si possa togliere dal testo della nostra pagina l'espressione "tutto a favore di Venezia". Se la volessimo lasciare, non dando credito al Romanin e dando più fiducia alle fonti dello Zorzi, potremmo inserire "ma solo fino ai successivi trattati del 1345 e 1366". Che ne dici? Se volessimo risolvere più accuratamente la questione dovremmo disporre di altre fonti da mettere a confronto, ma io in questo periodo ora non ne ho il tempo, purtroppo. Gep
Ho controllato altre fonti (A. Navaghero, Storia Veneziana, in Rer. it. S. S. XXIII, col. 1003; G. Luzzato, doc. XIV; R. Cessi, Storia della Repubblica di Venezia, volume 1, pag. 257) ed ho appurato che aveva ragione il Romanin.
Ho risolto i problemi sollevati dalle cancellazioni di Presbite (arte e moneta a Ragusa) e riguardo la vetrina dico: teniamo duro! La discussione della pagina di segnalazione si è ormai spostata su argomenti interessanti, ma sempre più marginali.--Gep (msg) 09:00, 28 giu 2013 (CEST)
D'accordo.--Gep (msg) 11:44, 28 giu 2013 (CEST)

Immagini per AmalfiModifica

Caro Memnone, come sempre il Museo dell'Arsenale di Amalfi mi ha risposto prontamente e ancora una volta hanno dimostrato disponibilità. MI hanno inviato tre carte accurate dei territori del Ducato di Amalfi e mi hanno messo a disposizione una bella immagine dell'interno dell'Arsenale da mettere su Wikipedia. Io però non conosco la procedura che essi dovrebbero eseguire per autorizzare la pubblicazione la foto. Potrei informarmi nelle pagine di aiuto, ma ci ho provato e mi sono perso tra troppe indicazioni. Tu sai per caso come si fa? Sai se c'è un modulo da compilare?

Nel frattempo io aggiorno la carta del Ducato con le nuove informazioni ottenute e quando avrò finito te lo segnalerò.--Gep (msg) 08:34, 2 lug 2013 (CEST)

  È richiesto un chiarimento, per favore leggi con attenzione.
  Ciao Memnone di Rodi,

vorrei segnalare alla tua attenzione che il File:Cartolina Noli 1941.jpg che hai caricato, contiene informazioni sulla provenienza e/o sullo status relativo al copyright carenti o in contraddizione col contenuto, con ciò non seguendo quanto chiaramente richiesto nella pagina utilizzata per il caricamento.

Potresti cortesemente precisare tutte le informazioni secondo cui l'upload in Wikipedia è consentito?

Per ulteriori informazioni leggi Wikipedia:Copyright immagini, la relativa FAQ e segui il percorso guidato al caricamento delle immagini.

Le immagini senza le necessarie e corrette informazioni vengono solitamente cancellate entro qualche giorno/ora a scopo cautelativo.

Le informazioni sono discordanti. Nei dettagli viene indicato "Autore: sconosciuto", ma sotto l'immagine è rilasciata con una licenza che afferma "Io, detentore del copyright su quest'opera...", e ancora più sotto con una licenza Creative Commons con la clausola BY che impone l'attribuzione del lavoro.

Grazie per la comprensione.

--ary29 (msg) 09:10, 5 lug 2013 (CEST)

Ho modificato la licenza eliminando il parametro self, che generava l'affermazione "Io, detentore...". Restano le due licenze, GFDL e cc-by-3.0, che sono le stesse dell'immagine originale. Per il futuro, ti segnalo Aiuto:Copyright immagini/Percorso guidato per la scelta delle licenze. Ciao, ary29 (msg) 11:07, 8 lug 2013 (CEST)

Vaglio Repubbliche marinareModifica

Ciao, Memnone, ti sottopongo due questioni.

  • Non capisco perché nel paragrafo su Ancona hai sostituito l'immagine della Loggia dei Mercanti con quella della chiesa di San Francesco. Anche se sono espressione della stessa corrente artistica e dello stesso autore, la foto di San Francesco presenta una pezza verde sovrapposta al portone che non la rende certo gradevole. Se volevi mettere una chiesa (essendoci già un edifico civile) perché allora non mettere il duomo, che è una fusione di romanico e bizantino e riassume bene la storia della repubblica (essendo diventato cattedrale proprio quando iniziò la libertà della città e essendo stato completato poco prima che la Chiesa se ne riappropriasse)?
  • Per quel che riguarda i colori della tabella cronologica, il criterio che avevo usato era questo: nei periodi di eclissi della libertà avevo messo il colore più chiaro possibile per indicare che l'indipendenza mancava, senza guardare alla prosperità, che in alcuni casi continuò anche in quel periodo. Non è un criterio che voglio difendere in alcun modo, ma non sapevo come segnalare la temporanea mancanza di libertà. Mi vanno bene le modifiche che stai facendo, ma per ciò che riguarda Ancona il blu scuro dovrebbe essere messo anche nella casella del 1466, non essendo ancora cominciato il declino (nella casella a fianco il declino era appena iniziato e va messo un azzurro più scuro dell'attuale).

Cosa pensi della voce? Credi che sia ora di segnalarla nuovamente per la vetrina o pensi che ci sia ancora qualcosa da fare? Un problema potrebbe essere ancora una volta la dimensione. Oggi, tra l'altro ho contribuito ad aumentarla, ma mi sembrava che le notizie da te aggiunte avessero bisogno di alcune precisazioni. Ciao --Gep (msg) 11:40, 6 set 2013 (CEST)

Ciao, Memnone. Per quanto riguarda il Duomo di Ancona, è vero, come riporta la Treccani, che nella sua struttura generale di croce greca esso fu completato poco dopo la metà del Duecento, ma alla fine del Quattrocento furono aggiunte le tre cappelle al termine del braccio longitudinale, dove lavorarono vari artisti e lasciò un affresco, ora perduto, anche Piero della Francesca. Ecco perché dicevo che il duomo di Ancona testimonia il periodo di indipendenza della città. Un problema però è la mancanza in Commons di una foto verticale del duomo; ho ovviato scansionando una vecchia cartolina anni Sessanta, in cui, tra l'altro, si vede anche la posizione sul mare della chiesa. La inserirò tra poco.
Per quanto riguarda la colorazione della casella del 1466 (più o meno scura), la guida rossa del TCI riporta una vecchia visione storiografica, che vede la caduta di Costantinopoli come discriminante tra la floridezza economica e la crisi delle città marinare italiane. Studi più recenti, pur non sottovalutando l'evento, spostano gli effetti della crisi più avanti; nel caso di Ancona alla fine del Cinquecento (vedi ad esempio Io Adriatico. Civiltà di mare tra frontiere e confini Milano, 2001). Il fatto che nel 1532 Ancona perse l'autonomia dipende da un vero proprio inganno perpetrato dal papa Clemente VII. Per fronteggiare il pericolo dei Turchi che avevano ripetutamente effettuato incursioni nelle coste italiane il papa aveva proposto agli anconetani di costruire nella loro città una fortezza in funzione anti-turca, interamente a spese della Chiesa. Gli anconetani accettarono. Quando la fortezza fu completata, fu munita di armi e arrivarono i Lanzichenecchi per metterla in esercizio. Il papa allora, ancor prima di averla presa, in cambio di una cospicua somma affidò il governo della città ad un cardinale; aveva infatti bisogno di rimpinguare le casse dello stato, dopo il Sacco di Roma. Fu così che, durante la notte, i Lanzichenecchi uscirono dalla fortezza e arrestarono i governanti della città, sicuri che, con i cannoni della fortezza puntati verso il centro della città e verso le principali vie di accesso i cittadini non avrebbero opposto resistenza. Dopo alcune settimane i giovani delle famiglie più in vista della città tentarono di organizzare una ribellione, per ripristinare le antiche libertà. Una spia del cardinale legato informò le guardie, che arrestarono i cinque capi della rivolta e, dopo averli torturati, li decapitarono. I loro corpi vennero gettati in Piazza Grande a monito per tutti coloro che ancora rimpiangevano l'indipendenza.
Quindi Ancona non perse la libertà a causa della crisi economica, ma per un qualcosa di molto simile ad un cavallo di Troia: la costruzione della Cittadella; erano gli anni in cui lo stesso papa, usando inganni paragonabili, consegnò Firenze ad Alessandro de' Medici.
Scusa se sono stato un po' lungo, ma mi sono lasciato prendere la mano.
Per ciò che riguarda le cartine, è vero che potrebbero essere migliorate, ma per adesso credo che vadano benissimo così. Ho visto che intendi proporre la voce per la vetrina. Io naturalmente, dopo tanta fatica, sono d'accordo, come ho detto nella pagina del vaglio. Ciao da --Gep (msg) 11:43, 7 set 2013 (CEST)
Ho controllato tre volte ciò che mi hai detto a proposito della cancellazione di Ancona dall'elenco delle città risorte dopo essere state distrutte dai saraceni. Non credo di aver fatto una cosa simile, anche perché tutte le fonti che ho a disposizione ne parlano ampiamente e perché ho apprezzato il fatto che tu abbia inserito la frase sulle distruzioni che hanno preceduto l'inizio dell'indipendenza delle varie repubbliche. Anzi, al contrario, sono stato tentato per diverse volte di aggiungere Ancona all'elenco delle città distrutte e poi risorte (tu avevi messo solo Amalfi, Venezia, Gaeta, Genova, e Ragusa). Fino a pochi giorni fa non l'avevo fatto in quanto non mi era chiaro quanto tempo fosse intercorso tra la distruzione e la rinascita. Nel caso d Ancona passarono molti decenni, ma non sapevo la situazione di alcune delle altre città. Poi tu hai inserito nel paragrafo di Ancona la notizia della distruzione e della distruzione ad opera dei saraceni e della lenta rinascita. Questo mi ha incoraggiato ad inserire Ancona nella tua frase sugli attacchi saraceni, insieme alle altre.
Hai guardato male la cronologia oppure l'ho guardata male io e ho cancellato la notizia per errore?
Penso inoltre che sarebbe utile, basandosi sulla fonte che hai riportato (Antonella Grignola), mettere le date dei vari attacchi, per mostrarne l'analogia in rapporto all'inizio dell'indipendenza. Se non lo ritieni opportuno, ti chiedo un favore: mi potresti comunicare le varie date in questa pagina, in quanto l'argomento mi interessa?
Infine: ho visto che hai scurito la casella del 1466 relativa ad Ancona, ma (scusa se sono insistente) penso che essa debba avere lo stesso colore della precedente (quindi ancora più scuro), per i motivi che ho esposto sopra. Se credi, si potrebbe modificare la frase collocata nel paragrafo di Ancona ("Il declino cominciò con la Caduta di Costantinopoli, che indebolì i commerci"), mettendo la fonte che riporta il fatto che il declino fu lento e se ne sentirono gli effetti solo a fine Cinquecento.--Gep (msg) 09:25, 8 set 2013 (CEST)

Re: Comuni della GreciaModifica

Tra le riforme che la Grecia ha fatto per la crisi economica c'è anche quella degli enti locali del 2011, per la quale ha ridotto il numero di comuni da 1034 (come riportano nella voce in italiano) a 325, e rivisto anche i nomi della loro struttura amministrative, l'attuale voce non ne fa cenno ed è praticamente diventata obsoleta. --Skyluke 16:52, 18 set 2013 (CEST)

Della riforma se ne parla correttamente in [Unità periferiche della Grecia] e in [Periferie della Grecia]. --Skyluke 17:19, 18 set 2013 (CEST)

TransfrontalieriModifica

Senza discussione? :) Ho pensato di parlarne in talk, anche senza lasciare l'avviso nella voce. Ciao Jalo 14:32, 19 set 2013 (CEST)

Carta della Repubblica di RagusaModifica

Se credi, modifica pure la carta di Ragusa. Credo che, date le dimensioni della carta, non sia possibile avere risultati migliori. Per avere una carta più leggibile è necessario aumentarne di molto le dimensioni, trovando una buona base. Penso anche che lo stesso discorso valga per tutte le altre, tranne Genova, Pisa e Venezia. In realtà è da molto che mi riprometto di fare così, ma non ho ancora trovato la base ideale, cioè di dimensioni almeno triple, muta e colorata come quella che ho usato nella carta degli stemmi e della cronologia.

Ci sarebbe una soluzione provvisoria, ma non so giudicare se potrebbe essere valida. Si tratta di fare, nelle carte attuali, un riquadro in basso a sinistra dove mettere un ingrandimento della regione a cui appartengono le varie città; in esso si potrà agevolmente evidenziare il territorio. Mi sembra di vedere che negli atlanti di solito si fa così, quando non è possibile scendere in dettagli importanti a causa della scala della carta. Non ci dovrebbe volere molto. Cosa ne pensi? Se invece vuoi inserire subito i territori, non sono contrario; i risultati credo che saranno po' troppo amatoriali, ma si può sempre migliorare in seguito.--Gep (msg) 19:41, 22 set 2013 (CEST)

Ciao, Memnone. Penso di aver trovato su Commons una base adatta per inserire i traffici marittimi delle varie repubbliche. Non è per adesso, ma quando avrò un po' di tempo ci metterò mano. Il problema maggiore delle carte attuali, che ritengo accettabili (mi fa molto piacere che trovi perfette quelle fatte da me, che io non trovo così meglio delle tue) è la dimensione troppo piccola per potervi indicare dei particolari, come ad esempio l'estensione del territorio o la localizzazione di porti molto vicini. Mi chiedi con che programma le ho elaborate; non sono per niente un esperto di programmi, ma cerco di forzare al massimo quei pochi che conosco e che possiedo. Nel caso specifico ho fatto così:
1) ho salvato la carta dei traffici veneziani
2) l'ho aperta usando il tasto destro del mouse e scegliendo il comando "modifica" (aprendo così il programma "Paint")
3) ho cancellato tutte le scritte
4) ho tolto i colori mettendo tutte le terre in grigio scuro e i mari in grigio chiaro
5) ho inserito le scritte necessarie con il comando "testo" (mi sembra usando il carattere "calibri" e il grassetto), le linee con il comando "matita" e i cerchietti delle città con il comando "rombo"
6) ho messo la legenda.
Ora rinnovo una richiesta di un favore: hai ancora a disposizione il testo di Antonella Grignola "Le repubbliche marinare - Amalfi, Genova, Pisa, Venezia" che hai usato per inserire le informazioni sulle incursioni saracene? Avrei bisogno di sapere le date dei vari attacchi alle città marinare.
P.S. Hai visto recentemente la pagina di discussione per la vetrina? Ho inserito tutti i codici ISBN come richiesto da Adert ed ho risolto altri problemi minori, ma non sono riuscito a inserire gli ISBN nei template "cita libro" che avevi messo tu. Speriamo che non sia considerato un problema: mi dispiacerebbe molto che la pagina invece di andare in vetrina andasse solo tra le voci di qualità (non ne vedo il motivo). Se hai tempo, potresti vedere se riesci tu a mettere gli ISBN nel template?--Gep (msg) 12:13, 28 set 2013 (CEST)

File doppioModifica

Grazie per aver caricato File:Repubbliche_marinare_-_fondachi_e_consolati_ragusei.png. Tuttavia, questo file risulta una copia di:

Il Bot ha segnato come doppione il file che è risultato essere meno utilizzato e/o più recente (per motivi statistici). Nel caso ritenessi più appropriato lasciare il file segnalato come da cancellare immediatamente, sentiti libero di mettere in cancellazione i file doppi e togliere il template di cancellazione da quello da lasciare. Questo è un messaggio automatico di Nikbot. --Filnik 16:30, 23 set 2013 (CEST)

Repubbliche marinare in vetrinaModifica

Grazie delle informazioni!

Ho pensato alle critiche fatte da Adert a proposito della bibliografia ed ho cercato di rileggerla con un po' di distacco. Le mie conclusioni sono le seguenti (prima di scriverlo nella pagina di segnalazione volevo sapere che cosa ne pensavi).

  • Alcuni testi della bibliografia andrebbero lasciati semplicemente nelle note, in quanto non parlano di una o più repubbliche marinare, ma sono citati solo per argomenti particolari e sono dedicati ad altro oppure sono libri di Storie d'Italia in generale. Mi sembra di vedere che in genere quando si citano testi così generali nella bibliografia di un argomento particolare lo si fa perché non esistono testi specifici (e in questo caso si mette il titolo del capitolo interessato). Nel nostro caso, invece, testi generali esistono. I testi che toglierei dalla bibliograifa e lascerei solo in nota sono:
    • Giuseppe La Farina, Storia d'Italia narrata al popolo italiano
    • Adriano Prosperi; Gustavo Zagrebelsky, Paolo Viola, Michele Battini, Storia e identità- 1.Medioevo e Età moderna
    • AA. VV. Grande atlante storico del mondo,
    • Lodovico Antonio Muratori; ecc, Rerum italicarum scriptores
    • Enrico Leo, Storia degli stati italiani dalla caduta dell'impero romano fino all'anno 1840
    • Cesare Balbo, Della storia d'Italia dalle origini fino ai nostri tempi
    • Christopher Kleinhenz, Medieval Italy: An Encyclopedia
  • Inoltre sono citati tra la bibliografia delle singole repubbliche alcuni testi che mi sembra starebbero meglio tra quelli di approfondimento generale, in quanto contengono informazioni su varie repubbliche. Essi sono:
    • Genova
      • Giorgio Ravegnani, Introduzione alla storia bizantina
      • Ph. Lauer, Codex Parisinus latinus (di questo non sono sicuro, non sapendo di che cosa parla)
    • Rapporti Venezia-Genova
      • Tito Savelli, La battaglia di Lepanto
      • Magda Jászay, Incontri e scontri nella storia dei rapporti italo-ungheresi
    • Pisa
      • Elena Maffei, Dal reato alla sentenza: il processo criminale in età comunale
    • Rapporti Genova-Pisa
      • Almanacco militare illustrato
    • Rapporti Venezia-Pisa
      • Aurelio Romano, Tradizioni militari italiane
    • Ragusa
      • Giuseppe A. Possedoni, Ciriaco d'Ancona e il suo tempo
    • Ancona
      • Guido Camarda; Salvatore Corrieri; Tullio Scovazzi, La riforma del diritto marittimo nella prospettiva storica
      • Mariano d'Amelio, Caratteri unitari del diritto marittimo dell'Adriatico
  • Infine farei due spostamenti da "testi generali" a "approfondimenti" o viceversa:
    • Amalfi
      • Guida blu (credo che andrebbe meglio nei testi generali su Amalfi, in quanto non mi sembra che essa parli in modo più approfondito rispetto alla guida rossa Touring)
    • Ancona
      • Vincenzo Pirani, Ancona dentro le mura (da mettere negli approfondimenti su Ancona, essendo un testo di toponomastica storica).

Inoltre manca la pagina sul riferimento a Storia d'Italia narrata al popolo italiano, di Giuseppe La Farina; nonostante il testo sia presente in Google libri, non sono riuscito a capire in quale pagina si parla dell'informazione riportata nel capitolo su Pisa (sviluppo economico in seguito alle crociate). Se hai inserito tu la nota, potresti mettere il numero di pagina?

Cosa ne pensi? Se tu fossi d'accordo con me, però, io non so usare bene i cita-libro ed ho paura di sbagliare. Come si sposta un riferimento dalla bibliografia alle note?

Fammi sapere.--Gep (msg) 11:33, 29 set 2013 (CEST)

Ciao, Memnone. Per quanto riguarda il ridimensionamento delle immagini delle cartine geografiche (Paint in effetti lo consente), purtroppo anche rendendo le carte più grandi, non si risolve la mancanza di definizione delle coste. Per Ragusa non sono definite le isole e la penisola di Sabbioncello, per Amalfi si vede male la penisola, per non parlare del profilo della Costiera e dell'isola di Capri, per Ancona è il promontorio del Cònero a non vedersi (problemi simili ci sono anche per le varie isole minori di Genova, Venezia, Pisa). Come fare in queste condizioni ad evidenziare i rispettivi territori con un minimo di accuratezza? Io pensavo di utilizzare come base carte con una risoluzione simile a queste: [16] o [17] [18], opportunamente ritagliate e ripulite, dove sarebbe più agevole segnalare territori e posizione precisa delle colonie commerciali. Ho anche pensato di cercare un vecchio atlente muto da poter scansionare.

Per quanto riguarda invece la bibliografia, grazie per aver completato il mio lavoro sugli ISBN. Ho visto inoltre che hai accolto le mie proposte sugli spostamenti interni alla bibliografia. Bene, ora tu chiarisco meglio la mia idea sugli spostamenti di alcuni testi (proposti nel mio intervento precedente) dalla bibliografia alle note, che invece forse non hai condiviso.

Non li ho ipotizzati per ridurre la bibliografia, infatti credo, come te, che una bibliografia ricca sia un pregio di una voce, come ho scritto nella pagina della segnalazione riportando le linee guida. Credo però anche che non si debbano mettere testi troppo generali, come le Storie d'Italia e gli atlanti storici generali, perché essi potrebbero essere riportati in qualsiasi voce che tratta di Storia. Naturalmente essi, se necessario, si usano e si mettono in nota, ma se un lettore vuole sapere di più sulle repubbliche marinare (è questo più o meno lo scopo della bibliografia), non ha bisogno di consultare testi così generali. A meno che non ci sia in questi testi generali un capitolo molto approfondito sull'argomento, che però va citato esplicitamente. Almeno così vedo che si usa nelle bibliografie dei vari testi specialistici che conosco. Considera quindi che le critiche di Adert sono state per me solo un'occasione per riguardare la bibliografia con gli occhi di un lettore, e che non ci ho trovato i problemi che ci aveva visto Adert, ma quelli che ti ho appena esposto.

Comunque: la vetrina è sempre più vicina. --Gep (msg) 08:36, 30 set 2013 (CEST)

A proposito di ciò che mi hai detto sulla bibliografia: concordo.
La carta che mi hai segnalato penso che sia molto buona per i nostri obiettivi. Ho già fatto delle prove (ridimensionamento a +120% e colorazione dei territori di Amalfi, Ragusa, Ancona e Gaeta) e mi sembrano ben leggibili.
Guarda il mio ultimo intervento nella pagina della segnalazione, a proposito di quanto aveva scritto Walrus. Vorrei sapere cosa ne pensi. --Gep (msg) 17:56, 1 ott 2013 (CEST)
A proposito delle carte geografiche, effettivamente sto facendo delle prove per colorare quella che mi hai segnalato tu cercando di renderla simile a quella che puoi vedere in questa pagina. Forse dovrò utilizzare qualche programma che non ho, lavorando su computer di amici o del lavoro. Però prima vorrei sapere cosa ne pensi di questo modello. A me piace perché ha un aspetto un po' simile a quello delle antiche carte nautiche; si trova al Museo dell'Arsenale di Amalfi e, per imitarne lo stile grafico, me ne sono fatta spedire una copia di buone dimensioni dal gentilissimo personale di questa istituzione.
A proposito della frase che ho ripristinato, è andata così: il 23 settembre avevo riportato dalle note al testo le informazioni sul ruolo svolto dalle repubbliche marinare nel campo della navigazione e dell'economia, volendone sottolineare l'importanza; poi il 30 settembre WalrusMichele ha fatto quella sua strana affermazione (avverto la mancanza di una sezione sull'influenza culturale che le repubbliche marinare hanno avuto nella storia ecc.) che mi ha suggerito lo spostamento dei due capoversi e mi ha portato a presentare la proposta nella pagina della vetrina. Ti ho poi scritto chiedendoti, tra l'altro, che cosa pensavi dell'inversione dei paragrafi, ma poi ho visto che avevi ridotto le informazioni contenute in uno dei due, cosa che mi ha un po' sconcertato. Le informazioni tolte riguardavano le monete auree, la finanza internazionale e il diritto commerciale, ovvero erano pertinenti proprio al retaggio che le città marinare ci hanno lasciato e che proponevo di mettere in risalto. Da qui il mio ripristino. Se pensi che citare Benvenuto Stracca sia troppo specifico si potrebbe togliere il nome (mettendolo nel paragrafo Ancona) e lasciare l'informazione sulla nascita del diritto commerciale.
Ho appena letto che sei favorevole allo spostamento dei due capoversi; mi fa piacere, per i motivi esposti nella pagina della vetrina. Tanto più ora penso che non sia opportuno ridurre il capoverso da spostare!--Gep (msg) 16:55, 3 ott 2013 (CEST)
Ciao, Memnone. Dopo le ultime segnalazioni e le relative correzioni effettuate (che fatica!), mi sembra che nella pagina Repubbliche marinare non ci siano più ostacoli per la vetrina. Devo dire che anche in questo caso le critiche hanno portato ad un miglioramento della pagina e della sua verificabilità, ma ora non vorrei che ci si perda in bizantinismi. Non so però cosa si deve fare, ora, per concludere la cosa.
Per quanto riguarda le carte dei traffici, capisco le tue preoccupazioni per la migliore lettura di esse, che non deve essere ostacolata da motivi estetici. Farò allora due versioni, una con il fondo bianco ed una con un fondo colorato, ma molto più chiaro della cartina [19] che ti avevo segnalato. Poi ne riparleremo, se ti va. Ciao da --Gep (msg) 12:10, 13 ott 2013 (CEST)

Quanta frettaModifica

Per cortesia, vogliamo lasciare la segnalazione aperta per 24h almeno come si fa sempre? Ti rollbacchi da solo, grazie. --Er Cicero 14:36, 20 ott 2013 (CEST)

NapoliModifica

Sono spiacente, ma le modifiche che hai effettuato sulla voce Napoli (eliminazione di dettagli non concordata e, soprattutto, di bibliografia) sono atti di vandalismo. Ti do' il relativo avviso con riluttanza e come "cartellino giallo", augurandomi che un utente della tua esperienza non voglia ricascare in un errore del genere.

Ferdinando Scala (Rubra Mater) 02:59, 6 nov 2013 (CET)

Forza Mnemone, si l'unìc sperànz ppe a' vocè e' Napolì. A che livelli siamo arrivati, sembra una barzelletta, il cartellino giallo manco mi sembra regolare

Tre colori, una bandiera!Modifica

ciao, grazie per avermi salvato dalla vergogna... è qualche settimana che non ci vedo bene (presto subirò un piccolo intervento) e perciò avevo letto male.... mi era sembrato avessero cancellato il verde, invece era spostato!! --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 21:18, 5 feb 2014 (CET)

ItalianiModifica

qui l'anonimo ha ragione: disturbarsi quantomeno a fornire una rimozione nell'oggetto della modifica, grazie--Shivanarayana (msg) 21:11, 17 feb 2014 (CET)

ItalianiModifica

[20]--151.67.198.188 (msg) 23:17, 17 feb 2014 (CET)

Ducato di SorrentoModifica

{{Vandalismo|Ducato di Sorrento}} Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 87.16.159.206 (discussioni · contributi) 12 mar 2014‎.

letta la discussione, avviso pretestuoso--Shivanarayana (msg) 10:23, 24 giu 2014 (CEST)

Ducato di AmalfiModifica

Ciao, per serietà ti informo che ho annullato la tua modifica, a proposito della carta della Repubblica di Amalfi e, dato che sono corretta, ho rimesso la tua immagine in altro punto. Quel dettaglio l'ho scannerizzato da un'incisione dei primi del Novecento, in mio possesso, non è il disegnino del libro di IV Elementare: anch'io m'interesso delle Repubbliche Marinare. Nell'infobox (al posto della mappa c'era il duomo di Amalfi!), bisogna lasciare la carta specifica (peraltro rara da trovare) nel suo posto. Sono sincera: sono rimasta male dato che tu rimuovi senza motivare e inserisci una tua, molto generica. Ma non combattiamo per così poco: basta un po' di buon senso e di rispetto per il lavoro degli altri. Ti ringrazio e saluto.--Bella28 (msg) 13:27, 11 giu 2014 (CEST)

Tua sandboxModifica

Assumo che Utente:Memnone di Rodi/Prove/Repubbliche Marinare sia una vecchia copia di sviluppo di Repubbliche Marinare e non sia necessario correggere l'uso del template {{Cita}} (il primo parametro di moltissimi è vuoto).--Moroboshi scrivimi 20:30, 14 ott 2014 (CEST)

Progetto:ScoziaModifica

Ti scrivo per chiederti se sei ancora interessato a partecipare al suddetto progetto; se non darai alcuna risposta entro due settimane (cioè entro la tarda mattinata del 12 dicembre) sarai considerato non interessato e, quindi, rimosso dalla lista degli utenti partecipanti al progetto. --Gce ★★ 13:28, 28 nov 2014 (CET)

illusionismoModifica

buongiorno,il punto è che l'illusionismo è un'arte,per questo va messa . non è un errore--Davide sanvido (msg) 16:25, 26 gen 2015 (CET)

illusionismoModifica

non è una cosa che dico solo io...ci sono trattati di cartomagia(ramo dell'illusionismo) come "magia delle carte" di Carlo Rossetti che lo affermano,per di più anche la stessa wikipedia

illusionismoModifica

le fonti ci sono

EroismiModifica

Forse sono stato un po brusco ma credo che la tua frase fosse in primo luogo priva di fonte e soprattutto assolutamente enfatica e, se diamo un occhiata alle fonti tedesche o anglosassoni, non corrispondente alla realtà. In effetti i tedeschi stavano già ripiegando metodicamente, non avevano alcuna intenzione di rimanere a Napoli, Kesselring intendeva guardagnare tempo per organizzare le sue linee d'inverno. Napoli in pratica non insorse affatto, solo piccoli gruppi di rivoltosi privi di coordinamento, disciplina e direzione, sferrarono qualche attacco con danno minimo per i tedeschi. Il comportamento di questi valorosi è lodevole ma certamente non determinò affatto l'esito dei combattimenti e non modificò la eccellente ritirata strategica tedesca. Senza rancore. Cari saluti.--Stonewall (msg) 22:29, 17 feb 2015 (CET)

Progettazione di personaggiModifica

Ciao, posso chiederti dove è stato discusso questo spostamento ? E quali sono le fonti per la quale si usarebbe il termine "progettazione di personaggi" visto che nella voce non ci sono ?--Moroboshi scrivimi 08:24, 2 mag 2015 (CEST)

PS: discussione al progetto pertinente.--Moroboshi scrivimi 08:56, 2 mag 2015 (CEST)

Poche ore rimaste per votareModifica

Ciao, ho visto che non hai ancora votato e ti segnalo che sono rimaste poche ore per votare alle elezioni FDC (informazioni): c'è tempo fino alla mezzanotte. È importante votare perché hanno partecipato pochi utenti della Wikipedia in italiano e gli eletti andranno a controllare la distribuzione, fra l'altro, delle donazioni effettuate da italiani vedendo i banner nella Wikipedia in italiano (oltre un milione di dollari l'anno). Nemo (msg) 13:30, 10 mag 2015 (CEST)

Re:Mosaici dei popoliModifica

volentieri! E grazie per partecipare alla discussione su wiki:en riguardo al mosaico degli Italiani. Alessandro57 (msg) 07:55, 23 giu 2015 (CEST)

Ciao, te lo avevo chiesto nella discussione al progetto, riesci a dirmi quali sono i file che hai sostituito per cambiare la descrizione del mosaico? Il quarto della prima file è Colombo e il quarto della terza è Baggio, ma ce ne sono altri cambiati giusto? Io ricordo molto più i nomi delle facce, soprattutto parlando di personaggi storici :-) Anche perchè i file non li trovo ad una rapida ricerca nelle rispettive voci o su commons.--Kirk39 Dimmi! 14:20, 24 giu 2015 (CEST)

Mosaico su wiki:enModifica

Caro Memnone, se hai un attimo di tempo potresti venire su iwki:en e commentare sul nuovo mosaico degli italiani (che sarebbe poi quello che è stato appena discusso qui?). Grazie, Alessandro57 (msg) 12:20, 26 giu 2015 (CEST)

Strumenti per la connettivitàModifica

 
Ciao, un messaggio dal progetto connettività

Come deciso qui, stiamo ricordando a tutti gli utenti del tuo gruppo di evitare sempre i wikilink che puntano ad una pagina di disambiguazione. Questi wikilink vanno evitati sinché possibile perché non permettono un collegamento diretto con la voce interessata, e Wikipedia ne risulta meno funzionale.

Per trovarli più facilmente (e correggerli), c'è il rivelatore di disambigue, un accessorio semplice e che si attiva facilmente nelle preferenze (nella cartella "Accessori" -> sezione "Altro" -> spunta la casella "Rivelatore di disambigue"): dopo l'attivazione troverai i wikilink a disambigue comodamente evidenziati in giallo.


Se vuoi saperne di più, l'accuratezza dei wikilink che collegano fra loro le voci viene misurata dal DRDI (acronimo di disambiguation rule disregard index, in parole povere "errori di disambigua"), un'indice di precisione il cui valore si trova aggiornato quotidianamente su maintgraph; in teoria dovrebbe essere 0 (zero), in genere è di più, non dubitiamo però che ci aiuterai anche tu a ridurlo :-)


Grazie, e un sincero augurio di buon lavoro e buon divertimento sull'enciclopedia libera :-)
--MediaWiki message delivery (msg) 01:12, 13 ago 2015 (CEST)

Template:ReligioneModifica

Ciao, il {{Religioni}} è stato cancellato nel 2007 (presumo perchè sostituito dal portale), c'è stata qualche discussione sul suo ripristino ?--Moroboshi scrivimi 06:15, 23 dic 2015 (CET)

IMHO andrebbe aggiornato piuttosto il portale, inserire tutte le religioni in un template lo renderebbe un lenzuolone enorme (tra parentesi non inserire comunque note in un template di navigazione, dato che questo viene normalmente a fondo voce, dopo la sezione in cui compaiono le note).--Moroboshi scrivimi 20:50, 5 gen 2016 (CET)

Conferma di adesione al progetto VessillologiaModifica

 
Messaggio dal Progetto Vessillologia

Ciao Memnone di Rodi,

nell'ambito del progetto Vessillologia, al quale ti sei iscritto tempo fa come persona interessata, stiamo verificando il numero reale degli utenti che possono al momento contribuire al progetto. Ti pregherei pertanto di farci sapere se sei ancora interessato a partecipare, andando alla pagina del progetto e lasciando un qualche segno del tuo passaggio o, se non sei più interessato, togliendo il tuo nominativo dall'elenco dei partecipanti.

In ogni caso, valuta l'opportunità di aggiungere la pagina di discussione del progetto tra i tuoi osservati speciali.

Nel caso in cui non ricevessimo alcuna tua notizia dopo 40 giorni provvederò io stesso a togliere il tuo nominativo dall'elenco dei partecipanti.

Per qualunque domanda o suggerimento puoi lasciare una nota sulla pagina di discussione del progetto.

Cordiali saluti,

Helichrysum Italicum

Borse Alessio Guidetti per Wikimania 2016Modifica

 
Ciao, un messaggio dalla Commissione Borse Alessio Guidetti

Ciao, come forse saprai quest'anno Wikimania, il raduno annuale delle comunità Wikimedia, si terrà a Esino Lario (Lecco) dal 22 al 28 giugno.

Come per le scorse edizioni dell'evento, anche per il 2016 l'associazione Wikimedia Italia intende rendere disponibili alcune borse di partecipazione.
Potete trovare il bando di partecipazione con tutti i dettagli a questo link.
La scadenza è il 30 aprile 2016, ore 23:59 CEST.

Trovate invece tutte le informazioni su Wikimania Esino Lario sul sito ufficiale dell'evento
Grazie, e un sincero augurio di buon lavoro e buon divertimento sull'enciclopedia libera :-)


per non ricevere più questa tipologia di messaggi rimuovi il tuo nome da queste liste


Alexmar983 13:12, 26 apr 2016 (CEST)

Borse Alessio Guidetti per Wikimania 2016Modifica

 
Ciao, un messaggio dalla Commissione Borse Alessio Guidetti

Ciao, come forse saprai quest'anno Wikimania, il raduno annuale delle comunità Wikimedia, si terrà a Esino Lario (Lecco) dal 22 al 28 giugno.

Come per le scorse edizioni dell'evento, anche per il 2016 l'associazione Wikimedia Italia intende rendere disponibili alcune borse di partecipazione.
Potete trovare il bando di partecipazione con tutti i dettagli a questo link.
La scadenza è il 30 aprile 2016, ore 23:59 CEST.

Trovate invece tutte le informazioni su Wikimania Esino Lario sul sito ufficiale dell'evento
Grazie, e un sincero augurio di buon lavoro e buon divertimento sull'enciclopedia libera :-)


per non ricevere più questa tipologia di messaggi rimuovi il tuo nome da queste liste


Alexmar983 13:13, 26 apr 2016 (CEST)

Repubbliche marinareModifica

Ciao, Memnone! È da molto che non ci si sente! Ti segnalo un messaggio sulla discussione della voce Repubbliche marinare, relativo all'inserimento di Trani, ma con fonti poco autorevoli. Che ne pensi? Ciao e buon lavoro da --Gep (msg) 16:01, 22 mag 2016 (CEST)

Non c'è consenso sull'utilizzo del template:religioniModifica

Ho quindi cancellato il suo inserimento in alcune delle pagine dove lo hai inserito, apriamo una discussione nel progetto religioni e vediamo cosa salta fuori. --Xinstalker (msg) 15:50, 18 set 2016 (CEST)

Bandiera dell'Impero austro-ungaricoModifica

Ciao, vedo che appartieni al progetto:Vessillologia, potresti dare un'occhiata a questa bozza? (motivazioni qui). Grazie e buona giornata! :) --Foghe (msg) 00:46, 11 gen 2017 (CET)

DominazioneModifica

Ciao, dominazione è un termine non esatto per quanto riguarda la storia del sud Italia, e in particolare Napoli (la sua città-stato se così vogliamo definirla), perchè indica un popolo che è stato costretto ad avere dei padroni. Non si applica bene ad una città che nasce europea, e si ufficializza tale (Franco Cardini ad esempio). Non si possono definire dominazioni quelle che in realtà si insediavano in un ambiente del tutto "familiare". Tutto tranne che dominazioni, dunque. Sbagliatissimo il termine, spesso è stato applicato in maniera erronea in letteratura "settentrionalista" o comunque sia in tutte quelle correnti che tentano di giustificare la questione meridionale aggrappandosi a qualcosa di "storico". Ma, ripeto, il termine è, aldilà di ogni uso che se ne voglia fare, effettivamente infelice e inesatto. --Baku (msg) 23:03, 7 set 2017 (CEST)

Anche nativo dici? Allora i medici hanno dominato su Firenze? Il papato su Roma? Non mi pare però che si siano mai usate certe terminologie in tali contesti. Si può parlare di dominazione inglese nei confronti dell'India, si può parlare di dominazione asburgica nei confronti della lombardia, ecc. ma non, ripeto, in uno stato, o meglio, città-stato che nasce già europea. Questa è, a mio avviso, la sola e unica differenza tra una Firenze Medicea e una Napoli Angioina. Visto che non si usa nè per Firenze nè per qualsiasi altra città italiana il termine "dominio" (di questo presunto potere incondizionatamente applicabile anche a sovrani nativi come tu stesso dici), riterrei opportuno adeguare anche la voce napoletana, quantomeno per logica e per evitare fraintendimenti. --Baku (msg) 15:49, 8 set 2017 (CEST)

Per un semplice motivo: entrambe hanno conosciuto il periodo "spagnolo" ad esempio, ma sono state città spagnole su binari completamente diversi. A Napoli (caso del tutto isolato) il sovrano veniva incoronato con olio santo (come si faceva con gli imperatori), ti pare che fosse una città dominata? Oltre al fatto che poi mi si deve spiegare come avrebbero potuto gli spagnoli "dominare" una città di 450.000 abitanti: pretendere di averne un reale dominio era fuori discussione. Ti ho fatto questo esempio perchè mi hai tirato in ballo Milano, ma potrei parlartene per un bel po'. Mi dispiace, ma il termine dominazione è stato applicato in maniera del tutto gratuita da parte di chi sulla storia di Napoli e del sud non ne sa praticamente nulla, o da parte di chi ha usato il tutto in maniera strumentale per tentare, molto spesso, di spiegare l'origine del divario nord-sud.

Esaminare questo tema, in maniera del tutto libera da qualunque strumentalizzazione, è tutt'altra storia. Firenze era una città medicea, Napoli angioina (una dinastia venuta da fuori ma nella logica della città, che proprio in quell'epoca ufficializza il suo ruolo di capitale europea, ma non italiana. Le dominazioni sono tutt'altra storia). --Baku (msg) 20:32, 8 set 2017 (CEST)

Il TricloreModifica

Ciao. La parte in grassetto è "il tricolore", con l'articolo determinativo. Qui credo ci sia un'ottima spiegazione. -- Pulciazzo 09:51, 15 set 2017 (CEST)

Problema con la firmaModifica

Ciao, nell'ambito dell'adeguamento al nuovo parser HTML è necessario correggere vari tipi di errori tecnici HTML, fra cui uno che si trova nella tua firma. In particolare, occorrerebbe che tu la cambiassi in [[User:Memnone di Rodi|<span style="color:#FFA010;font-size:13px;">Memnone di Rodi</span>]] [[Discussioni utente:Memnone di Rodi|<span style="color:silver; font-size:13px;"><small>'''Κώνσυλτα λ΄ωράκολο'''</small></span>]]. Ovviamente il risultato grafico rimane invariato. Grazie per la collaborazione, --Daimona Eaytoy (Scrivimi!) 20:10, 3 gen 2018 (CET)

IndentModifica

Ciao Memnone, in una discussione per identare anche gli elenchi puntati, puoi semplicemente anticipare l'asterisco * da un numero di due punti : uguale all'indentatura della discussione stessa (ho corretto io, verifica la prima parte del diff). Buon proseguimento, ciao! --.avgas 13:36, 7 gen 2018 (CET)

Richiedi una borsa per la conferenza internazionale Wikimania!Modifica

 
Con questa iniziativa ricordiamo Cotton, tesoriere Wikimedia Italia e amministratore di Wikipedia in italiano

Ciao Memnone di Rodi, ho visto che ti dai parecchio da fare da queste parti.

Ti segnalo che è possibile chiedere all'associazione Wikimedia Italia una borsa "Alessio Guidetti" per partecipare a Wikimania 2018. La scadenza è oggi, 18 marzo.

Wikimania è la conferenza internazionale annuale degli utenti dei progetti Wikimedia, compresa Wikipedia. Sarà il prossimo 18–22 luglio.

Vedi le informazioni su borse e modalità di richiesta. Controlla là per ulteriori aggiornamenti.

Puoi candidarti compilando un semplice modulo web, in cui indicare la tua partecipazione wiki e i tuoi interessi per il programma.

Questa è un'ottima occasione per poter partecipare a Wikimania anche quando non si fa dietro casa! :-)

In bocca al lupo, Giuseppe 13:55, 18 mar 2018 (CET)

Template: Dialetti d'ItaliaModifica

Ciao! Mi chiedevo come mai hai scelto di mettere la lingua lombarda nel sottogruppo "altre" delle lingue gallo-italiche, nonostante abbia più di tre varianti principali (lombardo occidentale, orientale, meridionale e alpino). Un'altra cosa che mi chiedevo è il motivo dello spostamento del reggino tra i dialetti calabresi, quando tutte le fonti bibliografiche lo indicano come un dialetto siciliano. Grazie e ciao :) --Jaconoeuv (msg) 16:31, 10 nov 2018 (CET)

Infatti proprio per evitare di mettere così tanti dialetti locali mi chiedevo se - una volta fatte le rispettive voci, per ora esistono sono quelle per il lombardo orientale ed occidentale - non fosse meglio citare solo le quattro varianti principali della lingua lombarda senza tutti i loro sottodialetti derivati. Per il reggino, vista la classificazione dibattuta, forse si potrebbe mettere una nota esplicativa com'è stato fatto per i dialetti pugliesi di transizione.--Jaconoeuv (msg) 16:36, 11 nov 2018 (CET)

Ah ok, io intanto ho scritto la voce sul Dialetto lombardo alpino, precisando però la duplice definizione del termine. Alcuni lo ritengono infatti un sottogruppo dialettale uniforme mentre altri una semplice categoria che serve a contenere tutti quei dialetti della lingua lombarda che hanno mantenuto caratteristiche conservative, anche quando questi non hanno soluzione di continuità. Per l'ossolano ho inserito una nota dalla Treccani dove viene definito alpino.--Jaconoeuv (msg) 02:04, 12 nov 2018 (CET)

Figurati! Tra l'altro la questione delle fonti datate (che per quanto ho potuto vedere riguardano sempre il solito "Saggio sui dialetti gallo-italici" di Biondelli del 1853) genera problemi anche sulla classificazione del dialetto pavese, erroneamente considerato in toto come emiliano quando in realtà appartiene al lombardo occidentale (nella zona di emiliano ci dovrebbe essere solo il dialetto oltrepadano, che addirittura diventa ligure nell'estrema punta meridionale della provincia). In generale poi pensavo di fare una voce apposita anche per il lombardo meridionale, a causa delle stesse problematiche di definizione riscontrate col lombardo alpino (gruppo omogeneo vs. gruppo contenitore) --Jaconoeuv (msg) 14:51, 12 nov 2018 (CET)

Re: Bergamasco a BotuveràModifica

Credo che il tuo collegamento fosse contro le linee guida: nel template ci devono essere i link alle voci strettamente legate all'argomento. Tra l'altro, per linea di principio, i template si dovrebbero basare sulle relative categorie. Quindi secondo entrambi i ragionamenti, il link a Botuverá è deprecato. Ciao, --LukeWiller [Scrivimi] 23:35, 11 nov 2018 (CET)

Confermo: "voci selezionate con un criterio chiaro e non opinabile". Ciao, --LukeWiller [Scrivimi] 23:39, 11 nov 2018 (CET).

Simboli di GaetaModifica

Ciao, Memnone. Mi fa piacere risentirti. Appena potrò riguarderò la questione dei simboli di Gaeta e delle loro fonti. Forse riuscirò a farlo in questo fine settimana.--Giorgio Eusebio Petetti (msg) 07:15, 23 nov 2018 (CET)

Re: dialetto chiavennascoModifica

Purtroppo non ho potuto rivederli bene ma per ora non ho trovato niente a riguardo. --Paolotacchi (msg) 12:44, 29 nov 2018 (CET)

Dialetti sicilianiModifica

Salve Memnone, rispondo solo ora perché mi era totalmente sfuggito il tuo messaggio. Innanzitutto, grazie per i complimenti. In effetti dispongo di buone fonti, dato che nei miei studi mi occupo anche di dialetti siciliani. Provo a rispondere rapidamente alle tue domande:

  1. secondo la classificazione basata sulla Carta dei dialetti d'Italia del Pellegrini, l'eoliano è gruppo a sé;
  2. la pagina sull'agrigentino dovrebbe riferirsi, in teoria, al dialetto parlato ad Agrigento (città) e immediati dintorni;
  3. il reggino urbano è parecchio simile al messinese, ma se con "reggino" s'intende l'insieme dei dialetti della provincia di Reggio, meglio lasciare distinte le pagine. --Μαρκος 19:14, 30 nov 2018 (CET)
A mio parere Dialetto agrigentino può rimanere dov'è: al limite si cambia la descrizione della pagina, precisando che tratta del dialetto urbano di Agrigento e non dei dialetti della provincia. Sul dialetto eoliano, darò volentieri una mano quando avrò più tempo a disposizione. --Μαρκος 16:51, 1 dic 2018 (CET)

Messaggio dal Progetto NapoliModifica

Messaggio dal Progetto Napoli

Ciao Memnone di Rodi,

nell'ambito del Progetto Napoli, al quale ti sei iscritto tempo fa come utente interessato, stiamo verificando il reale numero di utenti interessati. Ti pregherei pertanto di farci sapere se sei ancora interessato a partecipare.

Basta modificare questa pagina aggiungendo il tuo nominativo. Ti invito anche ad aggiungere il bar tematico agli osservati speciali.

Per qualunque domanda o suggerimento puoi lasciare una nota nel bar tematico del progetto o sulla mia pagina di discussione.

Grazie per la collaborazione.

--Pallanzmsg 18:35, 18 gen 2019 (CET)

Messaggio dal Progetto VessillologiaModifica

Messaggio dal Progetto Vessillologia

Ciao Memnone di Rodi,

nell'ambito del Progetto Vessillologia, al quale ti sei iscritto tempo fa come utente interessato, stiamo verificando il reale numero di utenti interessati. Ti pregherei pertanto di farci sapere se sei ancora interessato a partecipare.

Basta modificare questa pagina aggiungendo il tuo nominativo. Ti invito anche ad aggiungere il bar tematico agli osservati speciali.

Per qualunque domanda o suggerimento puoi lasciare una nota nel bar tematico del progetto o sulla mia pagina di discussione.

Grazie per la collaborazione.

--Pallanzmsg 09:58, 23 gen 2019 (CET)

Messaggio dal Progetto AraldicaModifica

Messaggio dal Progetto Araldica

Ciao Memnone di Rodi,

nell'ambito del Progetto Araldica, al quale ti sei iscritto tempo fa come utente interessato, stiamo verificando il reale numero di utenti interessati. Ti pregherei pertanto di farci sapere se sei ancora interessato a partecipare.

Basta modificare questa pagina aggiungendo il tuo nominativo. Ti invito anche ad aggiungere il bar tematico agli osservati speciali.

Per qualunque domanda o suggerimento puoi lasciare una nota nel bar tematico del progetto o sulla mia pagina di discussione.

Grazie per la collaborazione.

--Pallanzmsg 13:06, 6 feb 2019 (CET)

Messaggio dal Progetto ReligioneModifica

Messaggio dal Progetto Religione

Ciao Memnone di Rodi,

nell'ambito del Progetto Religione, al quale ti sei iscritto tempo fa come utente interessato, stiamo verificando il reale numero di utenti interessati. Ti pregherei pertanto di farci sapere se sei ancora interessato a partecipare.

Basta modificare questa pagina aggiungendo il tuo nominativo. Ti invito anche ad aggiungere il bar tematico agli osservati speciali.

Per qualunque domanda o suggerimento puoi lasciare una nota nel bar tematico del progetto o sulla mia pagina di discussione.

Grazie per la collaborazione.

--Pallanzmsg 09:53, 27 feb 2019 (CET)

fontiModifica

Ciao , noto che spesso non citi fonti, ad es. in Hater e in Quilling per sancire l'equivalenza semantica con il termine italiano. Con l'occasione ti ricordo che il titolo di una voce non segue la lingua italiana ma la dizione più diffusa. E di questo s'era già parlato in passato. --ignis scrivimi qui 10:59, 10 mar 2019 (CET)

Ritorna alla pagina utente di "Memnone di Rodi".