Apri il menu principale
Héctor Faubel
Hector Faubel 2010 Phillip Island.jpg
Nazionalità Spagna Spagna
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2000 in classe 125
Miglior risultato finale
Gare disputate 177
Gare vinte 8
Podi 26
Punti ottenuti 1093
Pole position 3
Giri veloci 9
 

Héctor Faubel Rojí (Llíria, 10 agosto 1983) è un pilota motociclistico spagnolo, ritiratosi dall'attività agonistica.

CarrieraModifica

Esordisce nella classe 125 del motomondiale nel 2000, correndo due Gran Premi in qualità di wildcard a bordo di un'Aprilia, senza ottenere punti. Nel 2001 corre altri due Gran Premi, sempre come wildcard e sempre senza ottenere punti.

Nel 2002 diventa pilota titolare nella classe 250, ingaggiato dal team RFME Equipo Nacional; il compagno di squadra è Raúl Jara. Ottiene come miglior risultato un decimo posto in Portogallo e termina la stagione al 23º posto con 14 punti. Nello stesso anno vince il campionato spagnolo 250.[1]

Nel 2003 passa al team Aspar Junior; il compagno di squadra è Joan Olivé. Ottiene come miglior risultato un sesto posto in Brasile e termina la stagione al 13º posto con 34 punti.

Nel 2004 rimane nello stesso team, ma avendo come compagno di squadra Dirk Heidolf. Ottiene come miglior risultato un nono posto in Comunità Valenciana e termina la stagione al 17º posto con 31 punti. In questa stagione è costretto a saltare i GP di Brasile e Germania per infortunio.

Nel 2005 retrocede in 125, ma rimanendo nello stesso team; il compagno di squadra è Sergio Gadea. Ottiene due secondi posti (Portogallo e Olanda) e un terzo posto in Giappone e termina la stagione al 9º posto con 113 punti.

Nel 2006 rimane nello stesso team, avendo come compagni di squadra Álvaro Bautista, Mateo Túnez, Gadea e Mattia Pasini. Ottiene due vittorie (Turchia e Comunità Valenciana), due secondi posti (Catalogna e Portogallo) e un terzo posto in Malesia e termina la stagione al 3º posto con 197 punti.

Nel 2007 rimane nello stesso team, avendo come compagni di squadra Gábor Talmácsi e Gadea. Ottiene cinque vittorie (Qatar, Italia, Repubblica Ceca, Portogallo e Comunità Valenciana), due secondi posti (Cina e Olanda), sei terzi posti (Spagna, Gran Bretagna, Germania, Giappone, Australia e Malesia) e due pole position (Italia e Malesia) e termina la stagione al 2º posto con 277 punti.

Nel 2008 torna in 250, ma rimanendo nello stesso team e avendo come compagno di squadra Bautista. Ottiene come miglior risultato un sesto posto in Comunità Valenciana e termina la stagione al 14º posto con 64 punti.

Nel 2009 passa alla Honda RS250RW del team Valencia C.F. - Honda SAG, ottenendo un secondo posto in Francia e terminando la stagione al 9º posto con 105 punti.

Nel 2010 passa al team Marc VDS Racing con la Suter MMX nella nuova classe Moto2, il compagno di squadra è Scott Redding. Ottiene come miglior risultato due undicesimi posti (Malesia e Portogallo) e termina la stagione al 26º posto con 18 punti.

Nel 2011 torna in 125, ingaggiato dal team dell'Aprilia Bankia Aspar; i suoi compagni di squadra sono Nicolás Terol e Adrián Martín. Ottiene una vittoria in Germania, tre terzi posti (Gran Bretagna, Giappone e Comunità Valenciana) e una pole position in Portogallo e termina la stagione al 5º posto con 177 punti.

Nel 2012 rimane nello stesso team nella nuova classe Moto3, alla guida di una Kalex KTM; il compagno di squadra è Alberto Moncayo. Viene liquidato dopo il Gran Premio di San Marino e sostituito da Luca Amato. Corre in Comunità Valenciana sulla FTR M312 del team Andalucia JHK t-shirt Laglisse al posto di Moncayo, dove ottiene il miglior risultato della stagione (quinto). Ha totalizzato 63 punti. In questa stagione è costretto a saltare il Gran Premio di Indianapolis per una contusione al torace rimediata nelle qualifiche del GP.

Risultati nel motomondialeModifica

2000 Classe Moto                                 Punti Pos.
125 Aprilia 22 19 0
2001 Classe Moto                                 Punti Pos.
125 Aprilia 16 Rit 0
2002 Classe Moto                                 Punti Pos.
250 Aprilia Rit Rit 11 14 16 20 Rit 20 18 Rit 10 17 22 Rit 19 15 14 23º
2003 Classe Moto                                 Punti Pos.
250 Aprilia Rit 11 Rit 11 15 Rit 17 12 Rit 10 13 6 Rit Rit 16 Rit 34 13º
2004 Classe Moto                                 Punti Pos.
250 Aprilia 12 17 13 14 16 17 NP Inf SQ 10 11 15 Rit 13 16 9 31 17º
2005 Classe Moto                                   Punti Pos.
125 Aprilia 7 2 15 Rit Rit Rit 2 NE Rit Rit Rit 3 4 5 6 Rit 4 113
2006 Classe Moto                                   Punti Pos.
125 Aprilia 6 6 1 7 14 5 2 6 4 4 NE Rit 3 13 6 2 1 197
2007 Classe Moto                                     Punti Pos.
125 Aprilia 1 3 10 2 6 1 Rit 3 2 3 NE 1 17 1 3 3 3 1 277
2008 Classe Moto                                     Punti Pos.
250 Aprilia 10 Rit 9 10 10 Rit 8 15 11 14 NE 8 Rit AN 11 Rit Rit 6 64 14º
2009 Classe Moto                                   Punti Pos.
250 Honda 11 Rit 14 2 8 10 8 NE 6 10 10 8 9 Rit 8 5 Rit 105
2010 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto2 Suter 22 Rit Rit 12 Rit 25 Rit 25 NE 12 Rit 16 17 30 11 Rit 11 21 18 26º
2011 Classe Moto                                     Punti Pos.
125 Aprilia 11 11 Rit 4 7 3 10 5 1 NE 4 7 5 Rit 3 7 4 3 177
2012 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto3 Kalex KTM e FTR Honda 12 9 12 Rit 7 12 15 7 10 NE NP 11 13 5 63 16º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica