Apri il menu principale
Football Club Internazionale
Inter 1957-1958.jpg
Una formazione dell'Inter 1957-58
Stagione 1957-1958
AllenatoreInghilterra Jesse Carver
PresidenteItalia Angelo Moratti
Serie A11º posto[1]
Coppa ItaliaFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Angelillo (34)
Miglior marcatoreCampionato: Angelillo (16)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Internazionale Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 1957-1958.

Indice

StagioneModifica

Il nuovo acquisto della stagione fu Antonio Angelillo, che si sbloccò alla 3ª giornata con una tripletta alla Lazio,[2] in campionato realizzerà 16 reti. Il derby del 6 ottobre 1957 rimase invece celebre per il gesto di Lorenzi che, prima di un rigore per i rossoneri, piazzò un limone sotto la palla: il rigorista rossonero, Cucchiaroni, calciò a lato tra le urla del pubblico.[3] L'Inter terminò il campionato a pari merito proprio con i cugini e l'Udinese con 32 punti, risultando tuttavia in svantaggio nel quoziente reti. A fine stagione partecipò alla Coppa Italia, uscendo nel girone eliminatorio. Lo scudetto è stato vinto dalla Juventus con 51 punti, davanti alla Fiorentina con 43 punti ed al sorprendente Padova di Nereo Rocco, terzo con 42 punti.

MaglieModifica

1ª divisa
2ª divisa

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Massaggiatore: Bartolomeo Della Casa

RosaModifica

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1957-1958.

Girone di andataModifica

Milano
8 settembre 1957
1ª giornata
Inter0 – 0TorinoStadio San Siro
Arbitro:  Adami (Roma)

Ferrara
15 settembre 1957
2ª giornata
SPAL2 – 0InterStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Milano
22 settembre 1957
3ª giornata
Inter5 – 2LazioStadio San Siro
Arbitro:   Mayer

Padova
29 settembre 1957
4ª giornata
Padova0 – 0InterStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Milano
6 ottobre 1957
5ª giornata
Inter1 – 0MilanStadio San Siro
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Milano
13 ottobre 1957
6ª giornata
Inter1 – 1AlessandriaStadio San Siro
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Bergamo
20 ottobre 1957
7ª giornata
Atalanta1 – 0InterStadio Comunale
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Torino
27 ottobre 1957
8ª giornata
Juventus3 – 1InterStadio Comunale
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Milano
3 novembre 1957
9ª giornata
Inter1 – 0VeronaStadio San Siro
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Genova
10 novembre 1957
10ª giornata[5]
Sampdoria0 – 2InterStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Milano
17 novembre 1957
11ª giornata
Inter0 – 1UdineseStadio San Siro
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Firenze
24 novembre 1957
12ª giornata
Fiorentina0 – 0InterStadio Comunale
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Vicenza
8 dicembre 1957
13ª giornata
L.R. Vicenza2 – 0InterStadio Romeo Menti
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Milano
15 dicembre 1957
14ª giornata
Inter1 – 0GenoaStadio San Siro
Arbitro:  Menchini (Udine)

Roma
29 dicembre 1957
15ª giornata
Roma0 – 1InterStadio Olimpico
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Milano
5 gennaio 1958
16ª giornata
Inter0 – 1NapoliStadio San Siro
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Milano
19 gennaio 1958
17ª giornata
Inter0 – 2BolognaStadio San Siro
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Girone di ritornoModifica

Torino
26 gennaio 1958
18ª giornata
Torino2 – 3InterStadio Filadelfia
Arbitro:  Moriconi (Roma)

Milano
2 febbraio 1958
19ª giornata
Inter4 – 0SPALStadio San Siro
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Roma
9 febbraio 1958
20ª giornata
Lazio3 – 1InterStadio Olimpico
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Milano
16 febbraio 1958
21ª giornata
Inter0 – 0PadovaStadio San Siro
Arbitro:   Lemesic

Milano
23 febbraio 1958
22ª giornata
Milan2 – 2InterStadio San Siro
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Alessandria
2 marzo 1958
23ª giornata
Alessandria2 – 1InterStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Milano
9 marzo 1958
24ª giornata
Inter1 – 1AtalantaStadio San Siro
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Milano
16 marzo 1958
25ª giornata
Inter2 – 2JuventusStadio San Siro
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Verona
30 marzo 1958
26ª giornata
Verona2 – 4InterStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Adami (Roma)

Milano
6 aprile 1958
27ª giornata
Inter2 – 2SampdoriaStadio San Siro
Arbitro:  Liverani

Udine
13 aprile 1958
28ª giornata
Udinese1 – 1InterStadio Moretti
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Milano
20 aprile 1958
29ª giornata
Inter0 – 1FiorentinaStadio San Siro
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Milano
27 aprile 1958
30ª giornata
Inter1 – 0L.R. VicenzaStadio San Siro
Arbitro:  Famulari (Messina)

Genova
4 maggio 1958
31ª giornata
Genoa0 – 0InterStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Milano
11 maggio 1958
32ª giornata
Inter1 – 1RomaStadio San Siro
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Napoli
18 maggio 1958
33ª giornata
Napoli1 – 0InterStadio del Vomero
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Bologna
25 maggio 1958
34ª giornata[6]
Bologna1 – 0InterStadio Comunale
Arbitro:  Maurelli (Roma)

NoteModifica

  1. ^ A pari punti con Milan e Udinese, ma con un peggior quoziente reti.
  2. ^ La Lazio perduti Tozzi e Lucertini è battuta seccamente dall'Inter (5-2) (PDF) [collegamento interrotto], in l'Unità, 23 settembre 1957, p. 3.
  3. ^ Luigi Bolognini e Franco Capitano, I grandi duelli - 6 ottobre 1957, in la Repubblica, 1º marzo 2002.
  4. ^ Aggregato dalla formazione Cadetti.
  5. ^ Partita rinviata e recuperata il 26 dicembre 1957..
  6. ^ Partita anticipata il 24 maggio 1958.

Collegamenti esterniModifica